Scheda programma d'esame
SOCIOLOGIA E STORIA E TEORIA SOCIOLOGICA
ANDREA BORGHINI
Anno accademico2020/21
CdSSCIENZE DEL SERVIZIO SOCIALE
Codice195QQ
CFU12
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
SOCIOLOGIA GENERALESPS/07LEZIONI42
VINCENZO MELE unimap
STORIA E TEORIA SOCIOLOGICASPS/07LEZIONI42
ANDREA BORGHINI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

STORIA E TEORIA SOCIOLOGICA

Lo studente acquisirà conoscenze in relazione ad uno degli autori più significativi della storia del pensiero sociologico contemporaneo, Pierre Bourdieu, coniugato al campo del servizio sociale.

L'obiettivo del corso è fornire indicazioni storiche, metodologiche e applicative in grado di far comprendere allo studente le potenzialità nell'applicazione delle categorie proprie del pensiero di Pierre Bourdieu (habitus, campo, capitale, dominio simbolico) al campo del servizio sociale, nella prospettiva di rinnovare il dialogo tra teoria sociale e servizio sociale

In tal senso saranno oggetto di approfondimento empirico le nozioni di Stato, di Famiglia, di Devianza, letti nella duplice chiave teorica (bourdesiana) e applicativa (categorie del servizio sociale). 

SOCIOLOGIA GENERALE

Il corso offre una introduzione alla sociologia sulla base di alcuni “concetti chiave” (sia a livello “micro” che “macro” sociologico) quali: cultura, socializzazione, interazione sociale, gruppo, stratificazione sociale, sistema sociale, sistema politico, sistema economico, modernità, postmodernità. Lo scopo è di fornire allo studente una solida struttura teorico concettuale che gli consenta di comprendere i maggiori problemi sociali contemporanei: senza teoria i fenomeni sono illeggibili; senza presa sulla realtà, la teoria diviene esercizio arido e astratto. 

Knowledge

HISTORY AND SOCIOLOGICAL THEORY

The student will acquire knowledge in relation to one of the most significant authors in the history
of contemporary sociological thought, Pierre Bourdieu, joined at the field of social work. The aim of the course is to provide historical, methodological and applicative indications
capable of making the student understand the potential in applying the categories of Pierre Bourdieu's
thought (habitus, field, capital, symbolic domain) to the field of social service, with the aim of
renewing the dialogue between social theory and social work In this sense, the notions of State, Family, Deviance, read in the double theoretical (Bourdesian)
and applicative (categories of social service) key will be subject to empirical study.

GENERAL SOCIOLOGY

This course offers an historical introduction to sociology based on some “key concepts” (both “micro” and “macro” concepts) like: Socialization, Identity, Social interaction, Role, Status, Bureaucracy, Social Stratification, Social Class, Modernity, Postmodernity, among others. Within the major concepts we will identify some key theorists that help us to better understand the problems on the stake. The goal is to provide a strong historical and theoretical framework that allow us to interpret contemporary social problems and phenomena. Without theory, social phenomena are unreadable; without incorporating real life theory is a dry, abstract exercise.

Modalità di verifica delle conoscenze

Le conoscenze saranno verificate attraverso un confronto continuo in aula e nella prova orale finale, per quanto riguarda l'esame di storia e teoria sociologica; e nelle prove in itinere ed eventuale prova orale finale per l'esame di sociologia.

Assessment criteria of knowledge

The knowledge will be tested through a continuous debate in classroom and the final proof.

For the students attending the class, there will be the possibility of written tests based on multiple choice questions. 

Capacità

STORIA E TEORIA SOCIOLOGICA

Lo studente sarà in grado di analizzare e sviluppare in modo critico il rapporto tra teoria sociale e servizio sociale

SOCIOLOGIA GENERALE

Alla fine del semestre gli studenti saranno in grado di: 

- sviluppare l'immaginazione sociologica per comprendere e studiare le società umane

- riconoscere i concetti teorici fondamentali dei sociologi più importanti

- comparare le differenti prospettive teoriche e metodologiche quali il funzionalismo, la teoria del conflitto e l'interazionismo simbolico

-discutere dei fenomeni sociali contemporanei alla luce della prospettiva e dei concetti sociologici.

