Scheda programma d'esame
FILOLOGIA SLAVA
FRANCESCA ROMOLI
Anno accademico2016/17
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice225LL
CFU9
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
FILOLOGIA SLAVAL-LIN/21LEZIONI54
FRANCESCA ROMOLI unimap
Learning outcomes
Knowledge

The student who successfully completes the course will be able to demonstrate a solid knowledge of the Slavic civilization from its origins up to the 10th century; he/she will be aware of the historical and cultural processes that led to the christianization of the Slavs, to the rise of the first Slavic literary language, and to the distinction between a so called "Slavia latina" and a so called "Slavia orthodoxa".

Assessment criteria of knowledge

The student will be assessed on his/her demonstrated ability to discuss the main course contents using the appropriate terminology.

Methods:

  • Final oral exam
Teaching methods

Delivery: face to face

Learning activities:

  • attending lectures
  • participation in discussions
  • individual study

Attendance: Advised

Teaching methods:

  • Lectures
Programma (contenuti dell'insegnamento)

 FILOLOGIA SLAVA

CdS LIN 

DR. FRANCESCA ROMOLI

A.A. 2016-2017

 

Immatricolazioni dal 2015: 9 CFU per tutti i curricula.

Immatricolazioni prima del 2015: 9 CFU per il curriculum A (= moduli A+B), 6 CFU per i curricula B e C (= modulo A).

 

MODULO A

Il corso intende presentare la civiltà slava nella sua evoluzione storica e culturale, ripercorrendo le tappe principali del suo sviluppo dalle origini fino al X sec.

Articolazione del corso:

-- la Filologia slava: definizione;

-- il mondo slavo contemporaneo;

-- i Protoslavi: etnogenesi, cultura materiale, cultura spirituale, organizzazione sociale;

-- l'espansione slava in epoca alto-medievale e la progressiva occupazione delle sedi storiche;

-- la missione cirillo-metodiana presso gli Slavi:premesse storiche e culturali, la testimonianza della Vita Constantini-Cyrilli e della Vita Methodii;

-- l’Europa centrale e orientale fra il IX e il X sec.;

-- Slavia latina e Slavia ortodossa: società e politica, cultura, questione della lingua letteraria;

-- il paleoslavo e i suoi alfabeti.

Oltre al materiale presentato a lezione, si richiede la conoscenza dei seguenti studi:

-- M. Garzaniti, Gli slavi. Storia, cultura e lingue dalle origini ai giorni nostri, a cura di F. Romoli, Roma 2013, capp. 1-5, 9-14, 16-18, pp. 23-76, 109-180, 190-226 (lo studio si intende comprensivo dei riquadri di approfondimento).

-- J. Shepard, Rus', in: N. Berend (a cura di), Christianization and the Rise of Christian Monarchy. Scandinavia, Central Europe and Rus' c. 900-1200, Cambridge 2009, pp. 369-416.

-- A.-E.N. Tachiaos, Cirillo e Metodio di Tessalonica. Le radici cristiane della cultura slava, a cura di M. Garzaniti, Milano 2005.

-- V. Vachkova, Danube Bulgaria and Khazaria as Parts of the Byzantine Oikoumene, in: F. Curta (a cura di), The Other Europe in the Middle Ages. Avars, Bulgars, Khazars, and Cumans, Leiden, Boston 2008, pp. 339-362.

 

MODULO B

Il corso intende presentare alcuni fenomeni particolarmente significativi nell'ambito della grammatica del paleoslavo.

Oltre al materiale presentato a lezione, si richiede la conoscenza dei seguenti studi:

-- M. Garzaniti, Gli slavi. Storia, cultura e lingue dalle origini ai giorni nostri, a cura di F. Romoli, Roma 2013, capp. 6-8, 15, pp. 77-105, 181-189.

-- N. Marcialis, Introduzione alla lingua paleoslava, Firenze 2007.

Syllabus

The course aims at presenting the main processes of the historical, cultural and linguistic development of the Slavic civilization from the origins up to the 10th century.

Bibliography

Recommended reading includes the following works: -- M. Garzaniti, Gli slavi. Storia, cultura e lingue dalle origini ai giorni nostri, edited by F. Romoli, Roma, Carocci, 2013, capp. 1-5, 9-14, 16-18, pp. 23-76, 109-180, 190-226. – J. Shepard, Rus', in N. Berend (ed.), Christianization and the Rise of Christian Monarchy. Scandinavia, Central Europe and Rus' c. 900-1200, Cambridge 2009, pp. 369-416. -- A.-E.N. Tachiaos, Cirillo e Metodio di Tessalonica. Le radici cristiane della cultura slava, a cura di M. Garzaniti, Milano, Jaca Book, 2005. -- R. Picchio, La letteratura russa antica, Milano 1993 (o altra edizione). -- Povest’ vremennych let po lavrent’evskoj letopisi 1377g., 2 voll., Moskva-Leningrad, 1950. -- Racconto dei tempi passati. Cronaca russa del secolo XII, a cura di I.P. Sbriziolo, con un saggio introduttivo di D.S. Licha?ev, Torino 1971. Further bibliography will be indicated.

Indicazioni per non frequentanti

Per gli studenti non frequentanti sarà possibile concordare un programma integrativo.

Ultimo aggiornamento 17/03/2017 23:31