Scheda programma d'esame
LETTERATURA TEDESCA I
GIOVANNA CERMELLI
Anno accademico2019/20
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice061LL
CFU9
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LETTERATURA TEDESCAL-LIN/13LEZIONI54
GIOVANNA CERMELLI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

In fase preliminare lo studente acquisirà conoscenze di base per quanto riguarda la periodizzazione della letteratura tedesca. Nello specifico, il corso offre una panoramica della cultura letteraria tra Sturm und Drang e Romanticismo attraverso l’analisi di alcuni temi intorno a cui si struttura l'esperienza culturale dell'epoca. I testi in programma, narrativi e lirici,  verranno esaminati e commentati puntualmente. Una scelta di passi in lingua originale sarà oggetto di lettura guidata.

Knowledge

In the preliminary phase the student will acquire basic knowledge regarding the periodization of German literature. Specifically, the course offers an overview of  literary culture from "Sturm und Drang" to Tomanticism, through the analysis of the narrative and lyrical forms prevailing throughout the period. The lyrics in the programme will be examined and commented on time. A choice of steps in the original language will be the subject of a guided reading.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze avverrà attraverso prove scritte in itinere ed esame orale finale.

Assessment criteria of knowledge

The verification of knowledge will take place through in itinere written tests and a final oral exam.

Capacità

Lo studente sarà in grado di analizzare e commentare i testi narrativi e lirici oggetto del corso. Sarà inoltre in grado di orientarsi nel testo in lingua originale, sotto la guida della docente e con il sussidio delle traduzioni italiane. Sarà inoltre in grado di collocare le opere studiate nel contesto storico-culturale dell’epoca.

Skills

The student will be able to analyze and comment on the narrativeand lyrical texts covered by the course. S/he will also be able to orient him/herself in the text in original language, under the guidance of the Professor and with the aid of Italian translations. S/he will also be able to place the works studied in its historical and cultural context.

Modalità di verifica delle capacità

Discussione in classe dopo ogni lezione.

Assessment criteria of skills

Discussion in class after each lesson.

Comportamenti

Lo studente deve essere in grado di analizzare in autonomia testi letterari dell’epoca letteraria su cui il corso si incentra. Deve anche dimostrare di sapersi orientare nella letteratura critica.

Behaviors

The student must be able to independently analyze literary texts of the literary age on which the course focuses. S/he must also demonstrate to know how to orient him/herself in critical literature.

Modalità di verifica dei comportamenti

Discussione seminariale, quando possibile. Colloqui individuali in sede di ricevimento studenti.

Assessment criteria of behaviors

Seminar discussion when possible. Individual meetings during student reception.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Conoscenze di base di storia letteraria. Strumenti essenziali di analisi testuale.

Prerequisites

Basic knowledge of literary history. Essential text analysis tools.

Corequisiti

Frequenza regolare delle esercitazioni di lingua.

Co-requisites

Regular frequency of language classes.

Prerequisiti per studi successivi

L’insegnamento costituisce prerequisito obbligatorio per la frequenza dell’insegnamento di Letteratura tedesca II.

Prerequisites for further study

This module is an obligatory prerequisite for the following German Literature II module

Indicazioni metodologiche

Lezioni frontali con discussione finale. Dal momento che la lezione verte principalmente sui testi, se ne richiede la lettura preliminare. E’ previsto l’impiego di materiale didattico in formato cartaceo, che verrà fornito dalla docente. Ulteriori materiali saranno pubblicati in rete. Sono previste prove intermedie.

Teaching methods

Lectures with final discussion. Since the course focuses mainly on texts, a preliminary reading is required.The use of teaching material in paper format is also envisaged, and will be provided by the professor. Further materials will be published on the web. Intermediate tests will be scheduled.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Creature immaginarie fra natura e artificio nell’Età classico-romantica

Nella letteratura dell'età classico-romantica (dalla fine del Settecento fino agli anni Venti dell'Ottocento) si manifesta un massiccio e insistente interesse per motivi legati al rapporto conflittuale tra natura e civiltà. Da questo nucleo tematico scaturiscono figurazioni con valenze talvolta contrapposte, talvolta intersecantesi: gli spiriti elementali, da una parte, di ascendenza folclorica o rinascimentale (Il Liber de nymphis di Paracelso); gli automi, le marionette, le creature meccaniche in generale, d'altra parte. Il corso si soffermerà su alcuni testi fondamentali prevalentemente romantici che, attraverso l'impiego di queste figurazioni, tentano di dare forma all'esperienza talvolta spaventosa della modernità.

Bibliografia e materiale didattico
  • W. Goethe, Das Märchen, in: Unterhaltungen deutscher Ausgewanderten (qualsiasi edizione). Trad. it: La fiaba, in Conversazioni di profughi tedeschi, Passigli, Firenze 1984
  • W. Goethe, Die neue Melusine (qualsiasi edizione) ; trad. It.: La nuova Melusina, in: B. Tecchi, Goethe scrittore di fiabe, Einaudi, Torino 1966
  • Tieck, Der blonde Eckbert, Der Runenberg, Die Elfen (qualsiasi edizione); trad. it. Il biondo Eckbert; La montagna delle rune, Gli elfi, In: L. Tieck, Fiabe romantiche, Garzanti, Milano 2009
  • T.A. Hoffmann, Der Sandmann (qualsiasi edizione), trad. it. L’Orco Insabbia, in: I romantici tedeschi, vol.I (Narrativa), a cura di G. Bevilacqua, Rizzoli, Milano 1995
  • T.A. Hoffmann, Der goldne Topf (qualsiasi edizione), Trad. it. Il vaso d’oro, Garzanti, Milano 1969 (ed edizioni successive)
  • A. von Arnim, Melück Maria Blainville; Isabella von Ägypten (qualsiasi edizione); trad. it. In : I romantici tedeschi, vol.II (Narrativa e lirica), a cura di G. Bevilacqua, Rizzoli, Milano 1995
  • de La Motte Fouqué, Undine (qualsiasi edizione); trad. italiana in: : I romantici tedeschi, vol.II (Narrativa e lirica), a cura di G. Bevilacqua, Rizzoli, Milano 1995
  • Scelta di liriche di J. G. Herder, W. Goethe; C. Brentano; J. Von Eichendorff; H. Heine, a cura della docente.

