Scheda programma d'esame
FILOLOGIA ARMENA II
ALESSANDRO ORENGO
Anno accademico2022/23
CdSORIENTALISTICA: EGITTO, VICINO E MEDIO ORIENTE
Codice455LL
CFU6
PeriodoSecondo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
FILOLOGIA ARMENA IIL-OR/13LEZIONI36
ALESSANDRO ORENGO unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Al termine del corso lo studente avrà acquisito una buona conoscenza dell'armeno antico ed avrà meditato sugli aspetti linguistici e culturali discussi a lezione.

Knowledge

By the end of the course the student will have acquired a good knowledge of the Old Armenian and will have meditated on the linguistic and cultural aspects discussed in class.

Modalità di verifica delle conoscenze

Dato il prevedibile ridotto numero di studenti, la verifica delle conoscenze avverrà già durante le  lezioni, di volta in volta.

Assessment criteria of knowledge

Given the reduced number of students, the verification of knowledge will already take place during the lessons, from time to time.

 

Capacità

Lo studente sarà ora in grado di tradurre e capire un testo redatto in armeno antico, indipendentemente dall'epoca della sua compilazione.

Skills

The student will now be able to translate and understand a text written in Old Armenian, regardless of the time of its compilation.

 

Modalità di verifica delle capacità

Dato il prevedibile ridotto numero di studenti, anche questa verifica avverrà già a lezione.

Assessment criteria of skills

Given the reduced number of students, this verification will already take place in class.

Comportamenti

Gli studenti mediteranno sull’intreccio e reciproco condizionamento di lingua, società e storia, una situazione qui esemplificata per il mondo armeno, ma valida per qualsiasi epoca e cultura.

Inoltre gli studenti potranno meditare sulla scrittura della storia, sulla sua falsificazione e sul concetto di identità nazionale.

 

Behaviors

Students will meditate on the intertwining and mutual conditioning of language, society and history, a situation exemplified here for the Armenian world, but valid for any age and culture. 

In addition, students will meditate on writing and falsification of history, and on the idea of national identity.

Modalità di verifica dei comportamenti

Dato il prevedibile ridotto numero di studenti, anche questa verifica avverrà già a lezione.

Assessment criteria of behaviors

Given the reduced number of students, this verification will already take place in class.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Saper leggere un testo scritto in armeno ed orientarsi nelle strutture grammaticali di base della lingua antica.

Prerequisites

To be able to read a text written in Armenian and to orient himself/herself in the basic grammatical structures of the ancient language.

Indicazioni metodologiche

Il corso è costituito da una serie di lezioni frontali, ma si potrà chiedere agli studenti di preparare anticipatamente la traduzione di alcuni dei brani che verranno poi discussi e commentati.

Teaching methods

The course consists of a series of lectures, but students can be asked to prepare in advance the translation of some of the passages that will then be discussed and commented.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso sarà diviso in due parti:

1. Una breve storia della lingua armena.

Il modulo si propone di tracciare un profilo storico della lingua armena, dalle più antiche attestazioni fino ad oggi. L’esposizione sarà accompagnata dalla lettura commentata di testi originali.

2. La presentazione e la lettura di una serie di brani tratti dalla Patmowt'iwn Hayoc' (“Storia degli Armeni”), opera redatta nel V secolo ed attribuita ad un certo Agat’angełos. Si tratta di un testo che principalmente narra della conversione dell’Armenia al cristianesimo, ma che, nel farlo, permette di tracciare un profilo della società armena del IV secolo, epoca in cui si collocano i fatti narrati, profilo che tuttavia, a grandi linee, vale anche per il secolo successivo, quando l’opera fu effettivamente redatta.

 

Syllabus

The course will be divided into two parts:

1. A brief history of the Armenian language.

The module aims to draw a historical profile of the Armenian language, from the oldest evidence to date.

The presentation will be accompanied by the commented reading of original texts.

2. Presentation and translation of some parts of Patmowt'iwn Hayoc' ("History of the Armenians") allegedly written by one Agat'angełos. This text mainly deals with the Christianisation of Armenia, in the 4th century, also offering a description of 4th-century Armenian society, which by and large is also valid for the following century, when the "History" was written. 

 

 

Bibliografia e materiale didattico

Durante le lezioni verrà fornito il materiale didattico che si commenterà e discuterà.

