Scheda programma d'esame
LINGUA E TRADUZIONE: LINGUA RUSSA II
ILARIA ALETTO
Anno accademico2019/20
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice080LL
CFU9
PeriodoAnnuale

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUA E TRADUZIONE: LINGUA RUSSA IIL-LIN/21LEZIONI54
ILARIA ALETTO unimap
CINZIA CADAMAGNANI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso prevede il raggiungimento del livello B1 della certificazione internazionale TORFL (Test of Russian as a Foreign Language).

L’insegnamento è costituito dal modulo del docente e dalle esercitazioni pratiche (lettorato) e ha durata annuale.

Le esercitazioni pratiche (lettorato), curate dalla dott.ssa Olga Pleshikova e dalla dott.ssa Anna Lentovskaja, hanno lo scopo di sviluppare una conoscenza della lingua russa corrispondente al livello B1 del Quadro Europeo di Riferimento per le Lingue. Il superamento delle prove di lettorato, attestanti le quattro abilità (comprensione e produzione scritta, comprensione e produzione orale, abilità grammaticale e conoscenza del lessico) è condizione indispensabile per poter accedere all’esame del docente. Il possesso della certificazione internazionale TRKI-TORFL per il livello indicato, conseguita non oltre i due anni precedenti l'appello a cui si intende presentarsi, esonera lo studente dal sostenere le prove di lettorato.

Corso docente: mira a consolidare le conoscenze grammaticali e lessicali della lingua russa; a fornire le nozioni teoriche e gli strumenti necessari per sviluppare un approccio metodologico alla traduzione letteraria dal russo all'italiano e, infine, a familiarizzare gli studenti con la cultura russa attraverso l'analisi di film russi, sia sovietici che contemporanei.

Knowledge

The course aims at enabling the students to attain the B1 exit level of the TORFL certification (Test of Russian as a Foreign Language). Alongside the language course there will be courses delivered by linguistic experts (lettori, Dr. Olga Pleshikova and Dr. Anna Lentovskaja), which are organized and coordinated by the CLI (Centro linguistico) of the University of Pisa. Successfully passing the final tests of the CLI courses (lettorato) for the B1 level is mandatory in order to access the language exam with the professor. The student can directly access the language exam with the professor without first having to pass the final tests of the lettorato only if he/she holds an international certification (for the level indicated) achieved no later than two years before.

The language course aims to consolidate the grammatical and lexical knowledge of the Russian language; to provide the theoretical notions and tools necessary to develop a methodological approach to literary translation from Russian into Italian and, finally, to familiarise students with the Russian culture through the analysis of films, both Soviet and contemporary.

Modalità di verifica delle conoscenze

Per l'accertamento delle conoscenze saranno svolti dei workshop sulla piattaforma Moodle nei quali gli studenti saranno coinvolti in attività di revisione e valutazione tra pari.

Assessment criteria of knowledge

Knowledge acquisition will be assessed through Moodle workshops, where the students will be involved in review and peer assessment activities.

Capacità

Alla fine del corso lo studente:

  • avrà acquisito competenze linguistico-comunicative del livello B1, sarà così in grado di padroneggiare le principali strutture grammaticali della lingua russa e il lessico richiesto dal livello B1; saprà esprimersi in maniera efficacie e coerente in molteplici situazioni della vita quotidiana e produrre comunicazioni di media complessità.
  • sarà in grado di tradurre dal russo all'italiano testi letterari di media difficoltà;
  • sarà in grado di riferire i contenuti dei film presi in esame durante il corso e più in generale di riassumere una storia o la trama di un libro.
Skills

By the end of the course, the students will:

  • have reached the linguistic-communicative competences of the B1 level. They will be able to master the main grammatical structures and exploit the Russian B1 vocabulary. They will be able to speak effectively and coherently about topics pertinent to everyday life, mantaining a spoken production of intermediate complexity;
  • be able to translate texts of intermediate complexity from Russian into Italian;
  • be able to talk about the contents of the films analyzed during the course, and, more generally, to summarise the plot of a story or a film.
Modalità di verifica delle capacità
  • Lo studente sarà costantemente coinvolto in esercitazioni pratiche (sia scritte - esperimenti traduttivi - che orali - analisi e commento di film) volte ad accertare l'acquisizione degli obiettivi stabiliti.
Assessment criteria of skills

The student will be constantly engaged in practice activities (both written and oral, such as translation experiments, film analysis and criticism) aimed at assessing the student's accomplishments of the established goals.

