Scheda programma d'esame
PATOLOGIA SISTEMATICA III
PAOLO VITTI
Anno accademico2018/19
CdSMEDICINA E CHIRURGIA
Codice029FF
CFU7
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
ENDOCRINOLOGIAMED/13LEZIONI37.50
PIERO MARCHETTI unimap
PAOLO VITTI unimap
NEFROLOGIAMED/14LEZIONI37.50
ADAMASCO CUPISTI unimap
UROLOGIAMED/24LEZIONI12.50
CESARE SELLI unimap
Programma non disponibile nella lingua selezionata
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

Corso Integrato di Patologia Sistematica III

CORE CURRICULUM

MODULO DI NEFROLOGIA

  • Indagini morfo-funzionali renali.
  • Valutazione della funzione renale.
  • La funzione del rene nell’equilibrio idroelettrico e acido-base.
  • Infezioni delle vie urinarie.
  • Insufficienza renale acuta.
  • Insufficienza renale cronica.
  • Sindrome nefritica.
  • Sindrome nefrosica.
  • Nefropatie glomerulari.
  • Glomerulonefriti secondarie.
  • Nefropatia diabetica-
  • Nefropatie tubulo-interstiziali.
  • Nefropatie tossiche.
  • Ipertensione e rene.
  • Nefropatie vascolari.
  • Displesia cistica e Nefropatie ereditarie.
  • Gravidanza e rene.
  • Malnutrizione e nefropatie.
  • Terapia conservativa dell’insufficienza renale cronica.
  • Indicazioni alla terapia sostitutiva dell’insufficienza renale cronica.
  • Emodialisi, dialisi peritoneale, trapianto renale.

 

MODULO DI UROLOGIA

  • Ipertrofia prostatica benigna
  • Tumori della prostata.
  • Tumori del testicolo.
  • Tumori della vescica.
  • Tumori del rene e delle vie escretrici.
  • Uropatia ostruttiva
  • Tubercolosi dell’apparato uro-genitale e bilharziosi
  • Calcolosi urinaria
  • Neuro-urologia
  • Incontinenza urinaria
  • Andrologia chirurgica

 

MODULO DI ENDOCRINOLOGIA

  • Meccanismo di azione degli ormoni e controllo della secrezione ormonale: feed-back.
  • Malattie ipotalamo-ipofisarie.
  • Ipopituitarismo e disordini dell’accrescimento.
  • Malattie della neuro ipofisi.
  • Sindromi ipertiroidee e ipotiroidee.
  • Tiroiditi acute e croniche.
  • Gozzo e patologia nodulare della tiroide.
  • Tumori della tiroide.
  • Malattie delle paratiroidi, osteopatie metaboliche e osteoporosi.
  • Ipersurrenalismo ipossurrenalismo.
  • Malattie della midollare del surrene.
  • Ipogonadismi maschili e femminili.
  • Disordini della spermatogenesi.
  • Irsutismo e stati intersessuali.
  • Neoplasie endocrine multiple.
  • Obesità e magrezza.
  • Classificazione e diagnosi del diabete mellito.
  • Diabete mellito tipo 1 e 2.
  • Complicanze acute metaboliche: sindromi ipoglicemiche.
  • Complicanze croniche del diabete mellito (micro e macroangiopatia).
  • Dislipidemie.
  • Sindrome plurimetabolica.

 

 

 

 

 

ENDOCRINOLOGIA: lo studente acquisirà conoscenze relative alla fisiopatologia delle malattie endocrine. In particolare acquisirà informazioni sulla epidemidemiologia, clinica,  diagnostica clinica e di laboratorio delle malattie endocrine. Lo studente acquisirà anche informazioni di base sulle modalità terapeutiche.

