Scheda programma d'esame
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE II
SILVIA MASI
Anno accademico2022/23
CdSLINGUISTICA E TRADUZIONE
Codice1074L
CFU9
PeriodoAnnuale
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE IIL-LIN/12LEZIONI54
NORMAN GOBETTI unimap
SILVIA MASI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

LINGUA STRUMENTALE: Il corso prevede il raggiungimento/consolidamento del livello C1+/C2 di conoscenza della Lingua. A questo fine, lo studente potrà/dovrà, come parte del proprio lavoro individuale, integrare la propria preparazione seguendo il corso organizzato dal CLI presso il Dipartimento (ex-Lettorato o esercitazioni) per il livello indicato. 

CORSO DOCENTE: conoscenza delle caratteristiche fondamentali di vari sottogeneri della letteratura per l'infanzia, con particolare riferimento a fenomeni linguistici e culturali che possono rappresentare elementi di difficoltà nella traduzione dall’inglese verso l’italiano; introduzione alla traduzione audiovisiva, con particolare riferimento al doppiaggio.

LABORATORIO: conoscenza delle problematiche e strategie principali relative alla traduzione di alcuni esempi da testi letterari (non per gli studenti del percorso LINGTRA B)

Knowledge

PRACTICAL LANGUAGE CLASSES (LETTORATO): The course requires the attainment of the proficiency level C1+/C2 of the CEFR. To this end, the students can / will, as part of their individual work, integrate their preparation attending the course organized by CLI for the Department (former 'lettorati') for the indicated level.

COURSE: knowledge of the main features of various subgenres within children’s literature, especially focusing on cultural and linguistic phenomena which may cause difficulties in translating from English into Italian; introduction to Audiovisual Translation (esp. dubbing).

LABORATORY: knowledge of the main problems and strategies used in translating samples from literary texts (not for LINGTRA 2 B students)

Modalità di verifica delle conoscenze

LINGUA STRUMENTALE:  prove relative alle esercitazioni o possesso di una certificazione tra le seguenti conseguita da non più di due anni:  

Cambridge Certificate of Proficiency in English (CPE)

IELTS Very Good User (punteggio 8.0-9.0)

Toefl: PBT (punteggio 620-667), CBT (punteggio 29-30)

CORSO DOCENTE: esame scritto e orale (quest'ultimo solo in caso di esame a distanza) in lingua (domande aperte, analisi del testo in prospettiva traduttologica e/o traduzione di breve brano) 

LABORATORIO: esame scritto (traduzione) (Non per gli studenti del percorso LINGTRA 2 B)

 

Assessment criteria of knowledge

PRACTICAL LANGUAGE CLASSES: tests at the end of the classes or one of the following certificates (not older than two years):

Cambridge Certificate of Proficiency in English (CPE)

IELTS Very Good User (score between 8.0-9.0)

Toefl: PBT (score between 620-667), CBT (score between 29-30) 

COURSE:  written and oral exams (the latter only in case of exams taken from home) (the exams will consist of open-ended questions, text analysis from a translational perspective and/or translation of brief excerpt) 

LABORATORY: written exam (translation) (LINGTRA 2 B students are exempted)

 

Capacità

LINGUA STRUMENTALE: vedi Framework per livello C1+/C2.

CORSO DOCENTE: essere capaci di analizzare testi appartenenti a vari sottogeneri della letteratura per l’infanzia e audiovisivi identificandone le criticità in una prospettiva contrastivo-traduttiva che comprende vari livelli di descrizione linguistica e aspetti culturali.

LABORATORIO: capacità di tradurre brani da testi letterari. (Non per gli studenti del percorso B)

Skills

PRACTICAL LANGUAGE CLASSES: see Framework for C1+/C2.

COURSE: be capable of analysing texts for children, including audiovisual ones, by identifying their challenging aspects in a contrastive-translational perspective, which involves various levels of linguistic and cultural description.

