Scheda programma d'esame
CLINICA CHIRURGICA E MEDICINA OPERATORIA VETERINARIA E ANESTESIOLOGIA VETERINARIA
ANGELA BRIGANTI
Anno accademico2022/23
CdSMEDICINA VETERINARIA
Codice107GG
CFU12
PeriodoPrimo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
ANESTESIOLOGIAVET/09LEZIONI56
ANGELA BRIGANTI unimap
CLINICA CHIRURGICAVET/09LEZIONI56
SIMONETTA CITI unimap
DANIELE PETRINI unimap
MEDICINA OPERATORIA VETERINARIAVET/09LEZIONI56
GIOVANNI BARSOTTI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso integrato si prefigge di fornire le nozioni fondamentali riguardanti l’ambito chirurgico e anestesiologico nelle varie specie animali. Nello specifico il modulo di Clinica Chirurgica verterà sull’approfondimento delle principali patologie di interesse chirurgico con riferimento all’eziopatogenesi, alla diagnostica differenziale e al loro trattamento. Il modulo di Anestesiologia ha come obiettivo prevalente quello di fornire le basi teoriche e pratiche di anestesiologia e analgesia in modo che lo studente a fine corso sia in grado di effettuare un protocollo anestesiologico e analgesico e condurre un’anestesia in corso di procedure chirurgiche di base e specialistiche. Lo studente, inoltre, potrà acquisire nozioni riguardanti le più comuni complicanze in corso di anestesia e il loro possibile trattamento, inclusa la rianimazione cardiopolmonare. Le lezioni dei due suddetti moduli saranno integrate da attività pratica presso gli ambulatori e le sale operatorie dell’Ospedale Didattico del Dipartimento di Scienze Veterinarie. Nel modulo di Medicina Operatoria lo studente dovrà apprendere le nozioni di base di asepsi e antisepsi, necessarie per l’esecuzione di un intervento chirurgico, con particolare riferimento alle principali tecniche e metodiche di sterilizzazione degli strumenti, alla preparazione del chirurgo, del paziente e del campo operatorio. Alla fine del corso lo studente dovrà aver appreso le tecniche chirurgiche di base, che vanno dall’incisione alla ricostruzione dei tessuti, con capacità di scelta dello strumentario e del materiale da sutura più idoneo nelle diverse occasioni. Dovrà inoltre conoscere le più comuni tecniche chirurgiche da eseguire sui principali apparati e dovrà imparare a gestire il periodo peri-operatorio, inclusi i trattamenti pre e post-chirurgici. Le lezioni frontali saranno integrate da attività pratica svolta su supporti biologici.

 

Knowledge

The course aims to provide basic notions regarding the surgical and anaesthetic fields in the common animal species. Specifically, the Surgery module will focus on the main pathologies of surgical interest with reference to etiopathogenesis, differential diagnosis and treatment. The main objective of the Anaesthesiology module is to provide the theoretical and practical bases of anaesthesiology and analgesia. Students at the end of the course will be able to provide an anaesthetic and analgesic protocol and conduct anaesthesia during basic and advanced surgical procedures. Furthermore, the student will be able to acquire notions regarding the most common complications during anaesthesia and their possible treatment, including cardiopulmonary resuscitation. During lectures and practical activities of Veterinary Surgical Procedures module, the student will learn the notions of asepsis and antisepsis, necessary for the execution of a surgical intervention, the main techniques and methods of sterilization of instruments, preparation of the surgeon, the patient and the operating field. At the end of the course, the student must have learned the basic surgical techniques, ranging from incision to tissue reconstruction, with the ability to choose the most suitable instrument and suture material on different occasions. They will also have to know the most common surgical techniques to be performed on the main systems and will have to learn how to manage the peri-operative period, including pre and post-surgical treatments. The lectures will be integrated with practical activities carried out on biological supports.

Modalità di verifica delle conoscenze

Lo studente sarà valutato mediante prove finali scritte, pratiche e orali sugli argomenti trattati durante la didattica teorica e pratica, le cui modalità di svolgimento sono descritte nelle modalità d’esame del corso integrato.

Assessment criteria of knowledge

The student will be assessed through final written, practical and oral tests on the topics covered during the theoretical and practical teaching. Examination methodology is described in detail in the assessment method section (see below).

Capacità

Lo studente dovrà acquisire una capacità di espressione adeguata utilizzando una terminologia tecnica al fine di poter dialogare con i futuri colleghi, con i proprietari e dovrà essere in grado di stilare in maniera appropriate le schede cliniche specialistiche e i rispettivi referti.

Il corso integrato prevedendo nozioni specifiche in ambiti chirurgico applicativo e anestesiologico dovrà consentire agli studenti di acquisire capacità utili per un efficace lavoro di gruppo nel rispetto delle norme riguardanti la sicurezza sui luoghi di lavoro.

Lo studente dovrà acquisire nozioni sulla medicina basata sull’evidenza che saranno applicate durante il tirocinio pratico del settore chirurgico/anestesiologico.

