Scheda programma d'esame
LETTERATURA TEDESCA I
GIOVANNA CERMELLI
Anno accademico2021/22
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice061LL
CFU9
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LETTERATURA TEDESCAL-LIN/13LEZIONI54
GIOVANNA CERMELLI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

In fase preliminare lo studente acquisirà conoscenze di base per quanto riguarda la periodizzazione della letteratura tedesca. Nello specifico, il corso esamina la produzione narrativa e teatrale di uno dei massimi scrittori dell’età classico-romantica: Heinrich von Kleist (1777-1811). Verrà innanzitutto fornita una panoramica dei principali temi al centro del dibattito culturale dell’epoca in questione.  I testi kleistiani in programma verranno esaminati e commentati puntualmente. Una scelta di passi in lingua originale sarà oggetto di lettura guidata.

Knowledge

In the preliminary phase the student will acquire basic knowledge regarding the periodization of German literature. Specifically, the course examine the narrative and theatrical works of Heinrich von Kliest (1777-1811), one of the most important authors of the Classical-Romantic Age The literary works in the programme will be examined and commented on time. A choice of steps in the original language will be the subject of a guided reading.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze avverrà attraverso prove in itinere ed esame orale finale.

Assessment criteria of knowledge

The verification of knowledge will take place through in itinere  tests and a final oral exam

Capacità

Lo studente sarà in grado di analizzare e commentare i testi narrativi e teatrali oggetto del corso. Sarà inoltre in grado di orientarsi nel testo in lingua originale, sotto la guida della docente e con il sussidio delle traduzioni italiane. Sarà inoltre in grado di collocare le opere studiate nel contesto storico-culturale dell’epoca

Skills

The student will be able to analyze and comment on the narrative and thatrical texts covered by the course. S/he will also be able to orient him/herself in the text in original language, under the guidance of the Professor and with the aid of Italian translations. S/he will also be able to place the works studied in its historical and cultural context

Modalità di verifica delle capacità

Discussione in classe dopo ogni lezione.

Assessment criteria of skills

Discussion in class after each lesson

Comportamenti

Lo studente deve essere in grado di analizzare in autonomia testi letterari dell’epoca letteraria su cui il corso si incentra. Deve anche dimostrare di sapersi orientare nella letteratura critica.

Behaviors

The student must be able to independently analyze literary texts of the literary age on which the course focuses. S/he must also demonstrate to know how to orient him/herself in critical literature.

 

Modalità di verifica dei comportamenti

Discussione seminariale, quando possibile. Colloqui individuali in sede di ricevimento studenti.

Assessment criteria of behaviors

Seminar discussion when possible. Individual meetings during student reception.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Conoscenze di base di storia letteraria. Strumenti essenziali di analisi testuale.

Prerequisites

Basic knowledge of literary history. Essential text analysis tools

Prerequisiti per studi successivi

L’insegnamento costituisce prerequisito obbligatorio per la frequenza dell’insegnamento di Letteratura tedesca II.

Indicazioni metodologiche

Lezioni frontali con discussione finale. Dal momento che la lezione verte principalmente sui testi, se ne richiede la lettura preliminare. E’ previsto l’impiego di materiale didattico, che verrà fornito dalla docente tramite la   piattaforma moodle. Sono previste prove intermedie.

Le lezioni saranno tenue in lingua italiana.

Teaching methods

Lectures with final discussion. Since the course focuses mainly on texts, a preliminary reading is required.The use of teaching material is also envisaged, and will be provided by the professor. Further materials will be published on the web. Intermediate tests will be scheduled.

Lesson will take place  in italian language.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Heinrich von Kleist: “il fragile ordinamento del mondo“.

 

Nel contesto culturale dell’età classico-romantica Heinrich von Kleist è l’autore che più di ogni altro ha saputo rappresentare, in tutta la loro virulenza,  le fratture e i conflitti che si manifestano nell’individuo moderno e nel rapporto tra individuo e collettività. Scrittore autenticamente tragico, non è assimilabile né al movimento romantico, né al classicismo, filoni coevi di cui pure condivide le domande essenziali. Di Kleist verranno esaminati tutti i racconti e alcuni fra i drammi e fra gli scritti teorici.

 

Syllabus

Heinrich von Kleist: “The fragile order of the word”

In the cultural context of the classical-romantic Age Heinrich von Kleist is the author who has more efficaciously portrayed the fractures and the conflicts of the modern subject in his relation to the community. He was a genuinely tragical author, neither classical, not romantical. During the course the whole narrative production and some theatrical works will be analyzed.

Bibliografia e materiale didattico
  1. von Kleist, Opere, a cura di A. M. Carpi, Meridiani Mondadori, Milano (edizione di riferimento)

 

Per i racconti possono essere utilizzate anche altre edizioni, per es.

