Scheda programma d'esame
ORGANIZZAZIONE AZIENDALE
MARCO GIANNINI
Anno accademico2017/18
CdSDATA SCIENCE AND BUSINESS INFORMATICS
Codice096PP
CFU6
PeriodoSecondo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
ORGANIZZAZIONE AZIENDALESECS-P/10LEZIONI63
MARCO GIANNINI unimap
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

Il corso si pone l'obiettivo di fornire agli studenti le conoscenze di base per comprendere una materia complessa e di natura interdisciplinare quale è l'organizzazione aziendale e per analizzare le diverse implicazioni negative alle progettazione di soluzioni organizzativa l'impostazione del corso intende interagire un inquadramento di tipo teorico dei diversi temi esaminati con esemplificazione pratiche e con alcuni seminari con il coinvolgimento di manager che operano in affermate organizzazioni. 

In particolare al termine del corso lo studente avrà acquisito le principali conoscenze di base per:

  • comprendere l’importanza dell’organizzazione aziendale nell’attuale scenario di riferimento per contribuire alla creazione del vantaggio competitivo
  • comprendere le relazioni di interdipendenza tra strategie aziendali e soluzioni organizzative adottate
  • comprendere l’importanza di un’attenta analisi del contesto in cui l’organizzazione pera valutando i punto di forza e di debolezza interni e le minacce e le opportunità esterne
  • comprendere come affrontare i problemi di progettazione organizzativa coniugando opportunamente le diverse variabili organizzative
  • comprendere lo sviluppo di soluzioni interorganizzativi quali strumento per perseguire obiettivi che la singola organizzazione può non essere in grado di fare
  • comprendere le relazioni tra assetti organizzativi, competenze del personale e processi di cambiamento tecnologico nell’ottica di una trasformazione digitale
  • comprendere le necessità di gestire in modo adeguato i processi di cambiamento organizzativo considerandoli le diverse implicazioni
Modalità di verifica delle conoscenze

Le verifiche delle conoscenze acquisite degli studenti potrà avvenire mediante il ricorso a:

  • la discussione di temi affrontati nei seminari
  • la prova d’esame
Capacità

Il corso consentirà allo studente di sviluppare:

  • capacità di analisi e valutazione critica delle scelte adottate in termini di soluzioni organizzative in grado di dare un impatto positivo sulle performance aziendali
  • capacità di comprendere le specificità dei temi esaminati in realtà di dimensioni diverse
  • capacità di individuare le possibilità configurazioni che possono assumere le varabili organizzative
  • capacità di individuare le diverse variabili ambientali la cui dinamicità può condizionare il funzionamento dell’organizzazione
  • capacità di utilizzare in modo appropriato i concetti che sono alla base dei cambiamenti tecnologici considerando le esigenze di migliorare negli studenti quelle conoscenze di natura digitale che il mondo del lavoro sempre più chiederà
  • capacità di utilizzare le modalità che possono consentire di analizzare lo svolgimento dei diversi processi aziendali allo scopo di individuare possibili criticità e le relative soluzioni
  • capacità di individuare la dimensione etica dei processi di cambiamento organizzativo con riferimento sia alla azienda nel suo complesso e sia alle soluzioni adottate in termini di organizzazione del lavoro
Modalità di verifica delle capacità

La verifica delle capacità acquisite dagli studenti durante il corso mediante due punti:

  • analisi e discussioni di analisi aziendale
  • prova d’esame
Comportamenti

Al termine del corso gli studenti potranno aver maturato le conoscenze e le capacità utili per:

  • individuare gli atteggiamenti più opportuni per operare all’interno nei diversi contesti organizzativi
  • affrontare in modo autonomo la ricerca di soluzioni per migliorare il contesto lavorativo in cui si opera
  • individuare l’importanza, nell’attuale ambiente di riferimento, del possesso di adeguate capacità comunicative e relazionali
  • individuare l’importanza di saper operare in gruppi o team di lavoro, sviluppando la disponibilità a collaborare con gli altri soggetti coinvolti  
  • riflettere sull’importanza sulla disponibilità e della volontà di apprendere continuamente, partecipando in modo attivo alle iniziative formative
  • acquisire quelle capacità di problem solving che è una delle cosiddette “soft skills” più richieste dal mercato del lavoro
Modalità di verifica dei comportamenti

La verifica dei comportamenti durante il corso potrà avvenire con:

  • interazioni con testimoni aziendali
  • ricerca autonoma di informazioni sui temi esaminati
  • prova di esame
Indicazioni metodologiche

Le modalità di svolgimento dell’attività didattica prevede, oltre alle tradizionali lezioni frontali, testimonianze aziendali e analisi di casi reali.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso si propone di fornire agli studenti un insieme di conoscenze, capacità e modalità comportamentali in grado, da un lato, di interpretare, considerando la dinamicità e la complessità dell’ambiente in cui si opera, le possibili soluzioni adottabili e, dall’altro, di creare le basi per successivi approfondimenti in corsi più specialistici.

In particolare, i temi affrontati sono:

  • Le organizzazioni nell’attuale scenario competitivo
  • Evoluzione del pensiero organizzativo
  • Relazioni tra strategie e progettazione organizzativa
  • Tipologie di soluzioni organizzative e relative linee evolutive
  • Crucialità del rapporto azienda-ambiente
  • Sviluppo di relazioni interorganizzative
  • Ruolo della variabile tecnologica nei processi produttivi e di erogazione dei servizi
  • Evoluzione dell’Information Technology
  • Rapporto tra dimensione ed organizzazione
  • Processi di controllo
  • Cultura organizzativa ed etica
  • Il cambiamento organizzativo e le sue linee evolutive
  • Analisi di fattori che condizionano l’organizzazione del lavoro
Bibliografia e materiale didattico

Per i frequentati il materiale di preparazione dell’esame è costituito da:

  • DAFT R.L. (2016), Organizzazione Aziendale. VII ed., Milano: Apogeo. Capitoli: 1,2,3,4,5,7,8
  • GIANNINI M. (2014), Aspetti evolutivi nella progettazione delle soluzioni organizzative. Torino: G. Giappichelli. Capitoli: 1, 2.1,2.2,2.2.1, 3
  • DIAPOSITIVE scarabilli dalla piattaforme Moodle e-learning Economia

Per non frequentanti il materiale di preparazione dell’esame è costituito da:

  • DAFT R.L. (2016), Organizzazione Aziendale. VII ed., Milano: Apogeo. Capitoli: 1,2,3,4,5,7,8,9,10
  • GIANNINI M. (2014), Aspetti evolutivi nella progettazione delle soluzioni organizzative. Torino: G. Giappichelli.Capitoli: 1, 2.1,2.2,2.2.1, 3
Modalità d'esame

Prova scritta e prova orale (facoltativa)

Ultimo aggiornamento 14/01/2018 12:04