Scheda programma d'esame
LETTERATURA POLACCA
GIOVANNA TOMASSUCCI
Anno accademico2020/21
CdSLETTERE
Codice975LL
CFU9
PeriodoPrimo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LETTERATURA POLACCAL-LIN/21LEZIONI54
GIOVANNA TOMASSUCCI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Conoscenza delle caratteristiche peculiari della cultura polacca dei secc. XVI-XVIII con particolare attenzione al loro contesto storico.

 

Knowledge

Knowledge of the peculiar characteristics of 16-18th century Polish culture with particular attention to their historical context.

Modalità di verifica delle conoscenze

Il corso si divide in una parte storico culturale - basata sulla lettura e commento di alcuni saggi della bibliografia e sulla visione di materiali audiovisuali – e un successivo modulo dedicato alla lettura, analisi e commento di alcuni testi letterari (in traduzione per il I-II anno).

 

 

Assessment criteria of knowledge

The course is divided into a cultural-historical part – based on the reading and commentary of some essays from the bibliography and the viewing of audiovisual materials – and a subsequent teaching module with reading, analysis and commentary of literary texts (1st-2nd-year students will read them in Italian translation).

Capacità

Alla fine del corso studenti dovranno essere in grado di individuare le specificità semantiche, stilistiche di una scelta di testi della bibliografia, in relazione al loro contesto culturale polacco ed europeo. 

 

Skills

At the end of the course, students must be able to identify the specific semantic and stylistic aspects of selected texts from the bibliography of the syllabus, in relation to their Polish and European cultural context

Modalità di verifica delle capacità

Lettura e analisi dei testi della bibliografia [durante le lezioni].

Assessment criteria of skills

Reading and  analysis of some works from the bibliography (carried out during the lectures).

Comportamenti

Gli studenti dovranno essere in grado di effettuare una lettura critica, in relazione al loro contesto storicoculturale, di alcuni testi letterari e saggistici della bibliografia

 

Behaviors

Students will be able to make a critical reading of selected literary texts and essays from the bibliography of the syllabus, in relation to their historical-cultural background

Modalità di verifica dei comportamenti

Saranno richieste delle brevi relazioni sulla base di testi compresi nella bibliografia

 

 

Assessment criteria of behaviors

Students will be requested to submit short reports concerning short texts from the bibliography.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Nessun prerequisto 

Prerequisites

None

Indicazioni metodologiche

Lezioni frontali.

Teaching methods

Lectures

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Intorno al passato e alla/e identità: elementi di cultura polacca dei secoli XV-XVII (Uno sguardo alle radici per capire meglio il presente).

Syllabus

About the Past and Identity/ies: elements of XVI-XVII century Polish culture and History (A look at the roots in order  to better understand the Present).

Bibliografia e materiale didattico

BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO

Bibliografia

1. Storia e storie della letteratura [2 dei seguenti testi]:

N. Davies, God’s playground. A history of Poland in two volumes, New York, Columbia Un. press [VARIE EDIZIONI] (v. I, cap. 2, Polska. The Polish land: Historical Geography], ed. 1982, I, pp. 23-60)

Storia della letteratura polacca, a cura di L. Marinelli, Einaudi, Torino 2004 (capp. I-II) pp. 3-128 DID TOM 4  

C. Miłosz, Storia della letteratura polacca, CSEO, Bologna 1983, pp. 25-144

2. Due saggi da concordare con la docente:

B. Geremek, La Polonia e la geografia culturale dell’Europa medievale, in Id., Le radici comuni dell’Europa, Milano, Il Saggiatore 1991, pp. 103-118 DID TOM 8

S. Graciotti,Il Rinascimento italiano e le letterature slave, «Lettere italiane», XXXIX (1987), pp. 308-328 PDF

S. Graciotti, Divagazioni (ma non troppo divaganti) sul rapporto Polonia – Europa, “Pl.it. Rassegna di argomenti polacchi”, 2007, pp. 10-20 http://www.plit-aip.com/ /pl_2007_099.html

