Scheda programma d'esame
LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA
RAFFAELE DONNARUMMA
Anno accademico2021/22
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice004LL
CFU9
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEAL-FIL-LET/11LEZIONI54
RAFFAELE DONNARUMMA unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Al termine del corso lo studente potrà acquisire conoscenze sulla storia della letteratura italiana dell'Otto e del Novecento, in particolare narrativa.

Knowledge

Students who successfully complete the course will have acquired knowledge of Italian literature of the 19th- and 20th Century, especially fiction.

Modalità di verifica delle conoscenze

L'accertamento delle conoscenze avverrà grazie all'esame orale, che verterà sui testi antologizzati nel manuale, sul corso monografico, sui saggi in programma.

Se le condizioni lo permetteranno, la verifica sulle conoscenze di storia letteraria (cioè sul manuale I testi, le immagini, le culture) avverrà in presenza grazie a un test scritto di 60 domande: il test si dà comunque per superato, e non c’è nessuna soglia di accesso all’orale. Se invece non fosse possibile svolgere il test in presenza, su questa parte di programma gli studenti saranno interrogati all’esame orale.

 

Assessment criteria of knowledge

Students will be assessed through an oral exam, with questions pertaining to text excerpts from the handbook, the single subject course and the critical essays highlighted in the syllabus.

Should it be feasible, the assessment of knowledge on literary history (i.e. the handbook I testi, le immagini, le culture) will be conducted, in presence, through a written test comprised of 60 multiple choice questions. The written test is always passed, as there is no threshold for accessing to the oral exam. Should the test not be conducted in presence, students will be interviewed on this portion of the syllabus during the oral exam.

Capacità

Al termine del corso lo studente sarà capace di analizzare i testi del programma, di contestualizzarli, di riflettere sulle principali questioni della storia della letteratura italiana contemporanea, soprattutto narrativa, con particolare riferimento allo statuto dei personaggi. Inoltre, svilupperà le sue competenze linguistiche sull'italiano, particolarmente utili in un corso di studi in lingue.

Skills

At the end of the course, students will be able to discuss the texts of the syllabus, as well as putting them in relation with the major issues of the history of contemporary Italian fiction, with particular attention to how characters are constructed. Students will also have the opportunity to improve their knowledge of Italian, which is fundamental in pursuing a degree in Foreign Language.

Modalità di verifica delle capacità

Il corso sarà dedicato in larga parte all'analisi diretta e ravvicinata dei testi, con la partecipazione degli studenti. Gli studenti saranno stimolati alla discussione sull'interpretazione e sulla contestualizzazione.

 

Assessment criteria of skills

The course will be devoted to the close reading of the primary texts, and students will be encouraged to actively participate to the discussion.

Comportamenti

Lo studente svilupperà la sua sensibilità nell'analisi e nell'interpretazione dei testi e nella riflessione sui principali problemi di teoria e storia della narrativa italiana tra Otto e Novecento. Sarà inoltre invitato a confrontarsi con un approccio interdisciplinare, che accosti letteratura, sociologia, psicoanalisi. Infine, potrà riflettere sul tema dell’identità di genere e su alcune questioni relative alla condizione delle donne nella società italiana.

Behaviors

Students are expected to develop their own sensibility in analyzing and interpreting the primary texts, as well as meditating on the main issues of literary theory and history of Italian fiction between 19th- and 20th Century. They will also be encouraged to adopt an interdisciplinary approach across literature, sociology, and psychoanalysis. Finally, they will have the opportunity to reflect on gender identity and on some broader issues pertaining to the female condition within Italian society.

Modalità di verifica dei comportamenti

Discussione in aula

Assessment criteria of behaviors

Class discussion.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

È consigliata una buona conoscenza della storia della letteratura italiana.

Prerequisites

A solid knowledge of the history of Italian literature.

Corequisiti

-

Prerequisiti per studi successivi

-

Indicazioni metodologiche

Il corso si terrà in lingua italiana e prevede lezioni frontali, con l'ausilio di testi proiettati in aula o comunque in video e di file di testo forniti agli studenti.