LABORATORY: be capable of translating excerpts from various literary texts. (LINGTRA 2 B students are exempted)

Modalità di verifica delle capacità

LINGUA STRUMENTALE: prove relative alle esercitazioni o possesso di una certificazione tra le seguenti conseguita da non più di due anni:

Cambridge Certificate of Proficiency in English (CPE)

IELTS Very Good User (punteggio 8.0-9.0)

Toefl: PBT (punteggio 620-667), CBT (punteggio 29-30) 

CORSO DOCENTE: esame scritto e orale (quest'ultimo solo in caso di modalità a distanza; gli esami conterranno domande aperte, analisi del testo e/o traduzione) 

LABORATORIO: esame scritto (traduzione) (Non per gli studenti del percorso B)

Assessment criteria of skills

PRACTICAL LANGUAGE  CLASSES: tests at the end of the classes or certificate obtained within two years prior to the conclusion of the exam.

Cambridge Certificate of Proficiency in English (CPE)

IELTS Very Good User (punteggio 8.0-9.0)

Toefl: PBT (punteggio 620-667), CBT (punteggio 29-30) 

COURSE:  written and oral exams (the latter only in case the exams will be taken from home; the exams will consist of open-ended questions, text analysis and/or translation)

LABORATORY: written exam (translation) (LINGTRA 2 B students are exempted)

Comportamenti

Il raggiungimento del livello di competenza strumentale C1+/C2 e l'acquisizione delle conoscenze e capacità previsti per questo esame permetteranno allo studente di acquisire consapevolezza sulle criticità nel passaggio dall'inglese all'italiano, prevedere possibili difficoltà, analizzare in modo approfondito, comprendere e tradurre testi nei vari generi letterari trattati nel Corso Docente e nel Corso del Laboratorio. La combinazione di tali conoscenze e competenze forniranno le basi necessarie per sbocchi lavorativi coerenti con il Corso di Laurea. 

Behaviors

The attainment of the instrumental competence level (C1+/C2) and acquisition of knowledge and skills entailed by the present course will enable students to become aware of critical aspects in the passage from English to Italian, predict possible difficulties, analyse thouroughly, understand and translate texts from the various literary genres dealt with in the Course with Lecturer and in the Laboratory. Such a combination of knowlege and skills will provide them with the basics for job opportunities that are in line with the Degree Programme.

Modalità di verifica dei comportamenti

LINGUA STRUMENTALE: prove relative alle esercitazioni o possesso di una certificazione tra le seguenti conseguita da non più di due anni:

Cambridge Certificate of Proficiency in English (CPE)

IELTS Very Good User (punteggio 8.0-9.0)

Toefl: PBT (punteggio 620-667), CBT (punteggio 29-30) 

CORSO DOCENTE: esame scritto e orale (quest'ultimo solo in caso di esame a distanza; gli esami consisteranno in domande aperte, analisi del testo e/o traduzione) 

LABORATORIO: esame scritto (traduzione) (Non per gli studenti del percorso B)

Assessment criteria of behaviors

PRACTICAL LANGUAGE  CLASSES: tests at the end of the classes or certificate obtained within two years prior to the conclusion of the exam.

Cambridge Certificate of Proficiency in English (CPE)

IELTS Very Good User (punteggio 8.0-9.0)

Toefl: PBT (punteggio 620-667), CBT (punteggio 29-30) 

COURSE:  written and oral exams (the latter only in case of exams taken from home; the exams will consist of open-ended questions, text analysis and/or translation)

LABORATORY: written exam (translation) (LINGTRA 2 B students are exempted)

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Livello di competenza strumentale della Lingua inglese pari ad almeno il livello C1 del QCER

Prerequisites

Proficiency level C1 of the CEFR

Indicazioni metodologiche

CORSO DOCENTE: Principalmente lezioni frontali, alternate ad attività pratiche con esercizi di analisi del testo. Uso delle piattaforme Teams e Moodle

 

CORSO LABORATORIO: Attività di svolgimento e correzione di traduzioni.

