Scheda programma d'esame
LINGUISTICA GENERALE
ROSANGELA LAI
Anno accademico2021/22
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice014LL
CFU9
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUISTICA GENERALEL-LIN/01LEZIONI54
ROSANGELA LAI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Al termine del corso gli studenti conosceranno gli strumenti di base della linguistica moderna. Saranno guidati attraverso un'ampia panoramica dei livelli fondamentali dell'analisi linguistica (fonetica e fonologia, morfologia, sintassi) e varie branche delle scienze del linguaggio (pure e applicate).

Knowledge

By the end of the course, students will be acquainted with the basic tools of modern linguistics. They will have been guided through a broad overview of the foundational levels of linguistics analysis (phonetics and phonology, morphology, syntax) and various sub-fields of the language sciences (pure and applied).

Modalità di verifica delle conoscenze

La valutazione in corso sarà garantita da due simulazioni d’esame che verranno somministrati durante il corso. Le simulazioni sono progettate per (a) monitorare i progressi accademici e (b) far familiarizzare gli studenti con il formato e i contenuti dell'esame.

Assessment criteria of knowledge

Ongoing assessment will be ensured by two mock exams that will be administered through the course. The exams are designed to (a) monitor academic progress, and (b) familiarise students with the final exam format and contents.

Capacità
  • Gli studenti impareranno ad utilizzare l'IPA per trascrivere parole italiane e di altre lingue familiari.
  • Gli studenti impareranno ad analizzare le alternanze fonologiche attraverso regole fonologiche.
  • Gli studenti impareranno ad analizzare i tipi più comuni di struttura delle parole.
  • Gli studenti impareranno a comprendere e manipolare semplici regole di struttura delle frasi.
  • Gli studenti saranno in grado di comprendere e apprezzare gli attuali dibattiti su argomenti come la variazione sociale della lingua, acquisizione della prima e della seconda lingua, cervello e linguaggio, sistemi di scrittura e tecnologie linguistiche.
  • Gli studenti saranno in grado di applicare le capacità acquisite di problem solving a nuove problematiche sia all'interno che all'esterno delle scienze del linguaggio.
Skills
  • Students will know how to use IPA to transcribe Italian words and other familiar languages.
  • Students will know how to model phonological alternations by devising phonological rules.
  • Students will know how to analyse the most common types of word structure.
  • Students will know how to understand and manipulate simple phrase-structure rules.
  • Students will be able to understand and appreciate the current debates regarding topics such as the social variation of language, first and second language acquisition, brain and language, writing systems, and language technologies.
  • Students will be able to apply the acquired problem solving skills to new issues both within and without the language sciences.
Modalità di verifica delle capacità

Esercitazioni pratiche daranno agli studenti l'opportunità di migliorare le proprie capacità analitiche. Le questioni attuali nelle scienze del linguaggio saranno introdotte e discusse a lezione.

Assessment criteria of skills

Practical exercises will give students the opportunity to improve their analytical skills. Current issues in the language sciences will be introduced and debated in class.

Comportamenti
  • Gli studenti saranno in grado di sfruttare la loro accresciuta capacità di analisi.
  • Gli studenti sapranno applicarsi all'analisi di dati e fatti linguistici.
Behaviors
  • Students will be able to exploit their improved pattern finding skills.
  • Students will work on the analysis of language data.
Modalità di verifica dei comportamenti

Gli studenti saranno coinvolti in attività in classe che consentiranno loro di mettere a frutto le proprie capacità di problem solving.

Assessment criteria of behaviors

Students will be involved in classroom activities that will let them put to use their problem solving skills.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Nessuno.

Prerequisites

None.

Indicazioni metodologiche

Lezioni frontali con supporti multimediali (es. presentazioni in PowerPoint). Simulazioni d’esame.

Teaching methods

Lectures with visual aids (e.g. PowerPoint presentations). Mock exams.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso mira a far conoscere agli studenti gli strumenti di base della linguistica moderna. Il corso offrirà un'ampia panoramica dei livelli di base dell'analisi linguistica: fonetica e fonologia, morfologia, sintassi e semantica. Nella seconda metà del corso verranno esplorati varie branche delle scienze del linguaggio. Tra gli altri, lo sviluppo della lingua nei bambini, le patologie del linguaggio, la storia delle lingue e dei sistemi di scrittura e la variazione della lingua nella società. Gli aspetti tecnici normalmente associati alla linguistica verranno introdotti il più gradualmente possibile, con particolare enfasi sulle lingue che gli studenti conoscono. Gli studenti saranno coinvolti in esempi pratici di analisi linguistica al fine di utilizzare le nuove conoscenze acquisite.