METABOLISMO: lo studente acquisirà conoscenze relative a: diagnosi e classificazione del diabete; il diabete di tipo 1; il diabete di tipo 2; le complicanze acute e croniche del diabete; le ipoglicemie; le dislipidemie

NEFROLOGIA: lo studente acquisirà conoscenze relative alla fisiopatologia, epidemidemiologia, clinica,  diagnostica clinica e di laboratorio delle malattie renali acute e croniche, e su alterazioni elettrolitche e acido base di pertinenza nefrologica.  Lo studente acquisirà anche informazioni di base sulle terapie mediche e nutrizionali del paziente nefropatico, e cenni di terapia sostitutiva dell'insufficienza renale. 

Modalità di verifica delle conoscenze

Le conoscenze verranno verificate attraverso la prova d'esame.

 

ENDOCRINOLOGIA:esame orale

METABOLISMO: esame orale

NEFROLOGIA:  esame orale

UROLGIA: esame orale

Capacità

ENDOCRINOLOGIA:lo studente imparerà a conoscere e discutere gli aspetti fisiopatologici e clinici delle principali patologie del sistema endocrino.

METABOLISMO: lo studente imparerà a conoscere e discutere gli aspetti fisiopatologici e clinici delle principali patologie del metabolismo glucidico e lipidico.

NEFROLOGIA : lo studente potrà riconoscere  e discutere  sugli aspetti fisiopatologici e clinici delle principali malattie renali .

Modalità di verifica delle capacità

ENDOCRINOLOGIA: durante l'esame orale verranno proposte situazioni cliniche durante le quali lo studente dovrà dimostrare di saper affrontare criticamente l'approccio alle cause e alle diagnosi delle principali malattie del sistema endocrino.

 

METABOLISMO: lo studente dovrà saper affrontare criticamente l'approccio alle cause e alla diagnosi delle principali malattie del metabolismo glucidico e lipidico.

NEFROLOGIA: lo studente dovrà saper e orientarsi nrll'ambito delle principali  patologie renali 

Comportamenti

ENDOCRINOLOGIA: lo studente acquisirà conoscenze della modalità di comunicazione con i pazienti riguardo alle patologie endocrine per quanto riguarda la prognosi e l’importanza della adesione ai piani terapeutici.

METABOLISMO: lo studente dovrà acquisire conoscenze della modalità di comunicazione con i pazienti riguardo alle patologie endocrine per quanto riguarda la prognosi e l’importanza della adesione ai piani terapeutici.

NEFROLOGIA: lo studente dovrà acquisire le basi per poter comunicare con i pazienti nefropatici per quanto concerne la prognosi e l’importanza della terapia

Modalità di verifica dei comportamenti

 

ENDOCRINOLOGIA: durante la prova orale verranno proposti casi clinici nella discussione dei quali lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito conoscenze sulle modalità di comunicazione con i pazienti riguardo alle patologie endocrine per quanto riguarda la prognosi e l’importanza della adesione ai piani terapeutici.

METABOLISMO: durante la prova orale verranno proposti casi clinici nella discussione dei quali lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito conoscenze sulle modalità di comunicazione con i pazienti riguardo alle patologie endocrine per quanto riguarda la prognosi e l’importanza della adesione ai piani terapeutici.

NEFROLOGIA: durante la prova orale verranno proposti  anche casi clinici nella discussione dei quali lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito conoscenze sulle modalità di comunicazione con i pazienti riguardo alle patologierenali per quanto riguarda la prognosi e l’importanza della terapia .

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

ENDOCRINOLOGIA: lo studente dovrà avere già acquisito le principali conoscenze in ambito biochimico e fisiologico relativamente agli argomenti oggetto del corso.

 

METABOLISMO: lo studente dovrà avere già acquisito le principali conoscenze in ambito biochimico e fisiologico relativamente agli argomenti oggetto del corso

 

METABOLISMO: lo studente dovrà avere già acquisito le principali conoscenze in ambito biochimico e fisiopatologico relativamente agli argomenti oggetto del corso di nefrologia

Indicazioni metodologiche

ENDOCRINOLOGIA: lezioni frontali mediante l'uso di diapositive con  interattività; contatti mediante posta elettronica.

