Scheda programma d'esame
ISTITUZIONI DI STORIA MEDIEVALE
ALMA POLONI
Anno accademico2019/20
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice444MM
CFU6
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
ISTITUZIONI DI STORIA MEDIEVALEM-STO/01LEZIONI36
ALMA POLONI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Alla fine del corso lo studente avrà una conoscenza approfondita dei temi principali della storia medievale, alla luce della storiografia più recente e delle fonti.

Knowledge

At the end of the course the student will have a thorough knowledge of the main themes of medieval history, in the light of the most recent historiography and sources.

Modalità di verifica delle conoscenze

Due prove scritte in itinere (non obbligatorie), esame finale orale.

Assessment criteria of knowledge

Two in itinere written tests (not compulsory), final oral exam.

Capacità

Alla fine del corso lo studente sarà in grado di:

- orientarsi in maniera efficace tra i principali avvenimenti della lunga fase cronologica compresa tra il IV e il XV secolo.

- discutere con competenza delle principali questioni storiografiche, con un grado di approfondimento maggiore rispetto alle conoscenze veicolate dai manuali di storia medievale.

- avvicinarsi alle diverse tipologie di fonti disponibili per lo studio della storia medievale.

Skills

At the end of the course the student will be able to:

- orientate effectively between the main events of the long chronological phase between the fourth and fifteenth centuries.

- discuss with competence the main historiographical issues, even beyond the knowledge conveyed by the manuals of medieval history.

- approach the different types of sources available for the study of medieval history.

Modalità di verifica delle capacità

Due prove scritte in itinere (non obbligatorie), esame finale orale.

Assessment criteria of skills

Two in itinere written tests (not compulsory), final oral exam.

Comportamenti

Alla fine del corso lo studente sarà in grado di superare l'immagine scorretta e semplicistica del Medioevo e dei suoi vari aspetti diffusa nel senso comune e in alcuni casi anche nell'insegnamento scolastico.

Behaviors

At the end of the course the student will be able to overcome the incorrect and simplistic image of the Middle Ages and its various aspects spread by common sense and in some cases also by school education.

Modalità di verifica dei comportamenti

Due prove scritte in itinere (non obbligatorie), esame finale orale.

Assessment criteria of behaviors

Two in itinere written tests (not compulsory), final oral exam.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Sarebbe auspicabile, ma non è obbligatoria, la conoscenza del latino.

Prerequisites

Knowledge of Latin would be desirable but not mandatory.

Indicazioni metodologiche

Il corso consiste in lezioni frontali, in alcuni casi con l'ausilio di slides.

Teaching methods

The course consists of lectures, in some cases delivered with the help of Powerpoint presentations.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso non consiste nella "spiegazione" del manuale, che gli studenti devono studiare in autonomia. Le lezioni si propongono invece di approfondire i temi affrontati nel manuale, mettendo gli studenti a conoscenza dei dibattiti storiografici più recenti e introducendoli all'utilizzo delle fonti nella ricerca storica.

Syllabus

The course does not consist in the "explanation" of the manual, which students must study independently. The lessons are aimed at making students aware of the most recent historiographical debates and introducing them to the use of sources in historical research.

Bibliografia e materiale didattico

Manuale: Introduzione alla storia medievale, a cura di G. Albertoni, S.M. Collavini, T. Lazzari, seconda edizione ampliata, Bologna, Il Mulino, 2020. Bisogna acquistare la SECONDA EDIZIONE (COPERTINA VERDE), del 2020, non la prima (copertina rossa), che è sensibilmente diversa e manca di diversi capitoli. 

Letture:

- C. Wickham, L'eredità di Roma. Storia d'Europa dal 400 al 1000 d.c., Roma-Bari 2016, parti I e II conclusioni

- J. C. Maire Vigueur, Cavalieri e cittadini. Guerra, conflitti e società nell'Italia comunale, Bologna 2004

- L. Tanzini, A consiglio. La vita politica nell'Italia dei comuni, Roma-Bari 2014

- L. Tanzini, 1345. La bancarotta di Firenze. Una storia di banchieri, fallimenti e finanza, Roma 2018

- M. P. Zanoboni, Donne al lavoro nell'Italia e nell'Europa medievali (secoli XIII-XV), Milano 2016

Bibliography

 

Manuale: A. Cortonesi, Il Medioevo. Profilo di un millennio, Roma, Carocci, 2014,2018

Letture:

- C. Wickham, L'eredità di Roma. Storia d'Europa dal 400 al 1000 d.c., Roma-Bari 2016, parts I and II

- J. C. Maire Vigueur, Cavalieri e cittadini. Guerra, conflitti e società nell'Italia comunale, Bologna 2004

- L. Tanzini, A consiglio. La vita politica nell'Italia dei comuni, Roma-Bari 2014

- L. Tanzini, 1345. La bancarotta di Firenze. Una storia di banchieri, fallimenti e finanza, Roma 2018

- M. P. Zanoboni, Donne al lavoro nell'Italia e nell'Europa medievali (secoli XIII-XV), Milano 2016

 

Indicazioni per non frequentanti

Il programma è lo stesso che per i frequentanti, con l'aggiunta di G. Albertoni, S.M. Collavini, T. Lazzari, seconda edizione ampliata, Bologna, Il Mulino, 2020, capp. I-XV.

Modalità d'esame

Il programma d'esame consiste nel manuale, i contenuti delle lezioni, e uno a scelta tra i libri indicati nella sezione "Letture" della Bibliografia. Sono previste due prove scritte in itinere, una a metà del corso e una alla fine, non obbligatorie. Le prove verteranno sul manuale e sulle lezioni. Chi sosterrà le prove scritte nell'esame finale orale sarà interrogato soltanto sulla lettura scelta. Chi non sosterrà le prove in itinere verrà interrogato sull'intero programma.

Assessment methods

The exam programme consists in the study of the manual, the contents of the lessons, and one of the books indicated in the "Readings" section of the

Bibliography. There are two in itinere written tests, one in the middle of the course and one at the end, both of which are not mandatory. The tests will be based on the manual and on the lessons. Those who will sit the written tests will only have to study the relevant  sections for the oral exam. Those who will not sit the in itinere tests

will be asked to bring the whole programme to the oral exam.

Ultimo aggiornamento 26/04/2020 14:40