Scheda programma d'esame
LETTERATURA ITALIANA
FRANCESCA FEDI
Anno accademico2018/19
CdSLINGUE, LETTERATURE E FILOLOGIE EURO - AMERICANE
Codice1104L
CFU6
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LETTERATURA ITALIANAL-FIL-LET/10LEZIONI36
FRANCESCA FEDI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Scherno e gloria degli antichi dei

L'obiettivo del modulo A (febbraio-marzo 2019) sarà una riflessione sulle varie forme di riuso letterario, in area italiana, del repertorio mitologico classico. Col variare delle congiunture politico-culturali, infatti, e delle esigenze comunicative dei vari autori, le ‘favole antiche’ sono state impiegate in opere assai diverse tra loro per genere e finalità: prose satiriche, poemi ‘enciclopedici’, esperimenti di recupero l’innografia classica (per fare solo qualche esempio). La presentazione, almeno in forma antologica, di alcuni testi particolarmente rappresentativi di questa prassi (dal Momo di Leon Battista Alberti alle strofette in dialetto milanese di Carlo Porta El Romanticismo) sarà la base per ulteriori approfondimenti affidati alle ricerche autonome degli studenti che frequenteranno il corso.

Knowledge

Mock and glory of the ancient gods

The aim of the module A (February-March 2019) will be a reflection on the various forms of reuse, in the Italian literary tradition, of the classical mythological repertoire. With the varying political and cultural circumstances, in fact, and the communicative needs of the various authors, the "ancient tales" have been used in works very different in genre and purpose: satirical prose, 'encyclopedic' poems, experiments to recover the classical hymnography ecc. The presentation, at least in anthological form, of some texts particularly representative of this practice (from Leon Battista Alberti's Momo to Carlo Porta’s El Romanticismo) will be the basis for further analysis entrusted to the autonomous research of the students who attend the course.

Modalità di verifica delle conoscenze

Prima della fine del corso ciascuno studente sarà invitato a scegliere un argomento da approfondire tra quelli presentati dalla docente e a misurarsi con una piccola ricerca bibliografica.

Gli studenti che non abbiano potuto frequentare tutte le lezioni o che non desiderino sostenere l'esame in forma seminariale dovranno prendere accordi direttamente con la docente.

Assessment criteria of knowledge

Module A: before the end of the course each student should choose a topic to examine in depth among those addressed by the lecturer during the module, demonstrating their capability of an independent bibliographic research.

Students who have not been able to attend all the lessons or who do not wish to take the exam in seminar form must make direct arrangements with the teacher.

Capacità

Lo studente/la studentessa dovrà esporre la sua ricerca su un argomento scelto in una rosa di proposte e affrontato con l'appoggio di un'adeguata bibliografia critica.

 

Skills

Students will be asked to present their personal research on a chosen topic resorting to anadequate bibliography. 

Modalità di verifica delle capacità

Lo studente / la studentessa dovrà orientarsi autonomamente nella scelta dell'argomento da esporre e nell'uso degli strumenti bibliografici.

 

Assessment criteria of skills

Students will be asked to present their personal research on a chosen topic resorting to anadequate bibliography. 

Comportamenti

Lo studente / la studentessa dovrà frequentare costantemente le lezioni, partecipando attivamente alle discussioni proposte.

Behaviors

Students should attend classes regularly and participate actively in the discussion.

Modalità di verifica dei comportamenti

Verifica orale durante le lezioni.

 

Assessment criteria of behaviors

Oral assestment during the course

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Conoscenza delle caratteristiche fondamentali (metriche, retoriche, narratologiche ecc.) di un testo letterario italiano.

Conoscenza almeno a grandi linee della storia dell'attività letteraria in Italia.

Capacità di argomentare in forma scritta senza commettere errori di grammatica e sintassi.

Padronanza soddisfacente del lessico critico.

Prerequisites

Basic metrical, rhetorical and narratological analyisis of an Italian literary text.

Basic knowledge of Italian literary history.

Ability to argue correctly in writing.

Satisfactory command of critical vocabulary.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

I testi di riferimento presentati a lezione saranno:

  1. L.B. Alberti, Momus, sive De principe
  2. G.B. Marino, L’Adone
  3. T. Boccalini, I ragguagli di Parnaso,
  4. U. Foscolo, Le Grazie
  5. C. Porta, El Romanticismo
Syllabus

Primary sources illustrated by the teacher:

  1. L.B. Alberti, Momus, sive De principe
  2. G.B. Marino, L’Adone
  3. T. Boccalini, I ragguagli di Parnaso,
  4. U. Foscolo, Le Grazie
  5. C. Porta, El Romanticismo
Bibliografia e materiale didattico

Come precisato nei campi precedenti, gli studenti avranno facoltà di scegliere un argomento da approfondire tra quelli presentati a lezione. In relazione alla scelta compiuta la docente fornirà indicazioni bibliografiche specifiche.

