Scheda programma d'esame
AESTHETICS
LINDA BERTELLI
Anno accademico2021/22
CdSINTERNATIONAL PROGRAMME IN HUMANITIES
CodiceMM597
CFU6
PeriodoSecondo semestre
LinguaInglese

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
AESTHETICSM-FIL/04LEZIONI36
LINDA BERTELLI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Le studentesse e gli studenti svilupperanno una comprensione generale degli studi visuali e delle contemporanee teorie dell'immagine in estetica e comprenderanno il vocabolario essenziale e le metodologie di queste discipline.

Le studentesse e gli studenti svilupperanno le conoscenze di base per analizzare la cultura visuale e le immagini da una prospettiva critica e situata. 

Knowledge

Students will develop a general understanding of visual studies and contemporary image theories in aesthetics and understand these disciplines' essential vocabulary and methodologies.

Students will develop the basic knowledge to analyze visual culture and images from a critical and situated perspective. 

Modalità di verifica delle conoscenze

Le conoscenze saranno verificate tramite:

1. Le discussioni in classe.

2. Le analisi dei testi proposti (vedi Syllabus) che saranno svolte principalmente tramite lavori di gruppo. Uno dei compiti più importanti è quello di completare tutte le letture prima del giorno della lezione in cui saranno analizzate, presentate e discusse; la comprensione di questi materiali è fondamentale per il successo delle studentesse e degli studenti in questo corso. Queste letture verranno discusse in classe (anche dopo la presentazione, quando possibile), e ci si aspetta che ogni studentessa/studente non solo le abbia lette ma anche digerite, traendone intuizioni, idee e domande per aiutare ad alimentare la discussione in classe.

3. La costruzione di una cartella Drive condivisa del corso all'interno della quale le studentesse e gli studenti dovranno caricare, una volta a settimana, materiale testuale o visuale di commento agli argomenti svolti durante il corso. 

 

Assessment criteria of knowledge

Knowledge will be tested by:

1. Class discussions.

2. The analyses of the proposed texts (see Syllabus) which will be done primarily through group work. One of the most important tasks is to complete all readings before the day of class, where they will be analyzed, presented, and discussed; understanding these materials is critical to students' success in this course. These readings will be discussed in class (even after the presentation, when possible), and it is expected that each student/scholar will not only have read them but also digested them, drawing insights, ideas, and questions to help fuel the class discussion.

3. The construction of a shared course Drive folder within which students will be expected to upload, once a week, textual or visual material commenting on topics covered during the course.

Capacità

Le studentesse e gli studenti svilupperanno la capacità di sostenere una discussione di classe in merito all'analisi di testi e immagini, organizzando il contenuto della loro posizione in modo chiaro, conciso e logico.

Le studentesse e gli studenti svilupperanno le capacità per elaborare un progetto scritto (paper finale) sia da un punto di vista di trattamento del contenuto (definire un'argomentazione e una tesi attraverso prove e fonti; sviluppare l'abilità di utilizzare linguaggi appropriati per le discipline e di sintetizzare gli argomenti affrontati nel corso) sia da un punto di vista di linguaggio, forma e stile.

Skills

Students will develop the ability to sustain a class discussion regarding the analysis of texts and images, organizing the content of their position in a clear, concise, and logical manner.

Students will develop the skills to develop a written project (final paper) both from a content treatment standpoint (define an argument and thesis statement through evidence and sources; develop the ability to use discipline-appropriate language and synthesize topics covered in the course) and from a language, form, and style standpoint.

Modalità di verifica delle capacità

Durante le discussioni in classe saranno proposte esercitazioni pratiche per guidare l'argomentazione e l'organizzazione del discorso.

In vista dell'analisi dei testi saranno proposte una serie di domande e di punti per guidare l'argomentazione e l'organizzazione del discorso.

Assessment criteria of skills

During class discussions, practice exercises will be offered to guide argumentation and discourse organization.

A series of questions and points will be offered for text analysis to guide argumentation and discourse organization.

Comportamenti

Le studentesse e gli studenti svilupperanno:
1. La capacità di lavorare e collaborare in gruppo.
2. La capacità di svolgere un ricerca (reperimento della bibliografia; trattamento dei contenuti; acquisizione dello stile)

Behaviors

Students will develop:
1. The ability to work and collaborate in groups.
2. The ability to conduct research (finding bibliography; processing content; acquiring style)

Modalità di verifica dei comportamenti

Durante la discussione di gruppo sono verificate la capacità di sostenere la propria idea e la capacità di mediare questa con l'idea delle altre/degli altri per costruire un discorso comune.
Durante le analisi dei testi sono verificate la capacità di costruire un'argomentazione chiara, sintetica e logica, così come di riflettere criticamente e autonomamente rispetto al testo.
Per quanto riguarda la capacità di condurre una piccola ricerca (paper finale) saranno verificate l'accuratezza e la precisione.

