Scheda programma d'esame
TEORIE DELLA DEMOCRAZIA
ROBERTO GIANNETTI
Anno accademico2020/21
CdSSCIENZE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI
Codice265QQ
CFU6
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
TEORIE DELLA DEMOCRAZIASPS/02LEZIONI42
ROBERTO GIANNETTI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso ripercorre l'evoluzione storica delle teorie della democrazia dall'antica Grecia al presente, con particolare attenzione alle istituzioni  che hanno incarnato l'ideale democratico.  Gli obiettivi del corso sono i seguenti: analizzare  le istituzioni attraverso cui si è cercato di realizzare l'ideale democratico e  affrontare le principali questioni normative rilevanti per il presente. 

Knowledge

This course traces the evolution of western democratic theory from the ancient Greeks to the present, with particular emphasis on the institutions that influenced and were in turn influenced by these evolving theories. The course has two aims: to foster an appreciation of the history behind the ideas that shaped today's democracies and to pose critical normative questions for today.

Modalità di verifica delle conoscenze

Partecipazione alla discussione in classe, esercitazioni anche nella forma di lavori di gruppo, colloquio finale. 

Assessment criteria of knowledge

Oral examination at the end of the course; evaluation of the  presentations by the students will contribute to the final score. 

Capacità

Al termine del corso lo studente è in grado di discutere criticamente le  principali teorie della democrazia; di identificare le istituzioni  con cui la democrazia si è sviluppata in Occidente;  di comprendere  le sfide a cui essa è  sottoposta oggi.

Skills

At the end of the course, students will become familiar with the basics of democratic theory, as well as a number of contemporary debates concerning the nature and value of democracy itself. Students  will be able to engage  with relevant theoretical criticisms and  understand  the contemporary challenges  to democratic practice.

Modalità di verifica delle capacità

Discussione in classe, esercitazioni anche nella modalità lavori di gruppo, colloquio finale.

Assessment criteria of skills

Oral examination at the end of the course;  presentations by the students.

Comportamenti

Frequenza alle lezioni, partecipazione alla discussione, studio individuale.

Behaviors

Attending lectures, partecipation in discussion, presentations, individual study.  

Modalità di verifica dei comportamenti

Discussione in classe, esercitazioni anche nella modalità lavori di gruppo, colloquio finale.

Assessment criteria of behaviors

Evaluation of the  capacity of attending  lectures, partecipation in discussion, individual study.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Una  buona conoscenza della storia del pensiero politico faciliterà la comoprensione dei temi affrontati durante le lezioni.

Prerequisites

A good knowledge of the History of political thought is required.

Indicazioni metodologiche

L'insegnamento si articola in 21 lezioni frontali di due ore ciascuna. Durante il corso verranno svolte esercitazioni.

Teaching methods

The course is divided into 21 lectures (two hours  each).  Students will be required to do some presentations of articles and texts. 

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso si articola in due parti. Nella prima parte verranno esposte le principali teorie della democrazia, con particolare riferimento a quelle elaborate nel corso del Novecento che sono tuttora al centro del dibattito politico contemporaneo: la democrazia elitistico-competitiva, la democrazia pluralistica, la democrazia partecipativa, la democrazia deliberativa. Nella seconda parte verranno ricostruite le linee fondamentali della riflessione di Tocqueville sulla democrazia americana: le caratteristiche dell'"assetto sociale" democratico, il ruolo delle istituzioni, le modalità della partecipazione politica, il complesso rapporto tra libertà ed eguaglianza, la democrazia e la società di massa.

Il corso sarà svolto in italiano.

Syllabus

The course is divided into two parts. In the first one we will examine the most important theories  of democracy,  with  particular emphasis on the models of democracy elaborated in the XXth century:   the elitistic  theory; the pluralistic  theory;  participatory democracy and deliberative democracy. In the second half of the course we will deal with the political thought of Alexis de Tocqueville  who provided one of the most important contribution to the contemporary democratic theory. 

The course will be taught in Italian.

Bibliografia e materiale didattico

D. Held, Modelli di democrazia, Bologna, Il Mulino, 2007.

R. Giannetti, Alla ricerca di una "scienza politica nuova". Liberalismo e democrazia nel pensiero di Alexis de Tocqueville, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2018.

Bibliography

D. Held, Modelli di democrazia, Bologna, Il Mulino, 2007.

R. Giannetti, Alla ricerca di una "scienza politica" nuova. Liberalismo e democrazia nel pensiero di Alexis de Tocqueville, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2018 (a list of selected chapters will be indicated during the course).

Indicazioni per non frequentanti

Gli studenti non frequentanti potranno preparare l'esame sui seguenti testi: 

D. Held, Modelli di democrazia, Bologna, Il Mulino, 2007.

Un testo a scelta tra i seguenti: 

Y. Sintomer, Il potere del popolo. Giurie cittadine, sorteggio e democrazia partecipativa, Bari, Dedalo, 2009;

V. Pazé, In nome del popolo. IL problema democratico, Roma-Bari, Laterza, 2011;

D. van Reybrouck, Contro le elezioni. Perché votare non è più democratico, Milano, Feltrinelli, 2013;

J.-W. Müller, Cos'è il populismo?, Milano, Università Bocconi Editore, 2017;

Y. Mény, Popolo ma non troppo. Il malinteso democratico, Bologna, Il Mulino, 2019.

Non-attending students info

Non attending students are required to prepare the exam on the following textbooks: 

D. Held, Modelli di democrazia, Bologna, Il Mulino, 2007.

A book among the following ones:

Y. Sintomer, Il potere del popolo. Giurie cittadine, sorteggio e democrazia partecipativa, Bari, Dedalo, 2009;

V. Pazé, In nome del popolo. IL problema democratico, Roma-Bari, Laterza, 2011;

D. van Reybrouck, Contro le elezioni. Perché votare non è più democratico, Milano, Feltrinelli, 2013;

J.-W. Müller, Cos'è il populismo?, Milano, Università Bocconi Editore, 2017;

Y. Mény, Popolo ma non troppo. Il malinteso democratico, Bologna, Il Mulino, 2019.

Modalità d'esame

L'esame finale consiste in un colloquio orale su entrambi i moduli didattici, teso a valutare le capacità critiche e metodologiche maturate dallo studente. Contribuirà alla  media finale la valutazione delle esercitazioni svolte durante il corso.

Assessment methods

 

The final examination will be based on an oral test  concerning the entire course. The oral test aims at evaluating the critical and methodological skills acquired by the students during the course. The evaluation of the presentations will contribute to the final score.

Ultimo aggiornamento 31/01/2021 21:52