Scheda programma d'esame
STORIA MODERNA I
ALESSANDRO BUONO
Anno accademico2021/22
CdSFILOSOFIA
Codice085MM
CFU12
PeriodoSecondo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
STORIA MODERNA I M-STO/02LEZIONI72
ALESSANDRO BUONO unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Gli obiettivi del corso sono:

(1) assicurare la conoscenza delle maggiori tematiche, eventi e processi che caratterizzano la storia della prima età moderna, tra fine XV e fine XVIII secolo, non limitatamente alla storia dell'antico regime europeo.

(2) fornire degli strumenti critici per la lettura storiografica delle vicende trattate.

Knowledge

The objectives of the course are:

(1) to ensure knowledge of the major themes, events and processes that characterize early modern history, between the end of the fifteenth and the end of the eighteenth centuries

(2) provide critical tools for the historiographical reading of the events

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze avverrà in sede d'esame.

Assessment criteria of knowledge

The assessment of knowledge will take place during the exam.

Capacità

Il corso si propone di offrire agli studenti e alle studentesse strumenti al fine di:

(1) acquisire una conoscenza delle principali tematiche riguardanti la storia della prima età moderna.

(2) sviluppare una capacità di lettura critica degli avvenimenti e dei processi storici.

Skills

The course aims to offer students tools in order to:

(1) acquire an understanding of the main issues concerning early modern history.

(2) develop a capacity for critical reading of historical events and processes.

Modalità di verifica delle capacità

Gli studenti e le studentesse dovranno dimostrare di aver acquisito una conoscenza non meramente evenemenziale delle principali tematiche della storia della prima età moderna.

Inoltre, dovranno analizzare in modo critico le monografie proposte dal docente, sapendone individuare gli snodi argomentativi.

Assessment criteria of skills

Students will have to demonstrate that they have acquired a not merely factual knowledge of the main themes of early modern history.

Moreover, they will have to critically analyze the monographs proposed by the teacher, knowing how to identify their key arguments.

Comportamenti

La finalità del corso è quella di permettere agli studenti e alle studentesse di acquisire una capacità di lettura critica degli avvenimenti, dei problemi e dei processi storici utile all’analisi del presente.

Behaviors

The aim of the course is to allow students to acquire a capacity for critical reading of events, problems and historical processes useful for the analysis of the present.

Modalità di verifica dei comportamenti

Durante le lezioni, sarà valutata la partecipazione attiva degli studenti e delle studentesse.

Assessment criteria of behaviors

During the lessons, the active participation of students will be evaluated.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Il corso è rivolto a tutti gli studenti e a tutte le studentesse, e non richiede prerequisiti particolari.

Prerequisites

The course is aimed at all students, and does not require any particular prerequisites.

Corequisiti

Non è necessario, ma sarebbe consigliabile, aver seguito il corso di storia medievale.

Co-requisites

it is not necessary, but it would be advisable, to have followed the medieval history course.

Prerequisiti per studi successivi

Il corso costituisce un prerequisito consigliabile per sostenere esami magistrali di storia moderna.

Prerequisites for further study

The course is an advisable prerequisite for taking master's exams in modern history.

Indicazioni metodologiche

Il corso sarà svolto principalmente mediante lezioni frontali, nelle quali verranno utilizzate delle slides che saranno poi fornite agli studenti e alle studentesse.

Teaching methods

The course will be carried out mainly through lectures, in which slides will be used which will then be provided to students.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso si articolerà in tre parti:

1. Nelle prime lezioni saranno affrontate le questioni storiografiche generali relative a:

  • il concetto di “moderno” e di “modernità”
  • la periodizzazione della storia moderna e le critiche alla periodizzazione tradizionale
  • le concezioni della storia tra medioevo e prima età moderna
  • le fonti per lo studio della storia moderna e la loro interpretazione critica

2. Nella seconda parte del corso ci si concentrerà sui principali temi della storia europea, con l’obiettivo di decostruire le interpretazioni positivistiche e nazionalistiche che hanno caratterizzato il paradigma della “modernità” e restituire una storia dell’antico regime europeo “iuxta propria principia”, attenta alle continuità tra età medievale ed età premoderna. 