Assessment criteria of behaviors

During the group discussion, the ability to support one's own idea and mediate this with the view of the others to build a shared discourse are tested.
During text analysis, the ability to construct a clear, concise, and logical argument and reflect critically and independently on the text are tested.
Concerning the ability to conduct a small research paper, accuracy and precision will be tested.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Non sono previsti prerequisiti per seguire in modo proficuo il corso. Durante la prima lezione, tuttavia, è prevista una discussione per conoscere a grandi linee la provenienza disciplinare delle studentesse e degli studenti

Prerequisites

There are no prerequisites to take the class profitably. During the first class, however, there will be a discussion to know the students' general background.

Corequisiti

Le studentesse e gli studenti non devono obbligatoriamente seguire un altro insegnamento parallelo, mentre si segue questo corso.
Ogni altro corso che abbia tra i suoi contenuti l'analisi delle immagini, indipendentemente dalle metodologie e dagli approcci, può essere rilevante.

Co-requisites

Students are not required to take another parallel class while taking this course.
Any other course with image analysis among its content, regardless of methodologies and approaches, may be relevant.

Prerequisiti per studi successivi

Questo insegnamento non costituisce un requisito (obbligatorio o consigliato) per corsi successivi.

Prerequisites for further study

This class is not a requirement (mandatory or recommended) for subsequent courses.

Indicazioni metodologiche

Il corso è tenuto in lingua inglese.
Le lezioni saranno in parte frontali (con ausilio di slide e filmati) e in parte nella forma di discussione di classe (prevedendo talvolta la suddivisione in gruppi).

Durante il corso saranno forniti materiali didattici e suggerimenti bibliografici di approfondimento.

Il ricevimento sarà esclusivamente su appuntamento. Le studentesse e gli studenti sono pregate/i di consultare la docente per domande sulla logistica, le risorse e l'aiuto nella comprensione del materiale. Le studentesse e gli studenti sono pregate/i di consultare la docente anche riguardo alle assenze in classe, agli esami e alle questioni sulla valutazione. Generalmente controllo la mia posta elettronica come prima cosa al mattino. Farò ogni sforzo per rispondere alle e-mail di studentesse e studenti entro 24 ore, dal lunedì al venerdì. Le studentesse e gli studenti sono pertanto pregate/i di non lasciate le domande importanti per il venerdì sera. Le studentesse e gli studenti sono pregate/i di assicurarsi di controllare regolarmente la posta elettronica per annunci relativi al corso.

Teaching methods

The course is taught in English.
The lectures will be partly formal (with the aid of slides and films) and partly in the form of class discussion (sometimes involving the division into groups).

During the class, didactic materials and bibliographic suggestions will be provided.

The office hours will be by appointment only. Please email me for questions about logistics, resources, and help understanding the material. You should also consult with me about emergency class absences, your exams, and grading concerns. I generally check my email first thing in the morning. I will make every effort to respond to your email within 24 hours, Monday-Friday. Therefore, please do not leave essential questions for Friday evening. Please be sure you check your email regularly for course announcements.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso intende offrire un’analisi delle posizioni teoriche contemporanee più rilevanti e diffuse nel campo degli studi visuali e della teoria dell’immagine in Occidente.
Le studentesse e gli studenti saranno chiamate/i a interagire direttamente con oggetti, pratiche e testi provenienti, in senso lato, da queste discipline per sviluppare le loro capacità di lettura, ascolto e osservazione e le conoscenze di base per l'analisi della produzione e ricezione di questi oggetti nei loro contesti culturali.
Nella prima, e più estesa, parte del corso sarà condotta l’analisi dei principali concetti sui quali gli studi visuali e le contemporanee teorie dell’immagine sono costruiti, inserendo tali concetti in una possibile storia di tali campi del sapere. La seconda parte sarà dedicata a una ricostruzione parziale della genealogia di tali campi, trattando in particolare le principali teorie dei media primonovecentesche.
Le lezioni frontali saranno alternate costantemente con momenti di tipo seminariale ed esercitazioni di lettura di testi e analisi di materiali audiovisuali per i quali è richiesta la partecipazione attiva delle studentesse e degli studenti (anche oggetto di valutazione. Vedi sezioni precedenti e Modalità d'esame).

