Scheda programma d'esame
SOCIOLOGIA DELLA RELIGIONE
ANDREA SALVINI
Anno accademico2020/21
CdSSCIENZE DEL SERVIZIO SOCIALE
Codice231QQ
CFU6
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
SOCIOLOGIA DELLA RELIGIONESPS/08LEZIONI42
ANDREA SALVINI unimap
Programma non disponibile nella lingua selezionata
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

L'obiettivo del corso è duplice: da una parte, quello di introdurre gli studenti ai temi fondamentali della Sociologia della Religione, con particolare riferimento alla teoria del pluralismo religioso.

Le conoscenze che verranno acquisite dagli studenti riguarderanno temi che saranno approfonditi mediante l'analisi di alcune indagini svolte nel nostro Paese e all'estero.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze verrà compiuta mediante la realizzazione di una prova finale orale.

Capacità

Al termine del Corso lo studente avrà acquisito la capacità di analizzare gli effetti dei fenomeni religiosi nello sviluppo delle società odierne e di cogliere il rapporto tra vita quotidiana, e dimensione religiosa.

Modalità di verifica delle capacità

Durante il Corso saranno realizzato brevi momenti di verifica collettiva attraverso la presentazione di lavori personali o di gruppo

Comportamenti

Gli studenti avranno maturato una particolare sensibilità a cogliere il rilievo della dimensione religiosa e spirituale nella vita quotidiana delle persone e dei gruppi sociali, in particolare adottando le "lenti" della teoria del pluralismo religioso.

Modalità di verifica dei comportamenti

Nei momenti di verifica in itinere e nell'esame conclusivo si tenderà ad accertare il grado raggiunto dagli studenti nella loro sensibilità a cogliere la rilevanza della dimensione processuale e identitaria nell'esperienza religiosa di singoli e di gruppi.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Sociologia generale

Indicazioni metodologiche

Le lezioni saranno in gran parte di tipo frontale, ma alternate con momenti seminariali in cui interverranno studiuosi di chiara fama a livello nazionale nell'ambito della Sociologia della Religione.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il Corso sarà articolato nei seguenti temi:

a) I fenomeni religiosi nella disciplina sociologica;

b) La teoria del pluralismo religioso in Peter Berger

c) La situazione Italiana secondo la ricerca nazionale sulla religiosità condotta da Franco Garelli e Roberto Cipriani

Bibliografia e materiale didattico

Gli studenti dovranno portare i seguenti materiali per il superamento dell'esame finale:

F. Garelli, Gente di poca fede. Il sentimento religioso nell’Italia incerta di Dio. Il Mulino, Bologna, 2020   P. Berger, I molti altari della modernità. Le religioni al tempo del pluralismo, EMI, Bologna, 2017

Saranno possibili anche lavori di gruppo e seminariali

Indicazioni per non frequentanti

Non vi sono indicazioni specifiche per i non frequentanti.

Modalità d'esame

L'esame consiste in una prova orale volta a valutare il livello di preparazione degli studenti circa i materiali sopra indicati. 

Le lezioni saranno dedicate alla presentazione dei testi. Si consiglia vivamente la frequenza.

Ultimo aggiornamento 20/06/2021 09:40