Scheda programma d'esame
POLITICA ECONOMICA INTERNAZIONALE
(INTERNATIONAL ECONOMIC POLICY)
CHIARA FRANCO
Anno accademico2018/19
CdSSTUDI INTERNAZIONALI
Codice513PP
CFU6
PeriodoSecondo semestre
LinguaInglese

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
POLITICA ECONOMICA INTERNAZIONALESECS-P/02LEZIONI42
CHIARA FRANCO unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Al termine del corso lo studente avrà una conoscenze di base in merito alle problematiche relative al fenomeno della globalizzazione economica analizzando in particolare il funzionamento  delle politiche del  commercio internazionale e l’origine, struttura e ruolo delle imprese multinazionali.

Knowledge

At the end of the course students will have basic knowledge of the issues related to the phenomenon of economic globalization by analyzing in particular the functioning of international trade policies and the origin, structure and role of multinational firms.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze sarà oggetto della valutazione dell'elaborato scritto sia per quanto riguarda le prove in itinere che la prova finale.  Sono anche previste brevi presentazioni di un caso di studio da parte degli studenti frequentanti.

Assessment criteria of knowledge

Students will take a final written exam at end of the course, as well as mid term exam if they attend classes. Short oral presentations will be evaluated as well.

Capacità

Lo studente sarà in grado di :

- Descrivere la situazione economica mondiale attraverso l’interpretazione dei dati empirici relativi ai flussi di esportazioni e importazione così come quelli relativi agli investimenti diretti esteri
- Interpretare la relazione tra flussi commerciali e alcune variabili macroeconomiche come crescita e sviluppo
- Spiegare le motivazioni per cui un’impresa multinazionale nasce e come può sviluppare la sua presenza sui mercati internazionali

Skills

Students will be able to: 

- Describe the global economic situation through the interpretation of empirical data on export and import flows as well as foreign direct investments flows
- Interpret the relationship between trade flows and some macroeconomic variables such as growth and development
- Explain the motivations for which a firms becomes a multinational firm  and how it can develop its presence on international markets

Modalità di verifica delle capacità

La verifica delle capacità sarà svolta durante le prove in itinere e la prova finale, così come durante le presentazioni orali.

Assessment criteria of skills

Skills will  be assessed in the final written examination and  in the mid term examination as well as through short oral presentations.

 

Comportamenti

Lo studente potrà acquisire e sviluppare capacità di lettura critica degli avvenimenti economici internazionali.

Behaviors

The student will be able to acquire and develop  abilities to critically interpret international economic facts.

 

Modalità di verifica dei comportamenti

Nel corso dell'esame finale (o delle prove in itinere) sarà valutata la capacità di applicare i concetti economici teorici appresi nel corso a situazioni reali.

 

Assessment criteria of behaviors

During the final exam (or mid-term exams), will be tested the ability to apply theoretical economic concepts learned during  the course to real situations.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Lo studente dovrebbe avere una certa familiarità con concetti base della microeconomia e dell’organizzazione industriale.

Prerequisites

Students should be familiar with basic concepts of microeconomics and industrial organization.

Co-requisites

The course is held only in English and is open to students with a good understanding of the English language.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il programma si articolerà nei seguenti argomenti:

- Introduzione  al fenomeno della globalizzazione rispetto alle  caratteristiche e tendenze generali del commercio internazionale
- Teoria del commercio internazionale: teoria del vantaggio comparato e modello di Heckser-Ohlin     
- Le nuove teorie del commercio internazionale: commercio intra-industriale e ruolo dell’impresa
- Politiche di commercio internazionale: barriere tariffarie e non tariffarie; ruolo dell’integrazione economica
- Teoria degli investimenti diretti esteri: nascita e sviluppo delle imprese multinazionali e loro impatti nei paesi di origine e destinazione
- Impatto della globalizzazione su crescita e sviluppo economico

Syllabus

The program is made up of the following topics: 