Avviso importante

Gli artefatti della cultura visuale che tratteremo in questo corso potrebbero includere alcune immagini culturalmente controverse e/o politicamente provocatorie. Alcuni individui potrebbero trovare queste immagini inquietanti o addirittura offensive. Tali immagini saranno eventualmente mostrate unicamente perché rappresentano aspetti significativi della cultura visuale. Alle studentesse e agli studenti non verrà chiesto di sottoscrivere una particolare definizione di cultura visuale, né certamente verrà loro richiesto di apprezzare tutte le immagini mostrate. Tuttavia, se si sceglie di seguire questo corso, ci si aspetta che si capiscano le questioni implicate e perché sono importanti. Chiunque tra le studentesse e gli studenti dovesse avere qualche preoccupazione particolare è pregata/o di parlarne con la professoressa, e in tal senso ella/egli sarà sempre benvenuta/o.

Syllabus

The course aims to offer an analysis of the most relevant and widespread contemporary theoretical positions in visual studies and image theory in the West.
Students will be asked to interact directly with objects, practices and texts coming, in a broad sense, from these disciplines in order to develop their reading, listening and observation skills and the basic knowledge for the analysis of the production and reception of these objects in their cultural contexts.
In the first and most extensive part of the course, an analysis of the main concepts on which visual studies and contemporary image theories are built will be conducted, placing these concepts in a possible history of these fields of knowledge. The second part will be dedicated to a partial reconstruction of the genealogy of these fields, dealing in particular with the main early 20th-century media theories.
The lectures will be constantly alternated with moments of seminar-type and exercises in reading texts and analysis of audiovisual materials for which the active participation of students is required (also subject to evaluation. See previous sections and Assessment methods).

Important Notice

The visual culture artefacts we will cover in this course may include some culturally controversial and/or politically provocative images. Some individuals may find these images disturbing or even offensive. Such images will possibly be shown solely because they represent significant aspects of visual culture. Students will not be asked to subscribe to any particular definition of visual culture, nor will they certainly be asked to like all of the images shown. However, if you choose to take this course, you will be expected to understand the issues involved and why they are important. Should any students have any particular concerns, please discuss them with the professor. S/he is always welcome to do so.

Bibliografia e materiale didattico

Qui elencata è una bibliografia di riferimento per il corso. Non si tratta di tutte letture obbligatorie. Le letture oggetto di analisi saranno fornite durante il corso a partire dalla prima lezione.

Le letture obbligatorie, affrontate tramite discussioni di classe, sono indicate dall'asterisco.

Benjamin,  W. One-way street and other writings. London: Penguin, 2009.

Benjamin,  W. The Work of Art in the Age of Its Technological Reproducibility and Other Writings on Media, Harvard University Press, 2008.

Bredekamp, “A Neglected Tradition? Art History as Bildwissenschaft”, Critical Inquiry, 29, 3, 2003: 418-428.

Crary,  J. Techniques of the Observer. On Vision and Modernity in the Nineteenth Century. Cambridge [Massachusetts]: MIT Press, 1990.

Didi-Huberman, Images in spite of all: four photographs from Auschwitz. Chicago : University of Chicago Press, 2008.

* Eiland, H. M.W. Jennings, Walter Benjamin. A critical Life, Harvard UP, 2014, pp. 1-11 (Introduction)

* Elkins, J. “Art History and Images that are not art”, The Art Bulletin, 77, 4, 1995: 553-571.

* Elkins, J. and E. Fiorentini, Visual Worlds, Chapter 20.

Ginzburg, “ Minutiae, Close-up, Microanalysis”, Critical Inquiry, 34, 1: 174-189.

Ginzburg, C., James D. Herbert, W. J. T. Mitchell, Thomas F. Reese and Ellen Handler Spitz, Inter/disciplinarity, The Art Bulletin, Vol. 77, No. 4 (Dec., 1995), pp. 534-552.

* Jones, A. (ed.) The Feminist and Visual Culture Reader, Ch. 11 and Ch. 14.

Mirzoeff, N. An Introduction to Visual Culture, Routledge, London-New York 1999.

Mirzoeff, N. (ed.) The Visual Culture ReaderRoutledge, London-New York 1998.