Teaching methods

COURSE: mainly lectures, alternating with hands-on activities with exercises of text analysis (also via Teams and Moodle Platforms)

 

LABORATORY: translation tasks and their correction.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Translating for children and for the screen, Prof.ssa S. Masi (primo semestre)

Il Corso di Lingua e traduzione inglese II affronta l’analisi di diversi fenomeni relativi alla traduzione per l’infanzia, ad esempio l’interazione tra immagini e testo scritto, la resa dei nomi e della voce dei personaggi nei dialoghi, l'espressione del registro linguistico, la connotazione regionale, sociale e culturale, i giochi di parole, gli usi figurati della lingua, il turpiloquio, ecc. L’etichetta di ‘Letteratura per l’infanzia’ include in realtà un pubblico molto eterogeneo, che va dai bambini in età prescolare, ai quali sono destinati i cosiddetti picturebooks, come anche i bambini/ragazzi divenuti lettori autonomi e gli adolescenti. Si vedrà come i testi di partenza riflettano le diverse caratteristiche del pubblico dei destinatari e come ciò si rifletta anche nei testi tradotti. Si proporrà inoltre una breve panoramica sulla traduzione audiovisiva, con particolare riferimento al doppiaggio.

Al Corso sono associati sia un Laboratorio traduttivo (primo semestre), sia esercitazioni scritte e orali (ex-lettorato di tipo avanzato), per due semestri, svolte dal Collaboratore ed Esperto Linguistico (CEL).

Syllabus

Translating for children and for the screen, Prof.ssa S. Masi (first semester)

The course of English Language and Translation II tackles several phenomena related to the translation of texts for children, e.g. word-picture interaction, character’s names and voices in dialogues, register, regional, social and cultural connotation, wordplay, figurative and foul language, etc. In fact, the label of ‘Children’s Literature’ covers a heterogeneous target audience ranging from pre-school children, for whom picture books are written, to autonomous readers and adolescents. It will be shown that both source texts and translations reflect audience design. A brief overview of audiovisual translation will be presented too, with special reference to dubbing.

The course is associated with both a Translation Laboratory (first semester) and Practical language classes (Lettorato) where both written and oral skills are practiced. These activities last throughout the year and are run by a Collaboratore ed Esperto Linguistico (CEL).

Bibliografia e materiale didattico

Bruti S. (2011) “Traduzione Audiovisiva”, in C. Barone, S. Bruti, M. Foschi Albert, V. Tocco (eds) Dallo stilo allo schermo. Sintesi di teoria della traduzione, PLUS – Pisa University Press, pp. 145-157.

Cappelli G., Masi S. (2019) "Knowledge Dissemination Through Tourist Guidebooks: Popularization Strategies in English and Italian Guidebooks for Adults and for Children", in M. Bondi, S. Cacchiani, S. Cavalieri (eds) Communicating Specialized knowledge: Old Genres and New Media, Newcastle-upon-Tyne, Cambridge Scholars Publishing (pp. 124-161) (estratto)

Cavagnoli F. (2012) “Libri per bambini e per ragazzi”, in La voce del testo. L’arte e il mestiere di tradurre, Feltrinelli, 118-130. 

Di Giovanni E., C. Elefante, R. Pederzoli (eds) (2010) Writing and Translating for Children. Voices, Images and Texts, Peter Lang [articoli di Mambrini, Pascua-Febles]. 

Epstein B. J. (2012) Translating Expressive Language in Children’s Literature, Peter Lang [cap. 2, 5, 6, 7]

Ippolito M. (2008) “The Relationship between Text and Illustrations: Translating Beatrix Potter’s Little Books into Italian”, in n M. González Davies, R. Oittinen (eds) Whose Story? Translating the Verbal and the Visual in Literature for Young Readers, Cambridge Scholars, 85-96.

Lathey G. (2016) Translating Children's Literature, Routledge [cap. 1, 2, 3, 4, 5]

Mallett M. (2004) "Children's information texts", in P. Hunt (ed.) International Companion Encyclopedia of Children's Literature, Routledge, pp. 623-631.