 

METABOLISMO: lezioni frontali mediante l'uso di diapositive; contatti mediante posta elettronica

 

NEFROLOGIA: lezioni frontali mediante l'uso di diapositive con  interattività; contatti con gli studenti  mediante posta elettronica

Programma (contenuti dell'insegnamento)

NEFROLOGIA 

Approccio al paziente nefropatico

La diagnostica nelle malattie renali

Le alterazioni dell'equilibro idroelettrolitico

Le alterazioni dell'equilibrio acido-base

Le malattie renali ereditarie

Le malattie renali cistiche

Le malattie Tubulo-interstiziali

Le malattie Glomerulari secondarie

Le Glomerulopatie primitive

Rene e gravidanza

La fisiopatologia della calcolosi renale

L'insufficienza renale acuta

La malattia renale cronica

Terapia medica dell’insufficienza renale

L'uremia cronica

L'emodialisi

La dialisi peritoneale

Il trapianto di rene

 

UROLOGIA

Ipertrofia prostatica benigna

Tumori della prostata.

Tumori del testicolo.

Tumori della vescica.

Tumori del rene e delle vie escretrici.

Uropatia ostruttiva

 Tubercolosi dell’apparato uro-genitale e bilharziosi

Calcolosi urinaria

Neuro-urologia

Incontinenza urinaria

Andrologia chirurgica

 

METABOLISMO: 

diagnosi e classificazione del diabete

il diabete di tipo 1

il diabete di tipo 2

le complicanze acute e croniche del diabete

le ipoglicemie

le dislipidemie

 

Modulo di Endocrinologia

 

  1. Meccanismo di azione degli ormoni e controllo della secrezione ormonale: feed-back.
  2.  Malattie ipotalamo-ipofisarie.
  3. Ipopituitarismo e disordini dell’accrescimento.
  4.  Malattie della neuro ipofisi.
  5. Sindromi ipertiroidee e ipotiroidee.
  6. Tiroiditi acute, subacute e croniche.
  7. Gozzo e patologia nodulare della tiroide.
  8.  Carenza iodica.
  9. Tumori della tiroide.
  10. Malattie delle paratiroidi, osteopatie metaboliche e osteoporosi
  1. Ipersurrenalismo e iposurrenalismo.
  2. Ipertensioni endocrine.
  3. Ipogonadismi maschili e femminili.
  4. Disordini della spermatogenesi.
  5. Irsutismo e stati intersessuali.
  6. Neoplasie endocrine multiple.
  7. Obesità.
  8. Sindrome dell’ovaio policistico.
  9. Sindromi polighiandolari autoimmuni.
  10. Emergenze endocrine.
  11. Classificazione e diagnosi del diabete mellito.
  12. Diabete mellito tipo 1 e 2.
  13. Complicanze acute metaboliche: sindromi ipoglicemiche e sindromi iperglicemiche
  14. Complicanze croniche del diabete mellito (micro e macroangiopatia)
  15. Sindromi ipoglicemiche nei soggetti non diabetici.
  16. Disordini del metabolismo lipoproteico (Iper-ipolipidemie)
  17. Disordini del metabolismo purinico
  18. Sindrome metabolica.

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL MODULO DI ENDOCRINOLOGIA

Introduzione alla clinica endocrino-metabolica. Fisiopatologia clinica del sistema endocrino-metabolico. Il significato dei sintomi specifici nella patologia endocrina e del metabolismo. Indicazioni, sensibilità e specificità delle indagini strumentali in endocrinologia. Indicazioni, sensibilità e specificità delle indagini strumentali metaboliche.

La patologia medica del sistema endocrino. Malattie dell’ipotalamo e dell’ipofisi. Malattie della tiroide. Malattie delle paratiroidi. Malattie del pancreas endocrino. Malattie del surrene.

