Scheda programma d'esame
ENTOMOLOGIA DELL'AMBIENTE URBANO
ELISABETTA ROSSI
Anno accademico2017/18
CdSPROGETTAZIONE E GESTIONE DEL VERDE URBANO E DEL PAESAGGIO
Codice041GG
CFU6
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
ENTOMOLOGIA DELL'AMBIENTE URBANOAGR/11LEZIONI64
ELISABETTA ROSSI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso intende preparare lo studente ad affrontare con modalità appropriate e  in un'ottica di problem solving, i principali problemi legati alla difesa da parassiti animali in ambito urbano e sulle piante ornamentali.

Knowledge

At the end of the course the student will be able to: 1)identify the most relevant species of insect pests causing damages in Italian urban environments, on ornamental plants, inside buildings and outdoor, 2) know their biologies and their main ecological features; 3) find appropriate and sustainable solutions to their control, applying IPM methodologies 4) have an overview of the main means for controlling insect pests.

Modalità di verifica delle conoscenze

Le conoscenze vengono verificate attraverso un esame orale finale che include il riconoscimento di alcune tipologie di danni da insetti su piante e/o manufatti.

Assessment criteria of knowledge

During the oral examination the student must demonstrate the ability to discuss in a critical way,the solution of pratical problems afforded during the course.

Methods:

  • Final oral exam
Capacità

Il corso si propone di dare allo studente:

  • la capacità di collegare in modo logico le informazioni fornite (biologia, comportamento, mezzi di controllo...), così da affrontare in modo corretto le problematiche applicate toccate durante il percorso;
  • la capacità di riconoscere le specie di parassiti affrontati nel corso e i loro danni, utilizzando terminologie appropriate per descrivere questi ultimi;
  • un aggiornamento sulle specie più comuni di animali potenzialmente dannosi in ambito urbano, ma anche un costante aggiornamento sulle specie aliene invasive di maggiore importanza applicata.
Modalità di verifica delle capacità

Durante il corso, gli studenti vengono coinvolti costantemente, attraverso domande e analisi collegiali di casi reali con conseguente discussione, al fine di:

  • richiamare concetti basilari espressi durante il corso;
  • far ragionare su esempi concreti, in modo da abituare gli studenti ad un'analisi propria delle situazioni, soprattutto in riferimento alla complessità della realtà
  • sviluppare l'attitudine alla visione critica delle situazioni, avvalendosi di una base di conoscenze scientifiche corrette.
Comportamenti

Al termine del corso lo studente è in grado di:

  • utilizzare correttamente terminologie proprie nella descrizione dei parassiti animali dell'ambiente urbano e dei loro danni;
  • riconoscere i parassiti principali e i danni da essi prodotti;
  • saper consigliare modalità e strumenti di intervento per un loro eventuale controllo;
  • avere il bagaglio di conoscenze necessarie per superare le prove per conseguire l'abilitazione all'uso dei fitofarmaci e alla consulenza su tale materia.
Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Conoscenza dell'Entomologia (generale e/o applicata), appresa durante la laurea triennale di provenienza o sostenuta come esame integrativo in caso di recupero di debiti.

Indicazioni metodologiche

 

  • le lezioni frontali fanno uso di slides
  • le esercitazioni si svolgono parte in esterno e parte nel laboratorio biologico con l'ausilio di microscopi stereoscopici e sono accompagnate da slides
  • le slides sono messe a disposizione degli studenti durante il corso, attraverso l'utilizzo di siti di condivisione di files (es. Dropbox)
  • il docente interagisce con gli studenti attraverso colloqui personali, in aula, posta elettronica o telefonicamente, a seconda delle necessità.

 

Teaching methods

Delivery: face to face

Learning activities:

  • attending lectures
  • participation in discussions
  • individual study
  • group work
  • Bibliography search
  • Practical

Attendance: Advised

Teaching methods:

  • Lectures
  • laboratory
Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il controllo delle specie animali dannose in ambiente urbano: il concetto di lotta integrata; le soglie di intervento. I mezzi chimici: prodotti fitosanitari, biocidi, ppo. La città come ecosistema e la biodiversità in ambito urbano.

Artropodi fitofagi delle principali essenze del verde urbano e ornamentale: biologia, eco-etologia e mezzi di controllo delle specie soggette a decreto di lotta obbligatoria, di rilevanza applicata e di comune reperimento.

Le problematiche relative agli insetti di nuova introduzione: esempi e strategie di contenimento.

I principali gruppi di Artropodi dannosi nell’ambiente domestico e urbano: gli Insetti striscianti (Blattodea, Formicidae), gli Insetti volanti (Musca domestica, Vespidae), gli Insetti del legno

(Isoptera, Coleoptera Lyctidae , Anobiidae, Cerambicidae): biologia, eco-etologia e mezzi di controllo delle principali specie; Artropodi ematofagi dannosi per l’uomo e per gli animali domestici (Diptera Culicidae, Cimex lectularius, Siphonaptera, Anoplura, Acarina Ixodidae e Argasidae): biologia, eco-etologia e mezzi di controllo delle principali specie.

Uccelli dannosi in ambiente urbano: ecologia e biologia di alcuni Passeriformi e Columbiformi di particolare interesse in ambito urbano. Mezzi e tecniche di contenimento.

Mammiferi dannosi in ambiente urbano: ecologia e biologia di alcuni Roditori Muridi. Mezzi di controllo. Accenni ad altre problematiche minori.

Problematiche poste da altri gruppi animali in ambienti antropizzati.

 

Le esercitazioni verteranno sul riconoscimento dei principali parassiti animali dell’ambiente urbano e delle piante ornamentali e dei danni da essi prodotti, sulla corretta scelta delle strategie di intervento di alcuni parassiti animali dell’ambiente urbano e sull’uso dei prodotti chimici in ambiente urbano

Syllabus

Biology, eco-ethology and control of the main insect pests of the most common ornamental plants in Italy. The problems of exotic species. Biology, eco-ethology and control of the main insect pests inside buildings and of medical and veterinary importance. Birds and rodents problematic in urban environment.

Bibliografia e materiale didattico

Slides del corso e materiale in formato elettronico fornito durante il corso.

Capizzi D., Santini L., 2008 – I Roditori italiani. Delfino Ed. Roma: 555 pp.

Chiappini E., Liotta G., Reguzzi M.C., Battisti A., 2001 – Insetti e restauro. Calderini

Edagricole, Bologna: 260 pp.

Pollini A., 2010 - Manuale di Entomologia Appplicata. Edagricole, Bologna:1462 pp.

Puccini V., Tarsitano E. , 2003 - Parassitologia urbana. Città animali e salute pubblica.

Edagricole, Bologna: 343 pp.

Trematerra P., Suss L., 2007 – Prontuario di Entomologia merceologica e urbana. Aracne

editrice, Roma: 154 pp.

Bibliography

Puccini V., Tarsitano E. – 2003- Parassitologia urbana. Edagricole, Bologna Chiappini E. et Al, 2003 – Insetti e restauro. Edagricole, Bologna. Pollini A., 1998 –Manuale di Entomologia applicata. Edagricole, Bologna. Recommended reading includes the scientific works which will be pointed out during lectures

Indicazioni per non frequentanti

L'esame è orientato all'acquisizione di conoscenze pratiche per cui si consiglia di interagire con il docente nella fase di preparazione per orientare nel modo corretto la fase dello studio.

Modalità d'esame

Esame orale con voto in trentesimi

Ultimo aggiornamento 06/07/2017 08:34