Scheda programma d'esame
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE I
ROSA CETRO
Anno accademico2018/19
CdSLINGUISTICA E TRADUZIONE
Codice867LL
CFU9
PeriodoAnnuale

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE IL-LIN/04LEZIONI54
ROSA CETRO unimap
ANTONIETTA SANNA unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso, in sinergia con le esercitazioni di lettorato, ha come obiettivo una conoscenza della lingua francese corrispondente al livello C1 del Quadro Europeo di Riferimento per le Lingue.

 

Per il laboratorio (3 CFU - A. Sanna - semestre 1):

 

Il laboratorio prevede la traduzione di scene di 2 testi teatrali dello scrittore Matei Visniec:

  1. Occident express
  2. De la sensation d'élasticité lorsqu'on marche sur des cadavres

 

Knowledge

The course aims at the acquisition of communicative skills in French corresponding to C1 level of the Common European Framework of Reference for Languages (CEFRL). 

The student who completes the course successfully will have a solid knowledge on practice of literature translation.

Modalità di verifica delle conoscenze

Per il corso (dott.ssa Cetro): Regolari esercitazioni in classe, ricerche bibliografiche autonome o in gruppo. 

Per il laboratorio (prof. Sanna),  prove in itinere e prova scritta finale.

Assessment criteria of knowledge

Regular exercises in class, bibliographical research activities (as individual and cooperative works). 

Methods:

  • Final oral exam
  • Continuous assessment
  • Laboratory practical
Capacità

Al termine del corso (dott.ssa Cetro), lo studente:

- sarà in grado di usare diversi tipi di risorse linguistiche e terminologiche (dizionari, banche dati, corpora...) per la traduzione e l'apprendimento della lingua francese;

- saprà utilizzare diversi software per l'analisi testuale e l'estrazione terminologica (TermoStat, AntConc, SketchEngine...); 

- sarà in grado di selezionare le fonti in vista della costituzione di corpora specializzati. 

Per il laboratorio (prof.ssa Sanna):

Riflessione critica sulla traduzione dal francese all’italiano.

Skills

By the end of the course, students will be able to: 

- use different kinds of linguistic and terminological resources (dictionaries, database, corpora...) for translation and learning in French; 

- use several softwares for textual analysis and terminological extraction (TermoStat, AntConc, SketchEngine...); 

- select documentary sources in order to build specialized corpora. 

Critical reflection on the translation from French into Italian.

Modalità di verifica delle capacità

Il lavoro in classe sarà affiancato da attività sulla piattaforma E-learning (dott.ssa Cetro). 

Prova scritta finale (prof.ssa Sanna)

Assessment criteria of skills

Students will be asked to do complementary activities on E-learning platform. 

Final written exam.

Comportamenti

Lo studente migliorerà le proprie capacità redazionali ed espositive in lingua francese.

Behaviors

Students will improve their writing and oral skills in French. 

Modalità di verifica dei comportamenti

In seguito alle attività seminariali saranno richieste agli studenti delle brevi relazioni concernenti gli argomenti trattati.

In seguito alle attività di laboratorio gli studenti presenteranno delle brevi traduzioni dei testi di Matei Visniec al Convegno sull'autore previsto per il 14-15 novembre. 

 

Assessment criteria of behaviors

Following seminar activities, students will be requested to submit short reports concerning the topics discussed. 

Following the lab sessions  students will be submit short translations of Matei Visniec texts during the Conference about the author on november 14-15. 

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Il corso presuppone un livello di competenza linguistica B2 del QCER. 

Prerequisites

Students should have linguistic skills in French corresponding to level B2 of the Common European Framework of Reference for Languages (CEFRL). 

Indicazioni metodologiche
  • Lavoro individuale
  • Lavoro di gruppo
  • Pratica
Teaching methods

 

  • individual study
  • laboratory work
  • practical

 

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Programma corso (dott.ssa Cetro):

Gli argomenti trattati durante il corso saranno: 

- i processi di formazione lessicale; 

- l'illustrazione delle principali teorie in terminologia; 

- le tipologie di risorse linguistiche (lessicografiche e terminologiche) per la lingua francese e la traduzione; 

- i corpora;

- la fraseologia della lingua francese;

- l'analisi del linguaggio settoriale dell'arte. 

 

Programma laboratorio (A. Sanna - semestre 1) :

La prima parte del laboratorio sarà dedicata alla traduzione dell’opera Occident Express di Matei Visniec. Il testo, scritto inizialmente in romeno, è un interessante esempio di autotraduzione in francese.

 

 

 

Syllabus

The course provides notions on the following subjects: 

- word formation processes; 

- theoric models developed for terminology; 

- types of linguistic resources (lexicographical and terminological resources) in French and for translation; 

- corpora;

- French phraseology; 

- the analysis of terminology units of art as a specialized field. 

The first part of course is dedicated to translate Occident Express, bys Matei Visniec, french and romanian writer. This will be an opportunity to practice translation analysis. 

Bibliografia e materiale didattico

Per il corso:

Per tutti :

Jean-Louis CHISS, Jacques FILLIOLET, Dominique MAINGUENEAU, Introduction à la linguistique française, Hachette supérieur, 2016, Troisième partie, capitoli 1, 2 e 3, pp. 113-153.

Jean-Paul COLIN, « Le lexique », in : M. YAGUELLO (dir.), Le grand livre de la langue française, Seuil, 2003, pp. 391-456.

Anne CONDAMINES, « Linguistique de corpus et terminologie », Langages 2005/1 (n° 157), pp. 36-47.

Isabelle DESMET, « Terminologie, culture et société́. Éléments pour une théorie variationniste de la terminologie et des langues de spécialité́ », Cahiers du RIFAL,2007, pp. 3-13.

Françoise GADET, Ralph LUDWIG, Le français au contact d’autres langues, Paris, Ophrys, 2015, capitoli 1 e 2, pp. 1-42.

François GAUDIN, « Quelques mots sur la socioterminologie », Cahiers du RIFAL, 2007, pp. 26-35.

Jean PRUVOST, Jean-François SABLAYROLLES, Les néologismes, coll. « Que sais-je ? », PUF, 2003.

Per gli studenti del curriculum Linguistica (9 CFU) :

Jean PRUVOST, Les dictionnaires du français : outils d’une langue et d’une culture, Paris, Ophrys, 2006.

 

Per il laboratorio:

Matei Visniec, Occident Express;

Matei Visniec, De la sensation d'élasticité lorsqu'on marche sur des cadavres.

Indicazioni per non frequentanti

Lo studente non frequentante è invitato a contattare i docenti.

Non-attending students info

Attending the course is not compulsory. Non-attending students are invited to contact teachers. 

Modalità d'esame

Per il corso (dott.ssa Cetro), l'esame è composto da una prova scritta e da un colloquio orale. Ai fini della valutazione finale, sarà inoltre richiesto agli studenti un lavoro di ricerca personale. 

Per il laboratorio (Prof. Sanna),  prova scritta finale.

Assessment methods

The exam is made up of one written test and an oral exam. Furthermore, students will be asked to produce a personal research (dr. Cetro)

Final writing exam (Prof. Sanna)

Note

Il corso (dott.ssa Cetro) ha inizio giovedì 11 ottobre.

Il Laboratorio di traduzione francese (Prof.ssa Sanna) ha inizio il 1 ottobre  

 

Notes

The course  (dr. Cetro) will start on 11th October.

The Lab  (Prof.ssa Sanna) will start on october 1st .

Ultimo aggiornamento 31/10/2018 17:11