K. Pomian, Le vie delle Nazioni: il Centro e l’Est, in Id., L’Europa e le sue Nazioni, Milano, Il Saggiatore, 1990, pp. 191-203 Scienze Politiche Collezione generale 10721

P.Morawski e P. Morawski, Polonia mon amour. Dalle Indie d'Europa alle Indie d'America, Roma, Ediesse, 2005 ARCHIVIO ANT 023513  
 
A. Nowicka-Jeżowa, L’eco della gloria sarmatica ovvero la formazione dell’identità nazionale nella letteratura polacca antica, “Pl.it. Rassegna di argomenti polacchi”, 2007 pp. 72-98 http://www.plit-aip.com/2007/pl_2007_099.html

M. Sgambati, Popolo, nazione, patria nel lessico degli scrittori politici del Cinquecento: Modrzewski, Orzechowski, Skarga, inCultura e nazione in Italia e Polonia dal Rinascimento all’Illuminismo, eds V. Branca e S. Graciotti, Firenze 1986, pp. 197-217 ARCHIVIO 5922  

T. Ulewicz,Il problema del Sarmatismo nella cultura e nella letteratura polacca, «Ricerche Slavistiche», vol. VIII, 1960, pp. 126-198

L. Marinelli, Centri/periferie/confini. Aspetti e problemi del polonocentrismo nella storiografia letteraria L’eco della gloria sarmatica, “Pl.it. Rassegna di argomenti polacchi”, 2007 pp. 51-71 http://www.plit-aip.co Wrocław m/2007/pl_2007_099.html

G. Tomassucci, Polonia, Italia ed Europa nel pensiero di S. Reszka, in La nascita dell'Europa. Per una storia delle idee fra Italia e Polonia, a cura di S. Graciotti, Firenze, Olschki, 1995, pp. 163-181 DID TOM 6

Un saggio da: Jan Kochanowski-Giovanni Cochanovio. Poeta rinascimentale polacco 1530-1584, Roma, Accademia polacca delle scienze, Wrocław 1985  899.9993 Pol 


Un saggio da: A. Nowicka-Jeżowa, Jan Kochanowski. Dieci saggi, Roma, Accademia polacca delle scienze 2018, jan kochanowski - rzym.pan.pl 


G. Maver, Considerazioni sulla poesia di Mikołaj Sęp Szarzyński, «Ricerche Slavistiche», III (1954), pp. 162-183
 
Testi letterari:

J. Kochanowski, Treny/Treni/Lamenti, trad. di U. Norsa ed E. Damiani, a cura di G. O. Fasoli, introduzione d L. Marinelli, Agorà & Co., Lugano, in corso di stampa.

J. Kochanowski, Frasche. Testo polacco a fronte, a cura di N. Minissi, Milano, Rizzoli 1995 [una scelta di testi] 899.9993 Pol A-

Che vuoi da noi, Signore… di Jan Kochanowski: prova ragionata di traduzione [di A. Ceccherelli],in Slavica et alia. Per Anton Maria Raffo, a cura di A. Ceccherelli...., Firenze, La Giuntina 2007, pp. 233-240, 891.8092 RAF

J. Kochanowski, Odi, libro I: 7, 14, 20; libro 2: 12, 24, in È dolce al giusto tempo far follia. Un’antologia personale della poesia polacca, traduzioni di Anton Maria Raffo, a cura di A. Ceccherelli, Roma, Lithos 2019

J. Kochanowski, , Foricoenia = I cenafuori; Pieśni = Le odi / Jan Kochanowski, a cura di Anton Maria Raffo, Bologna, In forma di parole, 2011

Ciclo di sonetti di Mikołaj Sęp Szarzyński, trad. di L. Marinelli, in Italia, Polonia, Europa. Scritti in memoria di Andrzej Litwornia, a cura di A. Ceccherelli, Roma Accademia Polacca delle Scienze, 2007, pp. 222-231 891.8509 LIT ita

P. Skarga, Dalle “Prediche alla Dieta”. Predica seconda: Dell’amore per la Patria, trad. di E. Damiani, “Meridiano di Roma”, n. 19, 1940, p. IX.

