Scheda programma d'esame
INDOLOGIA
MARIA PIERA CANDOTTI
Anno accademico2017/18
CdSORIENTALISTICA: EGITTO, VICINO E MEDIO ORIENTE
Codice1043L
CFU12
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
INDOLOGIAL-OR/18LEZIONI72
MARIA PIERA CANDOTTI unimap
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

Al termine del corso lo studente 

a) avrà una conoscenza globale della struttura grammaticale del sanscrito vedico così come dei principali strumenti e delle metodologie per muoversi all’interno dei testi
b) avrà una prima conoscenza di parte della letteratura che in sanscrito si esprime (con particolare riguardo alle fasi più antiche) inserita nel suo specifico contesto religioso e culturale.

Modalità di verifica delle conoscenze

Esame orale. 

Capacità

Lo studente sarà in grado di leggere un testo devanagarico e di tradurre brevi e semplici brani. Saprà analizzare in maniera linguisticamente precisa i testi vedici più complessi svolti in classe.
Saprà usare i vari strumenti d’analisi (lessici, grammatiche di riferimento, siti specializzati) presentati a lezione

Modalità di verifica delle capacità

La verifica delle acquisite competenze linguistiche può essere sostituita dalla partecipazione (con esito positivo) a due verifiche scritte in itinere.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Nessun prerequisito. Gli studenti con difficoltà a leggere contributi in Inglese sono pregati di segnalarlo quanto prima al docente.

Programma (contenuti dell'insegnamento)
  • Elementi di storia della cultura e della lingua vedica (si rimanda al registro delle lezioni per la definizione più precisa). Questa parte viene integrata dallo studio personale di due testi come indicato in bibliografia
  • Basi della grammatica dell'antico indiano. Testo di supporto: Aklujkar 2012 (vedi bibliografia)
  • Lettura con commento culturale e linguistico di testi sanscriti. Questa parte è svolta con taglio seminariale che varia ogni anno. Anno 2017-18: ci si concentrerà sulla figura di Mitra, divinità indo-iranica del pantheon vedico per ricostruirne i caratteri più arcaici.

Bibliografia e materiale didattico

Testi del programma d'esame

- Aklujkar, Ashok, 2012, Corso di Sanscrito, ed. italiana a cura di R. Torella e C. Mastrangelo, Torino: Hoepli. - Sani, Saverio, 2000, Le letterature religiose in G. BOCCALI, S. PIANO, S. SANI, Le letterature dell'India. La civiltà letteraria indiana dai Veda a oggi. Principi, metodologie, storia, Torino 2000, pp. 1-121;
- A scelta uno dei seguenti testi:

Jamison, S. W e Brereton, J, 2014, l’introduzione da parte degli autori a The Rigveda, The earliest Religious Poetry of India, Oxford: Oxford University Press, vol. I pp. 1-84
Jamison, S.W. e Witzel, M, 1992, Vedic Induism, in Arvind Sharma (ed.), The Study of Induism, Columbia: University of South Carolina press, pp. 1-114

- Fotocopie distribuite a lezione (si trovano anche su moodle)

Indicazioni per non frequentanti

Consultare la docente (ricevimento: martedì h. 14-15 durante il semestre didattico. Altrimenti su appuntamento)

Modalità d'esame

Orale

Note

Modifiche per studenti che mutuano l'insegnamento da altri corsi.

 

Ling-tra (542LL) 9 cfu: Studio individuale: solo uno dei due testi a scelta. Questi possono ulteriormente sostituiti da altri di contenuto più strettamente linguistico (contattare il docente).

Lettere (triennale) 6 cfu: esentati dallo studio individuale.

Ultimo aggiornamento 12/06/2018 16:47