Clinica Chirurgica: Lo studente alla fine del corso dovrà avere acquisito le seguenti capacità riguardo alle principali patologie di interesse chirurgico delle più comuni specie animali:

  • Conoscenza dell’eziopatogenesi
  • Essere in grado di stilare una lista di diagnosi differenziali
  • Essere in grado di compilare una scheda clinica, raccogliendo l’anamnesi e le informazioni in modo corretto
  • Essere in grado di identificare il corretto iter diagnostico e le opzioni di trattamento

 Medicina Operatoria: al termine del modulo lo studente dovrà aver acquisito le seguenti competenze:

  • Essere in grado di applicare i principi della asepsi e della antisepsi
  • Essere in grado di riconoscere e utilizzare il comune strumentario chirurgico e scegliere la modalità di sutura adeguata
  • Essere in grado di effettuare le più comuni procedure chirurgiche che si svolgono durante l’attività professionale, inclusi l’accesso alle grandi cavità (laparotomia e toracotomia) e le procedure chirurgiche in urgenza salvavita (tracheostomia, splenectomia).

Anestesiologia: lo studente a fine corso dovrà essere aver acquisito le seguenti competenze:

  • Acquisire le nozioni per condurre un’anestesia in corso di procedure chirurgiche di base e specialistiche
  • Decidere e mettere in atto un protocollo anestesiologico adeguato al paziente
  • Assemblare una macchina anestesiologica e scegliere il sistema respiratorio più adatto per il paziente.
  • Intubare ed ottenere un accesso vascolare in associazione ad un corretto contenimento dell’animale che rispetti la sicurezza dell’operatore e il benessere animale.
  • Dovrà essere in grado di attuare correttamente una check list perioperatoria
  • Dovrà saper interagire in maniera chiara ed esaustiva con il proprietario nel momento della presentazione del rischio anestesiologico e del consenso informato.
Skills

The student must be able to express himself with technical terminology in order to be able to communicate with future colleagues and owners. They will need to show to be able to complete specialist medical records and reports.

Students must be able to work in a team, respecting the rules regarding safety in the workplace.

The student will have to acquire notions of evidence-based medicine that will be applied during the practical training in the surgical/anaesthetic sector.

Surgery

At the end of the module, the student must have acquired the following skills regarding the main pathologies of surgical interest in the most common animal species:

- Knowledge of etiopathogenesis

- Be able to draw up a list of differential diagnoses

- Be able to fill out a clinical file, collecting the medical history and information correctly

- Be able to identify the correct diagnostic workup and treatment options

Veterinary Surgical Procedures

At the end of the module the student must have acquired the following skills:

 - Be able to apply the principles of asepsis and antisepsis

- Be able to recognize and use common surgical instruments and choose the appropriate suture

- Be able to perform the most common surgical procedures: including access to large cavities (laparotomy and thoracotomy) and life-saving emergency surgical procedures (tracheostomy, splenectomy). 

Anaesthesiology

The student at the end of the course must have acquired the following skills:

- Acquire the knowledge to conduct anaesthesia during basic and specialist surgical procedures

- Choose an appropriate anaesthetic protocol for the patient

- Assemble an anaesthetic machine and choose the most suitable respiratory system for the patient.

- Intubate and obtain vascular access in association with proper containment of the animal that respects the operator's safety and animal welfare.

- Be able to correctly implement a perioperative checklist

- Be able to interact clearly and comprehensively with the owner when presenting the anesthetic risk and giving informed consent.

Modalità di verifica delle capacità

Clinica Chirurgica: durante la didattica pratica, che si svolgerà in gruppi, gli studenti seguiranno i casi clinici in presenza del paziente in ambulatorio o sala operatoria. La didattica pratica è costantemente supervisionata dal docente del modulo che è anche in grado di verificare contestualmente l’acquisizione delle capacità pratiche di ciascuno studente.

Medicina operatoria: durante la didattica pratica, che si svolgerà in gruppi, gli studenti svolgeranno numerose attività finalizzate ad acquisire manualità chirurgica e a riprodurre praticamente gli argomenti esposti durante la didattica teorica. In particolare, ciascuno studente, in prima persona, eseguirà su supporti biologici l’accesso chirurgico alla cavità addominale e toracica, applicherà un drenaggio toracico, eseguirà diversi tipi di suture sia a livello cutaneo sia viscerale. Particolare attenzione sarà data alla gestione della asepsi ovvero alla preparazione del materiale, del chirurgo e del paziente prima dell’intervento. La didattica pratica è costantemente supervisionata dal docente del modulo che è anche in grado di verificare contestualmente l’acquisizione delle capacità pratiche di ciascuno studente.

Anestesiologia: gli studenti avranno la possibilità di gestire casi clinici durante la didattica pratica svolta sui pazienti dell’Ospedale Didattico Veterinario sotto la diretta supervisione del docente. In questo ambito avranno la possibilità di esercitarsi con le macchine di anestesia, i sistemi respiratori e altri equipaggiamenti propri dell’anestesia, potranno stilare ed effettuare un protocollo per un paziente anestesiologico reale, potranno effettuare l’intubazione orotracheale e il posizionamento di un catetere endovenoso, potranno infine applicare scale per il riconoscimento del dolore e verificare i livelli di analgesia nelle fasi peri-operatorie. Inoltre, sempre durante la didattica pratica saranno incaricati di compilare la cartella anestesiologica ed effettuare il monitoraggio clinico e strumentale dei pazienti. La didattica pratica è costantemente supervisionata dal docente del modulo che è anche in grado di verificare contestualmente l’acquisizione delle capacità pratiche di ciascuno studente.