 

Bibliography

As stated above, students should demonstrate to be able to choose a topic to explore in detail among those addressed by the lecturer during the course. Their choice must be reinforced by an adequate bibliography.

Indicazioni per non frequentanti

Tutti i testi e i saggi critici indicati di seguito sono reperibili nella Biblioteca LM1, al piano terra di Pal. Matteucci. Gli studenti sono pregati di utilizzare le edizioni indicate e di presentarsi all’esame con i testi e i saggi, ovviamente anche in fotocopia.

ATTENZIONE: tre giorni prima di presentarsi all’esame orale gli studenti dovranno inviare alla docente per e-mail (francesca.fedi@unipi.it) una breve relazione (max 8000 caratteri spazi inclusi) che riassuma/dia conto di uno a scelta dei saggi critici in programma.

Testi:

  • B. Alberti, Momus, sive De principe: da leggere nella traduzione italiana di Rino Consolo, Genova, Costa & Nolan, 1986.
  • B. Marino, da Adone, canti V e XIX: da leggere nell’edizione commentata a cura di Emilio Russo, Milano, BUR, 2013 e anni successivi; oppure in quella a cura di Giovanni Pozzi, Milano, Adelphi, 1988.
  • Foscolo, Le Grazie, nella redazione cosiddetta “del Quadernone”: da leggere nell’edizione a cura di Matteo Palumbo in U. Foscolo, Poesie, Milano, BUR, 2010 e anni successivi, pp. 169-227.

Saggi critici:

  1. Boschetto, Ricerche sul Theogenius e sul Momus dell’Alberti, in “Rinascimento”, s. II, XXXIII (1993), pp. 3-52; oppure, in alternativa, C. Vasoli, Potere e follia nel Momus, in Leon Battista Alberti. Actes du congrès international de Paris (1995), édites par F. Furlan [et alii…], Torino-Paris, Aragno-Vrin, 2000, vol. I, pp. 443–463.
  2. Micocci, Qualche osservazione sull’Adone di Marino, in “Bollettino di Italianistica”, 2, 2009, pp. 36-68.
  3. Fedi, Le Grazie come rappresentazione di una nuova ‘religio’ nazionale, in Foscolo e la ricerca di un’identità nazionale, Atti della giornata di studi (Parma, ottobre 2011), a c. di F. Fedi e D. Martinelli, numero monografico di «Studi Italiani», XXIV (2012), 1-2, pp. 51-67.
Non-attending students info

Students not attending or not interested in the seminar mode are required to make arrangements directly with the teacher.

Modalità d'esame

A tutto il gruppo dei frequentanti sarà proposto di sostenere l'esame orale in forma seminariale, prevedendo da parte di ciascuno studente la presentazione dell'argomento concordato con la docente.

L'incontro seminariale si terrà in una data conveniente per il gruppo, presumibilmente nel corso del mese di giugno 2019.

Assessment methods

Module A: students able to attend will be given the choice of giving an oral presentation, on a topic agreed upon with the lecturer.

The seminar meeting will be held on a date convenient to the group, presumably during the month of June 2019.

Altri riferimenti web

Informazioni aggiornate e materiali didattici sono reperibili sulla piattaforma moodle, all'indirizzo http://polo4.elearning.unipi.it/course/view.php?id=1432

Additional web pages

Further information and material could be found on moodle platform. http://polo4.elearning.unipi.it/course/view.php?id=1432

Note

Codici del corso: 1104L (6 CFU: può essere seguito a scelta uno dei due moduli) e 1105L (titolare del corso da 12 CFU: prof.ssa F. Fedi)

N.B. L’insegnamento può valere anche per i Corsi TLS e LEA - V.O.: è necessario concordare con il docente le eventuali variazioni di programma.

ATTENZIONE: Le lezioni inizieranno lunedì 25 febbraio.

Notes

Course codes: 1104LL (6 CFU) and 1105LL (12 CFU course holder: Prof. F. Fedi) N.B. Teaching can also apply for the TLS and LEA Courses (old teaching plan): students are asked to agree with the teacher about any program variations.

PLEASE NOTE: Lessons will start on Monday 25 February.

Ultimo aggiornamento 24/03/2019 18:00