Scheda programma d'esame
FILOLOGIA SLAVA
FRANCESCA ROMOLI
Anno accademico2018/19
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice225LL
CFU9
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
FILOLOGIA SLAVAL-LIN/21LEZIONI54
FRANCESCA ROMOLI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso intende presentare la civiltà slava nella sua evoluzione storica, culturale e linguistica ripercorrendo le tappe principali del suo sviluppo dalle origini fino al X sec. Si illustreranno alcuni fenomeni particolarmente significativi nell'ambito della grammatica paleoslava.

Al termine del corso lo studente avrà acquisito conoscenze relative alla civiltà slava delle origini, al mondo slavo medievale e alla prima lingua letteraria slava.

Knowledge

The course is intended to present the historical, cultural and linguistic evolution of the Slavs from their origins up to the 10th c., and to illustrate the most important aspects of the Paleoslavic grammar.

At the end of the course, students will have acquired knowledge of the early and medieval Slavic world and the first Slavic literary language. 

Capacità

Lo studente sarà in grado di collocare adeguatamente gli eventi della preistoria e della storia medievale slava nel più ampio contesto indoeuropeo e mediterraneo, e di individuare le dinamiche fondamentali che presiedono all'evoluzione della prima lingua letteraria slava.

Skills

Students will be able to correctly contextualize the main events of the Slavic prehistory and history and properly identify the principal evolutionary trends of the first Slavic literary language.

Comportamenti

Lo studente potrà acquisire capacità di critica.

Behaviors

Students will acquire critical capacity.

Modalità di verifica dei comportamenti

Lo studente sarà chiamato a dimostrare la graduale acquisizione delle conoscenze e delle capacità partecipando attivamente alle lezioni.

Assessment criteria of behaviors

Students are encouraged to actively partecipate in lessons.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Per seguire il corso in modo proficuo si dovrebbero possedere conoscenze basilari nell'ambito della storia antica e medievale e della linguistica storica.

Prerequisites

Students sholud have sufficient knowledge in Ancient and Medieval history and Historical linguistics.

Indicazioni metodologiche

Modalità di svolgimento delle lezioni: lezioni frontali con ausilio di proiettore.

Modalità di interazione fra studente e docente: lezioni, ricevimento studenti, posta elettronica.

Teaching methods

Frontal lessons.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Articolazione del corso:

-- la Filologia slava: definizione;

-- il mondo slavo contemporaneo;

-- i Protoslavi: etnogenesi, cultura materiale, organizzazione sociale, cultura spirituale;

-- l'espansione slava in epoca alto-medievale e la progressiva occupazione delle sedi storiche;

-- la missione cirillo-metodiana presso gli Slavi:premesse storiche e culturali, la testimonianza della Vita Constantini-Cyrilli e della Vita Methodii;

-- l’Europa centrale e orientale fra il IX e il X sec.;

-- Slavia latina e Slavia ortodossa: società e politica, cultura, questione della lingua letteraria;

-- la lingua letteraria e i suoi alfabeti;

-- elementi di fonetica, morfologia, sintassi e lessico del paleoslavo.

 

 

Syllabus

Main themes:

-- Slavic Philology: definition;

-- The contemporary Slavic world;

-- The Proto-Slavs: their origins, material, social and spiritual culture;

-- The Slavic expansion in the Early Middle Ages and their settlement;

-- The Cyrillo-Methodian mission to the Slavs: the historical and cultural context, the Vita Constantini-Cyrilli and the Vita Methodii;

-- East-central Europe in the 9th-10th cc.;

-- Slavia latina and Slavia orthodoxa: society, politics, culture and literary languages;

-- The firs Slavic literary language and its alphabets;

-- The Paleoslavic grammar: selection.

Bibliografia e materiale didattico

 

Oltre al materiale presentato a lezione, si richiede la conoscenza dei seguenti studi:

-- M. Garzaniti, Gli slavi. Storia, cultura e lingue dalle origini ai giorni nostri, a cura di F. Romoli, Roma 2013, capp. 1-18, pp. 23-226 (lo studio si intende comprensivo dei riquadri di approfondimento).

-- A.-E.N. Tachiaos, Cirillo e Metodio di Tessalonica. Le radici cristiane della cultura slava, a cura di M. Garzaniti, Milano 2005.

-- N. Marcialis, Introduzione alla lingua paleoslava, Firenze 2007.

-- V. Vachkova, Danube Bulgaria and Khazaria as Parts of the Byzantine Oikoumene, in: F. Curta (a cura di), The Other Europe in the Middle Ages. Avars, Bulgars, Khazars, and Cumans, Leiden, Boston 2008, pp. 339-362.

-- J. Shepard, Rus', in: N. Berend (a cura di), Christianization and the Rise of Christian Monarchy. Scandinavia, Central Europe and Rus' c. 900-1200, Cambridge 2009, pp. 369-416.

 

 

Bibliography

-- M. Garzaniti, Gli slavi. Storia, cultura e lingue dalle origini ai giorni nostri, a cura di F. Romoli, Roma 2013, capp. 1-18, pp. 23-226 (lo studio si intende comprensivo dei riquadri di approfondimento).

-- A.-E.N. Tachiaos, Cirillo e Metodio di Tessalonica. Le radici cristiane della cultura slava, a cura di M. Garzaniti, Milano 2005.

-- N. Marcialis, Introduzione alla lingua paleoslava, Firenze 2007.

-- V. Vachkova, Danube Bulgaria and Khazaria as Parts of the Byzantine Oikoumene, in: F. Curta (a cura di), The Other Europe in the Middle Ages. Avars, Bulgars, Khazars, and Cumans, Leiden, Boston 2008, pp. 339-362.

-- J. Shepard, Rus', in: N. Berend (a cura di), Christianization and the Rise of Christian Monarchy. Scandinavia, Central Europe and Rus' c. 900-1200, Cambridge 2009, pp. 369-416.

Indicazioni per non frequentanti

Per gli studenti non frequentanti sarà possibile concordare un programma integrativo.

Non-attending students info

Non-attending students are required to contact the professor to define a specific programme.

Modalità d'esame

Esame orale.

Assessment methods

Oral exam.

Note

Si consiglia la frequenza.

Notes

Attendance in this course is recommended.

Ultimo aggiornamento 18/07/2018 09:37