Assessment criteria of skills

Surgery

During the practical teaching, which will take place in groups, students will follow the clinical cases in the presence of the animal patient in the clinic or operating room. Practical teaching is constantly supervised by the teacher who is also able to simultaneously verify the acquisition of the practical skills of each student. 

Veterinary Surgical Procedures

During the practical teaching, which will take place in groups, the students will carry out numerous activities aimed at acquiring surgical manual skills and practically reproducing the topics presented during the theoretical teaching. Each student, will perform surgical access to the abdominal and thoracic cavity on biological supports, apply a thoracic drainage, perform different types of sutures at skin and visceral level. Particular attention will be given to the management of asepsis and to the preparation of the material, the surgeon, and the animal patient before surgery. Practical teaching is constantly supervised by the teacher who is also able to simultaneously verify the acquisition of the practical skills of each student.

Anaesthesiology

Students will have the opportunity to manage clinical cases during the practical teaching carried out on patients at the Veterinary Teaching Hospital under the direct supervision of the teacher. In this context, they will have the opportunity to practice with anaesthesia machines, respiratory systems and other equipment, will be able to draw up and carry out a protocol for a real anaesthetic patient, to perform orotracheal intubation and the placement of an intravenous catheter. They will be able to apply scales for the recognition of pain and verify the levels of analgesia in the peri-operative phases. Furthermore, always during the practical teaching, they will be in charge of compiling the anaesthetic record and carrying out the clinical and instrumental monitoring of the patients. Practical teaching is constantly supervised by the teacher who is also able to simultaneously verify the acquisition of the practical skills of each student.

 

Comportamenti

Clinica Chirurgica Lo studente durante la didattica pratica in gruppo, dovrà dimostrare buona partecipazione ed essere in grado di comunicare e interagire con il gruppo e con il personale dell’Ospedale Didattico Veterinario (docenti, professionisti a contratto e personale tecnico) e comportarsi in maniera adeguata in presenza dei proprietari.

Medicina operatoria: lo studente durante la didattica frontale in aula dovrà dimostrare partecipazione e attenzione. Durante la didattica pratica in gruppo, dovrà dimostrare partecipazione ed essere in grado di comunicare con gli altri componenti del gruppo, con il docente e con il personale che coadiuva il docente durante l’attività (personale tecnico di sala operatoria). Dovrà comportarsi, nell’ambiente preposto alla didattica pratica (sale operatorie e sala esercitazioni) in modo adeguato rispettando tutte le norme igieniche e di sicurezza. 

Anestesiologia: lo studente durante la didattica sia frontale in aula che pratica in gruppi dovrà dimostrare partecipazione e attenzione. Precisione, ordine e organizzazione delle procedure sono requisiti fondamentali per poter effettuare una anestesia sicura ed efficace. Lo studente dovrà dimostrare buona partecipazione ed essere in grado di comunicare ed interagire con il gruppo e con il personale dell’Ospedale Didattico Veterinario (docenti, professionisti a contratto e personale tecnico) e comportarsi in maniera adeguata in presenza dei proprietari. Dovrà comportarsi, nell’ambiente preposto alla didattica pratica (Blocco operatorio e Terapia Intensiva) in modo adeguato attenendosi a tutte le norme igieniche, di sicurezza e di rispetto per il benessere animale.

Behaviors

Clinical Surgery
During the practical teaching, the student must demonstrate good participation and be able to communicate and interact with the group (other students) and with the staff of the Veterinary Teaching Hospital (teachers, clinicians and technical staff); the student must also behave appropriately in the presence of the owners.

Veterinary Surgical Procedures

The student during the lectures must demonstrate participation and attention. During practical teaching, students must demonstrate participation and be able to communicate with the other members of the group, with the teacher and with the staff who assists the teacher during the activity (operating room technical staff). In the hospital (operating theatres and skill lab), students must behave adequately, respecting hygiene and safety rules.

Anaesthesiology

The student during lectures and practical activities in groups must demonstrate participation and attention. Accuracy, order and organization of procedures are fundamental requirements to be able to perform a safe and effective anaesthesia. The student must demonstrate good participation and be able to communicate and interact with the group and with the staff of the Veterinary Teaching Hospital (teachers, clinicians and technical staff) and behave appropriately in the presence of the owners. In the environment in charge of practical teaching (Operating Room and Intensive Care), students must behave adequately in compliance with hygiene, safety and respect for animal welfare standards.

Modalità di verifica dei comportamenti

Clinica Chirurgica: durante le lezioni pratiche saranno valutati il livello di impegno e la capacità nel lavoro di gruppo di ciascun studente. Sarà, inoltre, posta particolare attenzione a come i partecipanti si approcciano al paziente e a suoi proprietari.

