Scheda programma d'esame
GEOGRAFIA DELLA COMUNICAZIONE
MICHELA LAZZERONI
Anno accademico2018/19
CdSDISCIPLINE DELLO SPETTACOLO E DELLA COMUNICAZIONE
Codice374MM
CFU6
PeriodoSecondo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
GEOGRAFIA DELLA COMUNICAZIONEM-GGR/02LEZIONI36
MICHELA LAZZERONI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso si propone di fornire le conoscenze teoriche ed empiriche per comprendere il ruolo della comunicazione nelle dinamiche di cambiamento e di sviluppo del territorio.

Knowledge

The course aims to provide theoretical and empirical knowledge to understand the role of communication in the dynamics of territorial change and development.

Modalità di verifica delle conoscenze

Alla fine del corso sarà valutata la capacità di discutere sui principali contenuti del corso e di connettere gli argomenti teorici con casi di studio concreti, attraverso l'interazione con la docente durante le lezioni e la prova di esame finale

Assessment criteria of knowledge

At the end of course, students will be evaluated on the basis of the main contents of the course and on their capacity to connect theoretical topics with concrete case studies. This will happen through interaction with the teacher during the lessons and the final exam test, will be evaluated.

Capacità

Obiettivo del corso è quello di favorire l'acquisizione di competenze nel campo della comunicazione e del marketing territoriale, dell'uso della cartografia nei media, delle relazioni tra letteratura, musica, cinema e luoghi.

Skills

The aim of the course is to promote the acquisition of skills in the field of territorial communication,  marketing of places, cartography in the media, relationships of the literature, music, cinema with place identity and promotion.

Modalità di verifica delle capacità

Sarà valutata la capacità di esporre in maniera appropriata i concetti e i metodi presentati a lezione e contenuti nei testi di esame e di utilizzare il linguaggio della geografia nel campo della comunicazione.

Assessment criteria of skills

The ability to properly present and discuss the concepts and methods taught in class and contained in the exam texts and to use the language of geography in the field of communication will be evaluated.

Comportamenti

Attenzione ai contenuti presentati dalla docente e partecipazione attiva alla discussione in classe

Behaviors

Attention to the contents presented by the teacher and active participation in the classroom discussion

Modalità di verifica dei comportamenti

Interazione con gli studenti e discussione durante le lezioni

Assessment criteria of behaviors

Interaction with students and discussion during the lessons

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

nessuno

Indicazioni metodologiche

Lezioni frontali (con supporto delle slides)

Presentazione di casi di studio

Eventuali seminari di approfondimento con docenti esperti

Teaching methods

Frontal lessons (with slides support)

Presentation of case studies

Possible in-depth seminars with experts

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso prevede l'approfondimento di alcune tematiche riguardanti il rapporto tra geografia e comunicazione.  Partendo dagli effetti spaziali prodotti dalle nuove tecnologie e dalle reti di comunicazione, l’attenzione verrà focalizzata in primo luogo sui processi di globalizzazione, sul rapporto tra ICT e organizzazione del territorio, sul concetto di cybergeografia e sul rapporto tra spazi fisici e spazi virtuali, sui nuovi strumenti di produzione cartografica (GIS - Geographical Information Systems).
In secondo luogo, il corso sottolineerà la rilevanza della “comunicazione territoriale” nei processi di definizione delle identità e immagini dei luoghi e nelle iniziative di promozione di un territorio. A tale proposito, verranno presentati concetti e metodi relativi al marketing territoriale, al place branding, sl placetelling, ai diversi tipi di rappresentazione (icone, landmarks, personaggi, segni, ecc.), con particolare attenzione al cineturismo, alle relazioni tra musica e territorio, ai parchi letterari.
Infine, verranno forniti approfondimenti sul valore comunicativo della carta geografica e sull’uso della cartografia nei media e sul cinema come strumento di narrazione e di interpretazione geografica.

