Scheda programma d'esame
CANON LAW
PIERLUIGI CONSORTI
Academic year2022/23
CourseLAW
Code097NN
Credits6
PeriodSemester 2
LanguageItalian

ModulesAreaTypeHoursTeacher(s)
DIRITTO CANONICOIUS/11LEZIONI48
PIERLUIGI CONSORTI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso fornisce le conoscenze di base per la comprensione del diritto canonico e della sua funzione come norma vivente nell’ambito della Chiesa cattolica.

Knowledge

Basic knowledge on Canon law and its role in the Roman Catholic Church

Modalità di verifica delle conoscenze

Le conoscenze saranno verificate mediante un esame orale alla fine del Corso.

Assessment criteria of knowledge

Knowledge will be assessed in an oral final exam. Non italian-speaking students may ask in advance the allowance to use another Ue language.

Capacità

Capacità di lettura e comprensione delle fonti del diritto canonico

Skills

Skill of reading and comprehension of Canon Law sources

Modalità di verifica delle capacità

Le capacità  saranno verificate mediante un esame orale alla fine del Corso.

Assessment criteria of skills

Skills will be assessed in an oral final exam. Non italian-speaking students may ask in advance the allowance to use another Ue language.

Comportamenti

Lo studente sarà in grado di sviluppare una propria sensibilità alle tematiche ecclesiali. 

Behaviors

Students will acquire and/or develop his/her proper awareness of ecclesiastical issues

Modalità di verifica dei comportamenti

I comportamenti saranno verificati mediante un esame orale alla fine del Corso.

Assessment criteria of behaviors

Behaviors will be assessed in an oral final exam. Non italian-speaking students may ask in advance the allowance to use another Ue language.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Conoscenze di cultura religiosa di base.

Si consiglia di avere già frequentato i Corsi di Diritto privato II e Diritto costituzionale II (e avere sostenuto con successo i relativi esami).

Prerequisites

Basic religious knowledge (catholic catechism, minimum technical vocabulary). 

Indicazioni metodologiche

Lezioni frontali, lezioni con ausilio di audio e video, sito e.learning, seminari, eventuale presentazione di papers e test intermedi, studio individuale

Teaching methods

Lectures, lectures with visual aids (such as powerpoints/videos, etc); e.learning, seminars, paper presentations and midterm tests (eventually), individual study.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Introduzione al diritto canonico come diritto religioso. Il ruolo del diritto nell'esperienza religiosa. Differenza fra norme religiose, norme morali (ed etiche) e norme giuridiche. Il ruolo della legge nell'esperienza religiosa monoteistica (cenni al diritto ebraico e al diritto islamico). Il ruolo della legge nell'esperienza del Cristo storico e nella fonti cristiane canoniche pre-evangeliche.

La storicità del diritto canonico e le sue particolarità diacroniche. Il rapporto di reciproca influenza fra diritto romano e diritto canonico: il diritto romano cristiano come base della cultura giuridica occidentale. Secolarizzazione del diritto (giuridicizzazione dell'etica ed eticizzazione del diritto). L'esperienza storico-istituzionale della Chiesa cattolica e il suo progressivo allontanamento dalle esigenze escatologiche. La perdurante particolare universalità (globalizzazione) del diritto canonico e la sua natura salvifica. Relazione fra diritto e pastorale e fra diritto e teologia.

Le fonti del diritto canonico: fonti di produzione e fonti di cognizione. La cristianizzazione del diritto naturale. La legge nel diritto canonico e la funzione legislativa conciliare. La funzione legislativa episcopale rapportata a quella sinodale e collegiale (differenze fra sinodalità e collegialità).

Struttura gerarchica della Chiesa. Santa Sede e Stato della Città del Vaticano: differenze giuridiche.

Il diritto canonico come esperienza giuridica contemporanea: il suo ruolo attuale nella Chiesa cattolica e questioni aperte dal pontificato di Francesco: il primato petrino, le Conferenze episcopali, il discernimento (sua natura giuridica). 

Quaestiones selectae:  celibato sacerdotale e ministerialità; ministerialità femminile; omosessualità; matrimonio come sacramento e sue possibili crisi; gli abusi sui soggetti vulnerabili; uso dei beni (diritto patrimoniale canonico). 

 

Syllabus

Canon law as a religious law: an introduction. The role of law wuthin the religious experience. Differences between religious law, moral (and ethic) law, juridical law. The role of the law in monotheistic religions (introdcution to hebrew and islamic law). The role of the law in the storic Christ experience and in the pre-evangelical christian sources. 

