Scheda programma d'esame
FILOLOGIA ROMANZA
PIETRO BELTRAMI
Anno accademico2016/17
CdSINFORMATICA UMANISTICA
Codice150LL
CFU6
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
FILOLOGIA ROMANZAL-FIL-LET/09LEZIONI36
PIETRO BELTRAMI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Nozioni di base della filologia romanza; capacità di leggere e tradurre alcuni testi medievali (nella fattispecie in francese)

Knowledge

Some knowledge of the principles of Romance Philology (Historical linguistics, Medieval Literature, Textual criticism). Some ability in reading old French texts.

Modalità di verifica delle conoscenze

Esame orale

Assessment criteria of knowledge

Final oral exam

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Cultura di base a livello di una laurea triennale umanistica.

Teaching methods

Delivery: face to face

Learning activities:

  • attending lectures
  • individual study

Attendance: Advised

Teaching methods:

  • Lectures
Programma (contenuti dell'insegnamento)

Parte prima (12 ore): aspetti e nozioni essenziali della filologia romanza.

Parte seconda (24 ore): lettura e commento di parte del Roman de la Rose

Syllabus

1) An Introduction to Romance Philology (Historical linguistics, Medieval Literature, Textual criticism), based on Pietro G. Beltrami, La filologia romanza. Profilo linguistico e letterario, Bologna, Il Mulino, 2017.

2) Le Roman de la Rose: an introduction; a commentary to the first section by Jean de Meun (see Jean de Meun, Ragione, Amore, Fortuna (Roman de la Rose, vv. 4059-7230), a cura di Pietro G. Beltrami, Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2014).

Bibliografia e materiale didattico

Per la prima parte si farà riferimento a: Pietro G. Beltrami, La filologia romanza.Profilo linguistico e letterario, Bologna, Il Mulino, 2017.

Per la seconda, si utilizzerà per la lettura del testo: Jean de Meun, Ragione, Amore, Fortuna (Roman de la Rose, vv. 4059-7230), a cura di Pietro G. Beltrami, Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2014.

 

Altri riferimenti bibliografici saranno indicati a lezione.

Bibliography

Handboouk: Pietro G. Beltrami, La filologia romanza. Profilo linguistico e letterario, Bologna, Il Mulino, 2017.

Text: Jean de Meun, Ragione, Amore, Fortuna (Roman de la Rose, vv. 4059-7230), a cura di Pietro G. Beltrami, Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2014

 

Indicazioni per non frequentanti

Programma d'esame per gli studenti non frequentanti:
1) Pietro G. Beltrami, La filologia romanza. Profilo linguistico e letterario, Bologna, Il Mulino, 2017.
2) Pietro G. Beltrami, A che serve un'edizione critica?, Bologna, Il Mulino, 2010.
3) Jean de Meun, Ragione, Amore, Fortuna (Roman de la Rose, vv. 4059-7230), a cura di Pietro G. Beltrami, Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2014 (preparare l'introduzione e il testo del romanzo solo in traduzione).

Modalità d'esame

Esame orale.

Programma d'esame per gli studenti frequentanti:
1) Conoscenza degli argomenti trattati a lezione, integrati con: Pietro G. Beltrami, La filologia romanza. Profilo linguistico e letterario, Bologna, Il Mulino, 2017.
2) Lettura e commento del testo letto e commentato a lezione; lettura in italiano della sezione del Roman de la Rose contenuta in Jean de Meun, Ragione, Amore, Fortuna (Roman de la Rose, vv. 4059-7230), Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2014; si dovrà inoltre saper riferire sull'introduzione allo stesso volume.

Note

Il corso e i programmi d'esame valgono anche per il corso di studio di Linguistica e traduzione, codice 1051L

Ultimo aggiornamento 21/06/2017 10:59