Scheda programma d'esame
METODOLOGIA DELLA RICERCA STORICO-ARTISTICA
CHIARA SAVETTIERI
Anno accademico2016/17
CdSSCIENZE DEI BENI CULTURALI
Codice289LL
CFU6
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
METODOLOGIA DELLA RICERCA STORICO-ARTISTICAL-ART/04LEZIONI36
CHIARA SAVETTIERI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Al termine del corso lo studente dovrà mostrare di aver compreso le diverse metodologie della ricerca storico-artistica, la nozione stessa di "storia dell'arte", nonché sapersi orientare nelle nozioni di: forma, stile, iconografia, iconologia, tecnica, materiali, museologia

Knowledge
The student who successfully completes the course will be able to demonstrate a solid knowledge of the various methodological problems and different perspectives of art historical research
Modalità di verifica delle conoscenze

Le conoscenze saranno verificate con uno colloquio orale; durante il corso attraverso domande dirette

Assessment criteria of knowledge
The student will be assessed on his/her demonstrated ability to discuss the main course contents using the appropriate terminology

Methods:

  • Final oral exam

Capacità

Lo studente dovrà essere capace di discernere, leggendo un testo di storia dell'arte, quali sono le metodologie sottostanti.

Modalità di verifica delle capacità

Colloquio orale in sede di esame; domande dirette durante il corso

Comportamenti

Lo studente dovrà apprendere ad avere spirito critico, a fare delle domande al docente e aporsi lui stesso delle domande

Modalità di verifica dei comportamenti

Durante il corso con domande dirette, in sede di esami attraverso il modo di esporre e di problematizzare che lo studente avrà raggiunto

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Conoscenza della lingua italiana, proprietà di linguaggio, nozioni storiche e letterarie di base

Corequisiti

capacità di attenzione e curiosità

Indicazioni metodologiche

Lo studente imparerà, andando al di là delle nozioni, a comprendere le idee che stanno alla base di un testo storico-artistico. Bisognerà quindi usare la logica del pensiero e imparare a capire gli assi portanti del discorso storico-artistico

Teaching methods

Delivery: face to face

Learning activities:

  • attending lectures
  • individual study

Attendance: Not mandatory

Teaching methods:

  • Lectures

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso si propone di introdurre gli studenti alla studio della storia dell'arte attraverso il chiarimento di alcune nozioni fondamentali come: forma, stile, iconografia, iconologia, tecnica, materiali. L'illustrazione di queste nozioni avverrà attraverso il riferimento a storici dell'arte che hanno dato dei contributi significativi all'avanzamento metodologico della disciplina storico-artistica: Saranno poi affrontate tematiche centrali per lo studio della storia dell'arte: le fonti, la storia della storia dell'arte, i musei, la storicità stessa della nozione di arte.

Syllabus
The course will present some case studies in various historical contexts that may be extremely significant to illustrate the methodological problems and perspectives in art historical research. Some visits to local museums and exhibitions will help the student to understand the development of artistic culture in terms of reception and interpretation.
Bibliografia e materiale didattico

C. Savettieri, "Dal neoclassicismo al Romanticismo", Roma 2006, pp.27-66; 75-92;101-220; 267-343

Bibliography
E. H. Gombrich, La storia dell’ arte, London, Phaidon, 2008 A. Pinelli, La storia dell’arte: istruzioni per l’uso, Roma-Bari, Laterza, 2009 further reading material will be provided during the course
Indicazioni per non frequentanti

Oltre ai testi indicati per i frequentanti, i non frequentanti porteranno:

A. Pinelli, Storia dell'arte. Istruzioni per l'uso, Bari, Laterza, 2009
C. L. Ragghianti, Figura e forma, in "I percorsi delle forme. I testi e le teorie", a cura di M. Mazzocut-Mis, Milano, 1997, pp. 229-243
E. Panofsky, Sul problema della descrizione e dell'interpretazione del contenuto di opere d'arte figurativa, in "I percorsi delle forme. I testi e le teorie", a cura di M. Mazzocut-Mis, Milano, 1997, pp. 262-285.
 M. Baxandall, "Pittura ed esperienze sociali nell'Italia del Quattrocento", Torino, 2001

Modalità d'esame

colloquio orale sugli argomenti in programma

Work placement
Yes
Note

Il corso comincia lunedì 19 settembre.

La frequenza per sostenere l'esame è altamente consigliata, se non obbligatoria. 

Ultimo aggiornamento 14/11/2016 17:27