Medicina operatoria: durante le lezioni pratiche, attraverso l’osservazione, saranno valutati il grado di accuratezza, precisione e impegno nell’eseguire le procedure. Particolare attenzione sarà data alla verifica della proprietà di linguaggio dello studente.

Anestesiologia: durante l’intero corso la capacità organizzativa, l’ordine, la precisione e la capacità di interazione con i colleghi e con i proprietari saranno valutate dal docente.

Assessment criteria of behaviors

Surgery
During the practical activities, the level of commitment and ability in group work of each student will be assessed. In addition, particular attention will be paid to how the participants approach the animal patient and its owners.

Veterinary Surgical Procedures

During the practical activities, the degree of accuracy and precision, and the commitment in carrying out the procedures will be assessed. Particular attention will be given to the verification of the student's language properties.

Anaesthesiology
Throughout the course, the organizational capacity, order, accuracy and ability to interact with colleagues and owners will be evaluated by the teacher.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Sono necessarie conoscenze di anatomia, fisiologia, farmacologia, semeiotica chirurgica, patologia generale e patologia chirurgica.

Prerequisites

Initial requisites in anatomy, phisiology, general pathology, surgical semeiotics, surgical pathology are needed.

Indicazioni metodologiche

MODULO 1: Clinica chirurgica

Didattica teorica: 36 ore con l'ausilio di slide

Area tematica: Chirurgia

Didattica pratica: 20 ore

Area tematica: Chirurgia

Lavori di gruppo con supervisione (Seminars): 0 ore

Sessioni individuali di autoapprendimento (Supervised self-learning): 0 ore

In laboratorio o in aula (Laboratory and desk-based work): 0 ore

Didattica pratica non clinica che coinvolge animali, carcasse o materiale di origine animale (Non clinical animal work): 5 ore (2 gruppi)

Didattica pratica clinica all'interno delle strutture dell'Università (Clinical animal work intramural): 15 ore (8 gruppi)

Didattica pratica clinica all’esterno delle strutture dell’Università (Clinical animal work extramural): 0 ore

 

MODULO 2: Medicina operatoria

Didattica teorica: 36 ore con l'ausilio di slide

Area tematica: Chirurgia

 

Didattica pratica: 20 ore

Area tematica: Chirurgia

Lavori di gruppo con supervisione (Seminars): 0 ore

Sessioni individuali di autoapprendimento (Supervised self-learning): 0 ore

In laboratorio o in aula (Laboratory and desk-based work): 0 ore

Didattica pratica non clinica che coinvolge animali, carcasse o materiale di origine animale (Non clinical animal work): 0 ore

Didattica pratica clinica all'interno delle strutture dell'Università (Clinical animal work intramural): 20 ore (4 gruppi)

Didattica pratica clinica all’esterno delle strutture dell’Università (Clinical animal work extramural): 0 ore

 

MODULO 3: Anestesiologia

Didattica teorica: 36 ore con l'ausilio di slide

Area tematica: Anestesiologia

 

Didattica pratica: 20 ore

Area tematica: Anestesiologia

Lavori di gruppo con supervisione (Seminars): 0 ore

Sessioni individuali di autoapprendimento (Supervised self-learning): 0 ore

In laboratorio o in aula (Laboratory and desk-based work): 0 ore

Didattica pratica non clinica che coinvolge animali, carcasse o materiale di origine animale (Non clinical animal work): 0 ore

Didattica pratica clinica all'interno delle strutture dell'Università (Clinical animal work intramural): 20 ore (8 gruppi)

Didattica pratica clinica all’esterno delle strutture dell’Università (Clinical animal work extramural): 0 ore

Teaching methods

MODULE 1: Surgery 

Lectures:36 h by using power point slides

Subject: Surgery

Practical training: 20 h

Subject: Surgery

Seminars: 0h

Supervised self-learning: 0 h

Laboratory and desk-based work: 0 h

Non clinical animal work: 5 h (2 groups)

Clinical animal work intramural: 15 h (8 groups)

Clinical animal work extramural: 0 h

 

MODULE 2: Veterinary surgical procedures

Lectures: 36 h by using power point slides

Subject: surgery

Practical training: 20 h

Subject: Surgery

Seminars: 0 h

Supervised self-learning: 0 h

Laboratory and desk-based work: 0 h

Non clinical animal work: 0 h

Clinical animal work intramural: 20h (4 groups)

Clinical animal work extramural: 0 h

 

MODULE 3: Anaesthesiology

Lectures: 36 h by using power point slides

Subject: Anesthesiology 

Practical training: 20 h

Subject: Anesthesiology

Seminars: 0h

Supervised self-learning: 0h

Laboratory and desk-based work: 0 h

Non clinical animal work: 0 h

Clinical animal work intramural: 20 h (8 groups)

Clinical animal work extramural: 0 h

Programma (contenuti dell'insegnamento)

