Scheda programma d'esame
STORIA CONTEMPORANEA I
MICHELE BATTINI
Anno accademico2016/17
CdSSTORIA
Codice079MM
CFU12
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
STORIA CONTEMPORANEA I aM-STO/04LEZIONI72
MICHELE BATTINI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il programma si propone di fornire  le informazioni qualitativamente più rilevanti sulla storia e sulla morfologia delle società europee e mondiali tra XVIII e XX secolo.

Knowledge

The student who succesfully completes the course will have the basic notions on the hisotry of the XIX e XX centuries.

Modalità di verifica delle conoscenze

Le conoscenze verrranno controllate attraverso il dialogo con gli studenti durante il corso, eventuali papers (relazioni scritte) da parte di coloro che vorranno proporsi e l'esame finale.

Assessment criteria of knowledge

Methods:

  • Final oral exam
Capacità

Il corso si propone di formare negli studenti capacità di riflessione critica sulla genealogia delle contraddizioni della modernità occidentale.

Modalità di verifica delle capacità

Le verifiche si svolgeranno durante le lezioni, con interrogazioni, e all'esame finale.

Comportamenti

Gli studenti sono pregati di seguire continuativamente le lezioni e le attività didattiche, di contattare il docente nelle ore di ricevimento per ottenere tutte le spiegazioni possibili,.La discussione aperta in un ambiente amichevole è la chiave di un apprendimento positivo, di una esperienza di dialogo e di un'autentica paretcipazione.

RICEVIMENTO :MARTEDI? ore 17.30

Modalità di verifica dei comportamenti

L'attenzione del docente è la modalità migliore per favorie la produzione di tali comportamenti.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Programmi di Storia moderna e contemporanea della Scuole Superiori.

Corequisiti

LINGUE INGLESE E FRANCESE

Indicazioni metodologiche

Attenta e lenta lettura dei testi in programma e di quelli suggeriti in lettura durante il corso.

Teaching methods

Delivery: face to face

Learning activities:

  • attending lectures
  • individual study

Attendance: Advised

Teaching methods:

  • Lectures
Programma (contenuti dell'insegnamento)

La natura della modernità occidentale e globale: la società di mercato e le sue contraddizioni quali chiavi ermeneutiche delle grandi trasformazioni , dei conflitti sociali e delle esperienze totalitarie.

Syllabus

The course will dealwith the basic categories and historical processes of the contemporary age.

Bibliografia e materiale didattico

1.Manuale.Due volumi:

A.Prosperi, P.Viola, M.Battini, G.Zagrebelsky: Storia e Identità. Il Novecento e Oggi.Einaudi Scuola, Torino

A.Prosperi, P.Viola, M.Battini, G.Zagrebelsky : Storia e identità. Dall' età delle Rivoluzioni alla fine dell'Otocento, Einaudi Torino 2015.

2.Due libri a scelta tra:

Karl Polanyi, La Grande Trasformazione, Einaudi Torino 1974.

D. Landes, Prometeo Liberato, Einaudi Torino 1978.

H.Lefebvre, La rivoluzione Francese, Einaudi Torino 1966.

F.Chabod, L'idea di Nazione, Laterza ,Bari 1961.

F. Chabod, Storia della politica estera italiana dal 1870 al 1896, (I parte )Einaudi 1951

B. Croce, Storia d' Europa nel secolo XIX, Laterza Bari 1932.

A. M. Banti, L'onore della nazione, Einaudi, Torino, 2006.

S. Lupo, L'unificazione italiana, Donzelli Roma 2011.

'E. Halévy, Perché scopiò la I guerra mondiale, Della Porta, Lucca 2014.

A. Ventrone, Piccola Storia della Grande Guerra, Donzelli Roma 2015.

A. Tasca, Nascita e avvento del fascismo, Laterza, Bari 1953

R. Vivarelli, Storia delle origini del fascismo (primi 2 voll).Il Mulino 1996.

E.Collotti, La Germania Nazista, Einaudi, Torino 1963.

F. Neumann, Beemoth, Struttura e pratica del nazionalsocialismo, Feltrinelli, Milano 1978.

A. Graziosi, L'Unione Sovietica di Lenin e di Stalin,Il mulino , Bologna 2007.

C.Pavone Una guerra civile, Saggio storico sulla moralità nella Resistenza, Bollati Boringhieri, Torino 1993.

P. Ginsborg, Storia d'Italia 1943- 1996, Einaudi Torino 1998.

 

Bibliography

1) Alberto Mario Banti, L’età contemporanea. Volumi Primo e Secondo, Roma-Bari, Laterza, 2009. 2) One book to be choosed among: A. M. Banti, con la coll. di P. Finelli, G.L. Fruci, A. Petrizzo e A. Zazzeri. Nel nome dell'Italia.Il Risorgimento nelle testimonianze, nei documenti e nelle immagini, Laterza, 2011 G. Bock, Le donne nella storia europea, Laterza, 2003 E. Hobsbawm, Studi di storia del movimento operaio, Torino, Einaudi, 1975. E. Hobsbawm Il trionfo della borghesia, Laterza 1979 M.Isabella, Risorgimento in esilio. L’internazionale liberale e l’età delle rivoluzioni, Laterza, 2011 Mosse, La nazionalizzazione delle masse : simbolismo politico e movimenti di massa in Germania, 1815-1933, Il Mulino, 1982 L. Savelli ( con contributi di A. Martinelli) Il lavoro femminile. Lo sviluppo economico italiano, Edifir, 2009 V. Zamagni, Dalla rivoluzione industriale all'integrazione europea. Breve storia economica dell’Europa contemporanea, Il Mulino, 1999. 3) One book to be choosed among: George L. Mosse, Le guerre mondiali. Dalla tragedia al mito dei caduti, Laterza 2005 Emilio Gentile, Il culto del littorio. La sacralizzazione della politica nell'Italia fascista, Laterza, 2009 Victor Zaslavsky, Storia del sistema sovietico. L’ascesa, la stabilità, il crollo, Carocci, 2011 Enzo Traverso, La violenza nazista. Una genealogia, il Mulino, 2002, assieme a id. Il Totalitarismo, B. Mondadori, 2002. Santo Peli, La Resistenza in Italia. Storia e critica, Einaudi, 2004 Mark Mazower, Le ombre dell’Europa. Democrazie e totalitarismi nel XX secolo, Garzanti, 2005 Guido Crainz, Il paese mancato. Dal miracolo economico agli anni ottanta, Donzelli 2005 The students who will not attend the lectures will bring another book: Alberto M. Banti Le questioni dell’età contemporanea, Laterza 2010.

Indicazioni per non frequentanti

I non frequentanti sono pregati di presentarsi al ricevimento per spiegare le ragioni della impossibilità di frequentare e concordare i testi con il docente.

Modalità d'esame

Colloquio finale sui testi scelti ( o papers scritti, su proposta dello studente).

Work placement

Yes

Note

'E importante mantenere costantemente i contatti con il docente.

La data dell'inizio del corso è:Lunedì 20 febbario,ore 12. 

Aula Rm,Palazzo Ricci

Ultimo aggiornamento 20/02/2017 15:27