Scheda programma d'esame
STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE IN ITALIA E IN EUROPA
MARCO COLLARETA
Anno accademico2019/20
CdSSCIENZE DEI BENI CULTURALI
Codice268LL
CFU12
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE IN ITALIA E IN EUROPA L-ART/01LEZIONI72
MARCO COLLARETA unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso si propone di fornire un'informazione di base relativa allo sviluppo delle arti visive nel medioevo. Inoltre presenta un approfondimento relativo alla periodizzazione della scultura pisana tra XII e XIV secolo. 

 

Knowledge

The course aims to provide basic information on the development of visual arts in the Middle Ages. In addition the course presents an in-depth study of the periodization of Pisan sculpture between the XII and XIV century.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica avverrà nel corso dell'esame finale.

 

Assessment criteria of knowledge

Verification will take place during the final exam.

Capacità

Il corso mira a dotare lo studente degli strumenti utili a collocare nello spazio e nel tempo opere e autori dell'arte medievale e ad analizzare in particolare lo sviluppo della scultura pisana tra XII e XIV secolo.

 

Skills

The course aims to equip the student with the necessary tools to recognize the local and chronological origin of works and authors of medieval art and to analyze in particular the development of Pisan sculpture between the XII and XIV century.

Modalità di verifica delle capacità

La verifica avverrà nel corso dell'esame finale.

 

Assessment criteria of skills

Verification will take place during the final exam.

Comportamenti

Lo studente potrà acquisire e sviluppare sensibilità nei confronti di opere e protagonisti dell'arte medievale.

 

Behaviors

The student can acquire and develop sensitivity towards works and protagonists of medieval art.

Modalità di verifica dei comportamenti

La verifica avverrà nel corso dell'esame finale.

 

Assessment criteria of behaviors

Verification will take place during the final exam.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Non sono  previste propedeuticità obbligatorie, ma si consiglia vivamente di affrontare, prima di questo corso, i corsi di Metodologia della Ricerca Storico-artistica e di Storia Medievale.

 

Prerequisites

There is no mandatory propedeuticity, but it is strongly recommended that the courses of Methodology of Historical-Artistic Research and Medieval History be addressed before this course.

Indicazioni metodologiche

Lezioni frontali, con ausilio di slides e visite guidate ai luoghi d'arte della città.

 

Teaching methods

Frontal lessons with slides, and guided tours to the art places of the city.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Servendosi di esempi tratti in prevalenza dall'ambito della scultura, il corso presenta lo sviluppo dell'arte medievale, con particolare riguardo per gli aspetti iconografici, tecnici e stilistici. Il corso si divide in due moduli: nel primo viene trattato lo sviluppo storico generale dell'arte medievale; nel secondo viene affrontato il caso specifico dell'arte a Pisa tra XII e XIV secolo.

 

Syllabus

Using examples mainly from sculpture, the course presents the development of medieval art, with particular emphasis on iconographic, technical and stylistic aspects. The course is divided into two modules: in the first  the general historical development of medieval art is presented; in the second, the specific case of art in Pisa in the XII and XIV century is addressed.

Bibliografia e materiale didattico

Testi di riferimento per l'esame finale:

(1) per il primo modulo:

A. Pinelli, Le ragioni della bellezza. 2. Dalla Tarda Antichità a Giotto, Loescher, Torino 2012;

oppure

P. De Vecchi - E. Cerchiari, Arte nel tempo (la parte relativa all'arte medievale da Costantino al Gotico Internazionale compresi), Bompiani, Milano 1992 o edizioni successive.

(2) per il secondo modulo:

L. Carletti - C. Giometti, Pietre vecchie ma non antiche. Compendio di scultura medievale pisana fino all'età di Giotto, Pacini, Pisa 2010;

e

M. Burresi, a cura di, Andrea, Nino e Tommaso scultori Pisani. Milano 1983, pagg. 19-36 e schede 2,6-9, 11, 14-18, 20, 27, 31-32, 47.

 

 

Bibliography

Reference texts for the final exam:

(1) first module:

A. Pinelli, Le ragioni della bellezza. 2. Dalla Tarda Antichità a Giotto, Loescher, Torino 2012;

or

P. De Vecchi - E. Cerchiari, Arte nel tempo (the chapters dealing with medieval art from Constantine to International Gothic, extrems included), Bompiani, Milano 1992 or later editions.

(2) second module:

L. Carletti - C. Giometti, Pietre vecchie ma non antiche. Compendio di scultura medievale pisana fino all'età di Giotto, Pacini, Pisa 2010;

and

M. Burresi, a cura di, Andrea, Nino e Tommaso scultori Pisani. Milano 1983, pagg. 19-36 e schede 2,6-9, 11, 14-18, 20, 27, 31-32, 47.

Indicazioni per non frequentanti

Ai testi già segnalati vanno aggiunti:

(1) per il primo modulo: J. von Schlosser, L'arte del Medioevo, Einaudi, Torino 1961 o successive edizioni;

(2) per il secondo modulo: M. Burresi, a cura di, Sacre Passioni. Scultura lignea a Pisa del XII al XV secolo, Milano 2000, 3 saggi a scelta.

 

 

Non-attending students info

The following texts must be added to those already mentioned:

(1) first module:  J. von Schlosser, L'arte del Medioevo, Einaudi, Torino 1961 or later editions;

(2) second module:  M. Burresi, a cura di, Sacre Passioni. Scultura lignea a Pisa del XII al XV secolo, Milano 2000, 3 free-choice essays.

Modalità d'esame

Esame scritto e orale. Lo scritto precede l'orale e comporta il riconoscimento di alcune importanti opere d'arte medievale. Superato lo scritto, si può accedere all'orale o nello stesso appello o in quello successivo. La parte della prova orale relativa al primo modulo del corso si svolge su immagini mute, consultabili presso la Biblioteca di Storia delle Arti del Dipartimento.

 

Assessment methods

Written and oral examination. The written exam precedes the oral one and involves the recognition of some important medieval art works. After passing the written exam, the student can access the oral one on the same or on the next call. For the part of the oral exam relating to the first module of the course, images without captions are used, which can be previously consulted at the Library of the History of the Arts of the Department.

Ultimo aggiornamento 25/08/2019 16:31