Scheda programma d'esame
FILOLOGIA DANTESCA
MIRKO TAVONI
Anno accademico2016/17
CdSITALIANISTICA
Codice1137L
CFU12
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
FILOLOGIA DANTESCAL-FIL-LET/13LEZIONI72
MIRKO TAVONI unimap
Programma non disponibile nella lingua selezionata
Programma (contenuti dell'insegnamento)

Argomento del corso

Primo modulo: Identità autoriali di Dante. Si indagheranno le diverse caratteristiche del Dante autore, negli anni 1303-1306, del Convivio e del De vulgari eloquentia, sintetizzabili nelle etichette di Dante “filosofo laico” e teorico del volgare; e le diverse caratteristiche del Dante autore, negli anni 1307-08, dell’Inferno, sintetizzabili nelle etichette di Dante poeta politico e profetico; nonché le diverse idee sulla poesia sviluppate da Dante lungo tutto il corso della sua storia intellettuale. Si metteranno così in luce i profondi mutamenti di prospettiva maturati da Dante nelle varie fasi della sua vita in concomitanza con le diverse circostanze biografiche, i diversi quadri storico-politici e le diverse letture che le hanno condizionate.

Secondo modulo: Lettura critica del De vulgari eloquentia. Di natura seminariale, consisterà nella messa a fuoco dei principali temi, delle principali acquisizioni consolidate e delle principali questioni ancora aperte nell’interpretazione del De vulgari eloquentia alla luce delle due recenti edizioni commentate di Tavoni (2011) e Fenzi (2012).

Bibliografia e materiale didattico

Programma d’esame

  1. Studio di: Mirko Tavoni, Qualche idea su Dante, Bologna: Il Mulino, 2015, pp. 414, € 32.
  2. Studio di un libro a scelta fra:
    • Elisa Brilli, Firenze e il poeta. Dante fra teologia e politica, Roma: Carocci, 2012, pp. 384, € 38.
    • Alberto Casadei, Dante oltre la Commedia, Bologna: Il Mulino, 2013, pp. 284, € 25.
    • Palo De Ventura, Dramma e dialogo nella Commedia di Dante. Il linguaggio della mimesi per un resoconto dall’aldilà, Napoli: Liguori, 2007, pp. 217, € 19,99.
    • Paola Manni, La lingua di Dante, Bologna: Il Mulino, 2013, pp. 249, € 19.
    • Marco Santagata, L’io e il mondo. Un’interpretazione di Dante, Bologna: Il Mulino, 2011, pp, 435, € 36.
  3. Studio del De vulgari eloquentia utilizzando entrambi i seguenti commenti:
    1. Dante Alighieri, De vulgari eloquentia, a cura di Mirko Tavoni, in Opere, edizione diretta da Marco Santagata, I, Milano, Mondadori (I Meridiani), 2011.
    2. Dante Alighieri, De vulgari eloquentia, a cura di Enrico Fenzi, con la collaborazione di Luciano Formisano e Francesco Montuori, Roma: Salerno Ed., 2012.
  4. Svolgimento di un seminario.

 

Indicazioni per non frequentanti

Gli studenti non frequentanti sostituiranno il seminario (punto 4) con lo studio di un secondo libro fra quelli elencati al punto 2.

Modalità d'esame

Esame orale

Ultimo aggiornamento 18/08/2016 08:25