Syllabus

The course includes the presentation of issues concerning the relationship between geography and communication. Starting from the spatial effects produced by new technologies and communication networks, attention will be focused primarily on the processes of globalization, on the relationship between ICT and territorial organization, on the concept of cybergeography and on the connection between physical spaces and virtual spaces, on the new cartographic production tools (GIS - Geographical Information Systems).
Secondly, the course will highlight the relevance of "territorial communication" in the processes of defining identities and images of places and in initiatives to promote a place. In this regard, concepts and methods will be presented related to territorial marketing, to place branding, to placetelling, to different types of representation (icons, landmarks, characters, signs, etc.), with particular attention to touristic flows generated by the vision of a movie, to the relationship between music and place, to the creation of literary parks.
Finally, further information will be provided on the communicative value of tgeographical maps and on the use of maps in the media and the cinema as a tool for narration and geographical interpretation.

Bibliografia e materiale didattico

La docente metterà a disposizione degli studenti frequentanti le slides utilizzate a lezione e articoli di approfondimento sulle tematiche trattate.

Bibliography

The teacher will send to the attending students the slides used in class and in-depth articles on the main topics of the course.

Indicazioni per non frequentanti


Chi non frequenta o frequenta in maniera saltuaria dovrà preparare i seguenti testi di esame:


- Vallega A. (2006), Geografia culturale. Luoghi, spazi, simboli, Utet Libreria, Torino

- Cortesi G., Bellini N., Izis E., Lazzeroni M. (2010), "Il paesaggio sonoro e la valorizzazione culturale del territorio", Patron Editore, Bologna.

- un volume a scelta tra i seguenti:

Paradiso M. (2017), Abitare la terra al tempo di di Internet, Mimesis, Milano (parte introduttiva, parte I, Parte II, primo capitolo parte III)

Rolando S. (2015), City telling. Raccontare identità urbane. Il caso di Milano, EGEA, Milano.  

Dell’Agnese E. e Rondinone A. (a cura di) (2011), "Cinema, ambiente e territorio", Unicopli, Milano.

Non-attending students info

For non attending students

Oral exam

Students who do not attend or occasionally attend lessons will have to prepare the following exam texts:

1. Vallega A. (2006), Geografia culturale. Luoghi, spazi, simboli, Utet Libreria, Torino

2. Cortesi G., Bellini N., Izis E., Lazzeroni M. (2010), "Il paesaggio sonoro e la valorizzazione culturale del territorio", Patron Editore, Bologna.

3. a volume chosen from the following:

Paradiso M. (2017), Abitare la terra al tempo di di Internet, Mimesis, Milano (parte introduttiva, parte I, Parte II, primo capitolo parte III)

Rolando S. (2015), City telling. Raccontare identità urbane. Il caso di Milano, EGEA, Milano.  

Dell’Agnese E. e Rondinone A. (a cura di) (2011), "Cinema, ambiente e territorio", Unicopli, Milano.

 

Modalità d'esame

Prova orale


Chi frequenta costantemente le lezioni dovrà preparare in vista degli esami:
a. gli argomenti trattati nel corso delle lezioni;
b. gli articoli di approfondimento che saranno indicati durante il corso;
c. il testo: Cortesi G., Bellini N., Izis E., Lazzeroni M. (2010), “Il paesaggio e la valorizzazione culturale del territorio”, Patron Editore, Bologna.

Assessment methods

For attending students

Oral exam

Students who regularly attend lessons  will have to prepare for the exam:
a. the topics presented during the lessons;
b. the study of the in-depth articles that will be indicated during the course;
c. Cortesi G., Bellini N., Izis E., Lazzeroni M. (2010), “Il paesaggio e la valorizzazione culturale del territorio”, Patron Editore, Bologna.

Note

Le lezioni avranno inizio lunedì 25 febbraio con il seguente orario:

Lunedì: ore 8.30-10.00 Palazzo Carità, Aula Liva

Giovedì ore 14.15-15.45  Polo Guidotti, Aula G2

A partire dal 25 febbraio, l'orario di ricevimento è: lunedì (ore 10.00-11.00) e giovedì (ore 16.00-17.00) presso lo studio 10, Palazzo Carità (II piano), via Paoli 15

Ultimo aggiornamento 11/02/2019 12:22