Skills

HISTORY AND SOCIOLOGICAL THEORY

The student will be able to critically analyze and develop the relationship
between social theory and social work

GENERAL SOCIOLOGY

By the end of the semester, students are expected to be able to:

  • Understand the sociological imagination and perspective and how it can be applied to study human society
  • Identify key theoretical concepts of major theorists
  • Compare and contrast theoretical perspectives such as functionalism, conflict theory, and symbolic interactionism
  • Discuss contemporary social phenomena in light of the sociological concepts

 

Modalità di verifica delle capacità

Le conoscenze saranno verificate attraverso un confronto continuo in aula e nella prova orale finale.

Per l'esame di SOCIOLOGIA sono previste due prove intermedie. 

Assessment criteria of skills

The skills, for history of sociology course, will be tested through a continuous debate in classroom and the final proof.

The skills, for the sociology course, will be tested by two intermediate tests.

Comportamenti

Lo studente acquisirà un quadro generale, di tipo contenutistico e metodologico, sul rapporto tra un autore classico e il campo del servizio sociale

Behaviors
The student will acquire a general framework, both content and methodological,
on the relationship between a classical author and the field of social work
Modalità di verifica dei comportamenti

Le conoscenze saranno verificate attraverso un confronto continuo in aula, la proiezione di video e nella prova orale finale (ESAME DI STORIA E TEORIA SOCIOLOGICA)

Per i frequentanti sono previste prove scritte intermedie (esame di SOCIOLOGIA). 

Assessment criteria of behaviors

The behaviors will be tested through a continuous debate in classroom and in the final proof.

For the students attending the class, there will be the possibility of written tests based on multiple choice questions. 

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

E' consigliabile essere in possesso delle conoscenze minime di storia moderna e del pensiero politico e sociale.

Prerequisites

Students are kindly recommended to get basic knowledge in social and political thought. 

Indicazioni metodologiche

Le lezioni saranno strutturate in modo da consentire la partecipazione attiva degli studenti. Oltre alle
lezioni frontali, quindi, saranno proposti temi di discussione in linea con gli obiettivi del
corso. Sarà attivata una pagina del corso sulla piattaforma e-learning dell'ateneo in modo da rendere più
agevole la condivisione del materiale didattico (presentazioni power point, articoli scientifici, documenti
video, etc.)

Teaching methods

The lessons will be structured so that students can participate actively. In addition to frontal lessons, discussion topics will be proposed coherently with the objectives of the course. A course page will be activated on the e-learning platform of the department in order  to make more easy sharing didactic material (power point presentations, documents video, etc.)

Programma (contenuti dell'insegnamento)

STORIA E TEORIA SOCIOLOGICA

L'obiettivo del corso è fornire indicazioni storiche, metodologiche e applicative in grado di far comprendere allo studente le potenzialità nell'applicazione delle categorie proprie del pensiero di Pierre Bourdieu (habitus, campo, capitale, dominio simbolico) al campo del servizio sociale, nella prospettiva di rinnovare il dialogo tra teoria sociale e servizio sociale

In tal senso saranno oggetto di approfondimento empirico le nozioni di Stato, di Famiglia, di Devianza, letti nella duplice chiave teorica (bourdesiana) e applicativa (categorie del servizio sociale). 

