Scheda programma d'esame
LINGUA E TRADUZIONE: LINGUA RUSSA I
CINZIA CADAMAGNANI
Anno accademico2019/20
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice011LL
CFU9
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUA E TRADUZIONE: LINGUA RUSSA IL-LIN/21LEZIONI54
CINZIA CADAMAGNANI unimap
Programma non disponibile nella lingua selezionata
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

ESERCITAZIONI PRATICHE (LETTORATO): ha come obiettivo una conoscenza della lingua russa corrispondente al livello A2 del Quadro Europeo di Riferimento per le Lingue. Il superamento delle prove di lettorato, attestanti le quattro abilità (comprensione e produzione scritta, comprensione e produzione orale, abilità grammaticale e conoscenza del lessico) è condizione indispensabile per poter accedere all’esame del docente. Il possesso della certificazione internazionale TRKI-TORFL per il livello indicato, conseguita non oltre i due anni precedenti, esonera lo studente dal sostenere le prove di lettorato.

CORSO DOCENTE: Il corso mira a a introdurre lo studente allo studio della fonetica e della grammatica russa e a fornirgli i primi rudimenti per l'avviamento alla traduzione scritta dal russo all'italiano e dall'italiano al russo. 

 

 

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Buona conoscenza delle categorie grammaticali della lingua italiana.

Prerequisiti per studi successivi

Il superamento dell'esame di lingua russa I è indispensabile per accedere al corso di lingua russa II.

Indicazioni metodologiche

Il corso verrà erogato sotto forma di lezioni frontali tenute in lingua italiana, con l'ausilio di slide e materiale audiovisivo. In aula gli studenti saranno coinvolti attivamente nella correzione degli esercizi assegnati, mentre sulla piattaforma elearning del corso, oltre a trovare i materiali delle lezioni, potranno cimentarsi nello svolgimento di test simili alla prova di esame e nella valutazione anonima tra pari del lavoro da essi svolto.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Le prime lezioni del corso delineeranno brevemente il profilo storico-linguistico del russo (origini della lingua, tappe della sua evoluzione storica e alla storia della norma letteraria). 

Verranno poi introdotte le caratteristiche del sistema fonetico e fonologico russo (sistema vocalico e consonantico, paradigmi accentuali, varianti della norma ortoepica) e le principali strutture morfologiche e sintattiche della lingua russa con particolare attenzione alla flessione (declinazione del sostantivo, dell’aggettivo e del pronome, introduzione all'aspetto verbale, uso dei verbi di moto senza prefisso; la proposizione semplice e quella complessa, subordinate temporali, causali e finali), per poi passare allo studio del lessico (formazione delle parole, lessico autoctono e prestiti, il lessico della lingua russa dal punto di vista della sfera d'uso).

Parallelamente alla disamnina del sistema fonetico e grammaticale saranno forniti i rudimenti per l'avviamento alla traduzione scritta dal russo all'italiano e dall'italiano al russo.

Bibliografia e materiale didattico

Grammatica di riferimento: 

- Pul'kina I., Zachava-Nekrasova E., "Il russo, grammatica pratica con esercizi", Mosca - Genova: Russkij jazyk - Edest, 1991;

Dizionari:

- V. Kovalev, "Il Kovalev. Dizionario Russo-Italiano Italiano-Russo. Quarta edizione. 125 000 voci, 220 000 significati; Bologna, Zanichelli, 2014.

Manuali:

- Andrjusina N., "Leksiceskij minimum po russkomu jazyku kak inostrannomu. Bazovyj uroven'". Sankt Peterburg: Zlatoust, 2016.

- L. Kasatkin, L. Krysin, V. Ĺ˝ivov, "Il russo". A cura di N. Marcialis e A. Parenti. Firenze: La Nuova Italia, 1995 (pp. 1-188).

Materiali usati a lezione e scaricabili in formato PDF al sito https://elearning.humnet.unipi.it, nella sezione dedicata al corso di lingua e traduzione - lingua russa I (a.a. 2019/2020)

 

Indicazioni per non frequentanti

Per i non frequentanti il programma e le modalità di esame sono identiche a quelle degli studenti frequentanti.

 

Modalità d'esame

L'esame con il docente potrà essere sostenuto solo a partire dalla sessione estiva (giugno-luglio).

Esso consisterà in una prova scritta così strutturata:

  • 3 domande a risposta aperta;
  • 8 domande a risposta multipla;
  • traduzione di 2 brevi frasi dall'italiano al russo; 
  • traduzione di 2 brevi frasi dal russo all'italiano.

Per svolgere la prova lo studente avrà a disposizione due ore; non è concesso l'utilizzo di nessun tipo di vocabolario.

Prima di poter sostenere l'esame di lingua con il docente, lo studente deve aver superato le prove di letttorato. La validità del risultato delle prove di lettorato è DUE anni accademici (la stessa delle certificazioni internazionali riconosciute). Gli studenti possono iscriversi alle prove di lettorato e prendere visione dei risultati al sito https://elearning.cli.unipi.it.

Il voto finale è unico e i crediti sono assegnati dal docente titolare in un’unica soluzione al completamento delle due parti. Il punteggio  (su 100) conseguito nelle verifiche relative alle esercitazioni contribuisce al voto finale come segue (proposta approvata dal Consiglio CLi del 24 maggio 2017):

Puteggio su  100

punti da aggiungere al voto del docente

Da 60 a 70

Il voto rimane quello conseguito nell'esame del docente

Da 71 a 85

Si aggiunge un punto al voto conseguito nell'esame del docente

Da 86 a 100

Si aggiungono due punti al voto conseguito nell'esame del docente.

Si ricorda che la validità sia del risultato delle esercitazione che delle prove sostenute con il docente è DUE anni accademici. 

Note

Il corso si terrà nel I semestre e inizierà martedì 24 settembre.

Ultimo aggiornamento 23/09/2019 13:23