Masi S. (2014) “Translating Figurative Language: The Case of Pinocchio in English”, in D. R. Miller and E. Monti (eds) Tradurre Figure Translating Figurative Language, Quaderni del CeSLiC, Atti di Convegni CeSLiC – 3 Selected Papers, www3.lingue.unibo.it/ceslic, pp. 309-322.

Minutella V. (2015) “‘Dacci un taglio, vuoi?’ Anglicisms in dubbed TV series, then and now”, RiCOGNIZIONI. Rivista di lingue, letterature e culture moderne 4 (II), pp. 261-282.

Minutella V. (2016) “British Dialects in Animated Films: The Case of Gnomeo & Juliet and its Creative Italian Dubbing”, Status Quaestionis 11, pp. 222-259.

Oittinen R. (2000) Translating for children, Garland [per approfondimento; consigliato in particolare ai non frequentanti]. 

O’Sullivan, E. (2013) "Children’s literature and translation studies". In C. Millán and F. Bartrina (eds.), The Routledge Handbook of Translation Studies, London: Routledge, 451-463.

Sezzi, A. (2017) "’History is Horrible. Especially in Schools:’ Remediating History Books for Children in Translation”. In Canepari M., Mansfield G., Poppi F., The Many Facets of Remediation in Language Studies, LAP Lambert Acedemic Publishing, pp. 461-480. 

Materiali messi a disposizione dalla docente. 

Bibliography

Bruti S. (2011) “Traduzione Audiovisiva”, in C. Barone, S. Bruti, M. Foschi Albert, V. Tocco (eds) Dallo stilo allo schermo. Sintesi di teoria della traduzione, PLUS – Pisa University Press, pp. 145-157.

Cappelli G., Masi S. (2019) "Knowledge Dissemination Through Tourist Guidebooks: Popularization Strategies in English and Italian Guidebooks for Adults and for Children", in M. Bondi, S. Cacchiani, S. Cavalieri (eds) Communicating Specialized knowledge: Old Genres and New Media, Newcastle-upon-Tyne, Cambridge Scholars Publishing (pp. 124-161) (excerpt).

Cavagnoli F. (2012) “Libri per bambini e per ragazzi”, in La voce del testo. L’arte e il mestiere di tradurre, Feltrinelli, 118-130. 

Di Giovanni E., C. Elefante, R. Pederzoli (eds) (2010) Writing and Translating for Children. Voices, Images and Texts, Peter Lang [articles by Mambrini, Pascua-Febles]. 

Epstein B. J. (2012) Translating Expressive Language in Children’s Literature, Peter Lang [chap. 2, 5, 6, 7]

Ippolito M. (2008) “The Relationship between Text and Illustrations: Translating Beatrix Potter’s Little Books into Italian”, in M. González Davies, R. Oittinen (eds) Whose Story? Translating the Verbal and the Visual in Literature for Young Readers, Cambridge Scholars, 85-96.

Lathey G. (2016) Translating Children's Literature, Routledge [chap. 1, 2, 3, 4, 5]

Mallett M. (2004) "Children's information texts", in P. Hunt (ed.) International Companion Encyclopedia of Children's Literature, Routledge, pp. 623-631.

Masi S. (2014) “Translating Figurative Language: The Case of Pinocchio in English”, in D. R. Miller and E. Monti (eds) Tradurre Figure Translating Figurative Language, Quaderni del CeSLiC, Atti di Convegni CeSLiC – 3 Selected Papers, www3.lingue.unibo.it/ceslic, pp. 309-322.

Minutella V. (2015) “‘Dacci un taglio, vuoi?’ Anglicisms in dubbed TV series, then and now”, RiCOGNIZIONI. Rivista di lingue, letterature e culture moderne 4 (II), pp. 261-282.

Minutella V. (2016) “British Dialects in Animated Films: The Case of Gnomeo & Juliet and its Creative Italian Dubbing”, Status Quaestionis 11, pp. 222-259.

Oittinen R. (2000) Translating for children, Garland [recommended reading for non regular attenders]. 

