Scheda programma d'esame
DEMOGRAFIA E SVILUPPO UMANO
SILVIA VENTURI
Anno accademico2018/19
CdSSOCIOLOGIA E MANAGEMENT DEI SERVIZI SOCIALI
Codice442PP
CFU6
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
DEMOGRAFIA E SVILUPPO UMANOSECS-S/04LEZIONI42
SILVIA VENTURI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Obiettivo del corso è quello di applicare le conoscenze demografiche per approfondire le teorie di sviluppo della popolazione in quanto i diversi livelli di sviluppo umano dipendono anche dai fenomeni demografici quali mortalità e fecondità. Il corso inoltre vuole evidenziare come i fenomeni demografici, unitamente alla povertà e alla disuguaglianza, abbiano un ruolo importante nelle migrazioni internazionali, nonché nel dibattito internazionale sullo sviluppo sostenibile.

Knowledge

The aim of the course is to use demographic knowledge to deepen in the study of the theories of human development, considering the different levels of human development also depend on demographic phenomena such as mortality and fertility. The course also intends to highlight how demographic phenomena, with poverty and inequality, have an important role in international migrations, and in the international debate about sustainable development.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze si accerta al termine del corso con un esame finale, secondo le modalità indicate nello specifico campo.

Assessment criteria of knowledge

A final exam is carried out to verify the acquired knowledge, as specified in the proper item below.

Capacità

Al termine del corso, lo studente sarà in grado di interpretare le più significative teorie della popolazione; di capire come i diversi livelli di sviluppo dipendano anche da fenomeni demografici quali mortalità e fecondità. Lo studente sarà in grado di dimostrare conoscenze avanzate su come fenomeni demografici, povertà e disuguaglianza abbiano un ruolo importante nelle migrazioni internazionali. Lo studente avrà acquisito inoltre dimestichezza con il dibattito internazionale sullo sviluppo sostenibile e con le statistiche degli organismi internazionali (ONU, FAO, OMS, ecc.).

Skills

The student who successfully completes the course will be able to interpret the most significant population theories; to understand how the different levels of development also depend on demographyc phenomena such as mortality and fertility. The student will be able to demonstrate advanced knowledge of how demographyc phenomena, poverty and inequality have an important role in international migration. The students will be also familiar with the international debate about sustainable development and with statistics of international organization (ONU, FAO, OMS, etc.).

Modalità di verifica delle capacità

In sede di esame finale sarà valutata la capacità di descrivere, collegare  ed interpretare quanto appreso durante l’insegnamento.

Assessment criteria of skills

During the final exam, the ability to describe, to connect and to interpret the arguments learned during the course will be evaluated.

Comportamenti

Lo studente potrà  sviluppare sensibilità all'approccio demografico riguardo lo sviluppo umano e la sostenibilità, anche attraverso la capacità d lettura ed interpretazione delle appropriate statistiche e misure internazionali.

Behaviors

Students will be able to develop awareness towards a demographic approach to human development and sustainability, also through the ability to read and interpret appropriate international measures and indices.

Modalità di verifica dei comportamenti

Alcuni quesiti dell’esame finale sono finalizzati ad accertare la sensibilità al ragionamento demografico in particolare per l'interpretazione dello sviluppo umano e della sostenibilità.

Assessment criteria of behaviors

Part of the final exam is designed to verify the sensivity to demographic reasoning in particular in the interpretation of human development and sustainability.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Elementi di matematica, di statistica e di demografia di base.

Prerequisites

Basic elements of mathematics, statistics and demography.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

I parte: Analisi delle più significative teorie della popolazione; misure delle variazione dell'ammontare della popolazione e analisi dei risultati nelle differenti aree del Mondo; tasso di fecondità totale, tavola di mortalità e analisi comparata del quadro demografico così definito tra le diverse popolazioni nel Mondo

II parte: Descrizione, analisi e interpretazione dei principali indici internazionali di sviluppo: Pil pro capite, Indice di Sviluppo Umano, Indice di Sviluppo corretto per la Disuguaglianza, Indice di Disuguaglianza di Genere, Indice di Povertà Multidimensionale; misure della povertà; sviluppo sostenibile, globalizzazione e migrazioni.

Syllabus

I part: Analysis of the most significant population theories; measures of population increase/decrease and analysis of the result in the different World’s areas; total fertility rate, mortality table and comparative analysis of these demograpfic tools among different populations in the World.

