Scheda programma d'esame
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE I
MARCELLA BERTUCCELLI
Anno accademico2016/17
CdSLINGUISTICA E TRADUZIONE
Codice543LL
CFU9
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE IL-LIN/12LEZIONI54
MARCELLA BERTUCCELLI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso mira al raggiungimento del livello C1 di competenza della lingua inglese. Alla fine del corso lo studente sarà in grado di analizzare le principali figure retoriche e di capirne il senso all'interno di testi e conversazioni inglesi. Inoltre, lo studente sarà consapevole delle principali asimmetrie e differenze culturali con l'Italiano.

 

Knowledge

The course is aimed at a C1 level of English proficiency.

At the end of the course, students will be familiar with the  notions and categories for the analysis of English figurative language  so that they can be used as as tools for the study of  real texts and conversations. Moreover, students  will be aware of the cultural specificities of some figures of speech and of their (un)translatability into Italian.

Modalità di verifica delle conoscenze

Lo studente preparerà relazioni e riassunti dei testi analizzati e studiati durante il corso.

Assessment criteria of knowledge

Students will be asked to prepare reports of the essays that will be read and analysed during the course.

Capacità

Gli studenti impareranno a fare presentazioni orali con power point e a discuterle con il resto della classe.

Skills

Students will be able to deliver a power point presentation and to discuss their presentation with the rest of the class.

Modalità di verifica delle capacità

Nel Corso delle lezioni saranno assegnate brevi relazioni su argomenti trattati.

Assessment criteria of skills

Students will be given assignments on specific topics of the course.

Comportamenti

Gli studenti impareranno a sviluppare tecniche di argomentazione scientifica  a partire da intuizioni e impressioni soggettive, e sapranno fare presentazioni orali adeguate.

Behaviors

Students will learn how to develop their insights into scientific arguments, and how to deal with oral presentations.

Modalità di verifica dei comportamenti

L'accuratezza nello svolgimento delle presentazioni orali sarà parte della loro valutazione finale.

Assessment criteria of behaviors

Accuracy in following the instructions and delivering their ppt presentations will be part of the final assessment.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Il corso presuppone un livello B2 di conoscenza della lingua inglese, ed è mirato al raggiungimento del livello C1. A questo fine il Corso è associato a due lettorati, uno per le competenze orali e uno per le competenze scritte, che si terranno per due semestri (informazioni sul sito MOODLE-CLI). Al termine dei due semestri gli studenti possono sostenere la prova di competenza pratica della lingua. L'esame sul corso del Docente è indipendente dalle prove di lettorato, ma lo studente non potrà registrare il voto conseguito sul Corso del Docente finchè non ha superato le prove di lettorao.

La prova di lettorato può essere sostituita da una certificazione internazionale tra quelle riconosciute dal CLi e non più vecchia di 2 anni.

Prerequisites

The course presupposes a B2 level of English knowledge and  is aimed at a C1 level of   language proficiency. To this end, students are also expected to follow, as part of their individual job, two “lettorati” –one for the written and one for the oral skills practice . The two “lettorati” are active during the first and the second semester. After the two semesters, students must sit for a language test aimed at the C1 level (information on the Lettorati is available on MOODLE-CLI). Passing the test is essential to get the credits and the final mark. The Lettorato report can be replaced by an international certificate.

Indicazioni metodologiche

Le lezioni sono frontali ma gli studenti sono coinvolti costantemente e la discussione assume spesso forma seminariale.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Titolo del Corso: English Figurative Language. Pragmatic, cognitive and translation issues

Il Corso si concentra sul problema del significato lettarle vs non letterale con specifoca attenzione al linguaggio figurato: metafora, metonimia, iperbole, understatement e overstatement, ironia, strutture idiomatiche saranno analizzate dal punto di vista teorico della pragmatica griceana, della Relevance Theory e della Linguistica Cognitiva.

Syllabus

TITLE OF THE COURSE:

English Figurative Language. Pragmatic, cognitive and translation issues

Course Description

The course will focus on the literal-non literal debate with specific attention to figurative language : metaphor, metonymy, hyperbole, understatement, idioms, irony, will be investigated  as described and analysed in the following theoretical models: Gricean Pragmatics, Relevance Theory, Cognitive Linguistics. Emphasis will be placed also  on  the cross-cultural/cross-linguistic differences between English and Italian.

Bibliografia e materiale didattico

Attardo, 2000, Irony as relevant inappropriateness, Journal of pragmatics 32:793-826.

Carston RA, Wearing C., 2011, Metaphor, hyperbole and simile: A pragmatic approach.. Language and Cognition, 3(2), 283 - 312the Aristotelian Society, Senate House, London.

R.Carston, 2012, Metaphor and the literal/nonliteral distinction. In Allan K, Jaszczolt KM (Ed.), The Cambridge Handbook of Pragmatics: Cambridge University Press.

Fernando, Chitra,1996, Idioms and idiomaticity. Oxford University Press, USA,

R.Gibbs & H.L. Colston , 2012,Interpreting Figurative Meaning, Cambridge University Press, Cambridge, (chapters 1,2,3,4).

Gibbs, R. , 2007, Idioms. in Geeraerts, D. and Cuyckens, H., (eds.), The Oxford Handbook of Cognitive Linguistics. Oxford: OUP.

M.McCarthy- R. Carter, 2004, “There’s millions of them”: hyperbole in everyday conversation, Journal of pragmatics 36, 149-184.

Panther, K.U. & Thornburg, L.L., 2007, Metonymy, in Geeraerts, D. and Cuyckens, H., (Eds.), The Oxford Handbook of Cognitive Linguistics. Oxford: OUP.

Sperber, D. & Wilson, D., 2008, A deflationary account of metaphors, In R.W. Gibbs (ed.), Cambridge Handbook of Metaphor and Thought, New York: Cambridge University Press.

Tendahl, M. & Gibbs, R., 2008, Complementary perspectives on metaphor: Cognitive linguistics and relevance theory. Journal of Pragmatics 40: 1823-1864

Wilson, D., 2009, Parallels and differences in the treatment of metaphor in relevance theory and cognitive linguistics. Studies in Pragmatics (Journal of the Pragmatics Society of Japan) 11.

D.Wilson- D.Sperber, 2012, Explaining Irony, in Meaning and Relevance, C.U.P, ch. 6: 123-145

Indicazioni per non frequentanti

I non frequentanti sono gentilmente pregati di contattare il Docente per e-mail.

Non-attending students info

Students who are unable to attend the Course are kindly invited to contact the Teacher by e-mail.

Modalità d'esame

L'esame è una prova scritta con  domande sugli argomenti del Corso.

Assessment methods

The exam is a written test on the topics of the Course.

Note

Il corso si svolge in lingua inglese. IL CORSO SI SVOLGE NEL SECONDO SEMESTRE. IL LETTORATO SI SVOLGE SIA NEL PRIMO SIA NEL SECONDO SEMESTRE.

Ultimo aggiornamento 22/09/2016 17:37