MODULO: Clinica Chirurgica

DIDATTICA TEORICA: 36 ore

  • 3 ore: Lesioni testa (bocca, naso, orecchio)
  • 2 ore: Lesioni del collo (laringe, trachea, esofago)
  • 2 ore: Lesioni dell'addome (ernie, peritoniti, versamento)
  • 3 ore: Lesioni dell'apparato digerente
  • 3 ore: Lesioni dell’apparato urinario
  • 2 ore: Lesioni regione anale e perineale
  • 2 ore: Le coliche
  • 3 ore: Lesioni del torace (traumi, ernia diaframmatica)
  • 3 ore: Traumatologia: fratture e loro gestione
  • 3 ore: Ortopedia: lesioni del legamento crociato anteriore nel cane, displasia dell'anca e del gomito
  • 3 ore: Lesioni neurologiche
  • 3 ore: Laminite e malattia navicolare
  • 4 ore: Patologie degli animali non convenzionali

DIDATTICA PRATICA: 20 ore  

  • 5 ore: assistenza ad interventi in sala operatoria/ambulatorio
  • 5 ore: assistenza nella clinica degli animali non convenzionali
  • 5 ore: discussione su casi clinici/fasciature
  • 5 ore: esame di zoppia del cavallo ed esecuzione di piccoli interventi su arti di cavalli

MODULO: Medicina operatoria

DIDATTICA TEORICA: 36 ore

  • 1 ora: informazione e formazione sulla sicurezza durante l’attività didattica pratica
  • 2 ore: strutture basilari per la chirurgia (fisse, mobili, strumentario) 
  • 1 ora: il paziente: contenimento finalizzato alle procedure chirurgiche nelle varie specie animali
  • 3 ore: principi basilari della chirurgia: asepsi, antisepsi 
  • 4 ore: elementi dell’intervento chirurgico: dieresi, exeresi, dissezione, emostasi, sintesi 
  • 3 ore: ausili terapeutici locali: aperture, controaperture, specillazione, drenaggio, marsupializzazione, cateterismo, punture, applicazioni topiche 
  • 3 ore: la laparotomia e la toracotomia (incluso il drenaggio toracico) 
  • 10 ore: principali interventi: apparato gastroenterico, respiratorio (inclusa la tracheotomia in urgenza), urinario, occhio, orecchio 
  • 3 ore: la gestione delle ferite e principi di chirurgia plastica e ricostruttiva della cute 
  • 1 ora: amputazioni (sperone, dita, arti) e caudectomia 
  • 3 ore: approccio chirurgico alle ernie (ombelicali, inguinali, inguino-scrotali, perineali e diaframmatiche) 
  • 1 ora: principi di chirurgia oncologica 
  • 1 ora: principi di laparoscopia 

DIDATTICA PRATICA: 20 ore

  • 1 ora preparazione dello strumentario di sala operatoria;
  • 1 ora preparazione del chirurgo all’intervento (tecnica di lavaggio e vestizione);
  • 1 ora preparazione del paziente all’intervento: il campo operatorio. 
  • 1 ora: esecuzione del nodo chirurgico “con le mani”;
  • 1 ora: esecuzione del nodo chirurgico con il porta-aghi;
  • 3 ore: esecuzione delle principali suture interrotte (punti semplici, a X, a U) e continue (semplice, introflettente);
  • 5 ore: procedure d’accesso alla cavità addominale con splenectomia e gastrotomia;
  • 3 ore procedura d’accesso alla cavità toracica e applicazione di drenaggio toracico a torace aperto e chiuso;
  • 1 ora tracheotomia, tracheostomia;
  • 3 ore suture viscerali su doppio strato;

MODULO: Anestesiologia

DIDATTICA TEORICA: 36 ore

  • 2 ore: Valutazione preanestesiologica, (valutazione preoperatoria del paziente, cartella anestesiologica, consenso informato),
  • 1 ora: organizzazione materiale anestesia,
  • 2 ore: Ossigenoterapia, Intubazione e accessi vascolari periferici
  • 3 ore: Concetto di anestesia generale; farmaci per la premedicazione, per l’induzione e per il mantenimento. Anestesia gassosa vs anestesia iniettabile
  • 3 ore: Analgesia perioperatoria; oppioidi, FANS, anestetici locali; Valutazione del dolore, scale del dolore
  • 3 ore: monitoraggio anestesiologico
  • 2 ore: Tecniche di anestesia loco-regionale
  • 2 ore: Tecniche di ventilazione
  • 1 ora:  Rianimazione cardiopolmonare
  • 4 ore: Anestesia cavallo e puledro e bovino 
  • 2 ore: Fluidoterapia
  • 2 ore: Macchine anestesiologiche e sistemi respiratori 
  • 1 ora: Capnografia 
  • 1 ora: Evidence based medicine
  • 2 ore: Emogas
  • 5 ore: Anestesia dei pazienti particolari

DIDATTICA PRATICA: 20 ore

  • 5 ore: assemblaggio e check macchina anestesia e sistema respiratorio, preparazione materiale anestesia, intubazione, cateterismo venoso su manichino e su animale vivo
  • 5 ore: Monitoraggio del paziente in anestesia, compilazione scheda anestesiologica e monitoraggio tecniche di ventilazione meccanica su simulatore e sul paziente in anestesia
  • 5 ore: preparazione del protocollo anestesiologico, premedicazione, induzione, mantenimento di un paziente in anestesia,
  • 5 ore: rianimazione cardiopolmonare su manichino, tecniche di anestesia locoregionale