Ipogonadismi femminili e alterazioni endocrine del ciclo mestruale. Ipogonadismi maschili. Irsutismi e stati intersessuali. Sindrome dell’ovaio policistico. Sindromi pluri-ghiandolari endocrine. Sindromi paraneoplastiche endocrine.

La patologia medica del metabolismo. Le alterazioni del metabolismo glicidico: diabete mellito e sue complicanze; ipoglicemie. Le alterazioni del metabolismo lipidico: dislipidemie e loro rapporto con l’aterosclerosi.

Le alterazioni del metabolismo purinico. I comi metabolici. L’obesità. Avitaminosi e sindromi da denutrizione. La patologia endocrino-chirurgica. La valutazione pre-operatoria del malato endocrino o diabetico. Indicazioni chirurgiche nelle endocrinopatie. Carcinoidi, APUDomi e altre neoplasie neuroendocrine del tratto gastro-intestinale.

 

 

 

 

 

 

 

Bibliografia e materiale didattico

Garibotto-Pontremoli. Manuale di Nefrologia.  Edizioni Minerva Medica, II edizione 2017 

METABOLISMO: Harrison, Principi di Medicina Interna

LOMBARDO F., LENZI A.: “Manuale di Endocrinologia”, EdiSES, 2017

HARRISON'S Principles of Internal Medicine,“Endocrinology and Metabolism”, 19th edition, 2016

CECIL: “Malattie metaboliche e malattie endocrine e della riproduzione”, in “Trattato di Medicina Interna”, vol. II, XXI ed., Piccin, Padova, 2001. Testi di consultazione

WILLIAMS Textbook of Endocrinology, 13th edition, Elsevier, 2016.

DEFRONZO, FERRANNINI, ZIMMET, ALBERTI International Textbook of Diabetes Mellitus 4th Edition, Wiley Blackwell, 2015 ALDO PINCHERA: “Endocrinology and Metabolism”, McGraw-Hill, Chimical Medicine Series, 2003.

MC ANICH, LUE:”Smith and Tanagho’s General Urology” 18° edizione, Lange 2012.

FLOEGE J, JOHNSON RJ, FEEHALLY J.: “Comprehensive Clinical Nephrology”. Elsevier Sauders. 2010. UNIENDO Edizioni Minerva Medica 2011

Oxford Textbook of Endocrinology and Diabetes 2nd Edition, Oxford 2011

Modalità d'esame

orale

METABOLISMO: la prova di esame sarà orale e consisterà nel verificare le conoscenze dello studente nell'ambito delle tematiche del corso, nonchè la sua capacità di pensiero autonomo e consequenziale

NEFROLOGIA: la prova di esame sarà orale e consisterà nel verificare le conoscenze dello studente nell'ambito delle tematiche del corso, nonchè la sua capacità di discussione e orientamento nell'ambito nefrologico

Stage e tirocini

UROLOGIA

Reparto di degenza : anamnesi, esame obiettivo, decorso clinico dei pazienti operati, discussione di immagini eco, TC, RM

Ambulatorio : lo studente viene posto di fronte ad un paziente a lui sconosciuto ed è guidato nella visita e nell’inquadramento del paziente stesso, al fine di stabilire i successivi accertamenti diagnostici specialistici

Lo studente assiste all’esecuzione di esami specialistici urologici di secondo livello quali video-cistoscopia, esame uro dinamico, ecografia urologica e a procedure interventistiche ambulatoriali quali litotrissia extracorporea ad onde d’urto, nefrostomia percutanea, biopsia prostatica

METABOLISMO: lo studente frequenterà il reparto e gli ambulatori, imparando l'approccio al paziente con patologie metaboliche e le fasi principali della sua valutazione clinica 

Note

RICEVIMENTO STUDENTI

I docenti ricevono su appuntamento preso via e-mail o per telefono.

Ultimo aggiornamento 24/01/2019 17:27