Scheda programma d'esame
LINGUA FRANCESE 1
MARTA BIAGINI
Anno accademico2017/18
CdSLETTERATURE E FILOLOGIE EURO - AMERICANE
Codice1112L
CFU9
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUA FRANCESE 1L-LIN/04LEZIONI54
MARTA BIAGINI unimap
Programma non disponibile nella lingua selezionata
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

Nell'ambito disciplinare delle Sciences du langage, il corso si pone come obiettivo l'acquisizione di :

- elementi teorici di base relativi allo studio del discorso in interazione e del dialogismo; 

- conoscenze e nozioni sulla configurazione di vari tipi di interazioni monolingui (francese) e plurilingui (italiano-francese), in una prospettiva constrastiva, con particolare attenzione ai tratti caratterizzanti di ciascun contesto;

- strumenti metodologici atti a condurre analisi interazionali e multimodali di pratiche di discorso parlato, prendendo spunto da corpora di dati reali, audio e audiovisivi. 

Modalità di verifica delle conoscenze

Le conoscenze saranno verificate tramite prove orali che verteranno sui contenuti del corso.

 

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Il corso prevede il raggiungimento del livello C1 di conoscenza della lingua francese. A tal fine, lo studente dovrà integrare la propria preparazione seguendo i corsi di lettorato. Il superamento del test di livello del Lettorato è infatti condizione necessaria per poter registrare il voto finale. 

Indicazioni metodologiche

La frequenza delle lezioni è fortemente consigliata al fine di acquisire modalità di studio e di lavoro adeguate al conseguimento degli obiettivi del corso.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso si propone di analizzare aspetti linguistici e pragmatici del discorso parlato in interazione.  In un primo tempo sono forniti elementi teorici utili al lavoro analitico sulle interazioni che si concentra, invece, nella seconda parte del corso. Prendendo in considerazione il contributo di vari filoni che hanno nutrito lo studio delle interazioni verbali a partire dagli anni '60, sono oggetto di studio le nozioni fondamentali dell'analisi della conversazione, della pragmatica linguistica e dell'analisi del discorso in interazione, con particolare riferimento agli elementi non comuni alle discipline. Sono altresì affrontate varie tipologie discorsive e interazionali, relativamente a vari ambiti istituzionali e non. Dopo aver introdotto alcune problematiche metodologiche, il corso si concentra infine sulle varie fasi costitutive di uno studio sul campo e sull'analisi di corpora di documenti orali autentici, sia mono- che pluri-lingui, concentrandosi in particolare sul confronto tra tipi di interazioni affini in contesti diversi (approccio contrastivo rispetto a fenomeni ricorrenti). 

Bibliografia e materiale didattico

ll materiale didattico include dispense, articoli, corpora audio / audio-visivi e trascrizioni di interazioni reali, spaziando da variazioni di lingua specializzate a variazioni di lingua più colloquiali e informali.

La bibliografia viene fornita a inizio del corso.

Indicazioni per non frequentanti

I non-frequentanti sono invitati a contattare la docente per definire nello specifico un programma di esame individuale. 

Modalità d'esame

Studenti frequentanti

- Prova pratica in itinere durante lo svolgimento del corso (analisi di trascrizione) + prova orale (domande di verifica di conosenze acquisite) durante le sessioni di esami.

Studenti non-frequentanti

- Prova orale (domande di verifica di conosenze acquisite) durante le sessioni di esami.

Ultimo aggiornamento 18/03/2018 16:11