 

Syllabus

Surgery, Veterinary Surgical Procedures and Anaesthesiology

MODULE: Surgery

Lectures: 36 hours

  • 3 hours: Head injuries (mouth, nose, ear)
  • 2 hours: Neck injuries (larynx, trachea, oesophagus)
  • 2 hours: Abdominal lesions (hernias, peritonitis, effusion)
  • 3 hours: Lesions of the digestive system
  • 3 hours: Urinary tract lesions
  • 2 hours: Anal and perineal region lesions
  • 2 hours: The colic
  • 3 hours: Chest injuries (trauma, diaphragmatic hernia)
  • 3 hours: Traumatology: fractures and their management
  • 3 hours: Orthopaedics: canine anterior cruciate ligament injury, hip and elbow dysplasia
  • 3 hours: Neurological lesions
  • 3 hours: Laminitis and navicular disease
  • 4 hours: Unconventional animal diseases

Practical training: 20 hours

  • 5 hours: assistance for interventions in the operating room / clinic
  • 5 hours: assistance in the clinic for unconventional animals
  • 5 hours: discussion on clinical cases / dressings
  • 5 hours: examination of the horse's lameness and execution of small interventions on horse limbs

 

MODULE: Veterinary Surgical Procedures

 Lectures: 36 hours

  • 1 hour: information and training on safety during the practical teaching activity
  • 2 hours: the surgical room and the surgical instruments
  • 1 hour: the surgical patient: restraint, and preparation
  • 3 hours: principles of surgical asepsis and antisepsis
  • 4 hours: surgical incisions and various types of interrupted and continuous sutures; suture materials, surgical hemostasis
  • 3 hours: drains, marsupialization, catheterization, and biopsies.
  • 3 hours: surgical approaches to the abdomen and thorax (including chest drainage)
  • 10 hours: digestive system: esophagotomy, gastrotomy and gasterctomy, enterotomy and enterectomy in common animal species. Principles of surgery of bovine digestive surgery. Urinary system: urethrotomy and urethrostomy, nephrectomy, cystotomy. Principles of respiratory system surgery (including tracheostomy). Principles of ophthalmic surgery.
  • 3 hours: wound management and principles of plastic and reconstructive skin surgery
  • 1 hour: amputations (spur, fingers, limbs) and caudectomy
  • 3 hours: surgical approach to hernias
  • 1 hour: principles of oncological surgery
  • 1 hour: principles of laparoscopy

Practical training: 20 hours (on cadavers and organs)

  • 3 hours: preparation of the surgical team, the animal patient, and principles of sterilization. 
  • 5 hours: interrupted and continuous surgical sutures and knots;
  • 5 hours: laparotomy including splenectomy and gastrotomy;
  • 3 hours: intercostal thoracotomy including application of a thoracic drain;
  • 1 hour: tracheostomy;
  • 3 hours: double layer visceral sutures;

 

MODULE: Anaesthesiology

Lectures: 36 hours

  • 2 hours: Pre-anaesthetic evaluation, (preoperative evaluation of the patient, anaesthetic record, informed consent),
  • 1 hour: organization of anaesthesia’s material,
  • 2 hours: Oxygen therapy, Intubation and peripheral vascular accesses
  • 3 hours: Concept of general anaesthesia; drugs for premedication, induction and maintenance. Inhalation anaesthesia vs injectable anaesthesia
  • 3 hours: Perioperative analgesia; opioids, NSAIDs, local anaesthetics; Pain assessment, pain scales
  • 3 hours: anaesthetic monitoring
  • 2 hours: Loco-regional anaesthetic techniques
  • 2 hours: Ventilation techniques
  • 1 hour: Cardiopulmonary resuscitation
  • 4 hours: Horse, foal and bovine anaesthesia
  • 2 hours: Fluid therapy
  • 2 hours: Anaesthetic machines and respiratory systems
  • 1 hours: Capnography
  • 1 hour: Evidence based medicine
  • 2 hours: Blood gas
  • 5 hours: Anaesthesia of particular patients

Practical Training: 20 hours

  • 5 hours: assembly and check of anaesthesia machine and respiratory system, preparation of anaesthesia material, intubation, venous catheterization on manikin and live animal
  • 5 hours: Monitoring of the patient in anaesthesia, compilation of anaesthesia form and monitoring of mechanical ventilation techniques on the simulator and on the patient under anaesthesia
  • 5 hours: preparation of the anaesthetic protocol, premedication, induction, maintenance of a patient under anaesthesia,
  • 5 hours: cardiopulmonary resuscitation on manikin, locoregional anaesthesia techniques
Bibliografia e materiale didattico

Clinica Chirurgica:

Materiale didattico scaricabile sul sito E-learning del corso

Testi consigliati:

Fossum T: “chirurgia dei piccoli animali” edizione Masson.