Comportamenti
  • Lo studente avrà la possibilità di confrontarsi con approcci metodologici diversi dal proprio e imparerà a gestire le proprie responsabilità all'interno del lavoro di gruppo.
Behaviors

The students will have the opportunity to deal with methodological approaches that might be different from their own. They will also learn to manage responsibilities in group work.

Modalità di verifica dei comportamenti
  • Durante il lavoro di gruppo sono verificate le modalità di definizione delle responsabilità, di gestione e organizzazione delle varie fasi del lavoro.
Assessment criteria of behaviors

Modalities for defining responsibilities, management and organization of the different phases of the work will be assessed during the group work.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Aver superato l'esame di Lingua Russa I.

Prerequisites

Russian Language I Exam

Indicazioni metodologiche

Il corso prevede lezioni frontali, con ausilio di slide e filmati, a cui si affiancano esercitazioni durante le quali gli studenti sono invitati a lavorare in gruppo. Dal sito di elearning del corso sarà possibile scaricare i materiali didattici e verificare le proprie conoscenze cimentandosi in attività di revisione e valutazione tra pari.

Teaching methods

The course includes frontal lectures (supported by the employment of different teaching tools, such as Powerpoint presentations and videos), which will be combined with practical training (group work). Teaching materials will be available for the students to download from the Unipi e-learning site, where they can also get the opportunity to assess their knowledge through review and peer assessment activities.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso si articolerà in 2 moduli:

  • Modulo da 3 CFU (18 ore accademiche, 9 lezioni) tenuto dalla dott.ssa Cadamagnani nel I semestre: si prefigge di fornire le nozioni teoriche e gli strumenti necessari per sviluppare un approccio metodologico alla traduzione letteraria dal russo all'italiano;
  • Modulo da 6 CFU (36 ore accademiche, 18 lezioni) - tenuto dalla dott.ssa Aletto nel II semestre: mira ad approfondire i fondamenti morfosintattici e lessicali del russo; particolare attenzione verrà rivolta al sistema verbale e nello specifico alla questione dell'aspetto, all'uso dei verbi di moto (con e senza prefisso), alla formazione dei participi e dei gerundi, alla diatesi passiva e alla sintassi della frase complessa. Il modulo si prefigge inoltre di familiarizzare gli studenti con la cultura russa attraverso l'analisi linguistica e culturologica di frammenti di film russi, sia sovietici ("Osennij marafon", 1979) che contemporanei ("Piter FM", 2006). 
Syllabus

The course will consist of 2 parallel moduls of 3 and 6 CFU each:

  • The first module aims to provide the basis for a methodological approach to literary translation from Russian into Italian;
  • The second module aims to deepen the morpho-syntactic and lexical foundations of Russian; particular attention will be paid to the verbal system and, specifically, the issue of the aspect, the use of motion verbs, the formation of participles, gerundives and passive diathesis. The module also aims to familiarize students with Russian culture through the analysis of Russian films, both Soviet and contemporary ones.
Bibliografia e materiale didattico

I Modulo: materiali usati a lezione e scaricabili in formato PDF al sito https://elearning.humnet.unipi.it, nella sezione dedicata al corso di lingua e traduzione - lingua russa II (a.a. 2019/2020)

Manuale di riferimento per i non frequentanti: 

Dobrovolskaja Ju., "Il russo: l’abc della traduzione", Venezia 1993.

II Modulo:

Grammatica di riferimento:

Pul'kina I., Zachava E., "Il russo. Grammatica pratica con esercizi". Moskva: Russkij jazyk, 1976.