N.B. Tutti i testi sono presenti online in lingua originale

 

Testi di supporto:

  • P. D’Angelo, L’estetica del Romanticismo, Il Mulino, Bologna 1997
  • H. Schumacher, Narciso alla fonte. La fiaba d’arte romantica, CLUEB, Bologna 1966
  • M. Schmitz-Emans, Introduzione alla letteratura del Romanticismo tedesco, CLUEB, Bologna 2008
  • G. Bevilacqua, Le origini del Romanticismo tedesco, in: : I romantici tedeschi, vol.I (Narrativa), a cura di G. Bevilacqua, Rizzoli, Milano 1995, pp. 9-129
  • L. Zagari, Mitologia del segno vivente, Il Mulino, Bologna 1985

Ulteriori testi di approfondimento verranno indicati dalla docente durante il corso.

Bibliography
  • W. Goethe, Das Märchen, in: Unterhaltungen deutscher Ausgewanderten (qualsiasi edizione). Trad. it: La fiaba, in Conversazioni di profughi tedeschi, Passigli, Firenze 1984
  • W. Goethe, Die neue Melusine (qualsiasi edizione) ; trad. It.: La nuova Melusina, in: B. Tecchi, Goethe scrittore di fiabe, Einaudi, Torino 1966
  • Tieck, Der blonde Eckbert, Der Runenberg, Die Elfen (qualsiasi edizione); trad. it. Il biondo Eckbert; La montagna delle rune, Gli elfi, In: L. Tieck, Fiabe romantiche, Garzanti, Milano 2009
  • T.A. Hoffmann, Der Sandmann (qualsiasi edizione), trad. it. L’Orco Insabbia, in: I romantici tedeschi, vol.I (Narrativa), a cura di G. Bevilacqua, Rizzoli, Milano 1995
  • T.A. Hoffmann, Der goldne Topf (qualsiasi edizione), Trad. it. Il vaso d’oro, Garzanti, Milano 1969 (ed edizioni successive)
  • A. von Arnim, Melück Maria Blainville; Isabella von Ägypten (qualsiasi edizione); trad. it. In : I romantici tedeschi, vol.II (Narrativa e lirica), a cura di G. Bevilacqua, Rizzoli, Milano 1995
  • de La Motte Fouqué, Undine (qualsiasi edizione); trad. italiana in: : I romantici tedeschi, vol.II (Narrativa e lirica), a cura di G. Bevilacqua, Rizzoli, Milano 1995
  • Scelta di liriche di J. G. Herder, W. Goethe; C. Brentano; J. Von Eichendorff; H. Heine, a cura della docente.

N.B. 

All texts in original language are published on the internet and can be downloaded for free.

 

References:

  • P. D’Angelo, L’estetica del Romanticismo, Il Mulino, Bologna 1997
  • H. Schumacher, Narciso alla fonte. La fiaba d’arte romantica, CLUEB, Bologna 1966
  • M. Schmitz-Emans, Introduzione alla letteratura del Romanticismo tedesco, CLUEB, Bologna 2008
  • G. Bevilacqua, Le origini del Romanticismo tedesco, in: : I romantici tedeschi, vol.I (Narrativa), a cura di G. Bevilacqua, Rizzoli, Milano 1995, pp. 9-129
  • L. Zagari, Mitologia del segno vivente, Il Mulino, Bologna 1985

Further bibliographical indications may be given by the teacher in class.

Indicazioni per non frequentanti

Il programma è lo stesso per frequentanti e non frequentanti. Gli studenti non frequentanti sono invitati a rivolgersi alla docente per verificare le modalità di preparazione dell’esame e per integrare la lista di letture critiche, se necessario

Non-attending students info

The programme is the same for attending and non-attending students. Non-attending students are invited to contact the professor to verify the

preparation of the exam and to supplement the list of critical readings, if necessary.

Modalità d'esame

Prove scritte in itinere ed esame orale a conclusione del corso. Le prove scritte consisteranno nel riassunto e nel commento di un testo fra quelli trattati a lezione. L’esame orale consisterà in un colloquio mirato ad accertare le capacità di lettura e di analisi critica dei testi letterari trattati  e le conoscenze di storia letteraria del periodo oggetto di studio. Sarà necessario sapersi orientare anche in brevi estratti in lingua originale. L’elenco dei passi in originale verrà fornito dalla docente e pubblicato online insieme ai materiali didattici.

Assessment methods

In itinere written tests and oral exam at the end of the course. The written tests will consist of the summary and the commentary of a text among those which will be dealt with in class. The oral examination will consist of an interview aimed at assessing the reading and critical analysis skills of the literary texts tackled and the knowledge of literary history of the period under study. It will be necessary to know how to contextualise short extracts in the original language.The list of original steps will be provided by the professor and published online together with the teaching materials.

Note

Il corso si svolge nel I semestre. le lezioni avranno inizio il 24 settembre.

Notes

The course will take place in the I.st semester .

Ultimo aggiornamento 27/10/2019 09:56