Scheda programma d'esame
FISIOLOGIA DELLA NUTRIZIONE
MARIA CLAUDIA GARGINI
Anno accademico2019/20
CdSSCIENZE DELLA NUTRIZIONE UMANA
Codice383EE
CFU6
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
FISIOLOGIA DELLA NUTRIZIONEBIO/09LEZIONI42
MARIA CLAUDIA GARGINI unimap
ILARIA PIANO unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

L'insegnamento di Fisiologia della Nutrizione offre agli studenti le conoscenze necessarie alla comprensione dei meccanismi fisiologici che presiedono alla nutrizione ed alla sua regolazione. Saranno prima illustrati i principi fondamentali della digestione degli alimenti e dell’assorbimento dei principi nutritivi, sia dei substrati energetici che dei principali minerali e dell’acqua e la regolazione di questi processi da parte degli ormoni gastrointestinali. Saranno inoltre affrontati alcuni problemi specifici correlati con l’alimentazione quali il ruolo della flora microbica intestinale,del gusto e dell’olfatto e gli aspetti percettivi che influenzano la palatabilità degli alimenti.

Knowledge

The Nutrition Physiology course offers students the knowledge of physiologic mechanisms underlying nutrition and their regulation. Lectures will illustrate the fundamental principles of food digestion, absorption of nutritive elements as well as energetic substrates and the major mineral elements and water, together with the regulation of these processes by gastro enteric hormones. We will also lecture on specific nutrition-related problems, the role of enteric microbes, taste and smell senses, as well as aspects influencing the specific taste of foods.

Modalità di verifica delle conoscenze

L'acquisizione delle conoscenze durante il corso viene verificata mediante somministrazione di questionari a scelta multipla, che vengono commentati e spiegati dopo aver richiamato le conoscenze necessarie all'analisi dei quesiti.

Assessment criteria of knowledge

The students’ knowledge will be tested using multiple choice tests, whose results will be explained to the student after providing the appropriate tools to understand them.

Capacità

L'insegnamento di Fisiologia della Nutrizione permette allo studente di acquisire la capacità di utilizzare le conoscenze fornite nel corso per valutare la risposta dell'organismo ai nutrienti sia a livello di apparato digerente che endocrino e percettivo

Skills

The course allows to the student to learn the knowledge set necessary to evaluate the body response to nutrients at the level of digestive, endocirne and sensory systems.

Modalità di verifica delle capacità

La verifica delle capacità sarà oggetto della valutazione dell'apprendimento durante le ore di lezione frontale e di studio individuale.

La verifica dell'acquisizione delle competenze viene valutata tramite la capacità di discriminare affermazioni vere da quelle false circa le risposte ai nutrienti di un organismo a vari livelli..

Assessment criteria of skills

Students will be tested evaluating the knowledge learning during lectures and during individual learning.
The student’s ability to discriminate factual information from false statements will be tested.

Comportamenti

Vengono osservati l'interesse degli studenti verso gli argomenti trattati e la loro capacità di attenzione durante le lezioni.

 

 

Behaviors

The interest of the student toward the topics of the class will be evaluated during lectures.

Modalità di verifica dei comportamenti

Lo studente dovrà partecipare alle lezioni frontali in modo attivo con osservazioni e domande.L'interesse degli studenti verso gli argomenti trattati e la loro capacità di attenzione verrà ulteriormente valutato mediante la presentazione ed il commento in aula di domande a scelta multipla che, a partire dalle conoscenze fornite, permettono di individuare le affermazioni corrette relative a meccanismi fisiologici di risposta ai nutrienti da affermazioni non corrette

Assessment criteria of behaviors

Students will participate actively during lectures with observations and questions. The student’s interest toward lectured topics will be further assessed with presentation and commentation of some multiple choice questions, in order to distinguish true from false statements.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Per meglio fruire delle lezioni di questo corso lo studente deve avere acquisito le nozioni fondamentali di chimica generale, biologia generale e anatomia umana.

Prerequisites

General chemistry, Animal biology, Human anatomy.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

 

Anatomia funzionale dell'apparato digerente
Struttura della parete del tubo gastroenterico. Circolo splancnico. Innervazione dell'apparato digerente. Caratteristiche anatomo-funzionali della muscolatura liscia dell'apparato
digerente.
Sistemi di controllo delle funzioni dell'apparato digerente
Controllo nervoso delle funzioni dell'apparato digerente: sistema nervoso enterico,
innervazione parasimpatica e ortosimpatica, attività riflessa. Controllo
ormonale delle funzioni dell'apparato digerente.
Funzioni motorie dell'apparato digerente
Masticazione. Deglutizione.
Motilita' esofagea. Motilita' gastrica: riempimento dello stomaco, movimenti
di mescolamento e svuotamento del contenuto gastrico. Vomito. Svuotamento
della colecisti. Motilita' dell'intestino tenue. Il complesso motorio migrante.
Motilita' del crasso e del retto; defecazione.
Funzioni secretorie dell'apparato digerente
Meccanismi fondamentali di stimolazione delle ghiandole dell'apparato digerente. Secrezione salivare: funzioni della saliva, meccanismi di secrezione, e sua regolazione in condizioni
fisiologiche. Secrezione gastrica. Acido cloridrico: sue funzioni, meccanismi
di secrezione, e della sua regolazione in condizioni fisiologiche. Pepsinogeno:
sue funzioni, meccanismi di secrezione, e sua regolazione in condizioni fisiologiche.
Secrezione di muco. Secrezione di gastrina. Secrezione pancreatica: meccanismi
della secrezione esocrina pancreatica. Componente elettrolitica del succo
pancreatico; componente enzimatica. Regolazione della secrezione pancreatica
in condizioni fisiologiche. Secrezione biliare: sali biliari e loro ruolo
nei processi digestivi. Secrezioni intestinali.
Digestione e assorbimento
Meccanismi generali dell'assorbimento.
Digestione ed assorbimento dei carboidrati. Digestione ed assorbimento delle
proteine. Digestione ed assorbimento dei lipidi; contributo dei sali biliari
alla digestione ed all'assorbimento dei lipidi. Assorbimento delle vitamine
idrosolubili e liposolubili. Assorbimento di acqua e sali minerali: controllo
dell'assorbimento intestinale di acqua ed elettroliti.
Funzioni del fegato:Funzioni secretorie, vascolari, e metaboliche del fegato.