Canon law and history within its diacronic particularities. Reciproc influences between Roman ad Canon law: the Roman Christian law as a grounf of the western law. Secolarization of law (ethical juridification and ethification of the law)

The Catholic churc as an institution and its progressive distance form escatholigic issues. The universality of canon law (globalizatione and canon law) and its salvifical role.  Relation between law and theology, law and pastoral. 

Canon law sources: fontes producendi and fontes cognoscendi. Natural law in canon law; the law in canon law; the legislative role of Council. Collegiality and sinodality: analogies and differences. 

The Church as an institution: Holy See and the Vatican State. 

Canon law in the contemporary Catholic Church. Open issues according pope Francis as Roman Pontiff. The role of episcopal conferences, discernment and canon law. 

Quaestiones selectae:  ministerial celibacy; women and ministeriality; homosexuality; marriage as a sacrament and its crisis; abuses; goods and money in the church. 

Bibliografia e materiale didattico

Indicazioni bibliografiche specifiche saranno date durante le lezioni. E' obbligatorio lo studio di M.J. Arroba Conde e M. Riondino, Introduzione al diritto canonico, Mondadori, 2019

 

Bibliography

Readings will be given during the Course. Compulsory reading and studing: M.J Arroba Conde e M. Riondino, Introduzione al diritto canonico, Mondadori, 2019.

Indicazioni per non frequentanti

Gli studenti non frequentanti devono sostenere l'esame finale con le medesime modalità e sullo stesso programma previsto per gli studenti frequentanti. Oltre alla lettura e allo studio del libro indicato (M.J. Arroba Conde e M. Riondino, Introduzione al diritto canonico, Mondadori, 2019) si suggerisce un'attenta visione anche del materiale disponibile sul sito e.learning e di verificare preliminarmente col docente la possibilità di seguire ulteriori accorgimenti utili per il conseguimento con successo delle conoscenze, capacità e comportamenti indicati.  

Non-attending students info

Non-attending students must take the final exam in the same way and on the same program as the students attending. We also suggest them a careful vision of the material available on the e.learning site and to preliminarily check with the teacher the possibility of following further expedients useful for the successful achievement of the indicated knowledge, skills and behaviors. Non-attending students must anyway read and study M.J Arroba Conde e M. Riondino, Introduzione al diritto canonico, Mondadori, 2019. 

Modalità d'esame

Esame orale in italiano. L'esame si svolge attraverso un colloquio col docente o i suoi collaboratori sugli argomenti indicati nel programma e svolti a lezione. L'esame si supera dando prova di avere acquisito le conoscenze e le capacità indicate nel programma, esprimendosi in modo chiaro e corretto. 

La valutazione (punteggio/voto) sarà espresso in trentesimi e ove possibile terrà conto anche della presenza alle lezioni, della qualità della partecipazione in classe (alle lezioni e alle attività seminariali), dello svolgimento di test intermedi e della eventuale presentazione di papers. 

Assessment methods

The final exam will be held in italian (non italian-speaking students may ask in advance the allowance to use another UE language). During the exam the candidate will speak with the Professor - or his collaborators - on the topics of the Syllabus. The exam is successfully passed when the assessment of knowledge, skills and behaviour will be acquired by examinators.   

The grade (points/vote) will be expressed in thirty. Presence (and its quality) during lectures and other activities will be considered too, as well as seminars attendance, paper presentation, midterm tests. 

Note

Si consiglia di sostenere l’esame dopo aver già frequentato Diritto privato II e Diritto costituzionale II.

Per evitare fraintendimenti, è utile ricordare che il "programma di esame" segue (e non precede) il Corso. Perciò - essendo questo un Corso del secondo semestre - il programma d'esame dell'anno accademico 2022/23 si riferisce agli appelli d'esame da maggio 2023 ad aprile 202.

Gli studenti che hanno frequentato il Corso in un determinato anno accademico, possono chiedere di sostenere l'esame su quel programma anche nei successivi tre anni accademici.     

Notes

 To avoid misunderstandings, it is useful to remember that the "final exam " follows (and does not precede) the Course. Therefore - as Canon Law ia a second semester Course - the 2020/21 Syllabus is referred  to the exam appeals from May 2022 to April 2023.

Students who attended the course in a given academic year, may request to take the exam on that Syllabus (program) in the following three academic years.

Updated: 12/09/2022 15:20