In particolare, ci si concentrerà sulle seguenti tematiche:

  • Dalla “Res Publica Christiana” all’età della confessionalizzazione: la storia della Chiesa alla fine del medioevo; la Riforma e la Controriforma; l’Europa nel Secolo di Ferro
  • La storia costituzionale e la storia delle istituzioni politiche: dal paradigma dello “stato moderno” a quello dello “stato giurisdizionale” e della “costituzione cetual-corporativa”
  • La società dei corpi e il modello patriarcale di legittimazione del potere: la letteratura “oeconomica”; la crisi della società dei corpi e il giusnaturalismo
  • La storia economica, demografica ed ambientale: storia del clima; storia delle epidemie; storia dell’agricoltura; storia economica dal paradigma della “rivoluzione industriale e dell'ascesa dell’occidente”, a quello alla “grande divergenza”
  • Scienza e saperi nell’età moderna: la “Rivoluzione scientifica” e la storia della scienza; la storia della comunicazione, della stampa e dell’editoria
  • La crisi dell’antico regime: dall’illuminismo all’età delle Rivoluzioni atlantiche

3. Nella terza parte del corso ci si concentrerà sulla storia imperiale e la storia globale della prima età moderna. L’obiettivo di questa parte è riportare la storia dell’Europa all’interno della storia del mondo nell’età della cosiddetta “prima mondializzazione”, connettendola ai processi globali in atto tra XIII e XVIII secolo. Le tematiche trattate saranno:

  • Le relazioni globali ed il mondo multipolare tra XIII e XVI secolo
  • Contatti interculturali, violenza e legittimazione delle conquiste
  • Gli imperi iberici
  • Gli imperi britannico, francese e olandese
  • L’Asia nella prima età moderna
Syllabus

The course will be divided into three parts:

1. In the first lessons, we will focus on the general historiographical issues related to:

  • the concept of "modern" and "modernity"
  • the periodization of early modern history
  • the ideas of history between the Middle Ages and the early modern age
  • the sources for the study of early modern history and their critical interpretation

2. In the second part, we will focus on the main themes of European early modern history, to deconstruct the positivistic and nationalistic interpretations that characterized the paradigm of "modernity", with particular attention to the continuity between the medieval and pre-modern ages.

In particular, we will focus on the following issues:

  • From "Res Publica Christiana" to the age of confessionalization: the history of the Church at the end of the Middle Ages; the Reformation and the Counter-Reformation; Europe in the Iron Age
  • The constitutional history and the history of political institutions: from the paradigm of the "modern state" to that of the "jurisdictional state"
  • The society of corporate bodies and the patriarchal model of legitimizing power: the “oeconomic” literature; the crisis of the society of corporate bodies
  • Economic, demographic and environmental history: the history of the climate; the history of epidemics; the history of agriculture; the economic history from the paradigm of the "industrial revolution" and the "rise of the West" to that of the "great divergence"
  • Science and knowledge in the modern age: the "Scientific Revolution" and the history of science; the history of communication, printing, and publishing
  • The crisis of the old regime: from the Enlightenment to the age of the Atlantic Revolutions

3. In the third part of the course, we will focus on imperial history and global history.

The objective of this part is to insert Europen history into the history of the world in the age of the so-called "first globalization", connecting it to the global processes taking place between the thirteenth and eighteenth centuries. The topics covered will be:

  • Global relations and the multipolar world between the 13th and 16th centuries
  • Intercultural contacts, violence and legitimization of conquests
  • The Iberian empires
  • The British and French Empires
  • Asia in the early modern age
Bibliografia e materiale didattico