- Introduction to the phenomenon of globalization with respect to the general characteristics and trends of international trade
- International Trade Theory: Comparative Advantage  and Hecksher-Ohlin's Model
New theories of international trade: intra-industrial trade and the role of the firm
- International trade policies: tariff and non-tariff barriers; Role of economic integration
Foreign Direct Investment theory: how do firms become multinational companies and their impact in the countries of origin and destination
-Impact of globalization on growth and economic development

Bibliografia e materiale didattico

Libro di testo principale:

- Beugelsdijk S., Brakman S., Garretsen H., van Marrewijk C. "International Economics and Business. Nations and Firms in the Global Economy", Second Edition, Cambridge University Press, 2013 (Capitoli 1,2,3,4,5,6,7, 13,14)

Testi aggiuntivi:

  • Castellani D, Zanfei A "Multinational Firms, Innovation and Productivity", Edward Elgar Publishing, 2006
  • Mariotti, Sergio, and Lucia Piscitello, (a cura di) “Multinazionali, innovazione e strategie per la competitività”. Il mulino, 2006.
  • Melitz, P. Krugman-M. Obstfeld-M. "Economia Internazionale." Decima Edizione, Pearson 5, 2015  
  • Salvatore D. "Economia internazionale", Zanichelli, 2016
  • Slides scaricabili dalla piattaforma e-learning Moodle (elearning.sp.unipi.it) che saranno disponibili dopo ogni lezione
Bibliography

Main text book

- Beugelsdijk S., Brakman S., Garretsen H., van Marrewijk C. "International Economics and Business. Nations and Firms in the Global Economy", Second Edition, Cambridge University Press, 2013-      (Chapters 1,2,3,4,5,6,7, 13,14) 

Further readings:

  • Castellani D, Zanfei A "Multinational Firms, Innovation and Productivity", Edward Elgar Publishing, 2006     
  • Mariotti, Sergio, and Lucia Piscitello, (eds.) “Multinazionali, innovazione e strategie per la competitività”. Il Mulino, 2006
  • Melitz, P. Krugman-M. Obstfeld-M. "Economia Internazionale.", 10th Edition, Pearson 5, 2015
  • Salvatore D. "Economia internazionale", Zanichelli, 2016
  • Slides dowlodable from e-learning Moodle (elearning.sp.unipi.it)
Indicazioni per non frequentanti

- Programma e bibliografia di riferimento sono gli stessi per studenti frequentanti e non frequentanti.

- Per i non frequentanti l’esame consiste in una prova scritta che si articola in domande a risposta aperta.  La prova orale è facoltativa, può alzare o abbassare il voto finale di 3 punti e si può accedere se la prova scritta  è sufficiente.

Non-attending students info

- Course syllabus and reference bibliography are the same for attending and non-attending students

- Students who do not attend classes may take final written exam that consist in open  choice questions. In both cases an oral exam may be taken provided that the grade in written exam is equal or higher than 18.

Modalità d'esame

- Per i frequentanti (solo per il primo appello) è prevista una prova scritta in itinere con domande a risposta multipla e risposta aperta e una seconda prova scritta in itinere alla quale si può accedere se il voto alla prima prova è maggiore o uguale a 15. Il voto finale sarà integrato dalla discussione di casi studio e brevi presentazioni orali che si faranno in classe.  La prova orale è facoltativa, può alzare o abbassare il voto finale di 3 punti e si può accedere se la prova scritta  è sufficiente.

- Per i non frequentanti l’esame consiste in una prova scritta che si articola in domande a risposta  aperta.  La prova orale è facoltativa, può alzare o abbassare il voto finale di 3 punti e si può accedere se la prova scritta  è sufficiente.

 

Assessment methods

- To verify knowledge students attending classes  may take written mid-term exams that consist in open and multiple choice questions. To be admitted to the second written exam students must have obtained a grade equal or higher than 15 in the first written exam. The final grade will be supplemented by discussion of case studies and short oral presentations that will be done in class. Oral examination is optional and may be  taken provided that the grade in written exam is equal or higher than 18.The final grade can increase or decrease by 3 points.


- Students who do not attend classes may take a final written exam made up of open  choice questions.  An oral exam may be taken provided that the grade in written exam is equal or higher than 18.The final grade can increase or decrease by 3 points

 

Ultimo aggiornamento 30/07/2018 12:32