Scheda programma d'esame
ZOOTECNICA GENERALE
MARCELLO MELE
Anno accademico2021/22
CdSSCIENZE AGRARIE
Codice457GG
CFU6
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
ZOOTECNICA GENERALEAGR/17LEZIONI64
GIUSEPPE CONTE unimap
MARCELLO MELE unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Al termine del corso, lo studente avrà acquisito le conoscenze realtive alle caratteristiche dei sistemi zootecnici;alle caratteristiche e al funzionamento dei principali distretti anatomici connessi alle attività produttive degli animali domestici; alle basi biologiche della produzione del latte, della carne e delle uova; alla riproduzione e alle tecnologie e biotecnologie riprodutttive e alla selezione e al miglioramento genetico negli animali domestici

Knowledge

The student who completes the course successfully will be able to demonstrate a solid knowledge of the main issues related to animal productions, with particular emphasis to the physiology of the main apparatus involved in the production and reproduction cycles in the main species of ruminant and non ruminant animals. The student will acquire knowledge about the modern systems for feed composition and analysis, feed evaluation, energy and protein requirements. Lastly, the student will acquire the main principles for the evaluation of livestock production systems.

Modalità di verifica delle conoscenze
  • La verifica delle conoscenze sarà oggetto di un colloquio tra docente e studente al termine del corso
Assessment criteria of knowledge

During the oral exam the student must be able to demonstrate his/her knowledge of the course material and be able to discuss the reading matter thoughtfully and with propriety of expression.

Methods:

  • Final oral exam
Capacità

Al termine del corso lo studente avrà acquisito capacità di valutazione delle caratteristiche dei principali sistemi zootecnici e della fisiologia e del metabolsimo dell'apparato riproduttore, mammario, endocrino  e muscolo scheletrico. Avrà inoltre acquisito le capacità di valutazione dei principlasli caratteri oggetto di selezione delle specie di interesse zootecnico

Skills

At the end, the student will be able to evaluate the nutritional characteristics of feed and to know the livestock production systems. Moreover, the student will know the fundament of phisiology and anatomy of digerent, mamamry, endocrinous and muscular apparatus.

Modalità di verifica delle capacità

Le capacità saranno verificate nel corso del colloquio finale

Assessment criteria of skills
  • the abilities will be verified at the end of the course during the oral examination.
Comportamenti
  • Lo studente potrà acquisire e/o sviluppare sensibilità rispetto alle probleatiche etiche, ambientali ed econimiche relative ai sistemi di produzione animale.
Modalità di verifica dei comportamenti

I comportamenti saranno verificati nel corso del colloquio finale

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Conoscenze iniziali: funzionamento della cellula eucariota, la mitosi e la meiosi, il determinsimo genetico, gli acidi nucleici, la sintesi proteica

Indicazioni metodologiche

lezioni frontali

Attività:

partecipazione alle lezioni, studio individuale

E' suggerita la frequenza al corso

Metodi di insegnamento: lezioni frontali, esercitazioni teorico-pratiche in laboratorio e in campo.

Teaching methods

Delivery: face to face

Learning activities:

  • attending lectures
  • individual study

Attendance: Advised

Teaching methods:

  • Lectures
  • laboratory
Programma (contenuti dell'insegnamento)

i sistemi zootecnici; le principali specie e razze di interesse zootecnico; principi di anatomia e fisiologia degli animali domestici; le funzioni produttive: la lattogenesi, l’accrescimento e lo sviluppo somatico, l’ovodeposizione: le basi biologiche della produzione del latte, della carne e delle uova; la riproduzione: il ciclo riproduttivo e produttivo delle principali specie di interesse zootecnico; riproduzione naturale e tecniche riproduttive artificiali degli animali domestici; la selezione negli animali domestici: la genetica di popolazione e i parametri genetici funzionali alla selezione e al miglioramento genetico: ereditabilità, parentela, consanguineità. Gli indici di selezione e l’organizzazione dei controlli funzionali; i libri genealogici.

Syllabus

The course provides notions on principles of anatomy and physiology in animal science, production and reproduction: natural and artificial insemination, biological basis of milk, meat and egg production. The course also approaches the main issues related to animal nutrition: energy and protein metabolism in livestock, nutritional properties of feeds, feed intake, vitamins and minerals. The second part of the course focuses on the principles of animal genetic: population genetic, kinship and inbreeding, principles of quantitative genetic: genetic parameters and selection schemes.

Bibliografia e materiale didattico

Campbell J.R., M.D. Kenealy, K. Campbell. (2010) Animal Sciences. The Biology, Care and Production of Domestic Animals, quarta edizione; Waveland Press Inc. Long Grove, Illinois (US).

Pagnacco, G. 2004. Genetica Animale Applicata. Casa Editrice Ambrosiana. Milano.

Aguggini, G., V. Beghelli, L.F. Giulio. 2001. Fisiologia degli animali domestici con elementi di etologia, seconda edizione. UTET, Torino.

Presentazioni fornite direttamente dal docente mediante sito e-learning

Bibliography

Campbell J.R., M.D. Kenealy, K. Campbell. (2010) Animal Sciences. The Biology, Care and Production of Domestic Animals, quarta edizione; Waveland Press Inc. Long Grove, Illinois (US). Pagnacco, G. 2004. Genetica Animale Applicata. Casa Editrice Ambrosiana. Milano. Aguggini, G., V. Beghelli, L.F. Giulio. 2001. Fisiologia degli animali domestici con elementi di etologia, seconda edizione. UTET, Torino. Antongiovanni, M. 2004. Nutrizione degli animali in produzione zootecnica. Edagricole, Bologna.

Modalità d'esame
  • La prova orale consiste in:
    colloquio tra il candidato e il docente o  tra il candidato e collaboratori del docente titolare. Il colloquio avrà una durata media tra i 20 e i 30 minuti e durante il colloquio saranno poste domande inerenti le diverse sezioni nel quale è diviso il corso
  • La prova orale è superata/non superata se: la prova non è superata se il candidato mostra di non essere in grado di esprimersi in modo chiaro e di usare la terminologia corretta, inoltre il colloquio non avrà esito positivo se il candidato mostrerà ripetutamente l'incapacità di mettere in relazione parti del programma e nozioni che deve usare in modo congiunto per rispondere in modo corretto ad una domanda.
  • per accedere all'esame è necessario aver superato l'esame di chimica organica.
Ultimo aggiornamento 19/07/2021 10:16