Scheda programma d'esame
LETTERATURA RUSSA III
MARIA LUCIA TONINI
Anno accademico2020/21
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice997LL
CFU9
PeriodoSecondo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LETTERATURA RUSSA IIIL-LIN/21LEZIONI54
MARIA LUCIA TONINI unimap
Programma non disponibile nella lingua selezionata
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

Il corso ha come obiettivo la conoscenza delle linee generali  della letteratura russa nel contesto culturale  nazionale della prima metà del XX secolo e l'acquisizione degli strumenti  primari per l'analisi critica di un testo letterario del periodo. Il corso vuole essere una guida alla lettura di un panorama complessivo, che serva da base a futuri approfondimenti. 

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze acquisite avverrà in sede di esame orale e durante il corso con la presentazione di un'opera relativa al programma da parte dello studente

Capacità

 

Al termine del corso lo studente avrà  acquisito  la conoscenza dei principali autori e tendenze della letteratura russa del periodo in esame. In base a questa dovrà dimostrare  la capacità di saper  collocare un autore e un’opera presa in esame durante il corso nel contesto letterario, artistico e culturale dell'epoca . Dovrà dimostrare di avere elementi metodologici necessari  all'analisi del testo letterario .

Modalità di verifica delle capacità

Le capacità dello studente verranno verificate durante il corso mediante la partecipazione alle discussioni e al commento dei testi nonché con  la presentazione di una relazione orale su un'opera del programma a sua scelta . Del lavoro svolto durante l’anno si tiene conto in sede di esame .

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Livello di conoscenza della lingua russa almeno corrispondente a A2. Conoscenza e buon uso della lingua italiana.

Indicazioni metodologiche

Saranno tenute lezioni frontali con proiezioni di power-point , lettura e analisi in classe di brevi testi in lingua originale. Lo studio dei manuali, secondo le indicazioni date di volta in volta, sarà  individuale. La frequenza è fortemente consigliata.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Le lezioni frontali hanno lo scopo di guidare lo studente lungo l'intenso percorso della letteratura russa e sovietica della prima metà del XX secolo indicando le  linee di sviluppo dell'ambiente letterario e artistico. Propedeutici sono alcuni elementi fondamentali della storia russa del periodo. Verranno forniti elementi per la conoscenza delle  correnti  letterarie e delle personalità principali del periodo e gli strumenti critici per l’analisi di opere che dovranno poi essere  lette autonomamente, mentre singoli brani o forme letterarie più brevi verranno analizzate in sede di lezione.  ù

Il tema che guiderà lo studio di quest’anno mira ad evidenziare il dibattito fra conservazione della tradizione e ricerca dell’innovazione a seguito della rivoluzione del 1917 .

E' prevista una breve relazione e presentazione in classe di un'opera  a scelta dello studente 

Alcuni studi di critica letteraria coeva, precedentemente presentati, serviranno all'analisi. Brevi testi di difficile reperibilità verranno forniti dalla docente sulla piattaforma moodle.

Nell'ambito del corso verranno toccati anche alcuni temi di storia dell'arte russa , cogliendone i nessi con l'opera letteraria, nell'intento di offrire un quadro d'insieme della cultura russa nella prima metà del Novecento.

I temi trattati saranno:

1)Elementi della letteratura degli anni ’10 fra realismo e simbolismo; le riviste.

2) La Rivoluzione; la  riorganizzazione del sistema culturale

3)Il Futurismo e le avanguardie, sperimentazioni in poesia e in prosa .

4)La prosa degli anni Venti e Trenta.

5) Personalità centrali e linee di lettura della poesia russa del ‘900

 

Bibliografia e materiale didattico

Manuali di riferimento

G. Carpi Storia della Letteratura russa, Roma , Carocci 2010, 2016; I , capitolo 9; II cap. 1,2.

Da integrare necessariamente  con:

Storia della letteratura russa il Novecento, diretta da E.Etkind, G, Nivat, I. Serman, V. Strada, vol. I-III, Torino, Einaudi, 1990: i capitoli dedicati agli autori trattati, più quelli di carattere generale qui indicati : I Il 1913, L'avanguardia nelle arti plastiche prima della Rivoluzione; II, La Rivoluzione e la letteratura (Strada) , L'avanguardia e il potere ( Jangfeldt) , Il formalismo russo (Hansen-Love).