O’Sullivan, E. (2013) "Children’s literature and translation studies". In C. Millán and F. Bartrina (eds.), The Routledge Handbook of Translation Studies, London: Routledge, 451-463.

Sezzi, A. (2017) "’History is Horrible. Especially in Schools:’ Remediating History Books for Children in Translation”. In Canepari M., Mansfield G., Poppi F., The Many Facets of Remediation in Language Studies, LAP Lambert Acedemic Publishing, pp. 461-480. 

Materials prepared by the lecturer.

Indicazioni per non frequentanti

Il programma è identico a quello degli studenti frequentanti. Tuttavia, i non frequentanti non potranno accedere alla prova in itinere del Corso Docente, e oltre all’esame scritto, dovranno svolgere anche una parte orale in lingua con la Docente.

I vari testi sono reperibili nella Biblioteca LM2. Il materiale necessario per preparare l'esame è anche messo a disposizione in copisteria (Via S. Simone, vicino a Piazza Dante). È inoltre utile controllare la pagina Moodle del corso per ulteriori materiali e avvisi.

Per indicazioni sul materiale utilizzato nelle esercitazioni e sulle relative verifiche rivolgersi al Collaboratore ed Esperto Linguistico che si occupa del Lettorato per questo corso. Consultare la piattaforma moodle https://elearning.cli.unipi.it/ e/o contattare la Docente.

Non-attending students info

The reading list and materials are the same for both attending and non-attending students. However, non-attending students will not be given the possibility to sit the mock exam at the end of the course. Furthermore, they will have to take both the written and the oral exam with the Lecturer.

Materials can be found at the University Library LM2 and at a local Photocopy shop ('via S. Simone', near Piazza Dante). Also, make sure you check the relevant Moodle course for further materials and announcements.   

For information about the materials of the practical language classes (lettorato), check  https://elearning.cli.unipi.it/

Modalità d'esame

1) Esame del docente. L'esame relativo al corso docente consiste in una prova scritta (e in una orale, in caso di esame a distanza) in inglese, che si articolano in domande aperte sui contenuti del corso, analisi del testo in prospettiva traduttologica e/o traduzione di brevi brani (è ammesso l’uso dei dizionari). E' obbligatorio iscriversi preventivamente all'esame (esami.unipi.it). Non verranno accettate iscrizioni in ritardo via email. 

2) Esame scritto del Laboratorio (traduzione). Le date per sostenere la prova del Laboratorio sono solitamente tre nell'arco dell'anno (fine gennaio, giugno e settembre). Per informazioni e iscrizioni per questa parte è opportuno contattare il Docente del Laboratorio.

3) Prove relative alle esercitazioni (ex lettorati). La verifica delle conoscenze acquisite nel corso delle esercitazioni si articolerà, sul modello degli esami di Cambridge, su diverse abilità (comprensione scritta e orale, writing e speaking, con anche esercizi di traduzione verso l'inglese). 

Sono esonerati dal sostenere le prove di lettorato coloro i quali sono in possesso delle certificazioni indicate sopra (se conseguite da non più di DUE anni). Anche nel caso in cui lo studente sia già in possesso di una certificazione pertinente, si consiglia di partecipare alle attività di esercitazione al fine di mantenere e consolidare il livello di competenza acquisito.

Gli studenti possono iscriversi alle prove di lettorato e prendere visione dei risultati al sito https://elearning.cli.unipi.it.

Gli studenti potranno sostenere l'esame relativo al corso del docente anche prima di aver superato le prove relative alle esercitazioni (ma solo dopo aver completato quelle di Lingua e Traduzione Inglese I).

La verifica delle conoscenze relative alle esercitazioni avverrà per tutti solo a conclusione delle esercitazioni stesse, quindi a partire da giugno.