Il corso sarà articolato in due momenti:

1. genesi, significato e sviluppo della sociologia di Bourdieu, attraverso pagine delle sue opere;

2.applicazione degli strumenti di Bourdieu ad alcune categorie chiave della professione di servizio sociale, quali quelle di Stato, Famiglia, Devianza 

SOCIOLOGIA GENERALE

Inizieremo introducendo il concetto di immaginazione sociologica, mostrando come essa possa aiutare a interpretare i fenomeni individuali e collettivi come costruzioni sociali. Discutendo il concetto di socializzazione analizzeremo la relazione problematica che esiste tra individuo e società, la costruzione dell’identità moderna e il ruolo svolto dai principali agenti di socializzazione (famiglia, gruppo dei pari, scuola, media). Discutendo di interazione sociale e vita quotidiana analizzeremo i fenomeni della costruzione dello status, del ruolo, del conflitto/tensione tra i ruoli, della presentazione del sé e della costruzione sociale della realtà mediante il linguaggio. L’analisi della dinamica dei gruppi e delle organizzazioni prenderà in considerazione i cambiamenti del comportamento umano nei gruppi primari e secondari, le funzioni (e le disfunzioni) della burocrazia, i mutamenti nei modi di organizzare il lavoro industriale dal fordismo al toyotismo. Stratificazione sociale prende in considerazione le più disparate forme di disuguaglianza esistenti nella nostra società, in particolare quelle fondate sulle differenze di classe, genere e razza. Il sistema sociale sarà analizzato principalmente attraverso lo studio di due sottosistemi economico e politico: il primo comprende i concetti di capitalismo, socialismo, welfare state, società post o neo industriale. Il secondo analizza la fenomenologia del potere e della sua legittimazione. Il corso prevede sia l’analisi e il commento puntuale dei testi in programma quanto la discussione in classe, individuale e di gruppo.

Syllabus

HISTORY AND SOCIOLOGICAL THEORY

The aim of the course is to provide historical, methodological and applicative indications capable of making the student understand
the potential in applying the categories of Pierre Bourdieu's thought (habitus, field, capital, symbolic domain) to the field of social service,
with the aim of renewing the dialogue between social theory and social work In this sense, the notions of State, Family, Deviance,
read in the double theoretical (Bourdesian) and applicative (categories of social service)
key will be subject to empirical study. The course will be divided into two parts: 1. Genesis, meaning and development of Bourdieu's sociology, through pages of his works; 2. Application of Bourdieu's tools to some key categories of the social service profession,
such as those of the State, Family, Deviance

GENERAL SOCIOLOGY

We will start introducing a brief history of sociology as “the” discipline that tried to interpret and give solution to the problems of Modernity and, consequently, of Postmodernity. After explained what we can call the sociological perspective, we will introduce sociological theory, describing the main three approaches to interpreting society (functionalism, conflict theory and symbolic interactionism) and how do they orient the research and data collection.

Introducing the first key idea (modernityin his relationship with the concept of postmodernity) we will discuss the concept of social change, the role of social movements, the 68 and the contestation. Socializationwill analyze the problematic relationship between individual and society. In this contest we consider the source of the modern Self, the agents of socialization (Family, Peers, Education, Media). Social Interaction in Everyday life will introduce the concept of status, role, role conflict-strain, presentation of self, social construction of reality. Groups and Organizationanalyzes the changes of human behavior in primary-secondary groups, the functions (and disfunctions) of bureaucracy, the changes in the way of organizing the industrial work, from fordism to toyotism. Social Stratificationwill deal with the major concept of social class and its manifestation in our every day life. When we will discuss Economicsthis will include the concept of capitalism (and its criticism) and some major problems of the industrial and post industrial societies, like welfare and poverty. In the framework of Politicswe will investigate the phenomena of power and the most fundamental questions about the bases of political authority, leadership and unequal distribution of power. A special attention will be dedicated on globalization and on the changes that this new perspective occurs in the four previous fields mentioned before.

The class is generally organized based on lecture and discussion. A special importance will be given to videos (and other visual material) in order to stimulate students “sociological imagination”.

