Scheda programma d'esame
LETTERATURA POLACCA
GIOVANNA TOMASSUCCI
Anno accademico2016/17
CdSLETTERE
Codice975LL
CFU9
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LETTERATURA POLACCAL-LIN/21LEZIONI54
GIOVANNA TOMASSUCCI unimap
Programma non disponibile nella lingua selezionata
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

Storia e cultura della Polonia

Modalità di verifica delle conoscenze

Esame orale finale

Capacità

Acquisizione dei contenuti da testi diversi a carattere sia letterario che di storia e di storia della cultura

Modalità di verifica delle capacità

Esame orale finale

Modalità di verifica dei comportamenti

Gli studenti potranno scegliere di leggere e presentare insieme alla docente durante il corso i testi che porteranno all'esame. Esame orale finale

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Non sono richiesti prerequisiti

Indicazioni metodologiche

Per la preparazione all'esame gli studenti dovranno aver consultato le mappe storico-politiche del periodo scelto e aver letto:

  1. 1 dei 2 testi storici; 2 capitoli [relativi al periodo storico-letterario scelto] di una Storia della Letteratura polacca [lista I]
  2. 2 saggi [relativi al periodo storico-letterario scelto] tra i testi di inquadramento (lista II).
  3. 2 testi letterari a scelta (lista III).
Programma (contenuti dell'insegnamento)

Polonia-Europa. Europeismi e antieuropeismi nell’identità polacca dei sec. XVI-XX

Bibliografia e materiale didattico

BIBLIOGRAFIA

Lista I (inquadramento generale):

I.1. Consultazione delle mappe storico-politiche contenute: J. Tazbir, Atlas historyczny do 1815 roku, Warszawa, PWN 2006 pp. 18-29, 32-35, 40-50 e 54-56
 

I.2. TESTI STORICI [Uno a scelta]:

  1. Picchio, L'Europa orientale dal Rinascimento all'età illuministica, Vallardi Editore, Milano, 1970, pp. 209-214, 235-303, 351-364, 397-411, 419-435, 444-447.
  2. Davies, God’s playground a history of Poland in two volumes, New York, Columbia un. press,  1982 (cap. II, pp. 23-60).

 

I.3. STORIE DELLA LETTERATURA POLACCA [2 capitoli  a scelta]:

2.1. Storia della letteratura polacca, a cura di L. Marinelli, Einaudi, Torino 2004 (scelta tra i capp. I-VII) pp. 3-273.

2.2. C. Miłosz, Storia della letteratura polacca, CSEO, Bologna 1983 (scelta tra i capp.. I-VII, pp. 15-323.

Lista II:

Un saggio del volume La nascita dell’Europa Per una storia delle idee fra Italia e Polonia a cura di S. Graciotti, Olschki,  1995 (da concordare con la docente)

  1. Ulewicz, Il problema del sarmatismo nella cultura e nella letteratura polacca, «Ricerche slavistiche», vol. VIII, 1960, pp. 126-198;
  2. Prokop, K. Jaworska, Letteratura e nazione. Studi sull'immaginario collettivo polacco nell'Ottocento polacco, Torino, Tirrenia Stampatori, 1990, pp. 5-58, 65-129.
  3. Geremek, La Polonia e la geografia culturale dell’Europa medievale, in B. Geremek, Le radici comuni dell’Europa, Milano, Il Saggiatore 1991, pp. 103-118.
  4. Pomian, Le vie delle Nazioni: il Centro e l’Est, in K. Pomian, L’Europa e le sue Nazioni, Milano, Il Saggiatore, 1990, pp. 191-203

Lista III:

 

 2 tra i seguenti testi letterari (da concordare con la docente), oggetto di lettura e analisi anche durante le lezioni:

 

  1. Ch. Pasek, Memorie, in Antologia delle letterature polacca ungherese ceca e slovacca, Milano Fratelli Fabbri 1970 pp. 13-16
  2. Mickiewicz, Messer Taddeo Polskie druki s.d. / Pan Taddeo Soplica, Lanciano 1924
  3. Mickiewicz, Dziady, Corrado Wallenrod e brevi componimenti, a c. di M. Spadaro, Roma, La Fenice, 2006.

Adam Mickiewicz Gli Slavi, Il Libro della Nazione e dei pellegrini polacchi  a cura di Marina Bersano Begey, Torino 1947 (e altre edizioni)

  1. Sienkiewicz, Col ferro e col fuoco, Catania, Ed. Paoline, 1965
  2. Sienkiewicz, Il diluvio, Catania, Ed. Paoline, 1968.
  3. Sienkiewicz, Donne ed eroi. Pan Wolodyjowski, Catania, Ed. Paoline, 1961
  4. Wyspianski, Le nozze. Dramma in tre atti, trad. di S. De Fanti, Bologa, CSEO, 1983
  5. Gombrowicz, Ferdydurke, Milano, Feltrinelli, 2004 (solo questa ed. tr. di V. Verdiani)
  6. Gombrowicz, Transatlantico, R. Landau, Milano, Feltrinelli, 2005

Cz. Miłosz, La mia Europa, Milano, Adelphi, 1985.

K. Brandys, Variazioni postali, Roma, Edizioni e/o, 1988.

Indicazioni per non frequentanti

Contattare la docente per un programma alternativo, maggiorato di alcune letture.

Modalità d'esame

Per gli studenti che avranno frequentato regolarmente il corso l'esame consisterà in una verifica del lavoro svolto durante le lezioni e in un colloquio sui testi da loro scelti dalla bibliografia

Note

I semestre

 

GLI STUDENTI DI ORIGINE POLACCA POTRANNO CONCORDARE CON LA DOCENTE UN PROGRAMMA SPECIFICO CON LETTURE  ANCHE IN LINGUA POLACCA.

Ultimo aggiornamento 29/06/2016 15:43