Mitchell, W.J.T. What do pictures want? The lives and loves of images, Chicago/London: The University of Chicago Press

Mitchell, W.J. T. Picture Theory. Essays on Verbal and Visual Representation, Chicago/London: The University of Chicago Press.

* Mitchell, W. J. T. (William John Thomas), Image science : iconology, visual culture, and media aesthetics, chapter 2: FOUR FUNDAMENTAL CONCEPTS OF IMAGE SCIENCE, pp. 13-21.

* Moholy-Nagy,  L. Painting Photography Film (1926). Cambridge, Mass: MIT Press, 1987 (selected pages).

* Moholy-Nagy, https://www.moholy-nagy.org/biography/

Sturken, Marita, and Lisa Cartwright. Practices of Looking: an Introduction to Visual Culture. New York: Oxford UP, 2009.

Bibliography

Listed here is a reference bibliography for the course. These are not all required readings. The readings being analyzed will be provided during the course beginning with the first class.

Required readings, addressed through class discussions, are indicated by the *.

Benjamin,  W. One-way street and other writings. London: Penguin, 2009.

Benjamin,  W. The Work of Art in the Age of Its Technological Reproducibility and Other Writings on Media, Harvard University Press, 2008.

Bredekamp, “A Neglected Tradition? Art History as Bildwissenschaft”, Critical Inquiry, 29, 3, 2003: 418-428.

Crary,  J. Techniques of the Observer. On Vision and Modernity in the Nineteenth Century. Cambridge [Massachusetts]: MIT Press, 1990.

Didi-Huberman, Images in spite of all: four photographs from Auschwitz. Chicago : University of Chicago Press, 2008.

* Eiland, H. and M.W. Jennings, Walter Benjamin. A critical Life, Harvard UP, 2014, pp. 1-11 (Introduction)

* Elkins, J. “Art History and Images that are not art”, The Art Bulletin, 77, 4, 1995: 553-571.

* Elkins, J. and E. Fiorentini, Visual Worlds, Chapter 20.

Ginzburg, “ Minutiae, Close-up, Microanalysis”, Critical Inquiry, 34, 1: 174-189.

Ginzburg, C., James D. Herbert, W. J. T. Mitchell, Thomas F. Reese and Ellen Handler Spitz, Inter/disciplinarity, The Art Bulletin, Vol. 77, No. 4 (Dec., 1995), pp. 534-552.

* Jones, A. (ed.) The Feminist and Visual Culture Reader, Ch. 11 and Ch. 14.

Mirzoeff, N. An Introduction to Visual Culture, Routledge, London-New York 1999.

Mirzoeff, N. (ed.) The Visual Culture ReaderRoutledge, London-New York 1998.

Mitchell, W.J.T. What do pictures want? The lives and loves of images, Chicago/London: The University of Chicago Press

Mitchell, W.J. T. Picture Theory. Essays on Verbal and Visual Representation, Chicago/London: The University of Chicago Press.

* Mitchell, W. J. T. (William John Thomas), Image science : iconology, visual culture, and media aesthetics, chapter 2: FOUR FUNDAMENTAL CONCEPTS OF IMAGE SCIENCE, pp. 13-21.

* Moholy-Nagy,  L. Painting Photography Film (1926). Cambridge, Mass: MIT Press, 1987 (selected pages).

* Moholy-Nagy, https://www.moholy-nagy.org/biography/

Sturken, Marita, and Lisa Cartwright. Practices of Looking: an Introduction to Visual Culture. New York: Oxford UP, 2009.

Indicazioni per non frequentanti

Le studentesse e gli studenti non frequentanti che intendono sostenere l'esame sono pregati di contattare via email la docente per concordare la bibliografia d'esame. L'esame consisterà unicamente in una prova orale. 

Non-attending students info

Non-attending students who intend to take the exam are kindly requested to contact the professor via email to agree on the bibliography of the exam. The exam will consist of an oral test only. 

Modalità d'esame

L'esame è composto da una prova scritta (50%) e una prova orale (20%). Al voto finale, tuttavia, concorrono anche la partecipazione alle discussioni di classe e l'analisi guidata dei testi (30%).