Bibliografia e materiale didattico

STORIA E TEORIA SOCIOLOGICA

Per tutti:

  • G. Paolucci, Introduzione a Bourdieu, Laterza, Roma-Bari;
  • P. Bourdieu, Ragioni pratiche, Il Mulino, Bologna, solo pp. 89-132
  • P. Bourdieu, Il dominio maschile, Feltrinelli, Milano, 2009.

Eventuale ulteriore materiale didattico sarà fornito dal docente

  • SOCIOLOGIA GENERALE

Testi d’esame:

BAGNASCO, M. BARBAGLI, A. CAVALLI, Elementi di sociologia, Il Mulino, Bologna, 2013.

Il libro è disponibile anche in versione eBook e i capitoli sono acquistabili singolarmente sul sito della casa editrice del Mulino. 

Bibliography

For all students

  • G. Paolucci, Introduzione a Bourdieu, Laterza, Roma-Bari;
  • P. Bourdieu, Ragioni pratiche, Il Mulino, Bologna, solo pp. 89-132
  • P. Bourdieu, Il dominio maschile, Feltrinelli, Milano, 2009.
Any further useful material will be provided by the professor

GENERAL SOCIOLOGY

Texts for the exam:

BAGNASCO, M. BARBAGLI, A. CAVALLI, Elementi di sociologia, Il Mulino, Bologna, 2013.

Indicazioni per non frequentanti

Per i non frequentanti: prova orale ai sensi dell’art. 23 del Regolamento didattico d’Ateneo.

Non-attending students info

The examination consists of an oral exam, conducted according to the criteria set out in the art. 23 of the University Regulations.

Modalità d'esame

STORIA E TEORIA SOCIOLOGICA

Esame di storia e teoria sociologica: prova orale ai sensi dell'art. 23 del Regolamento d'ateneo

SOCIOLOGIA GENERALE 

Esame di Sociologia:

Durante il periodo delle lezioni si terranno due prove intermedie scritte con domande a risposta multipla e/o domande a risposta breve. Nel caso in cui la media delle due prove intermedie sia sufficiente, sarà sempre possibile sostenere una prova orale nella quale migliorare il voto dello scritto, e da tenersi in corrispondenza di uno degli appelli ufficiali. Notare che:

• Per partecipare alla seconda prova intermedia il voto della prima deve essere uguale o superiore a 15.
• Se lo studente decide di non sostenere l'orale, il voto finale è la media (approssimata per eccesso) del risultato delle prove intermedie.
Per i non frequentanti: prova orale ai sensi dell’art. 23 del Regolamento didattico d’Ateneo.

 

Assessment methods

HISTORY AND SOCIOLOGICAL THEORY

The examination consists of an oral exam, conducted according to the criteria set out in the art. 23 of the University Regulations.

GENERAL SOCIOLOGY

For the students attending the class, there will be the possibility of written tests based on multiple choice questions. Students not attending (or students not satisfied with the results of the tests) can take an oral exam, conducted according to the criteria set out in the art. 23 of the University Regulations.

Altri riferimenti web

www.sp.unipi.it

Additional web pages

www.sp.unipi.it

Note

Il Prof. Andrea Borghini riceve on line sulla piattaforma MsTeams il mercoledì dalle ore 15.30 .

Il Prof. Vincenzo Mele riceve il mercoledì dalle ore 10:00 presso la sede del Dipartimento di Scienze Politiche in VIA SERAFINI 3, PALAZZINA, PRIMO PIANO,  tel. (+39) 050 2212477.


I docenti sono sempre contattabili via email: andrea.borghini@unipi.it; vincenzo.mele@unipi.it

Notes

Professor Andrea Borghini receives on line on MSTeams Wednesday from 15.30

The professor can always be contacted via email: andrea.borghini@unipi.it

Professor Vincenzo Mele office hours are T from 12.00 am at the Department of Political Science VIA SERAFINI 3, PALAZZINA, FIRST FLOOR, tel. (+39) 050 2212477 The professor can always be contacted via email: vincenzo.mele@unipi.it

Ultimo aggiornamento 05/12/2020 15:35