Scheda programma d'esame
STORIA DELLA CULTURA E DELLA TRADIZIONE CLASSICA
MARIA SERENA MIRTO
Anno accademico2019/20
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice370LL
CFU6
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
STORIA DELLA CULTURA E DELLA TRADIZIONE CLASSICAL-FIL-LET/05LEZIONI36
MARIA SERENA MIRTO unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso offre l'occasione per una verifica diretta, nell'ambito del tema prescelto, della vitalità permanente della cultura classica. Accanto alle costanti e alle trasformazioni inevitabili imposte da una diversa mentalità, lo studente avrà modo di misurare come la lettura di alcuni testi, da parte di autori contemporanei, alteri radicalmente il senso originario del modello classico, pur intrecciando con esso un interessante dialogo.

Lo studente che completa il corso con successo sarà in grado di dimostrare una solida conoscenza dei testi antichi e moderni analizzati a lezione, i cui temi sono così ampi e trasversali da consentire un fecondo paragone tra i diversi aspetti dell'antica società greca e romana e quelli della società occidentale moderna. Inoltre lo studente dimostrerà la sua capacità di trattare un determinato tema di storia culturale e di presentarne i risultati in modo articolato. Il corso vuole fornire allo studente gli strumenti critici e metodologici basilari per leggere e intendere diversi tipi di testi: usandoli in modo autonomo, lo studente sarà in grado di fare confronti tra culture distanti, sia dal punto di vista cronologico che spaziale.

Knowledge

The course offers the opportunity for a direct verification, within the chosen theme, of the permanent vitality of classical culture. Alongside the constants and the inevitable transformations imposed by a different mentality, the student will be able to understand how the reading of some texts by contemporary authors radically alters the original meaning of the classical model but, at the same time, establishes with it an interesting dialogue.

The student who successfully completes the course will be able to demonstrate a solid knowledge of both the ancient and modern texts presented in the lectures, which focus on topics broad and transversal enough to allow a fruitful comparison between the different aspects of ancient Greek and Roman society and those of modern Western society. Moreover the student will demonstrate the ability to deal with a definite theme of cultural history and present the results in a structured way. The course aims at providing the student with the basic critical and methodological tools necessary for reading and understanding the different types of texts: the student who will use them autonomously, will be able to make comparisons between cultures far apart in time and space.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze sarà possibile già a partire dalla discussione al termine delle lezioni frontali. La valutazione individuale si baserà sull'esame orale conclusivo.

Assessment criteria of knowledge

The verification of knowledge will be possible starting from the discussion at the end of the lectures. Individual assessment will be based on the final oral exam.

Capacità

Buona pratica della lettura dei testi classici. Capacità di confrontare i modelli e le relative riscritture, e inoltre di interpretare l'adeguamento degli schemi mentali del mondo antico alla cultura moderna e contemporanea. Lo studente sarà in grado di argomentare in modo articolato le tematiche affrontate dal corso.

Skills

Good reading practice of classical texts. Ability to compare models and their rewritings, and also to interpret the adaptation of the mental schemes of the ancient world to modern and contemporary culture. The student will be able to articulate the topics covered by the course in a structured way.

Modalità di verifica delle capacità

Discussioni al termine delle lezioni frontali ed esame orale conclusivo. Non sono previste verifiche in itinere, ma la valutazione finale terrà debito conto del grado di partecipazione degli studenti.

Assessment criteria of skills

Discussion at the end of the lectures and final oral exam. Tests are not planned during the course, but the final grading will duly take into account the level of participation of the students.

Comportamenti

Apertura e disponibilità a un dialogo informato con l'eredità del mondo classico. Sensibilità agli aspetti più costruttivi del confronto con il mondo antico. Consapevolezza della rilevanza culturale ed etica dei temi affrontati. Accuratezza nell'approfondire l'analisi dei testi anche se in traduzione, tenendo conto, per quanto è possibile, di alcune peculiarità espressive della lingua originale indicate dalla docente.

Behaviors

Openness to an up-to-date dialogue with the legacy of the classical world. Awareness both of the more constructive aspects of comparison between ancient and modern world, and of the cultural and ethical relevance of the issues addressed during the course. Accuracy in deepening the analysis of texts even in translation, by taking into account, as far as possible, some expressive features of the original language indicated by the Professor.

Modalità di verifica dei comportamenti

Discussioni al termine delle lezioni frontali. Esame orale conclusivo.

Assessment criteria of behaviors

Discussions at the end of the lessons. Final oral exam.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Per seguire il corso in modo proficuo non sono richieste conoscenze preliminari, se non una buona preparazione di base acquisita nelle scuole secondarie superiori.

Prerequisites

Preliminary knowledge is not required in order to attend the course. What is required is a good basic preparation acquired in secondary schools. 

Indicazioni metodologiche

Le lezioni saranno frontali, e la maggior parte dei testi sarà resa disponibile in una dispensa. Sarà possibile scaricare alcuni saggi critici dal sito di elearning del corso, che si dovrà consultare anche per le comunicazioni della docente. L'interazione con gli studenti si potrà avvalere anche degli incontri durante il ricevimento e della posta elettronica.

