Scheda programma d'esame
LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA
RAFFAELE DONNARUMMA
Anno accademico2020/21
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice004LL
CFU9
PeriodoPrimo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEAL-FIL-LET/11LEZIONI54
RAFFAELE DONNARUMMA unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Al termine del corso lo studente potrà acquisire conoscenze sulla storia della lettaratura italiana dell'Otto e del Novecento

Knowledge

At the end of the course the student will be able to acquire in-depth knowledge of Italian Literature in the nineteenth and twentieth centuries

Modalità di verifica delle conoscenze
  • L'accertamento delle conoscenze avverrà grazie all'esame orale, che verterà sulla la storia letteraria (cioè il manuale I testi, le immagini, le culture), sui testi antologizzati nel manuale, sul corso monografico, sui saggi in programma

 

Assessment criteria of knowledge

The assessment of knowledge will take placethanks to an oral exam, which will focus on literary history (ie the handbook,I testi, le immagini, le culture), on anthologized texts in the manual, on the course, on the essays in the programme

Capacità

Al termine del corso lo studente sarà capace di analizzare i testi del programma, di contestualizzarli, di riflettere sulle principali questioni della storia della letteratura italiana contemporanea. Inoltre, svilupperà le sue competenze linguistiche sull'italiano, particolarmente utili in un corso di studi in lingue.

Skills

At the end of the course:

The student will be able to analyze the texts in the programme, to contextualize them, to reflect on the main issues of the history of contemporary Italian literature. In addition, s/he will develop his/her linguistic skills in Italian, which are particularly useful in a language course.

Modalità di verifica delle capacità
  • Il corso sarà dedicato in larga parte all'analisi dei testi, con la partecipazione degli studenti. Gli studenti saranno stimolati alla discussione sull'interpretazione e sulla contestualizzazione.

Assessment criteria of skills

The course will be mainly devoted to the analysis of texts, with the participation of the students. Students will be stimulated for discussionon interpretation and contextualization.

Comportamenti
  • Lo studente svilupperà la sua sensibilità nell'analisi e nell'interpretazione dei testi e nella riflessione sui principali problemi di teoria e storia della letteratura italiana del Novecento. Inoltre, lo studente potrà riflettere sul tema della famiglia nella cultura italiana

Behaviors

The student will develop his/her own sensitivity in the analysis and interpretation of the texts and in the reflection on the main problems of theory and history of the Italian literature in the twentieth
century. Furthermore, the student will be able to reflect on the theme of family in Italian culture.

Modalità di verifica dei comportamenti
  • Discussione in aula.

Assessment criteria of behaviors

Discussion in the classroom.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

È consigliata una buona conoscenza della storia della letteratura italiana.

Prerequisites

A good knowledge of the history of Italian literature is recommended.

Indicazioni metodologiche

Il corso prevede lezioni frontali, con l'ausilio di testi proiettati in aula e di file di testo forniti agli studenti

Teaching methods

The course includes lectures, with the help of texts projected in the classroom and text files

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Storie di famiglia. Un percorso nella narrativa italiana tra Otto e Novecento

La vita familiare è un tema ampiamente esplorato dal romanzo otto-novecentesco. In Italia, questa predilezione comincia almeno con i Promessi sposi, dove, però, le famiglie sono mancanti del padre, o segnate da un padre pervertitore, o di là da venire. Il corso leggerà alcuni classici della nostra tradizione, come I Malavoglia, La coscienza di Zeno, Menzogna e sortilegio, alcune novelle di Pirandello. In essi, la famiglia è di volta in volta luogo della trasmissione di caratteri e di formazione dell’individuo, destino, marchio sociale, nido in cui cercare rifugio, prigione da cui fuggire, modello da replicare, coazione da spezzare. Proporrà quindi una tipologia che distingue: a) romanzo a tema familiare; b) romanzo familiare orizzontale; c) romanzo familiare verticale o generazionale.

 

Syllabus

Family Tales. A Journey through Italian Fiction between 19th– and 20th Century 

Familial life is a widely explored theme in 19th and 20th Century fiction. In Italy, an interest for this motif dates as far back as The Betrothed, in which families either lack a fatherly figure or are scarred by depraved progenitors – or otherwise. The course aims at reading a selection of key texts of our literary tradition, such as The House by the Medlar’s Tree, Zeno’s Conscience, House of Liars and a few stories by Luigi Pirandello. In these texts, family becomes the place in which individuality traits are modeled and transmitted, but also the manifestation of fate or of a certain social brand. Family constitutes a model to be emulated, but also a set of compulsions to break free from, and the family household is seen as a comforting nest, as well as a prison to escape from. The course also provides a threefold framework through which these texts can be classified: a) family-themed novels; b) horizontal family novels; c) generational/vertical family novels.

Bibliografia e materiale didattico

Parte istituzionale

M. Biagioni – R. Donnarumma – C. Sclarandis – C. Spingola – E. Zinato, I testi le immagini le culture, Palermo, Palumbo 2007, III, volume per generi (blu), pp. 16-64; 68-89; 102-122; 130-151; 172-215; 220-227; 304-340; 358-399; 440-446; 476-546. Vanno incluse tutte le schede ed esclusi tutti gli esercizi.