Dizionari:

Bilingue - V. Kovalev, "Il Kovalev. Dizionario Russo-Italiano Italiano-Russo. Quarta edizione. 125 000 voci, 220 000 significati; Bologna: Zanichelli, 2014.

Monolingue - S.I. Ozhegov, "Tolkovyj slovar' russkogo jazyka: okolo 100 000 slov, terminov i frazeologiceskich vyrazhenij", Moskva: Izdatel'stvo "Mir i Obrazovanie"; Izdatel'stvo "Oniks", 2014. Disponibile anche online al seguente sito: www.ozhegov.org

Manuali:

L.Kasatkin, L.Krysin, V.Živov, "Il russo". A cura di N. Marcialis e A. Parenti. Firenze: LaNuova Italia, 1995.

Andrjusina N., "Leksiceskij minimum po russkomu jazyku kak inostrannomu I sertifikacionnyj uroven' B1". Sankt Peterburg: Zlatoust, 2011.

Materiali usati a lezione e scaricabili in formato PDF al sito https://elearning.humnet.unipi.it, nella sezione dedicata al corso di lingua e traduzione - lingua russa II (a.a. 2019/2020)

Bibliography

Fici Giusti F., Gebert L., Signorini S., La Lingua Russa. Storia, struttura, tipologia. Roma: La Nuova Italia Scientifica, 1991.

Pul'kina I., Zachava E., Il russo. Grammatica pratica con esercizi. Moskva: Russkij jazyk, 1976.

Andrjusina N., Leksiceskij minimum po russkomu jazyku kak inostrannomu I sertifikacionnyj uroven' B1. Sankt Peterburg: Zlatoust, 2011.

Dobrovolskaja Ju., Il russo: l'Abc della traduzione. Venezia, 1993.

Dispensa provided by the professor.

Indicazioni per non frequentanti

La frequenza è vivamente consigliata. Per i non frequentanti il programma e le modalità di esame sono identiche a quelle degli studenti frequentanti.

Non-attending students info

Attendance is strongly recommended. The course programme and the examination modalities are the same for attending and non attending students.

Modalità d'esame

L'esame consisterà in una prova scritta così strutturata:

- traduzione di un breve frammento letterario dal russo all'italiano in cui verranno valutati: corretta traslitterazione dei nomi, resa dei realia, resa degli aspetti verbali russi e consecutio temporum in italiano, resa dei diversi registri linguistici;

E in una prova orale in cui gli studenti saranno chiamati a esprimersi in merito ai film analizzati durante  le lezioni e nel corso della quale sarà appurata l'assimilazione delle strutture grammaticali oggetto del corso.

 

Il voto finale è unico ed è dato dalla media dei voti relativi alla parte scritta e a quella oralei.

Il punteggio (su 100) conseguito nelle verifiche relative alle esercitazioni pratiche (lettorato) contribuisce al voto finale dell'esame di lingua come segue (proposta approvata dal Consiglio CLi del 24 maggio 2017):

Puteggio su  100

punti da aggiungere al voto del docente

Da 60 a 70

Il voto rimane quello conseguito nell'esame del docente

Da 71 a 85

Si aggiunge un punto al voto conseguito nell'esame del docente

Da 86 a 100

Si aggiungono due punti al voto conseguito nell'esame del docente.

Si ricorda che la validità sia del risultato delle esercitazione che delle prove sostenute con il docente è DUE anni accademici.

 

Assessment methods

The examination includes both a written and an oral exam. The written test will consist of the translation of a literary text from Russian into Italian and some sentences from Italian into Russian (using a monolingual dictionary); the oral exam will focus on all the topics covered during the course. Attending students can carry out the written part as proof during the course.

Note

Le lezioni del primo modulo (dott.ssa Cadamagnani) inizieranno giovedì 17 ottobre 2019; le lezioni del II modulo (dott.ssa Aletto) inizieranno il 24 febbraio 2020.

Notes

The first course module will begin on Wednesday, November 7 as scheduled.

Lectures of the second module will be delivered over the second semester.

Ultimo aggiornamento 10/01/2020 18:30