Denny HR: “compendio di chirurgia ortopedica del cane e del gatto” editore Cristiano Gerardi

Medicina operatoria:

le lezioni frontali sono effettuate con l’ausilio di Power Point e filmati. Sul sito e-learning del corso sono presenti delle dispense scritte dal docente nelle quali è riportato tutto ciò che è spiegato a lezione e che costituiscono il materiale su cui studiare per la prova finale. Sono inoltre presenti le slides usate durante le lezioni e un link per il collegamento alla cartella Onedrive dove sono cariati numerosi video esplicativi delle procedure che si svolgono durante la didattica pratica.

Testi consigliati

Spadari A. (2000): “Appunti di Medicina Operatoria Veterinaria”. Cristiano Giraldi editore.

Cheli R., Addis F. (1992): “Medicina operatoria Veterinaria”. UTET.

Fossum T.W. (2014). “Chirurgia dei piccoli animali”. Elsevier MASSON-Quarta edizione.

Muttini A., Berardinelli P. (2010) “Medicina operatoria veterinaria”. Antonio Delfino editore.

Anestesiologia:

Materiale didattico scaricabile sul sito E-learning del corso

Testi consigliati

Alexandra A. Dugdale, Georgina Beaumont, Carl Bradbrook, Matthew Gurney. Veterinary Anaesthesia: Principles to Practice: with Website: Principles to Practice 2nd Edition , 2021.

Bufalari-Lacchin - Anestesia - Cane, gatto e animali non convenzionali- Elsevier Ed. 2012.

Corletto - Anestesia del cane e del gatto, 2° ed., Poletto Editore, Marzo 2010.

Staffieri - Anestesia e analgesia locoregionale del cane e del gatto- Poletto Editore, 2013.

Tranquilli-Thurmon - Lumb & Jones' veterinary anesthesia and analgesia- Blackwell Science, 2007.

Bibliography

Recommended reading includes the following texts:

Surgery:

FOSSUM: “chirurgia dei piccoli animali” edizione Masson.


MUTTINI: “clinica chirurgica del cavallo e del bovino” edizione Delfino


DENNY H. R.: “compendio di chirurgia ortopedica del cane e del gatto” editore Cristiano Gerardi

Veterinary surgical procedures:

Spadari A. (2000): “Appunti di Medicina Operatoria Veterinaria”. Cristiano Giraldi editore.

Cheli R., Addis F. (1992): “Medicina operatoria Veterinaria”. UTET.


Fossum T.W. (2014). “Chirurgia dei piccoli animali”. Elsevier MASSON-Quarta edizione.

Muttini A., Berardinelli P. (2010) “Medicina operatoria veterinaria”. Antonio Delfino editore.

Anaesthesia:

Alexandra A. Dugdale, Georgina Beaumont, Carl Bradbrook, Matthew Gurney. Veterinary Anesthesia: Principles to Practice: with Website: Principles to Practice 2nd Edition, 2021.

Bufalari-Lacchin - Anesthesia - Dog, cat and unconventional animals - Elsevier Ed. 2012.

Corletto - Dog and cat anesthesia, 2nd ed., Poletto Editore, March 2010.

Staffieri - Anesthesia and locoregional analgesia of dogs and cats - Poletto Editore, 2013.

Tranquilli-Thurmon - Lumb & Jones' veterinary anesthesia and analgesia- Blackwell Science, 2007.

 

The e-learning portal will be populated with lecture slides that help students to attend lectures and to study for the final examination.

Indicazioni per non frequentanti

Il corso è a frequenza obbligatoria attestata mediante il recupero delle firme in aula e/o l'appello. Gli studenti lavoratori e gli studenti con specifici problemi possono richiedere al corso di Laurea esenzioni specifiche della frequenza

Non-attending students info

Assisting lectures and practical sessions is mandatory unless specific authorization had been approved by the establishment.

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova scritta per il modulo di clinica chirurgica e in una prova pratica per i moduli di medicina operatoria e anestesiologia; sia la prova scritta sia quelle pratiche sono propedeutiche a un esame orale volto a verificare l’acquisizione delle nozioni generali e la capacità di gestione di un caso clinico. La prova orale si svolgerà lo stesso giorno di quella scritta e di quella pratica; nel caso il numero dei candidati sia elevato le varie prove si svolgeranno in due giorni consecutivi e, considerata la stretta integrazione dei momenti valutativi, non è possibile sostenerle in appelli differenti.

a) Prova scritta (modulo clinica chirurgica)

Lo scopo della prova scritta è valutare che lo studente possegga un bagaglio nozionistico adeguato relativo ai contenuti affrontati nel modulo. La verifica di un livello non sufficiente non consente di affrontare la fase successiva dell'esame. Nella prova scritta sono proposti 40 quesiti a risposta multipla. Sarà attribuito un punteggio di 0,75 per ogni risposta corretta. Alla non risposta e alle risposte errate è attribuito punteggio zero. Il tempo a disposizione dello studente per la prova scritta di ogni modulo è di 45 minuti. Durante la prova non è ammesso l'uso di materiale di supporto quale: libri di testo, appunti, supporti informatici. La prova si intende superata e dà accesso alla fase successiva se lo studente avrà totalizzato un punteggio di almeno 18 punti (24 risposte corrette).