 

  1. von Kleist, Tutti i racconti, a cura di I.A.Chiusano, Giunti, Firenze

Oppure

  1. von Kleist, I racconti, Garzanti, Milano

 

Per le opere teatrali Penthesilea, La brocca rotta, Il principe di Homburg possono essere usate anche edizioni singole.

 I testi in lingua originale sono disponibili gratuitamente online.

 

 

Letture di supporto

 

- E. De Angelis, Doppia verità, 1985

- L. Zagari, Heinrich von Kleist. La rete del linguaggio e l’irruzione dell’evento, in: L. Z., Mitologia del segno vivente, Il Mulino, Bologna 1985, pp. 205-261

- R. Saviane, Kleist, Olshki, Firenze, 1989

- G. Baioni, Introduzione a H. von Kleist, I racconti, Garzanti, Milano 1999

- R. Malagoli e S. Sbarra (cur.), Conversione dello sguardo e modalità della visione in Heinrich von Kleist,Mimesis, Udine 2015

. L. Crescenzi, L’età di Goethe, in: Storia della civiltà letteraria tedesca, UTET, Torino, pp. 359-436

 

 

Utile inoltre la consultazione del seguente manuale di storia letteraria:

.  Chiara M. Buglioni et al., Letteratura tedesca. Epoche, generi, intersezioni, Le Monnier – Mondadori, 2 voll., Milano 2019, le parti relative all’Illuminismo fino al Vormärz e Biedermeier, pp. 63-354.

 

 

 

Letture guidate (10 in tutto, un titolo a scelta per ciascun numero)

 

  • J. W. Goethe, Die Leiden des jungen Werther (I dolori del giovane Werther, Torino, Einaudi 1998) /Urfaust (contenuto in: Faust. Urfaust, Milano, Garzanti 1990, pp. 1012-1201
  • J. W. Goethe, Iphigenia auf Tauris (Ifigenia in Tauride, qualsiasi edizione)
  • E. Lessing, Nathan der Weise (Nathan il saggio, Milano, Garzanti 2007 o altra edizione)/ Emilia Galotti (Emilia Galotti, Torino, Einaudi 1980 o altre edizioni) / Minna von Barnhelm (Minna von Barnhelm, ovvero la fortuna del soldato, Venezia, Marsilio 1996)
  • Schiller, Die Räuber /Maria Stuart (I Masnadieri. Don Carlos. Maria Stuarda, Milano, Garzanti 2007 o altre edizioni)
  • F .Hölderlin, Hyperion (Iperione, o l’eremita in Grecia, Milano, Bompiani 2015 o altra edizione)
  • Novalis, Heinrich von Ofterdingen (Enrico di Ofterdingen, Bologna, CLUEB 2011 o altra edizione9) / J. von Eichendorff, Aus dem Leben eines Taugenichts (Vita di un perdigiorno, Milano, Rizzoli 1976) /Das Marmorbild (La statua di marmo, Chieti, Solfanelli 2009)
  • E.T.A. Hoffmann, Der goldne Topf (Il vaso d’oro e altri racconti, Milano, Garzanti 2005 o altra edizione) / Der Sandmann (L’uomo della sabbia/ L’orco insabbia/ Il mago sabbiolino, qualsiasi edizione)
  • Büchner, Lenz (Lenz, Venezia, Marsilio 2008) /Woyzeck (Venezia, Marsilio 1988)
  • Mörike, Mozart auf der Reise nach Prag (Mozart in viaggio verso Praga, Firenze, Passigli 2009 o altra edizione)  / A. von Droste- Hülshoff, Die Judenbuche )Il faggio degli ebrei, Venezia, Marsilio 1998)
  • Keller, Romeo und Julia auf dem Dorfe (Romeo e Giulietta nel vilaggio, Venezia, Marsilio 2001) /A. Stifter, Abdias  (Abdia, Milano, Adelphi 1983) / Th. Storm Der Schimmelreiter (Il cavaliere dal cavallo bianco, in: Novelle, qualsiasi edizione)
Bibliography
  1. von Kleist, Opere, a cura di A. M. Carpi, Meridiani Mondadori, Milano (edizione di riferimento)

 

Per i racconti possono essere utilizzate anche altre edizioni, per es.

 

  1. von Kleist, Tutti i racconti, a cura di I.A.Chiusano, Giunti, Firenze

Oppure

  1. von Kleist, I racconti, Garzanti, Milano

 

Per le opere teatrali Penthesilea, La brocca rotta, Il principe di Homburg possono essere usate anche edizioni singole.

 I testi in lingua originale sono disponibili gratuitamente online.