BIBLIOGRAFIA ULTERIORE (la cui lettura non è obbligatoria per sostenere l'esame).

1. Per un'introduzione alla linguistica storica si rimanda a:

- F. FANCIULLO, Introduzione alla linguistica storica. Quarta edizione, Il Mulino, Bologna, 2022.

2. Più specificamente su indeuropeo ed indeuropei si possono vedere:

- F. VILLAR, Gli indoeuropei e le origini dell'Europa. Lingua e storia, tr. dallo spagnolo, Il Mulino, Bologna. 1997 (e successive edizioni).

- H. HAARMANN, On the Trail of the Indo-Europeans. From Neolithic Steppe Nomads to Early Civilisations, tr. dal tedesco, Marix Verlag, Wiesbaden, 2020.

3. Su lettura e scrittura nel mondo antico e tardo antico si può vedere:

- G. CAVALLO, Scrivere e leggere nella città antica, Carocci, Roma, 2019.

Bibliography

The bibliography will be indicated during the lessons, during which the teaching material will also be provided which the students will then comment and discuss.

Indicazioni per non frequentanti

Eventuali studenti non frequentanti, che non riescano a procurarsi buoni appunti del corso, dovranno conoscere il contenuto del seguente libro: M. NICHANIAN, Ages et usages de la langue arménienne, Ed. Entente, Paris, 1989.

Inoltre, facendo riferimento a: R. W. THOMSON, An Introduction to Classical Armenian, Caravan Books, Delmar, New York, 1975, dovranno sapere tradurre e commentare i seguenti brani in armeno antico:

Matteo 28 (p.114); Agat’angełos §§ 809-815 (pp. 125-126); Ełišē II (pp. 130-132); Movsēs Xorenac’i II,50 (pp. 133-134); P'awstos Bowzandac'i IV, 23 e IV, 54 (pp. 136-140).

GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI DOVRANNO INFORMARE IL DOCENTE ALMENO ALCUNI GIORNI PRIMA DELLA DATA DEL LORO ESAME.

Non-attending students info

Non-attending students who cannot obtain good course notes shall study the following book:

M. NICHANIAN, Ages et usages de la langue arménienne, Ed. Entente, Paris, 1989.

Furthermore, with reference to: R. W. THOMSON, An Introduction to Classical Armenian, Caravan Books, Delmar, New York, 1975, they shall be able to translate and comment the following Old Armenian passages:

Matthew 28 (p.114); Agat’angełos §§ 809-815 (pp. 125-126); Ełišē 2 (pp. 130-132); Movsēs Xorenac’i II,50 (pp. 133-134); P'awstos Bowzandac'i IV, 23 e IV, 54 (pp. 136-140).

NON ATTENDING STUDENTS SJHALL INFORM THE PROFESSOR AT LEAST SOME DAYS BEFORE THE DATE OF THE EXAM

Modalità d'esame

L'esame sarà costituito da una prova orale, durante la quale verrà vagliato il livello di conoscenza acquisito dallo studente sia riguardo alle tematiche ed ai testi commentati in classe, sia, più in generale, riguardo all'armeno antico.

Assessment methods

The exam will consist of an oral exam, during which the level of knowledge acquired by the student will be evaluated with regard to the themes and texts commented in class and, more generally, about Old Armenian.

Note

Si ricorda che il corso è destinato a studenti delle lauree magistrali che abbiano già una conoscenza della grammatica dell'armeno antico. Chi non si trovasse in questa situazione è invitato a seguire il corso di LINGUA E LETTERATURA ARMENA che si terrà nel primo semestre. 

Per qualsiasi problema il docente è contattabile al seguente indirizzo: alessandro.orengo@unipi.it.

La commissione d'esame sarà così composta:

Presidente: Alessandro Orengo

Membri effettivi: Daniele Mascitelli, Irene Tinti

Presidente supplente:  Marilina Betrò

Membri supplenti: Renata Pepicelli, Maria Piera Candotti, Pier Giorgio Borbone, Chiara Barbati.

Notes

The course is addressed to second cycle students who already have a basic knowledge of Old Armenian. Students who do not have it are invited to attend the course of LINGUA E LETTERATURA ARMENA, held in the first semester.

 

Ultimo aggiornamento 12/08/2022 18:55