Scheda programma d'esame
STORIA ROMANA
ANDREA RAGGI
Anno accademico2018/19
CdSSTORIA
Codice262LL
CFU12
PeriodoPrimo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
STORIA ROMANAL-ANT/03LEZIONI72
ANDREA RAGGI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso intende offrire allo studente una conoscenza di base dei principali fatti politici, istituzionali e amministrativi della storia romana, dall'età monarchica e prima repubblicana alla caduta dell'impero (36 ore) e allo stesso tempo intende fornire una metodologia di analisi nell'approccio alle fonti. Obiettivo specifico del corso monografico di quest'anno (36 ore) è l'amministrazione provinciale con lettura del libro X dell'epistolario di Plinio il Giovane.

Fanno parte integrante del corso una serie di seminari di ricerca ("Seminari di Storia Antica") che il docente organizza in collaborazione con i colleghi della sezione di Storia, in cui studiosi italiani e stranieri affrontano temi specifici della Storia Antica.

Knowledge

The student who completes the course successfully will be able to demonstrate a solid knowledge of the main processes and events in Roman history from the foundation of the city to the Empire fall (36 hours). He/she will be able to look critically to ancient sources and modern authors and develop the capability to analyze them (36 hours). The course will focus on the Roman constitution and Roman state institutions. This year we will examine the Roman provincial administration with readings from Book X of the Letters of Pliny the Younger.

Students who attend the course are also warmly invited to a series of research seminars ("Seminari di Storia Antica"), which the lecturer organizes in collaboration with other members of the Department and which aim at introducing the students to the field of the academic research.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze avverrà:

1) attraverso una relazione orale (facoltativa) su un argomento della storia romana, da concordare con il docente, non trattato a lezione (25-30 minuti max.);

2) attraverso l'esame orale che si terrà alla fine del corso, nelle sessioni stabilite dal calendario accademico.

Assessment criteria of knowledge

During the oral exam the student must be able to demonstrate his/her knowledge of the course material and to explain correctly the main topics presented during the course. The oral report aims at showing the capacity of the student to conduct basic bibliographical research and to expone the results to the class.

Methods:

  • Oral report (optional) based on a topic chosen together with the lecturer
  • Final oral exam

 

Capacità

Al termine del corso lo studente conoscerà non soltanto i fatti principali e i punti di snodo essenziali della storia romana, ma dovrebbe aver acquisito una maggiore maturità nell'approccio alle fonti e aver sviluppato le capacità di analisi di un testo antico. Lo studente dovrà inoltre mostrare di avere la capacità di orientarsi nella lettura di un atlante storico geografico dell'antichità.

Skills

At the end of the course, the student will be able to acquire a basic knowledge of the political and administrative history of the Roman state and to improve his/her competence in interpreting ancient texts. The option of an oral presentation in front of the rest of the class will allow the students to develop their teaching ability and to face better a scientific discussion.

Modalità di verifica delle capacità

La verifica delle capacità sarà fatta attraverso 1) la relazione seminariale (facoltativa), che sarà tenuta in conto dal docente per la valutazione finale, e 2) l'esame orale finale.

Assessment criteria of skills

The assessment will be done in two phases:

  • Oral report (optional: prova in itinere)
  • Final oral exam
Comportamenti

Alla fine del corso e attraverso lo studio del programma d'esame, lo studente potrà acquisire delle conoscenze di base per il periodo della storia romana che va dall'epoca monarchica e repubblicana fino alla caduta dell'impero e potrà sviluppare una propria sensibilità nello studio di una fonte antica. Inoltre la possibilità di presentare un testo o di discutere un articolo di fronte al resto della classe (relazione facoltativa) permetterà allo studente di confrontarsi col resto dei compagni e di migliorare le proprie capacità didattiche.

Behaviors

At the end of the course, the student will be able to acquire a basic knowledge of the political and administrative history of the Roman state from the monarchic and republican age to the fall of the Empire. He/she will be able to improve his/her competence in interpreting ancient texts. The option of an oral presentation in front of the rest of the class will allow the student to develop his/her teaching ability and to face better a scientific discussion.

Modalità di verifica dei comportamenti

Il docente invita gli studenti a partecipare attivamente al corso con interventi, domande e relazioni orali (vedi sopra). Una partecipazione attiva al corso è considerata importante ai fini della verifica dei comportamenti, che verranno poi valutati nella loro complessità in sede d'esame.

Assessment criteria of behaviors

Students are warmly invited by the lecturer to take an active part in the class with questions, observations and oral presentations. An active participation to the course is considered very important for the evaluation of the student.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Conoscenza di base della lingua latina.

Gli studenti che intendono sostenere l'esame, ma non hanno una conoscenza del latino, possono comunque sostenere l'esame frequentando il corso e studiando un programma alternativo (vedi sotto).