II part: Description, analysis and interpretation of the most important international development indices: GNI per capita, HDI, IHDI, GII, MPI; poverty indicators; sustainable development, globalization and migration.

 

Bibliografia e materiale didattico

testi richiesti:

G.De Santis, Demografia, Il Mulino, Bologna, 2010, capitolo 3 , capitolo 6 (1-3), capitolo 8 (1)

M.Livi Bacci, Storia minima della popolazione del mondo, Il Mulino, Bologna, 2011, capitoli I, III, IV (6-7), V, VI;

M.Livi Bacci, Il pianeta stretto, Il Mulino, Bologna, 2016, capitoli I, IV, VI, VIII, Epilogo;

HDR 2016, Techical Notes, http://hdr.undp.org/sites/default/files/hdr2016_techical_notes.pdf;

P.Parra Saiani, Gli indicatori sociali, Franco Angeli, Milano, 2009, capitoli 5 e 7;

A.Lanza, Lo sviluppo sostenibile, Il Mulino, Bologna, 2006

Eventuale altro materiale da consultazione sarà reperibile presso la Biblioteca del Dipartimento

Letture consigliate:

S.Guarracino, Allarme demografico, Il Saggiatore, Milano, 2016;

F.Bonaglia, A. Goldstein, Globalizzazione e sviluppo, Il Mulino, Bologna 2008;

D. Moyo, La carità che uccide, Rizzoli, Milano, 2010;

HDR 2016, http://hdr.undp.org/sites/default/files/2016_human_development_report.pdf

 

Bibliography

Required reading.

G.De Santis, Demografia, Il Mulino, Bologna, 2010, chapter 3 , chapter 6 (1-3), chapter 8 (1)

M.Livi Bacci, Storia minima della popolazione del mondo, Il Mulino, Bologna, 2011, chapters I, III, IV (6-7), V, VI;

M.Livi Bacci, Il pianeta stretto, Il Mulino, Bologna, 2016, chapters I, IV, VI, VIII, Epilogo;

HDR 2016, Techical Notes, http://hdr.undp.org/sites/default/files/hdr2016_techical_notes.pdf;

P.Parra Saiani, Gli indicatori sociali, Franco Angeli, Milano, 2009, chapters 5 and 7;

A.Lanza, Lo sviluppo sostenibile, Il Mulino, Bologna, 2006

further required bibliography is available at the library of the Department

Reccomanded reading includes the followiong works.

S.Guarracino, Allarme demografico, Il Saggiatore, Milano, 2016;

F.Bonaglia, A. Goldstein, Globalizzazione e sviluppo, Il Mulino, Bologna, 2008;

D. Moyo, La carità che uccide, Rizzoli, Milano, 2010;

HDR 2016, http://hdr.undp.org/sites/default/files/2016_human_development_report.pdf

 

Indicazioni per non frequentanti

Programma e bilbiografia di riferimento sono gli stessi per i frequentanti e i non frequentanti. L'esame, per i non frequentanti è solamente orale, senza la possibilità di integrazione con la breve relazione scritta.

Non-attending students info

Course syllabus and reference bibliography are the same for attending and non-attending students. For non-attending students the oral exam will be applied without the short written report.

Modalità d'esame

L'esame è orale sia per i frequentanti che per i non requentanti e si basa sui testi richiesti. Durante l'esame orale, una discussione con il docente o con altro membro della commissione, lo studente deve riuscire a dimostrare la sua conoscenza del materiale del corso e deve essere capace di discutere gli argomenti del programma con linguaggio appropriato. Gli studenti che seguono regolarmente il corso, se vogliono, possono presentare una breve relazione, in piccoli gruppi, sugli argomenti principali del corso. Gli studenti che seguono regolarmente e presentanto la breve relazione saranno giudicati sulla base dell'esame orale e della relazione scritta; la relzione scritta incide per il 50% sul voto finale (che viene assegnato in trentesimi).

Assessment methods

There will be an oral exam for both attending and non-attending students, based on the reading material. During the oral exam, a discussion with the teacher or with another member of the examination committee wiil take place, in which the student must be able to demonstrate his/her knowledge of the course material and be able to discuss the arguments of the course with the proper language. The students who regularly attend the course, if they want, can present a short written report, in little groups, on the principal topics of the course. The students who regularly attend the course and present the short written report will be assessed on the basis of the oral examination and the written report; the written report weights for 50% of the vote.

Ultimo aggiornamento 06/02/2019 09:47