Teaching methods

The course will be delivered in Italian, through frontal classes. Additional audio-visual material will be projected in class, as well as provided to students through online platforms such as Moodle.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Donne, desiderio, violenza

Questo corso propone una riflessione su alcuni aspetti centrali nella definizione dell’identità delle donne per come viene raccontata in Italia sia da scrittrici, sia da scrittori. Tracceremo un percorso tematico che andrà dalla seconda metà dell’Ottocento sino ai nostri giorni, cercando si seguire costanti e variazioni storiche.  Verranno indagati anzitutto due temi: quello del desiderio (non solo erotico) e quello della violenza (non solo sessuale). Essi ci permetteranno di capire come le donne sono immaginate e si immaginano; quale spazio di libertà è loro consentito o si guadagnano, quali sono le loro relazioni con il maschile e con le altre donne, che peso ha la sessualità nel definirle. Nell’analisi ravvicinata dei testi e delle loro strutture letterarie ci saranno di aiuto anche alcune nozioni teoriche desunte dalla psicoanalisi (Freud), dal pensiero femminista (Beauvoir), dalla sociologia (Bourdieu).

Syllabus

“Women, Desire, Violence”

This course aims at pondering key issues in the construction of female identity in Italy, as narrated by both male and female writers. This thematic path unfurls over a span of two centuries (from the second half of the 19th Century to present day), with a keen eye for historical constants and variations. Two major themes will be discussed in detail: firstly, desire (though not limited to its erotic understanding, i.e. lust); secondly, the manifold manifestations of violence. Focusing on these two ideas will allow us to understand how women have been imagined and how they have imagined themselves; how much freedom they were granted and how much they have earned on their own; how they relate with men and with each other; how sexuality comes into play in their characterization. The close reading of the texts and their literary structures will be enriched by certain theoretical notions drawn from psychoanalysis (Freud), feminist thought (Beauvoir) and sociology (Bourdieu).

Bibliografia e materiale didattico

Parte istituzionale

M. Biagioni – R. Donnarumma – C. Sclarandis – C. Spingola – E. Zinato, I testi le immagini le culture, Palermo, Palumbo 2007, III, volume per generi (blu), pp. 16-64; 68-89; 102-122; 130-151; 172-215; 220-227; 304-340; 358-399; 440-446; 476-546. Vanno incluse tutte le schede ed esclusi tutti gli esercizi.

Testi. Edizioni consigliate.

Testi che vanno letti per intero obbligatoriamente:

  1. U. Tarchetti, Fosca, Milano, Mondadori 2019
  2. G. Verga, La lupa [da Vita dei campi] e Tentazione! [da Novelle sparse], in Id., Tutte le novelle, a c. di C. Riccardi, Milano, Mondadori 1976 e ristampe
  3. L. Pirandello, Scialle nero e La veste lunga, in Id., Tutte le novelle, a c. di L. Lugnani, Milano, Rizzoli 2007
  4. S. Aleramo, Una donna, Milano, Feltrinelli 2013
  5. E. Morante, Menzogna e sortilegio, Torino, Einaudi 2005

 

Un testo per intero a scelta fra questi:

  1. C. Pavese, Tra donne sole, Torino, Einaudi 2018
  2. A. Moravia, La ciociara, Milano, Bompiani 2019
  3. E. Ferrante, L’amore molesto, Roma, e/o 2015

Saggi:

  1. S. Freud, Il caso di Dora, in Id., Casi clinici 1. Dora. Il piccolo Hans, Torino, Bollati Boringhieri 2013

 

Un saggio a scelta fra:

  1. P. Bourdieu, Il dominio maschile, Milano, Feltrinelli 2014
  2. E. Gianini Belotti, Dalla parte delle bambine, Milano, Feltrinelli 2014
  3. S. de Beauvoir, Il secondo sesso, Milano, Il Saggiatore 2012, pp. 263-403 [Libro secondo. L’esperienza vissuta. Introduzione. Parte prima. Formazione].
Bibliography

Institutional Module

M. Biagioni – R. Donnarumma – C. Sclarandis – C. Spingola – E. Zinato, I testi le immagini le culture, Palermo, Palumbo 2007, III, volume per generi (blu), pp. 16-64; 68-89; 102-122; 130-151; 172-215; 220-227; 304-340; 358-399; 440-446; 476-546. All in-depth information boxes are mandatory, whereas the exercises are excluded [on Moodle].

 

Primary Texts (Suggested Editions)

 

Complete reading of:

I. U. Tarchetti, Fosca, Milano, Mondadori 2019.

G. Verga, La lupa [from Vita dei campi] e Tentazione! [from Novelle sparse], in Id., Tutte le novelle, ed. by C. Riccardi,Milano, Mondadori 1976.

