Scheda programma d'esame
LINGUA POLACCA
GIOVANNA TOMASSUCCI
Anno accademico2016/17
CdSLETTERE
Codice984LL
CFU9
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUA POLACCAL-LIN/21LEZIONI54
GIOVANNA TOMASSUCCI unimap
Programma non disponibile nella lingua selezionata
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

Elementi di morfologia e sintassi del polacco

Modalità di verifica delle conoscenze

Esercitazioni durante le lezioni. prova in itinere finale

Capacità

Il corso è dedicato agli elementi chiave della formazione dei verbi polacchi: prefissi, suffissi, alternanze vocaliche e consonantiche e alle categorie del tempo e dell’aspetto.

Modalità di verifica delle capacità

 prova in itinere finale prima dell'esame orale. Esame orale

Comportamenti

E' interesse degli studenti frequentare con regolarità il corso della docente nel II SEMESTRE e fin dal I SEMESTRE e il lettorato ANNUALE [DA OTTOBRE A MAGGIO] della dott.ssa. T. Wator (teresawatorelli@gmail.com)

Modalità di verifica dei comportamenti

Prova in itinere finale. Esame orale

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Nessun prerequisito

Indicazioni metodologiche

E' interesse degli studenti frequentare con regolarità il corso della docente nel II SEMESTRE.

E' obbligatorio frequentare  fin dal I SEMESTRE e il lettorato ANNUALE [DA OTTOBRE A MAGGIO] della dott.ssa. T. Wator (teresawatorelli@gmail.com)

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il Verbo polacco.

Bibliografia e materiale didattico

BIBLIOGRAFIA:

 

Per le esercitazioni di grammatica:

 

  1. Garncarek, Czas na czasownik, Kraków, Universitas, 2004.

 

  1. Gołkowski, A. Kiermut, M. Kuc, M. Majewska, Gdybym znał dobrze język polski, Wydawnictwo Uniwersytetu Warszawskiego, Warszawa 1991.

a

Pol Ling Z 224

 

Grammatiche consigliate [per le parti relative al Verbo]

 

  1. Foland-Kugler, Grammatica essenziale della lingua polacca per stranieri Varsavia, Ex libris, 2006

 

  1. Marinelli, A. Stryjecka, CORSO DI LINGUA POLACCA + 2 CD AUDIO, Milano, Hoepli 2014

 

  1. Kuszmider, Il polacco senza sforzo, Torino Assimil. 2002

 

Piotr H. Lewinski, Grammatica teorico pratica della lingua polacca, Napoli, ed.  Università degli studi “L’orientale”, 2004

 

Polish language in a nutshell, cap. 9 pp. 68-81.pdf polish.slavic.pitt.edu/firstyear/nutshell.pdf

 

SITOGRAFIA:

Jagodziński G., Polish grammar sito internet: http//grzegorj.w.interia.pl (versione inglese o polacca): http://grzegorj.w.interia.pl/typpl/aspekt.html solo le delle pp. sul  verbo, in inglese o in polacco)

 

polish.slavic.pitt.edu/grammar.pdf

per gli studenti polacchi:

 

 

 

  1. Putka, Język polski a język włoski – zagadnienia konfrontatywne w procesie dydaktycznym, in: AA. VV., Na chwałę i pożytek nasz wzajemny, Wydawnictwa Uniwersytetu Warszawskiego, Warszawa 2006, pp. 229-237.

 

  1. Kozakiewicz, Grammatica contrastiva: uno strumento per futuri traduttori, "Kwartalnik Neofilologiczny", 2015, nr 2 p. 341-351.

 

  1. Dąbrowska, Język polski, Wrocław Wydawnictwo dolnośląskie, 2000 2 capitoli da concordare con la docente.

 

Indicazioni per non frequentanti

Per la specificità linguistica e culturale del corso gli studenti sono invitati a frequentare con assiduità le lezioni [almeno il 70%] del corso e del lettorato [nb. di durata ANNUALE, inizio fine settembre] della dott.ssa T. Wątor Torelli [teresawatorelli@gmail.com], che si prega di contattare prima della fine di settembre.

Gli studenti lavoratori e quanti per giustificati motivi non fossero in grado di frequentare dovranno comunque concordare con la docente un programma integrativo di letture anche in lingua polacca, sostenere una prova in itinere a fine  semestre e dimostrare la conoscenza della lingua .

Modalità d'esame

Prova in itinere. Esame finale

Note

per gli studenti polacchi:

 

 

 I. Putka, Język polski a język włoski – zagadnienia konfrontatywne w procesie dydaktycznym, in: AA. VV., Na chwałę i pożytek nasz wzajemny, Wydawnictwa Uniwersytetu Warszawskiego, Warszawa 2006, pp. 229-237.

 

  1. Kozakiewicz, Grammatica contrastiva: uno strumento per futuri traduttori, "Kwartalnik Neofilologiczny", 2015, nr 2 p. 341-351.

 

  1. Dąbrowska, Język polski, Wrocław Wydawnictwo dolnośląskie, 2000 2 capitoli da concordare con la docente.
Ultimo aggiornamento 29/06/2016 15:27