Per la parte generale, gli studenti e le studentesse FREQUENTANTI, oltre agli appunti del corso, dovranno studiare i seguenti testi:

ESAME DA 12 CFU

  • CAPRA C., Storia moderna (1492-1848), Le Monnier Università (esclusi i capitoli 27-30) [N.B. tutte le edizioni sono accettate]
  • PARKER Ch., Relazioni globali nell'età moderna, 1400-1800, il Mulino, 2012 

ESAME DA 9 CFU

  • CAPRA C., Storia moderna (1492-1848), Le Monnier Università (esclusi i capitoli 27-30) [N.B. tutte le edizioni sono accettate]

 

In aggiunta, dovranno studiare UN testo a scelta tra i seguenti:

Storia delle istituzioni e della giustizia 

1) FIORAVANTI M. (a cura di), Lo Stato moderno in Europa. Istituzioni e diritto, Laterza, 2016

2) BELLABARBA M., La giustizia nell'Italia moderna: XVI-XVIII secolo, Laterza, 2008

3) BRAMBILLA E., La giustizia intollerante. Inquisizione e tribunali confessionali in Europa (secoli IV-XVIII), Carocci, 2015

4) CERUTTI S., Giustizia sommaria. Pratiche e ideali di giustizia in una società di ancien régime. Torino, XVIII secolo, Feltrinelli, 2003

Storia della riforma e della controriforma

5) FELICI L., La riforma protestante nell’Europa del Cinquecento, Carocci, 2016 

6) PO-CHIA HSIA R., La Controriforma. Il mondo del rinnovamento cattolico (1540-1770), il Mulino, 2009 

Storia della cultura materiale, storia economica, famiglia, demografia

5) CIPOLLA C.M., Storia economica dell'Europa pre-industriale, Il Mulino, 2016

6) SARTI R., Vita di casa. Abitare, mangiare, vestire nell'Europa moderna, Laterza, 2011

7) LOMBARDI D., Storia del matrimonio dal Medioevo a oggi, il Mulino, 2008

8) ALFANI G., Il grand tour dei cavalieri dell'Apocalisse. L'Italia del lungo Cinquecento (1494-1629), Marsilio, 2010

9) LIVI BACCI M., Conquista. La distruzione degli indios americani, il Mulino, 2009

Storia militare

10) PARKER G., La rivoluzione militare: Le innovazioni militari e il sorgere dell'Occidente, il Mulino, 2014 

Storia delle idee

11) FRIGO D., Il padre di famiglia. Governo della casa e governo civile nella tradizione dell'economia tra Cinque e Seicento, Bulzoni, 1985 

12) MACPHERSON C.B., Libertà e proprietà alle origini del pensiero borghese. La teoria dell'individualismo possessivo da Hobbes a Locke, A. Mondadori, 1982

13) TORTAROLO E., L'Illuminismo: ragioni e dubbi della modernità, Carocci, 2020

Storia imperiale

14) MORELLI F., Il mondo atlantico. Una storia senza confini (secoli XV-XIX), Carocci, 2013 

15) PAGDEN A., Signori del Mondo. Ideologie dell'impero in Spagna, Gran Bretagna e Francia, il Mulino, 2008

16) ELLIOTT J.H., Imperi dell'Atlantico : America britannica e America spagnola, 1492-1830, Einaudi, 2017

Bibliography

For the general part, ATTENDING students, in addition to the course notes, will have to study the following texts:

FOR 12 CFU

  • CAPRA C., Storia moderna (1492-1848), Le Monnier Università (excluding chapters 27-30) [N.B. all editions are accepted]
  • PARKER Ch., Relazioni globali nell'età moderna, 1400-1800, il Mulino, 2012

FOR 9 CFU 

  • CAPRA C., Storia moderna (1492-1848), Le Monnier Università (excluding chapters 27-30) [N.B. all editions are accepted]

 

