Scheda programma d'esame
LINGUA POLACCA
GIOVANNA TOMASSUCCI
Anno accademico2017/18
CdSLETTERE
Codice984LL
CFU9
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUA POLACCAL-LIN/21LEZIONI54
GIOVANNA TOMASSUCCI unimap
Programma non disponibile nella lingua selezionata
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

Conoscenza della grammatica contrastiva polacco-italiano con particolare attenzione alle categorie tempo-aspetto del sintagma verbale

Modalità di verifica delle conoscenze

Esercitazioni in classe, prova in itinere a fine semestre.

Capacità

Al termine del corso lo studente dovrebbe essere in grado di distinguere le diverse forme imperfettivo-perfettivo e di usarle correttamente

Modalità di verifica delle capacità

Esercitazioni in classe, prova in itinere a fine semestre.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

per gli studenti del II anno: aver sostenuto Lingua polacca I

per gli studenti del III anno: aver sostenuto Lingua polacca I

Corequisiti

È OBBLIGATORIO frequentare fin dal I SEMESTRE il lettorato ANNUALE [DA OTTOBRE A MAGGIO] della dott.ssa. T. Wator (teresawatorelli@gmail.com), che si prega di contattare prima della fine di settembre.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il programma e' diversamente articolato per il I e II anno e per il III anno.

I-II anno: L'aspetto del verbo

III anno: esercizi di traduzione di testi letterari polacchi in prosa e poesia.

Bibliografia e materiale didattico

MODULO A. :

SOLO LE PARTI SUI VERBI di una grammatica A SCELTA tra le seguenti:

 

[PER IL MODULO B. VEDI SOTTO]:

  1. Foland-Kugler, Grammatica essenziale della lingua polacca per stranieri Varsavia, Ex libris, 2006

 

  1. Marinelli, A. Stryjecka, CORSO DI LINGUA POLACCA + 2 CD AUDIO, Milano, Hoepli 2014

 

  1. Kuszmider, Il polacco senza sforzo Torino edizioni Assimil. Sito 2002

 

Piotr H. Lewinski, Grammatica teorico pratica della lingua polacca, Università degli studi “L’orientale”, Napoli 2004

 

Polish language in a nutshell, cap. 9 pp. 68-81.pdf polish.slavic.pitt.edu/firstyear/nutshell.pdf

 

Websites:

Jagodziński G., Polish grammar sito internet: (versione inglese o polacca):

http://grzegorz.jagodzinski.prv.pl/gram/en/gram06.html

 

For Students of Polish origins: A. Dabrowska, Jezyk polski, Wroclaw Wydawnictwo dolnoslaskie, 2000

 

MODULO B L'ASPETTO:

 

  1. E' CONSIGLIATA la lettura GIA' ALL'INIZIO DEL CORSO del breve testo:

Nicola Grandi, Aspetto Enciclopedia dell'Italiano (2010) http://www.treccani.it/enciclopedia/aspetto_%28Enciclopedia_dell%27Italiano%29/

 

  1. 2 saggi [o capitoli] dalla seguente bibliografia da concordare con la docente:

sull'aspetto in italiano:

  1. Bonomi, A. Zucchi, Tempo e linguaggio. Introduzione alla semantica del tempo e dell'aspetto verbale, Bruno Mondadori, Milano 2001, in particolare le pp. 204-235 e 104-???Glottologia Y-IV-1787

 

Sull'aspetto in polacco:

 

  1. Kreisberg Il futuro slavo e romanzo Tra tempo e modo, in Studi italiani di linguistica slava. Strutture, uso e acquisizione, a cura di Anna Bonola, Paola Cotta Ramusino, Liana Goletiani, PUP, Firenze 2014, pp. 151-161

 

  1. Antinucci, L. Gebert, L’aspetto verbale in polacco, “Ricerche Slavistiche”, 1975-1976, nn. XXII -XXIII , pp. 5-60.

 

Durante le lezioni si utilizzeranno i seguenti Eserciziari:

 

  1. Garncarek, Czas na czasownik, Krakow, Universitas, 2004

 

Iść czy jechać: Grammatical (Semantic Exercises in Motion Verbs), Krakow, Universitas, 2006

 

Tabelle sulla coniugazione e sull'aspetto dei verbi si trovano in:

 

  1. Jagodziński, Gramatyka języka polskiego nel sito internet: http//grzegorj.w.interia.pl (versione inglese o polacca)

 

Aspekt dokonany i niedokonany. Porownania, in Jezyk polski Encyklopedia w tabelach, a cura di W. Mizerski, Warszawa Adamantan 2000, p. 100

 

 

Indicazioni per non frequentanti

Data la specificità della materia e' interesse degli studenti frequentare il corso.

Solo gli studenti che possano addurre gravi e giustificati motivi per non frequentare potranno concordare con la docente un programma integrativo di letture anche in  polacco, ma dovranno comunque sostenere le prove di fine lettorato, la prova in itinere a fine  semestre e dimostrare la conoscenza della lingua

Modalità d'esame

L' esame finale orale riguarderà la bibliografia in programma d'esame e farà media con la prova in itinere di fine semestre e con i voti finali del lettorato

Note

Gli studenti hanno l'obbligo di frequentare con assiduità il lettorato  della dott.ssa T. Wątor Torelli [teresawatorelli@gmail.com], che si prega di contattare prima della fine di settembre.

Per qualsiasi chiarimento si prega di contattare la docente [giovanna.tomassucci@unipi.it]

Ultimo aggiornamento 29/09/2017 11:01