 

Testi. Edizioni consigliate:

  1. G. Verga, I Malavoglia, Milano, Garzanti 2015
  2. I. Svevo, La coscienza di Zeno e continuazioni, a cura di M. Lavagetto, Torino, Einaudi 2005
  3. E. Morante, Menzogna e sortilegio, Torino, Einaudi 2005
  4. L. Pirandello, Tutte le novelle, a c. di L. Lugnani, Milano, Rizzoli 2007 (solo i testi analizzati a lezione)

 

Saggi:

  1. M. Polacco, Romanzi di famiglia, per una definizione di genere, «Comparatistica», XIII, 2005, pp. 95-125 [su Moodle]
  2. «Non poteva staccarsene senza lacerarsi». Per una genealogia del romanzo familiare italiano, a cura di F. Gobbo, I. Muoio e G. Scarfone, Pisa University Press, in corso di stampa [disponibile in open access; i saggi da studiare verranno indicati a lezione]
Bibliography

Institutional Module

  1. Biagioni – R. Donnarumma – C. Sclarandis – C. Spingola – E. Zinato, I testi le immagini le culture, Palermo, Palumbo 2007, III, volume per generi (blu), pp. 16-64; 68-89; 102-122; 130-151; 172-215; 220-227; 304-340; 358-399; 440-446; 476-546. All in-depth information boxes are mandatory, whereas the exercises are excluded [on Moodle].

 

Primary Texts (suggested editions)

  1. Verga, I Malavoglia, Milano, Garzanti 2015
  2. Svevo, La coscienza di Zeno e continuazioni, a cura di M. Lavagetto, Torino, Einaudi 2005
  3. Morante, Menzogna e sortilegio, Torino, Einaudi 2005
  4. Pirandello, Tutte le novelle, a c. di L. Lugnani, Milano, Rizzoli 2007 (only the stories discussed in class).

 

Secondary Texts

  1. Polacco, Romanzi di famiglia, per una definizione di genere, «Comparatistica», XIII, 2005, pp. 95-125 [on Moodle]

«Non poteva staccarsene senza lacerarsi». Per una genealogia del romanzo familiare italiano, a cura di F. Gobbo, I. Muoio e G. Scarfone, Pisa University Press, forthcoming [available in open access; the mandatory essays will be mentioned in class]

Indicazioni per non frequentanti

Parte istituzionale

M. Biagioni – R. Donnarumma – C. Sclarandis – C. Spingola – E. Zinato, I testi le immagini le culture, Palermo, Palumbo 2007, III, volume per generi (blu), pp. 16-64; 68-89; 102-122; 130-151; 172-215; 220-227; 304-340; 358-399; 440-446; 476-546. Vanno incluse tutte le schede ed esclusi tutti gli esercizi. [su Moodle]

 

Testi

  1. L. Pirandello, Il fu Mattia Pascal, a cura di G. Mazzacurati, Torino, Einaudi 2005
  2. I. Svevo, La coscienza di Zeno e continuazioni, a cura di M. Lavagetto, Torino, Einaudi 2005
  3. A. Moravia, Gli indifferenti, Milano, Bompiani 2000
  4. E. Morante, Menzogna e sortilegio, Torino, Einaudi 2005

 

Saggi

Sul modernismo italiano, a cura di R. Luperini e M. Tortora, Napoli, Liguori 2013 [accesso online]

G. Debenedetti, Il romanzo del Novecento, Milano, Garzanti 1987, pp. 285-414 = G. Debenedetti, Il romanzo del Novecento, Milano, La Nave di Teseo 2019, pp. 245-360 [cioè il cap. Quaderni del 1962-1963]

Non-attending students info

Insitutional Module

M. Biagioni – R. Donnarumma – C. Sclarandis – C. Spingola – E. Zinato, I testi le immagini le culture, Palermo, Palumbo 2007, III, volume per generi (blu), pp. 16-64; 68-89; 102-122; 130-151; 172-215; 220-227; 304-340; 358-399; 440-446; 476-546. All in-depth information boxes are mandatory, whereas the exercises are excluded [on Moodle].

 

Primary Texts (suggested editions)

  1. L. Pirandello, Il fu Mattia Pascal, a cura di G. Mazzacurati, Torino, Einaudi 2005
  2. I. Svevo, La coscienza di Zeno e continuazioni, a cura di M. Lavagetto, Torino, Einaudi 2005
  3. A. Moravia, Gli indifferenti, Milano, Bompiani 2000
  4. E. Morante, Menzogna e sortilegio, Torino, Einaudi 2005

 

Secondary Texts

Sul modernismo italiano, a cura di R. Luperini e M. Tortora, Napoli, Liguori 2013 [online access]

G. Debenedetti, Il romanzo del Novecento, Milano, Garzanti 1987, pp. 285-414 = G. Debenedetti, Il romanzo del Novecento, Milano, Garzanti 1987, pp. 285-414 = G. Debenedetti, Il romanzo del Novecento, Milano, La Nave di Teseo 2019, pp. 245-360 [i. e. chapter Quaderni del 1962-1963]

Modalità d'esame

La prova orale consiste in un colloquio tra il candidato e il docente di una durata non inferiore ai 30 min.

Assessment methods

The exam consists of an oral interview (approximately, 30 min.)

Altri riferimenti web

L'indirzzo dell'aula virtuiale è

https://teams.microsoft.com/l/channel/19%3a6a96cfb8c2a843fb97f2fbc179352a60%40thread.tacv2/Generale?groupId=9575dbb7-1435-423b-8658-0a40b33ade6e&tenantId=c7456b31-a220-47f5-be52-473828670aa1

Note

Il corso inizierà mercoledì 23 settembbre 2020.

Ultimo aggiornamento 22/02/2021 11:45