Scheda programma d'esame
FILOLOGIA SLAVA
GIUSEPPE DELL'AGATA
Anno accademico2018/19
CdSLINGUE, LETTERATURE E FILOLOGIE EURO - AMERICANE
Codice1089L
CFU9
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
FILOLOGIA SLAVAL-LIN/21LEZIONI54
GIUSEPPE DELL'AGATA unimap
Programma non disponibile nella lingua selezionata
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

conoscenza di almeno una lingua slava

Programma (contenuti dell'insegnamento)

1) La slavistica italiana tra le due guerre mondiali. Analisi delle riviste edite in Italia tra le due guerre.

L'opera di Ettore Lo Gatto: da "Russia" a "L'Europa orientale" e "Rivista di Letterature slave". Le riviste bulgaristiche e l'opera di Enrico Damiani: dalla "Rivista italo-bulgara" stampata a Sofia negli anni '30 a "Bulgaria" (1939-1943).

2) Considerazioni su unità e diversità dello slavo ecclesiastico.

3) Ideologia politica e analisi di classe nelle trasmissioni di Georgi Markov, ucciso nel 1978 dal celebre 'ombrello bulgaro' sul ponte di Waterloo a Londra.

Bibliografia e materiale didattico

1) Giuseppe Dell'Agata, Le riviste slavistiche italiane tra le due guerre mondiali, in Contributi italiani al XIV Congresso Internazionale degli slavisti (Ohrid 10-16 settembre 2008), Firenze 2008, pp.379-413.

2)Giuseppe Dell'Agata, Unità e diversità nello slavo ecclesiasticco: il punto di vista del copista, in Studia slavica mediaevalia et humanistica Riccardo Picchio dicata, Roma 1986, pp.175-191.

3) Essendo la bibliografia esclusivamente in bulgaro, garantirò agli studenti miei riassunti e considerazioni in italiano.

Indicazioni per non frequentanti

Saranno fornite indicazioni ai non frequentanti, appropriate alle loro conoscenze linguistiche e letterarie, in maniera personalizzata caso per caso.

Modalità d'esame

Esame orale

Ultimo aggiornamento 02/02/2019 17:11