Syllabus

The course aims to make students acquainted with the basic tools of modern linguistics. First, the course will offer a broad overview of the foundational levels of linguistics analysis: phonetics and phonology, morphology, syntax and semantics. In the second half of the course, various sub-fields of the language sciences will be explored. Among others: the development of language in children, speech pathology, the history of languages and writing systems, and the variation of language in society. The technicalities ordinarily associated with our subject matter will be introduced as gradually as possible, with a particular emphasis on the languages the students know or are interested in learning. Students will be often involved in practical examples of linguistics analysis in order to put their newly acquired knowledge to use.

Bibliografia e materiale didattico
  1. G. Graffi e S. Scalise. Le lingue e il linguaggio. Introduzione alla linguistica. Il Mulino, Bologna [Capp. 1, 2, 3, 4, 5, 7, 9, 10, 11].
  2. G. Marotta e L. Vanelli. Fonologia e prosodia dell’italiano. Carocci, Roma [Capp. 1, 2, 3, 6].

Altri materiali saranno disponibili su Moodle.

Si ricorda che le slides sono da studiare nella loro interezza. Al termine della trattazione di ciascun argomento verranno rese disponibili su Moodle. 

Per il programma di lettere si veda la sezione "note". 

Bibliography
  1. G. Graffi and S. Scalise. Le lingue e il linguaggio. Introduzione alla linguistica. Il Mulino, Bologna [Chs. 1, 2, 3, 4, 5, 7, 9, 10, 11].
  2. G. Marotta and L. Vanelli. Fonologia e prosodia dell’italiano. Carocci, Roma [Chs. 1, 2, 3, 6].

Further readings will be made available via Moodle.

Indicazioni per non frequentanti

La frequenza non è obbligatoria. Il programma d'esame per gli studenti non frequentanti è lo stesso dei frequentanti. Tutto il materiale utilizzato a lezione sarà messo a disposizione su Moodle e vi consentirà di preparare l'esame agevolmente anche senza frequentare. 

Non-attending students info

Non-attending students are invited to make contact with the instructor as soon as possible.

Modalità d'esame

L'esame finale consisterà in una prova scritta basata sulle letture assegnate e sugli argomenti affrontati durante le lezioni.

Assessment methods

The final exam will consist of a written test based on the assigned readings and the topics addressed during the classes.

Altri riferimenti web

Pagina Moodle del corso: https://elearning.humnet.unipi.it/course/view.php?id=3546

Note

L'inizio delle lezioni è previsto per martedì 28 settembre. 

 

Programma per gli studenti di lettere

Gli studenti della triennale di lettere devono sostenere due esami da 6 cfu di linguistica generale per un totale di 12 cfu. Questi due insegnamenti (codici 187LL e 989LL) prendono a prestito (“mutuano”) l’insegnamento di linguistica generale (curriculum B) da 9 cfu del corso di studi in lingue.

Il primo insegnamento (cod. 187LL) corrisponde alla parte sottoindicata (linguistica generale A) del programma del corso. Il secondo (cod. 989LL) mutua altri 3 cfu, fino ad arrivare al totale dei 9 cfu previsti dall’insegnamento di linguistica generale (curr. B) per lingue. I restanti 3 cfu verranno conseguiti preparando in autonomia i capp. 9 e 10 del volume di Marotta e Vanelli Fonologia e prosodia dell’italiano.

In sintesi, il programma d'esame per i due insegnamenti di lettere è dunque il seguente:

Linguistica generale A    187LL    6 cfu
Graffi e Scalise. Le lingue e il linguaggio. Introduzione alla linguistica. Il Mulino, Bologna. Capitoli: 1, 2, 3, 4, 5, 7, 9.

Linguistica generale B     989LL    6 cfu
Graffi e Scalise. Le lingue e il linguaggio. Introduzione alla linguistica. Il Mulino, Bologna. Capitoli 10, 11.
Marotta e Vanelli. Fonologia e prosodia dell’italiano. Carocci, Roma. Capitoli 1, 2, 3, 6, 9, 10.

--- 

Si ricorda che le slides sono da studiare nella loro interezza. Al termine della trattazione di ciascun argomento verranno rese disponibili su Moodle.

 

Ultimo aggiornamento 11/09/2021 16:06