Prerequisites

A basic knowledge of Latin is welcome. It is possibile to attend the course even if the student has no knowledge of Latin, but in this case the student should contact the lecturer, who will suggest additional assignments (see below).

Indicazioni metodologiche

Il corso si svolgerà in lezioni frontali con ausilio di slides (PowerPoint Presentations) e in una serie di seminari di ricerca tenuti da studiosi italiani e stranieri ("Seminari di Storia Antica").

  • Fanno parte del materiale da portare all'esame finale una serie di fotocopie di testi in latino (con traduzione a fronte) che il docente metterà a disposizione degli studenti e che verranno esaminate insieme a lezione. Questi testi in fotocopia fanno quindi parte integrante del programma di studio.
  • Si consiglia di procedere allo studio del manuale consultando di pari passo un atlante storico nella parte relativa al mondo romano (es.: Atlante Storico dell'Istituto Geografico De Agostini, Novara).
  • Le lezioni frontali saranno in italiano. I "Seminari di Storia Antica" potranno essere in lingua straniera (inglese o francese).
  • Per informazioni sui programmi, sulla didattica, sugli esami o sugli argomenti svolti a lezione è possibile rivolgersi al docente per e-mail (andrea.raggi@unipi.it) oppure durante l'orario di ricevimento. 
  • Per altre informazioni tecniche (per es. compatibilità della materia col proprio corso di studi, riconoscimento crediti, ecc.) bisogna invece rivolgersi al coordinatore didattico del proprio corso di studio.

Nel periodo di sospensione delle lezioni si prega di concordare un appuntamento per il ricevimento con il docente via e-mail.

Teaching methods

Lectures will be in Italian.

Delivery: face to face with the help of PowerPoint Presentations. The texts (in Latin with Italian or English translation) analised during the lectures are part of the Readings which students must have done before the final exam.

Teaching methods:

  • Lectures
  • Seminars

Learning activities: attending lectures and individual study

Attendance: Advised

For further information please contact the lecturer by e-mail (andrearaggi@unipi.it) or during office hours (= orario di ricevimento).

Programma (contenuti dell'insegnamento)

A. Il programma per gli studenti frequentanti (con conoscenza del latino) prevede lo studio di:

1) Parte generale: "Linee di sviluppo istituzionale dello stato romano dalle origini alla caduta dell'impero" (36 ore di lezione).

2) Parte monografica: "L'amministrazione provinciale" con lettura in latino e commento del X libro dell'Epistolario di Plinio il Giovane (36 ore di lezione). Le fotocopie del testo saranno reperibili presso la copisteria Universitaria in via S. Simone 3. Edizioni consigliate (reperibili in biblioteca): Plinio il Giovane, Lettere, libro X, a cura di G. Bellardi, Bologna, Zanichelli 1982; F. Bracci, Plinio il Giovane, Epistole, Libro X. Introduzione, traduzione e commento, Pisa, PLUS 2011.

3) Manuale: da scegliere tra quelli consigliati: vedi Bibliografia. Gli studenti sono tenuti a conoscere gli avvenimenti politici e istituzionali della storia romana dall'età monarchica a Giustiniano, indipendentemente dal manuale scelto.

4) Lettura di due testi a scelta, uno dal gruppo A e uno dal gruppo B: vedi Bibliografia

 

B. Il programma per gli studenti frequentanti (senza conoscenza del latino) prevede lo studio di:

1) Parte generale: "Linee di sviluppo istituzionale dello stato romano dalle origini alla caduta dell'impero" (36 ore di lezione).

2) Parte monografica: "L'amministrazione provinciale" con lettura in italiano e commento del X libro dell'Epistolario di Plinio il Giovane (36 ore di lezione).

3) Manuale: da scegliere tra quelli consigliati: vedi Bibliografia. Gli studenti sono tenuti a conoscere gli avvenimenti politici e istituzionali della storia romana dall'età monarchica a Giustiniano, indipendentemente dal manuale scelto.

4) Lettura di tre testi a scelta, uno dal gruppo A, uno dal gruppo B e uno dal gruppo Cvedi Bibliografia

N.B.: Lo studente che svolge la relazione orale facoltativa in itinere non è tenuto alla lettura del testo scelto dal gruppo B (sia studenti con conoscenza del latino che studenti senza conoscenza del latino) e acquisisce inoltre un bonus per l'esame finale.

Syllabus

Please refer to the Italian Syllabus. In particular, the student must study for the final exam:

a) A Handbook of Roman history (in Italian or English);

b) reading, translation and commentary of Book X of the Letters of Pliny the Younger (in Latin or translated in Italian or English);

c) two books to be chosen among those listed in the Bibliography.

If you need to be examined in English, please contact the lecturer.