Teaching methods

The lessons will be conventional, and most of the texts will be made available in a booklet/dispensa. It will be possible to download some critical essays from the elearning platform of the course, which should also be consulted for the Professor’s updates about the course. Interaction with students can also take place via meetings during receiving time and e-mail.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

La figura del padre e l'eredità morale trasmessa al figlio. Disagi antichi e moderni nella definizione dell'identità personale. 

Nella letteratura greca arcaica l'integrazione sociale e l'appartenenza a una discendenza familiare sono tutt'uno e non si dà l'una senza l'altra: non ci si deve allontanare dall'esempio paterno per non deludere le aspettative familiari, e solo così si può rivendicare la stima e il rispetto della propria comunità. Il mondo degli eroi conosce anche la situazione complessa di figli mortali che non possono mai raggiungere il modello di un padre divino, ma la tragedia euripidea mette in crisi questo stereotipo nell'ambito di una critica corrosiva alla religione tradizionale. I testi moderni di cui si propone la lettura guardano a questi problemi dalla prospettiva post-freudiana, e la figura paterna appare problematica sia in assenza, sia per eccesso di presenza. Dinanzi alla minaccia rappresentata dallo strapotere della figura paterna, la passività o il nichilismo possono essere una via di fuga, come è testimoniato dalla biografia e dall'opera di Kafka.

Syllabus

The paternal figure and its influence on the definition of children’s personal identity.

In archaic Greek literature, social integration depends on belonging to a lineage, which means that one should not move away from the paternal example in order not to disappoint the expectations of the family, and only then can one claim esteem and respect of one’s own community. Moreover, the world of heroes shows the complex situation of mortal children who can never match the model of a divine father. However, Euripides undermines this stereotype through a corrosive critique of traditional religion. The modern texts proposed for reading address these problems from the post-Freudian point of view, and the paternal figure, both absent and dominant, is a source of troubles. Faced with the threat represented by the overwhelming power of the paternal figure, submission or nihilism can be an escape route, as evidenced by Kafka’s biography and work.

 

Bibliografia e materiale didattico

Testi del programma:

  1. Odissea, I-IV (Telemachia)

  2. Euripide, Eracle (a cura di M. S. Mirto), Milano, BUR 2006

  3. Franz Kafka, Lettera al padre, Milano, Feltrinelli 2010  

  4. Franz Kafka, La condanna (1912);

  5. Franz Kafka, La metamorfosi (1915) 

Bibliography

Programme texts:

  1. Odissea, I-IV (Telemachia)

  2. Euripide, Eracle (a cura di M. S. Mirto), Milano, BUR 2006

  3. Franz Kafka, Lettera al padre, Milano, Feltrinelli 2010  

  4. Franz Kafka, La condanna (1912);

  5. Franz Kafka, La metamorfosi (1915) 

        

 

Indicazioni per non frequentanti

Gli studenti che non possono frequentare il corso dovranno contattare la docente. Si ricorda che soltanto se avranno concordato personalmente le letture integrative da aggiungere ai testi del programma potranno sostenere l'esame.

Non-attending students info

Students who cannot attend the course must contact the teacher. Please note that only if Professors agree with the integrative readings they will be able to take the exam.

Modalità d'esame

Esame orale. La prova consiste in un colloquio tra il candidato e la docente; la durata media del colloquio è di venti/trenta minuti. Durante la verifica lo studente dovrà mostrare di conoscere i temi e i testi oggetto del corso e di aver compreso il filo conduttore tra i vari testi selezionati dalla docente; dovrà inoltre essere in grado di esporre gli argomenti con proprietà di linguaggio. La prova orale non è superata se il candidato non risponde correttamente a domande relative ai concetti basilari del corso, o se mostra di non essere in grado di esprimersi in modo chiaro e di non saper usare una terminologia pertinente.

Assessment methods

Oral examination. The test consists of an exam between the candidate and the teacher; the average duration of the exam is twenty / thirty minutes.  The student will have to demonstrate that he / she knows the topics and texts covered by the course and that he / she understands the common thread between the various texts selected by the Professor; he/she must also be able to expose topics with propriety of expression. The oral exam is not passed if the candidate does not correctly answer questions related to the basic concepts of the course, if he/she is not able to express himself/herself in a clear way and does not know how to use relevant terminology.

 

Note

Le lezioni si svolgono nel secondo semestre a partire dal 19 febbraio, il mercoledì dalle 10:15 alle 11:45 nell'aula Curini 1D (primo piano di Palazzo Curini), e il giovedì dalle 10:15 alle 11:45 nell'aula Curini A4 (quarto piano di Palazzo Curini). Le lezioni del giovedì, a partire dal 5 marzo, si svolgeranno dalle 14:15 alle 15:45 nell'Aula Seminari di Palazzo Matteucci. A partire dal 12 marzo, su disposizione del D.R. 506, poi prorogata dai successivi D.R. 579 e 597, l'attività didattica si svolge in forma telematica.

Orario:

Gli studenti che intendono frequentare sono pregati di iscriversi con le proprie credenziali sulla piattaforma Moodle, dove troveranno il materiale utile per seguire le lezioni, indicazioni bibliografiche e tutti gli aggiornamenti relativi alle lezioni svolte. 

 

Ultimo aggiornamento 01/05/2020 10:48