La prova scritta consiste in un paper finale di 5-7 pagine (1 pagina corrisponde a 2000 caratteri spazi inclusi), note incluse ma bibliografia esclusa. L'argomento del paper deve consistere in un approfondimento di uno qualsiasi degli argomenti affrontati durante il corso. Nonostante l'argomento del paper sia a scelta della studentessa/dello studente, esso deve essere concordato con la docente durante il periodo del corso. Durante l'ultima lezione del corso ogni studentessa/studente dovrà presentare in forma scritta da leggere alla classe le idee principali del proprio paper (in un testo di lunghezza di circa mezza pagina). Le idee saranno discusse e potenzialmente ampliate in una discussione di classe finale.
La scadenza per l'invio del paper alla docente sarà discussa durante la prima lezione del corso.

La prova orale consiste in un colloquio tra la studentessa/lo studente e il docente in merito ai contenuti del paper finale della durata di circa 20-30 minuti. Sarà valutata anche la chiarezza espositiva e la capacità di utilizzare la terminologia specialistica di base esposta durante il corso

Assessment methods

The exam consists of a written test (50%) and an oral test (20%). However, participation in class discussions and guided analysis of texts also contribute to the final grade (30%).


The written test consists of a final paper of 5-7 pages (1 page corresponds to 2000 characters, including spaces), footnoted included but bibliography excluded. The paper's topic must be an in-depth study of any topics covered during the course. Although the paper's topic is at the student's choice, it must be agreed with the professor during the period of the class. During the last lecture, each student must present the main ideas of their paper (abstract) in written form to be read to the class (in a text about half a page in length). The ideas will be discussed and potentially expanded upon in a final class discussion.
The deadline for submitting the paper to the professor will be discussed during the first class.

The oral test consists of an interview between the student and the professor on the contents of the final paper lasting about 20-30 minutes. The clarity of exposition and the ability to use the basic specialized terminology explained during the class will also be evaluated.

Note

Il corso avrà inizio il giorno martedì 8 marzo alle ore 16:00. Il corso proseguirà secondo il seguente calendario:

  1. Martedì 8 marzo – ore 16.00-17.30. 
  2. Giovedì 10 marzo – ore 14.15-15.45.
  3. Martedì 15 marzo – ore 16.00-17.30
  4. Giovedì 17 marzo – ore 14.15-15.45
  5. Martedì 22 marzo – ore 16.00-17.30
  6. Giovedì 24 marzo – ore 14.15-15.45
  7. Martedì 29 marzo - ore 16.00-17.30
  8. Martedì 5 aprile – ore 16.00-17.30
  9. Martedì 19 aprile – ore 16.00-17.30
  10. Giovedì 21 aprile – ore 14.15-15.45
  11. Martedì 26 aprile – ore 16.00-17.30
  12. Giovedì 28 aprile - ore 14.15-15.45
  13. Martedì 3 maggio – ore 16.00-17.30
  14. Giovedì 5 maggio – ore 14.15-15.45
  15. Martedì 17 maggio - ore 16.00-17.30
  16. Giovedì 19 maggio – ore 14.15-15.45
  17. Martedì 24 maggio - ore 16.00-17.30
  18. Martedì 31 maggio – ore 16.00-17.30
Notes

The class will start on Tuesday, March 8 at 4 p.m. 

The class will continue according to the following schedule:

Tuesday, March 8 - 4pm-5:30pm.
Thursday, March 10 - 2:15 p.m. - 3:45 p.m.
Tuesday 15th March - 4.00 p.m. - 5.30 p.m.
Thursday, March 17 - 2.15 p.m. - 3.45 p.m.
Tuesday, March 22 - 4:00 p.m. - 5:30 p.m.
Thursday, March 24 - 2.15 p.m. - 3.45 p.m.
Tuesday, March 29 - 4:00 p.m. - 5:30 p.m.
Tuesday, April 5 - 4:00 p.m. - 5:30 p.m.
Tuesday, April 19 - 4:00 p.m. - 5:30 p.m.
Thursday, April 21 - 2:15 p.m. - 3:45 p.m.
Tuesday, April 26th - 4:00 p.m. - 5:30 p.m.
Thursday, April 28 - 2.15 p.m. - 3.45 p.m.
Tuesday, May 3 - 4:00 p.m. - 5:30 p.m.
Thursday, May 5 - 2.15 p.m. - 3.45 p.m.
Tuesday, May 17 - 4:00 p.m. - 5:30 p.m.
Thursday, May 19 - 2.15 p.m. - 3.45 p.m.
Tuesday, May 24 - 4:00 p.m. - 5:30 p.m.
Tuesday 31st May - 4.00 p.m. - 5.30 p.m.

Ultimo aggiornamento 17/03/2022 10:00