L. Pirandello, Scialle nero e La veste lunga, in Id., Tutte le novelle, a c. di L. Lugnani, Milano, Rizzoli 2007.

S. Aleramo, Una donna, Milano, Feltrinelli 2013.

E. Morante, Menzogna e sortilegio, Torino, Einaudi 2005.

 

Complete reading of one among these three:

C. Pavese, Tra donne sole, Torino, Einaudi 2018.

A. Moravia, La ciociara, Milano, Bompiani 2019.

E. Ferrante, L’amore molesto, Roma, e/o 2015.

 

Secondary Texts

S. Freud, Il caso di Dora, in Id., Casi clinici 1. Dora. Il piccolo Hans, Torino, Bollati Boringhieri 2013.

 

Complete reading of one among the three:

P. Bourdieu, Il dominio maschile, Milano, Feltrinelli 2014.

E. Gianini Belotti, Dalla parte delle bambine, Milano, Feltrinelli 2014.

S. de Beauvoir, Il secondo sesso, Milano, Il Saggiatore 2012, pp. 263-403 [Libro secondo. L’esperienza vissuta. Introduzione. Parte prima. Formazione].

Indicazioni per non frequentanti

Il programma per non frequentanti sostituisce quello per frequentanti:

Parte istituzionale

M. Biagioni – R. Donnarumma – C. Sclarandis – C. Spingola – E. Zinato, I testi le immagini le culture, Palermo, Palumbo 2007, III, volume per generi (blu), pp. 16-64; 68-89; 102-122; 130-151; 172-215; 220-227; 304-340; 358-399; 440-446; 476-546. Vanno incluse tutte le schede ed esclusi tutti gli esercizi. [su Moodle]

Testi

  1. L. Pirandello, Il fu Mattia Pascal, a cura di G. Mazzacurati, Torino, Einaudi 2005
  2. I. Svevo, La coscienza di Zeno e continuazioni, a cura di M. Lavagetto, Torino, Einaudi 2005
  3. A. Moravia, Gli indifferenti, Milano, Bompiani 2000
  4. E. Morante, Menzogna e sortilegio, Torino, Einaudi 2005

Saggi

1. Sul modernismo italiano, a cura di R. Luperini e M. Tortora, Napoli, Liguori 2013 [accesso online]

2. G. Debenedetti, Il romanzo del Novecento, Milano, Garzanti 1987, pp. 285-414 = G. Debenedetti, Il romanzo del Novecento, Milano, La Nave di Teseo 2019, pp. 245-360 [cioè il cap. Quaderni del 1962-1963]

Non-attending students info

Non-attending students are to follow this syllabus:

 

Institutional Model

M. Biagioni – R. Donnarumma – C. Sclarandis – C. Spingola – E. Zinato, I testi le immagini le culture, Palermo, Palumbo 2007, III, volume per generi (blu), pp. 16-64; 68-89; 102-122; 130-151; 172-215; 220-227; 304-340; 358-399; 440-446; 476-546. All in-depth information boxes are mandatory, whereas the exercises are excluded [on Moodle].

 

Primary Texts

L. Pirandello, Il fu Mattia Pascal, a cura di G. Mazzacurati, Torino, Einaudi 2005.

I. Svevo, La coscienza di Zeno e continuazioni, a cura di M. Lavagetto, Torino, Einaudi 2005.

A. Moravia, Gli indifferenti, Milano, Bompiani 2000.

E. Morante, Menzogna e sortilegio, Torino, Einaudi 2005.

 

Secondary Texts

Sul modernismo italiano, a cura di R. Luperini e M. Tortora, Napoli, Liguori 2013 [online access].

G. Debenedetti, Il romanzo del Novecento, Milano, Garzanti 1987, pp. 285-414. Equivalent edition: G. Debenedetti, Il romanzo del Novecento, Milano, La Nave di Teseo 2019, pp. 245-360 [i.e. the chapter Quaderni del 1962-1963].

Modalità d'esame

La prova orale consiste in un colloquio tra il candidato e il docente di una durata non inferiore ai 30 min.

Assessment methods

The final exam consists of an oral interview of no less than 30 minutes.

Stage e tirocini

-

Note

Il corso inizierà lunedì 27 settembre in modalità mista (e NON il 22, come detto in precedenza) .

La commissione d'esame è così composta:

presidente: prof. Raffaele Donnarumma

membro: dott.ssa Gloria Scarfone

supplente: prof.ssa Cristina Savettieri

Notes

The members of the examination committee are:

Prof. Raffaele Donnarumma (president)

Dr. Gloria Scarfone (member)

Prof. Cristina Savettieri (substitute)

Ultimo aggiornamento 19/09/2021 16:18