Scheda programma d'esame
ISTITUZIONI DI STORIA DELLA STAMPA E DELL'EDITORIA
CRISTINA MORO
Anno accademico2018/19
CdSSTORIA
Codice346MM
CFU6
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
ISTITUZIONI DI STORIA DELLA STAMPA E DELL'EDITORIAM-STO/08LEZIONI36
CRISTINA MORO unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Gli studenti potranno acquisire conoscenze relative alla storia del libro, con particolare riguardo all'evoluzione della stampa attraverso i secoli

Knowledge

Students will acquire skills related to the history of the book, with particular reference to the evolution of printing through the centuries.

Modalità di verifica delle conoscenze

L'accertamento delle conoscenze si svolgerà in itinere, in aula e durante le visite ed esercitazioni in biblioteca. Gli studenti saranno inoltre invitati a svolgere alcune attività di approfondimento e a presentarne i risultati.

Assessment criteria of knowledge

During the course the students will be invited to participate through seminars and other activities.

 

Capacità

Gli studenti saranno in grado di conoscere e comprendere le fasi evolutive dei testi scritti, da quelle tradizionali dei libri cartacei, a quelle contemporanee, come ad esempio quelle digitali 

Skills

The students will be able to understand the evolution from the manuscript book, and generally other traditional written and printed texts, to more recent resources, such as digital items.

 

Modalità di verifica delle capacità

Agli studenti sarà richiesto di essere partecipi alle attività didattiche mediante la presentazione di alcuni semplici lavori, individuali o di gruppo, e/o intervenendo in attività seminariali.

Assessment criteria of skills

Guided research, in team or individual; active participation in teaching activities with reports and practical exercises.

 

Comportamenti

Uno degli scopi del corso sarà, oltre all'acquisizione della terminologia tecnica di base, quello di riconoscere le problematicità e le complessità di particolari periodi storici e le loro implicazioni sulla produzione libraria.

Behaviors

The aim of the course is to present problems and complexity of printed objects, emphasise their importance in the publishing process,  and  detect the cause-effect relationship and their influence on production, culture and marketing.

Modalità di verifica dei comportamenti

Nel corso delle lezioni, delle esercitazioni e dell'esame finale sarà accertata la padronanza lessicale e la capacità individuare i rapporti di causa-effetto che hanno generato particolari modalità produttive, commerciali, culturali.

Assessment criteria of behaviors

During the activities carried out through lectures and seminars, participation, operational methodological and lexical precision will be evaluated.

 

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Non necessari

Prerequisites

n/a

Corequisiti

Non necessari

Co-requisites

n/a

Prerequisiti per studi successivi

Non necessari

Prerequisites for further study

n/a

Indicazioni metodologiche

La didattica sarà impartita sia in modo frontale, sia attraverso esercitazioni e, se il numero degli studenti frequentanti lo consentirà, visite presso biblioteche del territorio.

 

Teaching methods

Conventional teaching with the help of PowerPoint, analysis of websites, databases and digital libraries; if the number of students attending the course allows for it, we will organise some visits to Tuscan libraries.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso si propone di offrire un quadro generale della storia del libro, manoscritto e a stampa, a partire dalle sue origini, e di analizzarne l'evoluzione attraverso i cambiamenti culturali, sociali e di mercato fino all'età contemporanea.

Syllabus

The evolution of book from manuscript to printed text; the printing process during tha “ancien régime typographique”; the advent of technology: from the mechanic press to the digital supports.

Bibliografia e materiale didattico

Henri-Jean MARTIN - Lucien FEBVRE, La nascita del libro. Roma - Bari, Laterza, 2002, 7 ed. (possono essere usate anche altre edizioni; per tutti si raccomanda la lettura dell'introduzione di A. Petrucci).

Jean-Francois GILMONT, Dal manoscritto all'ipertesto. Introduzione alla storia del libro e della lettura. Firenze, Le Monnier Università, 2006.

Gino RONCAGLIA, La quarta rivoluzione. Sei lezioni sul futuro del libro. Bari, Laterza, 2010.

Bibliography

Henri-Jean MARTIN - Lucien FEBVRE, La nascita del libro. Roma - Bari, Laterza, 2002, 7 ed. 

Jean-Francois GILMONT, Dal manoscritto all'ipertesto. Introduzione alla storia del libro e della lettura. Firenze, Le Monnier Università, 2006.

Gino RONCAGLIA, La quarta rivoluzione. Sei lezioni sul futuro del libro. Bari, Laterza, 2010.

Indicazioni per non frequentanti

Oltre al programma d’esame, con relativa bibliografia, valido anche per gli studenti frequentanti, è richiesta la stesura di una relazione scritta su uno dei seguenti argomenti a scelta:

 - Libro manoscritto e libro a stampa: rispettivi contesti
storico-culturali
 
- Il mestiere di tipografo nel XV secolo: aspetti tecnici, culturali,
economici
 
- Tipografia ed editoria nel Cinquecento italiano
 
- Aldo Manuzio e le sue innovazioni tipografiche tra Quattrocento e
Cinquecento
 
- Le trasformazioni del libro e dell'editoria tra Quattrocento e
Ottocento
 
- Le peripezie del libro tra indici dei libri proibiti e censura
 
- La stampa meccanica e la sua influenza nella tecnica e nel commercio librario

- Presente e futuro del libro

Non è richiesta una lunghezza minima e/o massima, la scelta della bibliografia di riferimento -che dovrà essere citata- è oggetto di valutazione, pertanto non saranno date indicazioni al riguardo.

Il testo dovrà essere inviato all'indirizzo email cristina.moro@unipi.it entro le scadenze indicate sul sito di iscrizione all'esame. Il rispetto delle scadenze è tassativo, non saranno ammesse deroghe.

Non-attending students info

In addition to the exam programme with its bibliography which is also valid for attending students, the student is required to write a report on a subject proposed by the professor. 

No minimum and / or maximum length is required, the choice of reference bibliography - which must be quoted - is subject to evaluation, therefore no indications will be given in this regard.

The text must be sent to the email address cristina.moro@unipi.it by the deadlines indicated on the exam registration site. Meeting deadlines is mandatory, exemptions will not be allowed.

Modalità d'esame

Scritto.

Assessment methods

Written test.

Stage e tirocini

Non previsti

Note

ORARIO DELLE LEZIONI:

SECONDO SEMESTRE

VEN 8.30-11.45 AULA CAR 1

INIZIO DELLE LEZIONI: 22 FEBBRAIO

Ultimo aggiornamento 15/03/2019 15:06