   

Durante il corso verranno forniti materiali, anche audiovisuali, da:

Bochenheim, Dworek, kontusz, karabela, Wroclaw, Wydawnictwo dolnośląskie, 2002 943.802 BOC

Bibliography

 

 1. History and Hystory of Literature [2 texts to be agreed with the teacher]:

N. Davies, Storia d’Europa, Milano, Mondadori, 2006, pp. VII-XV; 1-56; 65-66 and ch. VII.


N. Davies, God’s playground. A history of Poland in two volumes, New York, Columbia Un. press, 1982 (v. I, cap. 2, The Polish land: Historical Geography], pp. 23-60)

Cz Miłosz, Storia della letteratura polacca, CSEO, Bologna 1983 pp. 15-144

2. Two essays to be agreed with the teacher:

S. Graciotti,Il Rinascimento italiano e le letterature slave, «Lettere italiane», XXXIX (1987), pp. 308-328 PDF

S. Graciotti, Divagazioni (ma non troppo divaganti) sul rapporto Polonia – Europa, “Pl.it. Rassegna di argomenti polacchi”, 2007, pp. 10-20 http://www.plit-aip.com/ /pl_2007_099.html

K. Pomian, Le vie delle Nazioni: il Centro e l’Est, in Id., L’Europa e le sue Nazioni, Milano, Il Saggiatore, 1990, pp. 191-203

Morawski e P. Morawski, Polonia mon amour. Dalle Indie d'Europa alle Indie d'America, Roma, Ediesse, 2005
 
A. Nowicka-Jeżowa, L’eco della gloria sarmatica ovvero la formazione dell’identità nazionale nella letteratura polacca antica, “Pl.it. Rassegna di argomenti polacchi”, 2007 pp. 72-98 http://www.plit-aip.com/2007/pl_2007_099.html

M. Sgambati, Popolo, nazione, patria nel lessico degli scrittori politici del Cinquecento: Modrzewski, Orzechowski, Skarga, inCultura e nazione in Italia e Polonia dal Rinascimento all’Illuminismo, eds V. Branca e S. Graciotti, Firenze 1986, pp. 197-217

T. Ulewicz,Il problema del Sarmatismo nella cultura e nella letteratura polacca, «Ricerche Slavistiche», vol. VIII, 1960, pp. 126-198

L. Marinelli, Centri/periferie/confini. Aspetti e problemi del polonocentrismo nella storiografia letteraria L’eco della gloria sarmatica, “Pl.it. Rassegna di argomenti polacchi”, 2007 pp. 51-71 http://www.plit-aip.co Wrocław m/2007/pl_2007_099.html

G. Tomassucci, Polonia, Italia ed Europa nel pensiero di S. Reszka, in La nascita dell'Europa. Per una storia delle idee fra Italia e Polonia, a cura di S. Graciotti, Firenze, Olschki, 1995, pp. 163-181.

1 essay from: Jan Kochanowski-Giovanni Cochanovio. Poeta rinascimentale polacco 1530-1584, Accademia polacca delle scienze. Biblioteca e Centro di Studi a Roma, 1985

 A. Nowicka-Jeżowa, Jan Kochanowski. Dieci saggi, Roma, Accademia polacca delle scienze 2018, jan kochanowski - rzym.pan.pl an essay to be agreed with the teacher].
 
