Scheda programma d'esame
LINGUA E TRADUZIONE: LINGUA RUSSA III
ILARIA ALETTO
Anno accademico2019/20
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice081LL
CFU9
PeriodoAnnuale

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUA E TRADUZIONE: LINGUA RUSSA IIIL-LIN/21LEZIONI54
ILARIA ALETTO unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

 

Il corso prevede il raggiungimento del livello B2 della certificazione internazionale TORFL (Test of Russian as a Foreign Language).

L’insegnamento è costituito dal modulo del docente e dalle esercitazioni pratiche (lettorato) e ha durata annuale.

Le esercitazioni pratiche (lettorato), curate dalla dott.ssa Olga Plesikova e dalla dott.ssa Anna Lentovskaja, hanno lo scopo di sviluppare una conoscenza della lingua russa corrispondente al livello B2 del Quadro Europeo di Riferimento per le Lingue. Il superamento delle prove di lettorato, attestanti le quattro abilità (comprensione e produzione scritta, comprensione e produzione orale, abilità grammaticale e conoscenza del lessico) è condizione indispensabile per poter accedere all’esame del docente. Il possesso della certificazione internazionale TRKI-TORFL per il livello indicato, conseguita non oltre i due anni precedenti l'appello a cui si intende presentarsi, esonera lo studente dal sostenere le prove di lettorato.

Corso docente: mira ad ampliare le conoscenze lessicali e grammaticali della lingua russa, con particolare attenzione alla sintassi; ad approfondire le nozioni teoriche e gli strumenti necessari per consolidare un approccio metodologico alla traduzione letteraria dal russo all'italiano e a familiarizzare gli studenti con alcuni linguaggi specialistici (letteratura, giornalismo, pubblicità, programmi televisivi).

Knowledge

The course includes a series of exercises for instrumental learning of the four competences, with the final objective of achieving the B2 level of the Russian language certification exam TORFL (Test of Russian as a Foreign Language). The purpose of the Course is the achievement of the B2 level of knowledge of the Russian language (Test of Russian as a Foreign Language).

Modalità di verifica delle conoscenze

Per l'accertamento delle conoscenze saranno svolti dei workshop sulla piattaforma Moodle nei quali gli studenti saranno coinvolti in attività di revisione e valutazione tra pari.

Capacità

Alla fine del corso lo studente avrà acquisito competenze linguistico-comunicative del livello B2. Sarà così in grado di:

  • padroneggiare le principali strutture grammaticali della lingua russa e il lessico richiesto dal livello B2;
  • comprendere e sostenere una conversazione su argomenti complessi, sia concreti che astratti;
  • esprimersi in maniera spontanea e disinvolta in molteplici situazioni di diversi ambiti comunicativi, producendo una reazione congrua;
  • produrre testi chiari e dettagliati su varie tematiche;
  • argomentare un punto di vista fornendo i pro e i contro secondo diverse opzioni;
  • tradurre dal russo all'italiano diverse tipologie di testi di media difficoltà;
  • riassumere una storia o la trama di un libro, il contenuto di un articolo o di un notiziario, dialoghi tratti da programmi televisivi.
Modalità di verifica delle capacità

Lo studente sarà coinvolto in esercitazioni pratiche (sia scritte – esperimenti traduttivi – che orali – analisi e commento di programmi della TV russa) volte ad accertare l'acquisizione degli obiettivi stabiliti.

Comportamenti

Lo studente avrà la possibilità di confrontarsi con approcci metodologici diversi dal proprio e imparerà a gestire le proprie responsabilità all'interno del lavoro di gruppo.

Modalità di verifica dei comportamenti

Durante il lavoro di gruppo sono verificate le modalità di definizione delle responsabilità, della gestione e dell'organizzazione delle varie fasi del lavoro.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

 Aver superato l'esame di Lingua Russa II.

 

 

Prerequisites

The course is intended for those who already have some knowledge of the Russian language and intend to continue its study. The course is divided into 54 academic hours (9 credits) and is addressed to students who have reached a B1 level according to the CEFR.

Indicazioni metodologiche

Il corso prevede lezioni frontali, con ausilio di slide e filmati, a cui si affiancano esercitazioni durante le quali gli studenti sono invitati a lavorare in gruppo. Dal sito di elearning del corso sarà possibile scaricare i materiali didattici e verificare le proprie conoscenze cimentandosi in attività di revisione e valutazione tra pari.

