Scheda programma d'esame
FILOLOGIA ROMANZA
FABRIZIO CIGNI
Anno accademico2018/19
CdSLETTERE
Codice150LL
CFU6
PeriodoAnnuale

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
FILOLOGIA ROMANZAL-FIL-LET/09LEZIONI36
FABRIZIO CIGNI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Si affronteranno forme, temi e autori della lirica e narrativa medievale in lingua d'oc e d'oil con particolare riferimento a un autore particolarmente rappresentativo di questa importante tradizione: Bernart de Ventardorn (sec. XII).

 

 

Knowledge

We will study forms, themes and authors of medieval lyric in the language oc with particular reference to three authors particularly representative of this important poetic and literary tradition: Jaufre Rudel, Bernart de Ventardorn and Arnaut Daniel.

 

ORARIO: mar. e merc., ore 14.15-15.45, Aula Boilleau 2.

Start: 20 febbraio 2019 

Modalità di verifica delle conoscenze

Verifica orale.

Assessment criteria of knowledge

During the oral exam the student must be able to demonstrate his/her knowledge of the course material and be able to discuss the reading matter thoughtfully and with propriety of expression.

Methods:

  • Final oral exam

Further information:
Final oral exam 80%; participation in seminar discussion 20%

Capacità

Al termine del corso lo studente avrà acquisito un quadro dei fondamentali aspetti legati ai trovatori provenzali e alla tradizione della lirica in lingua d'oc medievale.

Skills

At the end of the course the student will have acquired a synthesis of the fundamental aspects related to the Provencal troubadours and the tradition of lyric in medieval "oc" language.nd of the course the student will have acquired a picture of the fundamental aspects related to the Provencal troubadours and the tradition of lyric in medieval languagthe end of the course the student will have acquired a picture of the fundamental aspects related to the Provencal troubadours and the tradition of lyric in medieval language.At the end of the course the student will have acquired a picture of the fundamental aspects related to the Provencal troubadours and the tradition of lyric in medieval language.

Modalità di verifica delle capacità

Lo studente dovrà dimostrare di possedere gli elementi e le nozioni acquisiti durante il corso soprattutto attraverso lettura, traduzione e commento dei testi.

Assessment criteria of skills

The student must demonstrate that he possesses the elements and concepts acquired during the course, above all through reading, translation and commentary on the texts.

Comportamenti

Lo studente potrà ampliare i propri orizzonti di conoscenza attraverso gli strumenti di filologia romanza.

Behaviors

The student will be able to broaden his horizons of knowledge through the tools (manuals, texts, notes) of Romance philology.

Modalità di verifica dei comportamenti

Durante il colloquio di esame si verificheranno le maturate capacità di riflessione ed elaborazione dati da parte dello studente.

Assessment criteria of behaviors

During the exam the students will have the ability to reflect and elaborate data.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Non sono richieste propedeuticità particolari.

Prerequisites

No special prerequisites are required.

Teaching methods

Delivery: face to face

Learning activities:

  • attending lectures
  • participation in discussions
  • individual study
  • Bibliography search

Attendance: Advised

Teaching methods:

  • Lectures
Programma (contenuti dell'insegnamento)

I trovatori della grande tradizione occitanica: Bernart de Ventadorn.

Syllabus

Three troubadours of the great Occitan tradition: Jaufre Rudel, Bernart de Ventadorn, Arnaut Daniel.

Bibliografia e materiale didattico

 

 

Bernart de Ventadorn. Canzoni, a cura di Mario Mancini, Roma, Carocci, 2000.

 

   

Lucia Lazzerini, Letteratura medievale in lingua d'oc, Modena, 2002.

 Pietro G. Beltrami, La filologia romanza, Bologna, Il Mulino, 2017.

 

Altra bibliografia, relativa ai testi, strumenti linguistici e nozioni di grammatica storica verrà fornita durante il corso.

Per il commento linguistico, si raccomanda di integrare le lezioni con i seguenti strumenti:

Au. Roncaglia, La lingua dei trovatori, Roma, nuova ed. 1999.

Avviamento alla filologia provenzale, a cura di C. di Girolamo e Ch. Lee, Roma, Carocci, 2006: Introduzione.

Bibliography

Jaufre Rudel. L' amore lontano, a cura di Giorgio Chiarini, Roma, Carocci, 2003.

Bernart de Ventadorn. Canzoni, a cura di Mario Mancini, Roma, Carocci, 2000.

Arnaut Daniel. L'aur'amara, a cura di Mario Eusebi, Roma, Carocci, 1996.

   

Lucia Lazzerini, Letteratura medievale in lingua d'oc, Modena, 2002.

 Pietro G. Beltrami, La filologia romanza, Bologna, Il Mulino, 2017.

 

Altra bibliografia, relativa ai testi, strumenti linguistici e nozioni di grammatica storica verrà fornita durante il corso.

Per il commento linguistico, si raccomanda di integrare le lezioni con i seguenti strumenti:

Au. Roncaglia, La lingua dei trovatori, Roma, nuova ed. 1999.

Avviamento alla filologia provenzale, a cura di C. di Girolamo e Ch. Lee, Roma, Carocci, 2006: Introduzione.

Indicazioni per non frequentanti

I non frequentanti sono tenuti a contattare tempestivamente il docente per l'assegnazione di un programma integrativo.

 

Per chi sostiene l'esame da 9 CF, si richiede anche la preparazione di: Jaufre Rudel. L' amore lontano, a cura di Giorgio Chiarini, Roma, Carocci, 2003 (tutti i testi in italiano e tre testi a scelta in lingua originale).

Non-attending students info

Non-attending students are required to promptly contact the teacher for the assignment of a supplementary program.

Modalità d'esame

La prova è orale e consiste in un colloquio tra lo studente e il docente riguardo ai testi e ai contenuti del corso.

Assessment methods

The exam is oral and consists of a conversation between the student and the teacher regarding the texts and contents of the course.

Note

ORARIO: il corso , che può trovarsi anche segnato (per errore) come annuale, è in realtà  semestrale: si svolgerà nel II semestre dell'a.a. 2018-2019, con orario:

mar., ore 14.15-15.45, Aula Boilleau 2

merc., ore 12-13.30, Aula MatMagna

Inizio lezioni: martedì 26 febbraio 2019 

Ultimo aggiornamento 14/05/2019 09:40