G. Maver,Considerazioni sulla poesia di Mikołaj Sęp Szarzyński, «Ricerche Slavistiche», III (1954), pp. 162-183
 
Only for 3-year students: a short fragment from:
 
Bochenheim, Dworek, kontusz, karabela, Wroclaw, Wydawnictwo dolnośląskie, 2002 943.802 BOC
 
 
Literary texts:
J. Kochanowski, Treny/Treni/Lamenti, trad. di U. Norsa ed E. Damiani, a cura di G. O. Fasoli, introduzione d L. Marinelli, Agorà & Co., Lugano, forthcoming.

J. Kochanowski, Frasche. Testo polacco a fronte, a cura di N. Minissi, Milano, Rizzoli, 1995 [una scelta di testi] [a choice to be agreed with the teacher].

Che vuoi da noi, Signore… di Jan Kochanowski: prova ragionata di traduzione [di A. Ceccherelli],in Slavica et alia. Per Anton Maria Raffo, ed. A. Ceccherelli et al., Firenze, La Giuntina 2007, pp. 233-240, 891.8092 RAF

J. Kochanowski Odi, libro I: 7, 14, 20; libro 2: 12, 24, in È dolce al giusto tempo far follia. Un’antologia personale della poesia polacca, traduzioni di Anton Maria Raffo, ed. A. Ceccherelli, Roma, Lithos, 2019
Kochanowski, I cenafuori. Le odi, ed. A. M. Raffo, Bologna, In forma di parole, 2011

M. Sęp Szarzyński Ciclo di sonetti di Mikołaj Sęp Szarzyński, trad. di L. Marinelli, in Id., in Italia, Polonia, Europa. Scritti in memoria di Andrzej Litwornia, a cura di A. Ceccherelli, Roma Accademia Polacca delle Scienze, 2007, pp. 222-231

P. Skarga, Dalle “Prediche alla Dieta”. Predica seconda: Dell’amore per la Patria, trad. di E. Damiani, “Meridiano di Roma”, n. 19, 1940, p. IX.
 

During the course materials, including audiovisual materials, will be provided.

Indicazioni per non frequentanti

Malgrado non sia obbligatoria, la frequenza al corso è consigliata, anche riguardo alla specificità del tema del corso. Gli studenti lavoratori e quanti per fondati motivi non siamo in grado di frequentare il corso sono invitati a concordare con la docente una specifica parte integrativa [un libro in più' della parte Storia della Letteratura] o un programma diverso [Scrittori ebrei polacchi nel XX secolo]

 

 

 

Non-attending students info

Attendance of courses is not compulsory, but is kindly recommended, seen the topic’s specificity. Working students and those who are clearly not able to attend class are requested to contact the professor, in order to receive a specific supplementary part or an alternative syllabus  [Polish writers of Jewish origin in 20th Poland]

 

 

Modalità d'esame

Esame orale

 

Assessment methods

Oral exam

Note

Per gli studenti che avranno frequentato regolarmente il corso l'esame consisterà in una verifica del lavoro svolto durante le lezioni e in un colloquio sui testi da loro scelti dalla bibliografia.

GLI STUDENTI DI LINGUA POLACCA [ERASMUS] POTRANNO CONCORDARE CON LA DOCENTE UN PROGRAMMA IN LINGUA

 

Notes

note

Per gli studenti che avranno frequentato regolarmente il corso l'esame consisterà in una verifica del lavoro svolto durante le lezioni e in un colloquio sui testi da loro scelti dalla bibliografia.

GLI STUDENTI DI LINGUA POLACCA [ERASMUS] POTRANNO CONCORDARE CON LA DOCENTE UN PROGRAMMA IN LINGUA

notes:

For the students who have regularly attended the course the exam will consist of a verification of the work done during the lessons and an interview on the texts chosen by them from the bibliography.

 

POLISH LANGUAGE STUDENTS [ERASMUS etc.] WILL BE ABLE TO AGREE WITH THE TEACHER ON A PROGRAM IN polish

Ultimo aggiornamento 02/08/2020 16:12