b) Prova pratica (moduli medicina operatoria e anestesiologia)

Lo scopo della prova pratica è valutare che lo studente sia in grado di riconoscere lo strumentario chirurgico e anestesiologico, saperlo utilizzare adeguatamente ed eseguire correttamente la procedura richiesta. La valutazione sarà effettuata in base a:

  1. Capacità organizzativa
  2. Proprietà di linguaggio
  3. Capacità di scelta dei materiali adeguati
  4. Capacità di utilizzo dei materiali
  5. Modalità di esecuzione della procedura richiesta

Il voto è espresso in trentesimi.

 c) Prova orale (tutti e 3 i moduli)

Lo scopo dell'esame è quello di verificare l’acquisizione delle competenze associate ai moduli di insegnamento e la capacità dello studente di impostare un ragionamento diagnostico/terapeutico sulle patologie prese in esame durante i corsi considerando l’eziopatogenesi, i sintomi e un elenco di diagnosi differenziali e di suggerire le modalità con cui formulare la diagnosi definitiva e impostare l’eventuale terapia. Inoltre, lo studente deve dimostrare di aver acquisito le nozioni fondamentali della chirurgia e deve essere in grado proporre le procedure e i materiali più idonei all’esecuzione dei più comuni interventi chirurgici. Per ciò che concerne l'anestesiologia, lo studente deve dimostrare di saper scegliere il protocollo più adeguato in base alla valutazione del paziente e del tipo di procedura chirurgica e/o diagnostica da eseguire. Durante la prova orale sarà portata particolare attenzione alla capacità dello studente di utilizzare una terminologia adeguata e di ragionare in modo da collegare le nozioni fornite durante il corso con le informazioni derivanti da altri insegnamenti.

Per l’esame orale lo studente sarà valutato attraverso i seguenti criteri:

  • Capacità espositiva
  • Proprietà di linguaggio
  • Capacità di sintesi
  • Capacità di collegare
  • Livello delle conoscenze specifiche
  • Livello di conoscenze di base

Il voto finale del Corso integrato sarà espresso in trentesimi e risulterà dalla media aritmetica della prova scritta di clinica chirurgica, delle prove pratiche di anestesiologia e medicina operatoria e della prova orale comune ai tre moduli di insegnamento.

 

Assessment methods

The exam consists of a written test for the Surgery module, and a practical test for the Veterinary Surgical Procedures and Anaesthesiology modules; both the written and practical tests are preparatory to an oral exam aimed at verifying the acquisition of general notions and the ability to manage a clinical case.

Both the oral and the written and practical exams will be held in the same day or in two subsequent days. It is not possible to divide the exams.

 Written exam (Surgery)

The purpose of the exam is to verify the acquisition of the knowledge in order to set up a diagnostic reasoning on the pathologies examined during the courses, considering the etiopathogenesis, symptoms and a list of differential diagnoses and to suggest ways to formulate the definitive diagnosis and set up a therapy. During this exam 40 multiple choice questions will be provided to the students; each right answer is 0.75 points. During the exam is not possible to use book, notes or other informatic aids. The test is considered pass with a minimum of 18 points out of 30 (24 correct answers).

 Practical exam (Veterinary Surgical Procedures and anaesthesiology)

The student must be able to choose the most suitable surgical and anaesthesiologic procedures and materials to perform required procedures. For the evaluation the following criteria will be used:

  • Organizational skills
  • Properties of language
  • Ability to choose suitable materials
  • Ability to use materials
  • Methods of carrying out the requested procedures

The exam is considered pass with a minimum of 18 points out of 30.

 Oral exam (Surgery, Veterinary Surgical Procedures and Anaesthesiology)

The purpose of the exam is to verify the acquisition of the knowledge associated with the teaching modules and the student's ability to set up a diagnostic reasoning on the pathologies examined during the courses considering the etiopathogenesis, symptoms and a list of differential diagnoses, and to suggest ways to formulate the definitive diagnosis and set up any therapy. In addition, the student must demonstrate that they have acquired the fundamental notions of surgery and must be able to choose the most suitable procedures and materials for performing the most common surgical interventions. As regards anesthesiology, the students must demonstrate that they have acquired the basic notions of anesthesia, knowing how to choose the most appropriate protocol based on the patient's assessment and the type of surgical and / or diagnostic procedure to be performed. During the final exam, particular attention will be paid to the student's ability to use adequate terminology and reason in order to connect the notions provided during the course with information deriving from other teachings.

For the evaluation the following criteria will be used:

- Oral expression capacity

- Properties of language

- Ability to synthesize

- Ability to connect concepts

- Level of basic knowledge

- Level of specific knowledge

The exam is considered pass with a minimum of 18 points out of 30.

 

The final mark of the Course will be expressed out of thirty and will result from the arithmetic mean of the written test of surgical clinic, of the practical exams of anaesthesiology and veterinary surgical procedures and of the oral test common to the three teaching modules.

 

 

Additional web pages

None

Notes

None

Ultimo aggiornamento 11/09/2022 20:17