 

 

Letture di supporto

 

- E. De Angelis, Doppia verità, 1985

- L. Zagari, Heinrich von Kleist. La rete del linguaggio e l’irruzione dell’evento, in: L. Z., Mitologia del segno vivente, Il Mulino, Bologna 1985, pp. 205-261

- R. Saviane, Kleist, Olshki, Firenze, 1989

- G. Baioni, Introduzione a H. von Kleist, I racconti, Garzanti, Milano 1999

- R. Malagoli e S. Sbarra (cur.), Conversione dello sguardo e modalità della visione in Heinrich von Kleist,Mimesis, Udine 2015

. L. Crescenzi, L’età di Goethe, in: Storia della civiltà letteraria tedesca, UTET, Torino, pp. 359-436

 

 

Utile inoltre la consultazione del seguente manuale di storia letteraria:

.  Chiara M. Buglioni et al., Letteratura tedesca. Epoche, generi, intersezioni, Le Monnier – Mondadori, 2 voll., Milano 2019, le parti relative all’Illuminismo fino al Vormärz e Biedermeier, pp. 63-354.

 

 

 

  • Guided Readings (10 in all, one title of your choice for each number):

 

 

  • J. W. Goethe, Die Leiden des jungen Werther (I dolori del giovane Werther, Torino, Einaudi 1998) /Urfaust (contenuto in: Faust. Urfaust, Milano, Garzanti 1990, pp. 1012-1201
  • J. W. Goethe, Iphigenia auf Tauris (Ifigenia in Tauride, qualsiasi edizione)
  • E. Lessing, Nathan der Weise (Nathan il saggio, Milano, Garzanti 2007 o altra edizione)/ Emilia Galotti (Emilia Galotti, Torino, Einaudi 1980 o altre edizioni) / Minna von Barnhelm (Minna von Barnhelm, ovvero la fortuna del soldato, Venezia, Marsilio 1996)
  • Schiller, Die Räuber /Maria Stuart (I Masnadieri. Don Carlos. Maria Stuarda, Milano, Garzanti 2007 o altre edizioni)
  • F .Hölderlin, Hyperion (Iperione, o l’eremita in Grecia, Milano, Bompiani 2015 o altra edizione)
  • Novalis, Heinrich von Ofterdingen (Enrico di Ofterdingen, Bologna, CLUEB 2011 o altra edizione9) / J. von Eichendorff, Aus dem Leben eines Taugenichts (Vita di un perdigiorno, Milano, Rizzoli 1976) /Das Marmorbild (La statua di marmo, Chieti, Solfanelli 2009)
  • E.T.A. Hoffmann, Der goldne Topf (Il vaso d’oro e altri racconti, Milano, Garzanti 2005 o altra edizione) / Der Sandmann (L’uomo della sabbia/ L’orco insabbia/ Il mago sabbiolino, qualsiasi edizione)
  • Büchner, Lenz (Lenz, Venezia, Marsilio 2008) /Woyzeck (Venezia, Marsilio 1988)
  • Mörike, Mozart auf der Reise nach Prag (Mozart in viaggio verso Praga, Firenze, Passigli 2009 o altra edizione)  / A. von Droste- Hülshoff, Die Judenbuche )Il faggio degli ebrei, Venezia, Marsilio 1998)
  • Keller, Romeo und Julia auf dem Dorfe (Romeo e Giulietta nel vilaggio, Venezia, Marsilio 2001) /A. Stifter, Abdias  (Abdia, Milano, Adelphi 1983) / Th. Storm Der Schimmelreiter (Il cavaliere dal cavallo bianco, in: Novelle, qualsiasi edizione)
Indicazioni per non frequentanti

Il programma è lo stesso per frequentanti e non frequentanti. Gli studenti non frequentanti sono invitati a rivolgersi alla docente per verificare le modalità di preparazione dell’esame e per integrare la lista di letture critiche, se necessario.

Non-attending students info

The programme is the same for attending and non-attending students. Non-attending students are invited to contact the professor to verify the preparation of the exam and to supplement the list of critical readings, if necessary.

 

Modalità d'esame

Prove in itinere ed esame orale a conclusione del corso. L’esame orale consisterà in un colloquio mirato ad accertare le capacità di lettura e di analisi critica dei testi letterari trattati  e le conoscenze di storia letteraria del periodo oggetto di studio. Sarà necessario sapersi orientare anche in brevi estratti in lingua originale. L’elenco dei passi in originale verrà fornito dalla docente e pubblicato online insieme ai materiali didattici.

Assessment methods

In itinere tests and oral exam at the end of the course.  The oral examination will consist of an interview aimed at assessing the reading and critical analysis skills of the literary texts tackled and the knowledge of literary history of the period under study. It will be necessary to know how to contextualise short extracts in the original language.The list of original steps will be provided by the professor and published online together with the teaching materials.

Additional web pages

Il corso si svolge nel I semestre.

Commissione di esame: Prof. Giovanna Cermelli, Prof. Francesco Rossi, Prof. Alessandro Fambrini. Cultore della materia: dott. Matteo Zupancic.

Note

Il corso si svolgerà nel primo semestre. Le lezioni avranno inizio il giorno 28 settembre

 

 

Tje course will take place in the first semester.

Examination Board: Proff. Giovanna Cermelli, Francesco Rossi, Alessandro Fambrini. Expert: dr. Metteo Zupancic.

Ultimo aggiornamento 17/09/2021 19:15