Scheda programma d'esame
STORIA DELLA RETORICA CLASSICA
MARIA TANJA LUZZATTO
Anno accademico2016/17
CdSFILOLOGIA E STORIA DELL'ANTICHITA'
Codice622LL
CFU6
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
STORIA DELLA RETORICA CLASSICAL-FIL-LET/05LEZIONI36
MARIA TANJA LUZZATTO unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Acquisizione delle conoscenze necessarie per interpretare criticamente e storicamente i testi superstiti delle scuole di retorica, greci e latini.

Knowledge

Students who successfully complete the course will be acquainted (a) with the main historical outline of ancient rhetoric, as part of the intellectual life and higher education of Greek and Roman élites; (b) will have the necessary knowledge of the system of rules in Greek and Latin handbooks and of ancient teaching methods; (c) will be able to take part in advanced discussion of difficult passages, in reconstruction of lost authors and works, and in modern debate on specific problems.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze sarà oggetto dell'esame orale finale.

Assessment criteria of knowledge

During the oral exam the student must be able to demonstrate a good knowledge of ancient rhetoric in historical perspective, of teaching practices in Greek and Roman schools and of technical terms used in ancient handbooks. Special attention will be given to advanced discussion of selected passages in Greek and Latin texts.

Methods:

  • Final oral exam
Capacità

Capacità di svolgere ricerche sui testi della retorica antica, di analizzare le fonti e di inquadrare i materiali nello sviluppo storico della disciplina.

Modalità di verifica delle capacità

Esame di passi scelti nel corso delle lezioni. 

Comportamenti

Lo studente potrà acquisire la capacità di valutare tecnicamente la terminologia e le norme contenute nella trattatistica retorica antica.

Modalità di verifica dei comportamenti

La verifica avviene attraverso la lettura, traduzione e analisi di passi da testi della retorica greca e romana, con discussione in aula.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Adeguata conoscenza delle lingue greca e latina.

Indicazioni metodologiche

Lezioni frontali aperte a domande e discussioni in aula.

Teaching methods

Delivery: face to face

Learning activities:

  • attending lectures
  • participation in discussions
  • individual study

Attendance: Mandatory

Teaching methods:

  • Lectures
Programma (contenuti dell'insegnamento)

(a) Breve introduzione alla retorica greca e latina nel suo sviluppo storico.

(b) Cosa erano le staseis?

Indagine su uno straordinario strumento di formazione professionale che ha dominato l'educazione delle classi dirigenti greche, romane e bizantine: un vero e proprio sistema operativo per la gestione del tribunale e della politica. Nato per l'esercizio in aula, verrà ricreato a lezione attraverso celebri esempi.

Syllabus

The course covers the following topics: - outline of the history of rhetoric in the ancient world; - basic scientific bibliography; - teaching methods used in Greek and Roman schools at different levels and periods; -advanced discussion of technical passages from Greek and Roman authors, in critical editions.

Bibliografia e materiale didattico

Tutti i materiali esaminati durante il corso saranno via via forniti in fotocopia dal docente.

Ai fini dell'esame è inoltre richiesta la lettura di:

L. Pernot, La retorica dei Greci e dei Romani,trad.it. di F. Caparrotta, Palermo /ed. Palumbo), 2006.

Bibliography

Recommended reading includes the following works: L. Pernot, La Rhétorique dans l'Antiquité, Paris 2000 (tr.it. La retorica dei Greci e dei Romani, Palermo 2006) A. Cavarzere, Oratoria a Roma. Storia di un genere pragmatico, Roma 2000 M.T. Luzzatto, La cultura nella città e le scuole: la retorica, in: I Greci. Storia cultura arte società, 2 III, Torino 1998, pp. 483-502

Indicazioni per non frequentanti

Un programma concordato è prevedibile solo su specifiche motivazioni e dovrà essere richiesto all'inizio del corso.

Modalità d'esame

La verifica finale consiste in un'unica prova orale,  della durata orientativa di trenta minuti, nella forma di un colloquio con il docente sul saggio indicato in bibliografia e di una esauriente esposizione tecnica dei problemi e dei testi oggetto del corso.

Work placement

Yes

Note

Il corso avrà luogo nel I Semestre, primo sottosemestre.

Inizio lezioni: martedì 27 settembre, ore 8.30, Palazzo Ricci p. III aula 3.

RICEVIMENTO: il nuovo studio è ubicato al piano terra di Palazzo Venera, via S. Maria 36.

Ultimo aggiornamento 11/01/2017 11:51