Si consiglia la lettura del manuale : N. Rjazanovsky, Storia della Russia , Milano, Bompiani 2005pp. 453-539

Opere prese in esame durante il corso:

A.Čechov,  Il grasso e il magro, La morte dell’impiegato, L’uomo nell’astuccio (da Racconti);  brani da Le tre sorelle

M.Gor'kij, L’uomo; Il grigio; 1 racconto da  Fiabe italiane

A.Blok, I dodici , alcune poesie indicate durante il corso e reperibili su Moodle

V.Chlebnikov , alcune poesie indicate durante il corso e reperibili su Moodle

V.Majakovskij, alcune poesie (La guerra è dichiarata, La nostra marcia, Ordine n.2 all'Armata delle Arti, Ascoltate !); poema Il flauto di vertebre (reperibili su Moodlle)

O.Mandel'šam ,  alcune poesie indicate durante il corso (reperibili su Moodle) , Il rumore del tempo (Torino, Einaudi)

A.Achmatova, alcune poesie dalle raccolte La sera, Il rosario ; il poema Requiem (reperibili su Moodle)

M.Cvetaeva, alcune poesie da Album serale, Versi per Blok, (reperibili su Moodle), testo in prosa : L'epos e la lirica della Russia contemporanea, in Il poeta e il tempo (Milano, Adelphi, 1984

I. Bunin , un racconto da Il signore di S. Francisco e altri racconti

B.Zoščenko, due  racconti a scelta da Novelle moscovite (Passigli ed.) o da Racconti sentimentali e satirici (Quodlibet, L'aristocratica è reperibile su Moodle)

M.Bulgakov, due racconti a scelta da , da  Racconti , a cura di G. Spendel , Milano, Mondadori e da Feuilletons, a cura di M. Cudakova, Roma,  Editori Riuniti, 1980 (Mosca dalle pietre rosse, Scene moscovite, Il ricordo)

B.Pasternak , alcuni brani dal Dottor Živago,  che verranno visti a lezione . Alcune poesie (reperibili su Moodle)

 

Tre opere a scelta fra le seguenti da leggere autonomamente  

(in qualsiasi edizione reperibile a meno che non venga specificato)

M.Gor’kij , La madre

A.Tolstoj, Aelita

E.Zamjatin, Noi, Mondadori 2018

V.Šklovskij , Zoo o lettere non d’amore

V. Majakovskij , La cimice

I.Babel, I racconti di Odessa o L’armata a cavallo

I.Bunin , Il signore di S. Francisco e altri racconti

B. Pil'njak, L'anno nudo

 B.Pasternak,  Il dottor Živago

M.Bulgakov, La Guardia bianca, oppure Cuore di cane; Le uova fatali

A.Platonov, Čevengur  o Ricerca di una terra felice

Alcuni saggi critici relativi alle singole opere verranno indicati durante il corso a seconda delle scelte fatte

 

Testi di teoria della critica letteraria 

Saranno presentati e utilizzati alcuni saggi da I formalisti russi. Teoria della letteratura e metodo critico, a cura di Tzvetan Todorov, Torino, Einaudi, fra cui n particolare

V.Šklovskij, L’arte come procedimento(1917),   

Ju. Tynjanov, Il concetto di costruzione, in I formalisti russi  

B.Ejchembaum, Teoria della prosa, in I formalisti russi  

 

Testi di lettura consigliati per approfondimento:

G.P. Piretto, Quando c'era l'URSS. 70 anni di storia della cultura sovietica , Novara , Cortina ed. 20019, cap. I - VII

O.Figues, La danza di Nataša, Torino, Einaudi, 2004, capitoli VI,VII, VIII.

 

 

Altro 

Alcuni brani dei testi letterari saranno esaminati a lezione in lingua originale. Questi costituiranno parte integrante del programma e dovranno dunque essere studiati in vista della valutazione . Alcuni testi critici specifici potranno essere presentati durante le lezioni. Tali materali saranno forniti durante il corso.

Saranno eventualmente forniti sulla piattaforma Moodle materiali integrativi durante il corso 

Prima dell'inizio del corso saranno possibili alcuni adattamenti del programma

Indicazioni per non frequentanti

I non frequentanti dovranno concordare col docente alcuni testi integrativi al programma

Modalità d'esame

L'esame è orale e prevede l'inquadramento corretto di autori, opere e fenomeni letterari presentati durante il corso e previsti dal programma . L'analisi di un testo secondo le indicazioni date durante il corso . La traduzione di un breve brano fra quelli presentati a lezione.  Può essere presentato un percorso di lettura personale attraverso gli autori e i testi in programma . Naturalmente si terrà conto della breve relazione presentata e della partecipazione durante il  corso.

Altri riferimenti web

Iscrizione alla piattaforma Moodle di Letteratura Russa III

Note

Il corso si tiene nel secondo semestre e avrà inizio il 16 febbraio alle ore 12 sulla piattaforma Teams aula virtuale di Letteratura russa III e proseguirà con l'orario indicato in bacheca

Ultimo aggiornamento 25/05/2021 13:56