Le prove relative alle esercitazioni, o lettorato (scritto, ascolto, e orale), possono essere sostenute separatamente. La validità del risultato positivo è DUE anni accademici (la stessa delle certificazioni internazionali riconosciute). Perciò, se ad esempio una persona ha superato lo scritto ma non la prova di ascolto, può ridare la prova di ascolto entro due anni conservando il punteggio dello scritto. Dopo due anni qualsiasi risultato parziale decade e la prova deve essere sostenuta nuovamente.

Il voto finale è unico e i crediti sono assegnati dalla docente titolare al completamento delle varie parti. 

Si ricorda che la validità del risultato positivo delle esercitazione è DUE anni accademici, mentre le prove relative al modulo docente hanno validità di TRE anni. 

L'eventuale certificazione (in originale) andrà presentata al momento della verbalizzazione o spedita preventivamente via email alla docente. Le verbalizzazioni avverranno durante i ricevimenti entro il mese successivo a ciascun appello d'esame.

Assessment methods

1) Exam with the lecturer. This consists of a written part (and oral part, in case exams are taken from home) in English, with questions on the contents of the course, text analysis from a translational perspective and/or the translation of a brief excerpt (dictionaries can be used). Online exam enrolment is compulsory (esami.unipi.it). Delayed enrolment via email is not accepted. 

2) Laboratory exam (translation). The dates to sit the Laboratory exam are usually three per year (end of January, June and September). Contact the Laboratory Teacher for more information and to sign up for that part of the exam.

3) Practical language test (lettorato). The final test will follow the Cambridge exam format, covering different skills (reading and listening comprehension, writing and speaking, with also exercises on translating into English).

The students who have a valid language certificate (not older than two years) are not requested to pass the instrumental language test. They are recommended to attend classes to consolidate their skills.

Students can enrol on practical language classes and check their results at the following address https://elearning.cli.unipi.it.

Students are allowed to take the exam with their lecturer even before passing the instrumental language test (but only after having completed the various parts of the exam of English Language and Translation I).

The instrumental language test will take place for the first time in June, at the end of the classes.  The various parts can be taken separately, in different sessions. A positive result is valid for two years, like international certificates. So, if a student passes the written part but not the listening, he/she can re-take the listening part while his/her written mark is saved for later. After two years, though, partial marks will no longer be saved.

There is only one mark for the exam, corresponding to the overall number of credits. 

The results of the Language test parts are valid for TWO years, while those of the Course exam with the lecturer are valid for THREE years.

Note

Pagina Moodle del corso: https://elearning22.humnet.unipi.it/course/view.php?id=61

Il corso docente di Lingua e Traduzione inglese II LINGTRA (A) inizierà mercoledì 21 settembre e avrà il seguente orario settimanale:

Lunedì ore 12 Ricci 2

Mercoledì ore 12 Ricci Multimediale

Giovedì ore 12 Boilleau 3

Il corso del Laboratorio traduttivo (Dott. Gobetti) inizierà il 27 settembre (martedì 14:15-17:30 Aula Boilleau 3)

Anche il corso del lettorato (Dott.ssa Mazzoncini) inizierà il 27 settembre (orario settimanale: lunedì 10:15 Ricci 1 e martedì 10:15 Boilleau 3)

 

 

Commissione d'Esame: Proff. S. Masi, S. Noccetti, S. Bruti, G. Cappelli (supplente), G. Vignozzi (supplente), D. Filmer (supplente)

Notes

Relevant Moodle course: https://elearning22.humnet.unipi.it/course/view.php?id=61

The lecturer's course will start Wednesday 21st September with the following weekly schedule:

Mondays at 12 p.m. Ricci 2

Wednesdays at 12 p.m. Ricci Multimediale

Thursdays at 12 p.m. Boilleau 3.

The Lab course will start Tuesday 27th September at 2:15 p.m. Boilleau 3.

The lettorato classes will start Tuesday 27th September at 10:15 Boilleau 3.

Examiners: Profs. S. Masi, S. Noccetti, S. Bruti, G. Cappelli (substitute member), G. Vignozzi (substitute member), D. Filmer (substitute member)

Ultimo aggiornamento 12/10/2022 16:02