Scheda programma d'esame
FILOSOFIA DEL LINGUAGGIO (S)
CARLO MARLETTI
Anno accademico2020/21
CdSFILOSOFIA E FORME DEL SAPERE
Codice211MM
CFU6
PeriodoPrimo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
FILOSOFIA DEL LINGUAGGIO (S)M-FIL/05SEMINARI36
CARLO MARLETTI unimap
Programma non disponibile nella lingua selezionata
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

Tema del Corso: "Il linguaggio tra fatti e opinioni". 

Il Corso è orientato all'acquisizione di conoscenze sulla discussione filosofica contemporanea intorno al relativismo. Le prospettive dalle quali il problema viene qui affrontato sono, rispettivamente, (i) la questione della possibilità e/o dei limiti di una concezione organica della relatività del significato linguistico, insieme a (ii) la questione della possibilità e/o dei limiti di una concezione relativistica della verità. 

Modalità di verifica delle conoscenze

Esame orale previa presentazione di un relazione su un tema del Corso concordato con il docente. 

Capacità

Lo studente potrà acquisire conoscenze su temi centrali nel dibattito contemporaneo in filosofia del linguaggio e, in modo organico, sulla vexata quaestio del relativismo filosofico. 

Modalità di verifica delle capacità

Lo studente dovrà presentare prima della prova orale una relazione scritta su un tema concordato con il docente.

Comportamenti

Lo studente potrà acquisire maggiore familiarità con i requisiti richiesti per una ricerca scientificamente adeguata relativa a questioni epistemologiche oggi centrali in filosofia del linguaggio e, più in generale, nella discussione attuale intorno al relativismo filosofico.

Modalità di verifica dei comportamenti

Parte della letteratura in lingua inglese e preparazione di elaborati costituiscono elementi per verificare l'acquisizione di una maggiore familiarità con i requisiti richiesti per una comprensione e/o produzione scientifica e/o una professionalizzazione di portata internazionale.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Non sono richieste particolari propedeuticità. Naturalmente una certa conoscenza di base linguistica e/o logica può agevolare il percorso formativo.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Un testo a scelta tra i seguenti:

- Max KOELBEL, Truth Without Objectivity, Routledge, London 2002.

- John MACFERLANE, Assessment Sensitivity. Relative Truth and Its Applications, Oxford University Press, Oxford 2014. 

- Peter LASERSOHN, Subjectivity and Perspective in Truth-Theoretic Semantics, Oxford University Press, Oxford 2017.

Bibliografia e materiale didattico

Una raccolta di articoli e riferimenti bibliografici sono a disposizione dello studente nella pagina di Moodle relativa al Corso, a costituire un ampio corredo bibliografico sul tema del Corso. 

Ultimo aggiornamento 13/09/2020 17:11