Bibliografia e materiale didattico

Testi da portare all'esame finale a scelta tra:

gruppo A

Gabba, L'Italia romana, Como 1998

Gabba, Cultura classica e storiografia moderna, Bologna 1995

Giardina, L'uomo romano, Roma-Bari 1989

Giardina, L'Italia romana. Storie di un'identità incompiuta, Roma-Bari 2004

Laffi, Colonie e municipi nello stato romano, Roma 2007

Momigliano, Storia e storiografia antica, Bologna 1987

Momigliano, Sui fondamenti della storia antica, Torino 1984

Nicolet, L'inventario del mondo. Geografia e politica alle origini dell'impero romano, Roma-Bari 1989

Nicolet, Il mestiere di cittadino nell'antica Roma, Roma 1999

Syme, La rivoluzione romana, Torino 2014

gruppo B

David, La romanizzazione dell'Italia, Roma-Bari 2002

Faoro, Campedelli, Dalla Rosa, Luciani, Pistellato, L'amministrazione dell'Italia romana dal I sec. a.C. al III sec. d.C. - Fondamenti, Firenze 2018

Finley, Problemi e metodi di storia antica, Roma-Bari 1998

Guidetti, L'impero romano in 100 date, Pisa 2016

Letta, Segenni (a cura di), Roma e le sue province dalla Seconda Guerra Punica a Diocleziano, Bologna 2015

Lepore, Introduzione allo studio dell'epigrafia giuridica latina, Milano 2010

Mazzarino, La fine del mondo antico, Torino 2008

Momigliano, Le radici classiche della storiografia moderna, Firenze 1992

Ogilvie, Le origini di Roma, Bologna 1984

Rüpke, La religione dei Romani, Torino 2004

gruppo C

Crawford, Gabba, Millar, Snodgrass, Le basi documentarie della storia antica, Bologna 1984

Poma, Le fonti per la storia antica, Bologna 2008

Poma, Le istituzioni politiche del mondo romano, Bologna 2001

Pani, Todisco, Società e istituzioni di Roma antica, Roma 2005

E' possibile portare un testo a scelta dello studente (e quindi non uno di quelli presenti nei gruppi precedenti) soltanto dopo accordo con il docente.

Manuali consigliati:

Geraci, Marcone, Cristofori, Storia romana. Editio maior, Firenze 2017

Altri manuali suggeriti:

Cecconi, La città e l'imperto: una storia del mondo romano dalle origini a Teodosio il grande, Roma 2009

Clemente, Guida alla storia romana, Milano 2017

Pani, Todisco, Storia romana dalle origini alla tarda antichità, Roma 2014

È vivamente consigliato l’uso di un atlante storico (p. es.: Atlante Storico dell'Istituto Geografico De Agostini, Novara).

Bibliography

For the readings see part Bibliography/Bibliografia in Italian.

Indicazioni per non frequentanti

Il programma per gli studenti non frequentanti (valido anche per i corsi singoli) prevede lo studio di:

1) Manuale: da scegliere tra quelli consigliati: vedi Bibliografia. Gli studenti sono tenuti a conoscere gli avvenimenti politici e istituzionali della storia romana dall'età monarchica a Giustiniano, indipendentemente dal manuale scelto.

2) Lettura in italiano (o latino, a seconda del corso di studio, ovvero gli studenti in Lettere sono tenuti a portare il testo in latino) e commento del X libro dell'Epistolario di Plinio il Giovane e della Pro Archia di Cicerone. Per questi testi, va bene qualsiasi edizione italiana recente con un minimo di introduzione, commento e note esplicative.

3) Lettura di tre testi a scelta: due dal gruppo A e uno dal gruppo C: vedi Bibliografia

Non-attending students info

For non attending students please refer to the info in the Italian page.

In particular, the student must study for the final exam:

a) A Handbook of Roman history (in Italian or English);

b) reading, translation and commentary of Book X of the Letters of Pliny the Younger and the Pro Archia of Cicero (in Latin or translated in Italian or English);

c) three books to be chosen among those listed in the Bibliography.

If you need to be examined in English, please contact the lecturer.

Modalità d'esame

L'esame si svolgerà in forma orale. Non è prevista una prova scritta in itinere a quiz o in altra forma.   

Commissione d'esame: A. Raggi, C. Slavich, D. Campanile, M. Facella, F. Battistoni

Assessment methods

-Oral exam

-Committee: A. Raggi, C. Slavich, D. Campanile, M. Facella, F. Battistoni

Note

Le lezioni si terranno nel primo semestre nei giorni di lunedì, martedì e mercoledì dalle 16.00 alle 17.45.

Le lezioni terminano martedì 11 dicembre. 

Notes

Lessons will take place on Monday-Tuesday-Wednesday 4.00-6.00 p.m. in Aula Magna Palazzo Matteucci (Piazza Torricelli).

Ultimo aggiornamento 21/11/2018 19:29