In addition to the two previous texts, they will have to study A text chosen from the following:

1) FIORAVANTI M. (a cura di), Lo Stato moderno in Europa. Istituzioni e diritto, Laterza, 2016

2) BELLABARBA M., La giustizia nell'Italia moderna: XVI-XVIII secolo, Laterza, 2008

3) BRAMBILLA E., La giustizia intollerante. Inquisizione e tribunali confessionali in Europa (secoli IV-XVIII), Carocci, 2015

4) CERUTTI S., Giustizia sommaria. Pratiche e ideali di giustizia in una società di ancien régime. Torino, XVIII secolo, Feltrinelli, 2003

5) FELICI L., La riforma protestante nell’Europa del Cinquecento, Carocci, 2016 

6) PO-CHIA HSIA R., La Controriforma. Il mondo del rinnovamento cattolico (1540-1770), il Mulino, 2009 

5) CIPOLLA C.M., Storia economica dell'Europa pre-industriale, Il Mulino, 2016

6) SARTI R., Vita di casa. Abitare, mangiare, vestire nell'Europa moderna, Laterza, 2011

7) LOMBARDI D., Storia del matrimonio dal Medioevo a oggi, il Mulino, 2008

8) ALFANI G., Il grand tour dei cavalieri dell'Apocalisse. L'Italia del lungo Cinquecento (1494-1629), Marsilio, 2010

9) LIVI BACCI M., Conquista. La distruzione degli indios americani, il Mulino, 2009

10) PARKER G., La rivoluzione militare: Le innovazioni militari e il sorgere dell'Occidente, il Mulino, 2014 

11) FRIGO D., Il padre di famiglia. Governo della casa e governo civile nella tradizione dell'economia tra Cinque e Seicento, Bulzoni, 1985 

12) MACPHERSON C.B., Libertà e proprietà alle origini del pensiero borghese. La teoria dell'individualismo possessivo da Hobbes a Locke, A. Mondadori, 1982

13) TORTAROLO E., L'Illuminismo: ragioni e dubbi della modernità, Carocci, 2020

14) MORELLI F., Il mondo atlantico. Una storia senza confini (secoli XV-XIX), Carocci, 2013 

15) PAGDEN A., Signori del Mondo. Ideologie dell'impero in Spagna, Gran Bretagna e Francia, il Mulino, 2008

16) ELLIOTT J.H., Imperi dell'Atlantico : America britannica e America spagnola, 1492-1830, Einaudi, 2017

Indicazioni per non frequentanti

I non frequentanti, in aggiunta al programma per i frequentanti dovranno studiare i seguenti libri: 

  • BIZZOCCHI R., Guida allo studio della storia moderna, Laterza, 2011
  • DI FIORE L., MERIGGI M., World History. Le nuove rotte della storia, Laterza, 2011
Non-attending students info

Non-attending students, in addition to the program for attending students, must study the following books:

  • BIZZOCCHI R., Guida allo studio della storia moderna, Laterza, 2011
  • DI FIORE L., MERIGGI M., World History. Le nuove rotte della storia, Laterza, 2011
Modalità d'esame

L’esame prevede una prova orale, dedicata alla verifica dello studio degli argomenti trattati durante il corso e delle opere monografiche in programma.

Se le condizioni sanitarie lo permetteranno, per gli studenti e le studentesse frequentanti, inoltre, sarà possibile sostenere una prova scritta volta alla verifica della parte generale (il manuale).

Assessment methods

The exam includes an oral test, dedicated to verifying the study of the topics covered during the course and the monographic works in the program.

If the sanitary conditions will allow it, for students attending the course it will be possible to take a written test aimed at verifying the general part (the manual).

Note

Il corso si terrà al secondo semestre (febbraio-maggio 2022)

Notes

Students wishing to take the exam by studying a bibliography in English are requested to contact the teacher.

Ultimo aggiornamento 14/09/2021 16:42