Programma (contenuti dell'insegnamento)
  • Sintassi: analisi della struttura del periodo semplice e del periodo composto.
  • Teoria della traduzione

Il modulo si concentra sull'analisi della struttura sintattica del periodo semplice e di quello complesso. Particolare attenzione verrà posta al soggetto della frase, l'attributo, il predicato verbale e nominale, il complemento oggetto, il complemento di causa, il complemento di tempo e le rispettive subordinate. Nozioni acquisite nei moduli delle annualità precedenti (l'uso dei casi, delle preposizioni, la questione dell’aspetto, verbi di moto, reggenze verbali) verranno ulteriormente approfondite.

Gli studenti verranno coinvolti in esercitazioni di traduzione di brani tratti da opere di genere letterario, giornalistico e pubblicitario. Verrà posta attenzione allo stile e all'espressività, sollecitando gli studenti alla ricerca di soluzioni ad alcuni problemi specifici del passaggio dalla lingua russa verso quella italiana. Una parte del corso sarà dedicata alla teoria della traduzione, intesa ad approfondire nozioni sulla storia, le strategie e le implicazioni della pratica traduttiva.

Syllabus

The course is intended for those who already have knowledge of the Russian language and intend to continue its study. The course consists of 54 academic hours (9 cfu) and is aimed at students who have reached the B1 level according to the CEFR.The main purpose of the course is to build up metalinguistic and textual skills and stimulate reflection on the syntactic structures of the Russian language. 

The student must be able to understand and hold a conversation on complex subjects, both concrete and abstract; interact in a spontaneous and casual manner with native speakers and react appropriately to the situation; monitor and guide the interaction using the adequate means and expressions; to  produce clear and detailed texts on various themes and to express an opinion, including movies, news, television programmes.

Bibliografia e materiale didattico

Materiali usati a lezione e scaricabili in formato PDF al sito https://elearning.humnet.unipi.it, nella sezione dedicata al corso di lingua e traduzione - lingua russa III (a.a. 2019/2020)

 

Grammatica di riferimento:

Pul'kina I., Zachava E., Il russo. Grammatica pratica con esercizi, Moskva, Russkij jazyk, 1976.

Dizionari:

Bilingue - V. Kovalev, Il Kovalev. Dizionario Russo-Italiano Italiano-Russo. Quarta edizione. 125 000 voci, 220 000 significati, Bologna, Zanichelli, 2014.

Monolingue - S.I. Ozhegov, Tolkovyj slovar' russkogo jazyka: okolo 100 000 slov, terminov i frazeologiceskich vyrazhenij, Moskva, Izdatel'stvo "Mir i Obrazovanie"; Izdatel'stvo "Oniks", 2014. Disponibile anche online al seguente sito: www.ozhegov.org

Manuali di riferimento:

Il russo nella galassia dell'informazione, a cura di C. Cadamagnani, A. Carbone, G. Denissova, Pisa, Pisa University Press, 2018.

Andrjusina N., Leksiceskij minimum po russkomu jazyku kak inostrannomu II sertifikacionnyj uroven' B2, Sankt-Peterburg, Zlatoust, 2014.

 

 

Indicazioni per non frequentanti

La frequenza è vivamente consigliata. Per i non frequentanti il programma e le modalità di esame sono identiche a quelle degli studenti frequentanti.

Modalità d'esame

L'esame consisterà in una prova scritta così strutturata:

- traduzione di un breve frammento letterario o giornalistico dal russo all'italiano in cui verranno valutati: corretta traslitterazione dei nomi, resa dei realia, resa degli aspetti verbali russi e consecutio temporum in italiano, resa dei diversi registri linguistici, stile, espressività;

- prova orale nel corso della quale sarà appurata l'assimilazione delle strutture sintattiche e delle nozioni teoriche oggetto del corso.

Il voto finale è unico ed è dato dalla media dei voti relativi alla parte scritta e a quella orale.

Il punteggio (su 100) conseguito nelle verifiche relative alle esercitazioni pratiche (lettorato) contribuisce al voto finale dell'esame di lingua come segue (proposta approvata dal Consiglio CLi del 24 maggio 2017):

Punteggio su 100

punti da aggiungere al voto del docente

Da 60 a 70

Il voto rimane quello conseguito nell'esame del docente

Da 71 a 85

Si aggiunge un punto al voto conseguito nell'esame del docente

Da 86 a 100

Si aggiungono due punti al voto conseguito nell'esame del docente.

Si ricorda che la validità sia del risultato delle esercitazioni che delle prove sostenute con il docente è DUE anni accademici.

 

Note

Il Corso si terrà nel secondo semestre

Notes

The course will be held in the second semester.

 

Ultimo aggiornamento 23/03/2020 22:17