 

Regolazione dell'assunzione di cibo
Centri nervosi che regolano l'assunzione di cibo. Fattori che regolano la quantita' di cibo da assumere.
Regolazione a breve termine e a lungo termine. Neurotrasmettitori e controllo
dell'assunzione di cibo.

Cenni sulle vie sensoriali di gusto e olfatto e loro importanza nell'assunzione di cibo. Differenza tra gusto e sapore.

Caratteristiche generali, localizzazione e significato cellule endocrine intestinali. PYY, GLP-1, GLP-2 liberati dalle cellule L e loro azioni sulla liberazione di insulina, svuotamento gastrico, trofismo mucosa e appetito. Recettori per i nutrienti delle cellule L e loro significato funzionale. Cellule K e GIP: significato funzionale. Cellule A e ghrelina: azioni su appetito e liberazione GH. Recettori per acidi grassi liberi e cellule I: significato funzionale per la digestione dei grassi e azioni su pancreas e cistifellea mediante liberazione CCK. Recettori per prodotti digestione proteine. Cellule endocrine intestinali e difese immunitarie. Rapporti cellule endocrine con sistema nervoso enterico intrinseco ed estrinseco. 

 

Syllabus

Part A:

Functional anatomy of the digestive system
Structure of the gastro enteric tube. Splanchnic circulation. Innervation of the digestive system. Anatomic and functional properties of the digestive system’s smooth muscle.
Control of digestive functions
Neural control of digestive system function: enteric nervous system,
Parasympathetic and orthosympathetic innervation, reflex activity. Hormonal control of digestive system function.
Motor ability of the digestive system
Mastication. Swallowing.
Esophagus motility. Gastric motility: filling, mixing and emptying processes of the stomach. Vomit. Bile release from gallbladder. Small intestine motility. The migratory motor complex.
Large intesting motility and defecation.
Secretion mechanisms in the digestive system.
Basic mechanisms of stimulation for glands in the digestive system. Salivary secretion: function of the saliva, secretion mechanisms and physiologic regulation. Gastric secretion: Hydrochloric acid: function, mechanism of secretion and physiologic regulation. Pepsinogen: function, mechanism of secretion and physiologic regulation.
Mucus and gastrin secretion. Pancreatic secretions: mechanisms of exocrine secretion. Electrolytes and enzymes present in pancreatic secretion. Bile secretion: biliary salts and their role in digestion. Bowel secretions.
Digestion and absorption: general mechanisms. Carbohydrates, proteins, lipid: specific digestion and absorption mechanisms. Vitamins: absorption of lipophilic and hydrophilic vitamins. Water and mineral salts: absoption control. Liver functions: Secretory, vascular and metabolic function of the liver

Bibliografia e materiale didattico

Il materiale didattico sarà fornito dai docenti a seguito delle ore di lezione frontale nella forma di diapositive elettroniche.

I seguenti libri di testo sono utilizzabili per consultazione e integrazione del materiale svolto a lezione:

Berne R.M. e Levy - Principi di Fisiologia - Casa Editrice Ambrosiana.
E. Carbone. F. Cicirata. G. Arcardi- Fisiologia: dalle molecole ai sistemi integrati- EdiSES.
Gianluigi Monticelli- Fisiologia- Casa Editrice Ambrosiana
D.U. Silverthorn- Fisiologia- Un approccio integrato. Casa Editrice Ambrosiana

C. Pignatti-Elementi essenziali di alimentazione e nutrizione umana. Casa Editrice Esculapio

 

Bibliography

Teaching material will be provided by the teacher following to lectures. In addition to that, the following resources can be used by the student as reference on the topics taught during class hours:

Part A:

Berne R.M. e Levy - Principi di Fisiologia - Casa Editrice Ambrosiana.
E. Carbone. F. Cicirata. G. Arcardi- Fisiologia: dalle molecole ai sistemi integrati- EdiSES.
Gianluigi Monticelli- Fisiologia- Casa Editrice Ambrosiana
D.U. Silverthorn- Fisiologia- Un approccio integrato. Casa Editrice Ambrosiana

 

Indicazioni per non frequentanti

Consultare il registro delle lezioni online per gli argomenti svolti

 

Non-attending students info

We suggest to use the elearning platform avaible at the Department of Pharmacy website to retrieve the teaching material.

Please refer to the online class registry in order to stay up-to-date with the topics taught in class.

Modalità d'esame

Esame orale

La valutazione del grado di preparazione raggiunto dallo studente verra’ effettuata mediante una prova orale nel corso della quale il candidato sarà chiamato a dimostrare la capacita' di orientarsi su argomenti compresi nel programma. Il giudizio viene basato non tanto sugli aspetti nozionistici o anedottici quanto su quelli metodologici e sulla capacita' di ragionamento.

Assessment methods

The final test will be an oral test:

The learning level of the student will be evaluated by the quality of the studentàs ability to describe the topics taught in class. The final score will take into consideration both the learning and critical thinking abilities of the student.

Ultimo aggiornamento 24/09/2019 15:11